Parma Associazione Calcio 1994-1995

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Parma Football Club.

Parma Football Club
Parma 1994-1995 - Rosa.jpg
Rosa completa del Parma per la stagione 1994-1995
Stagione 1994-1995
AllenatoreItalia Nevio Scala
PresidenteItalia Giorgio Pedraneschi
Serie A3º posto (in Coppa UEFA)
Coppa ItaliaFinalista
Coppa UEFAVincitore
Maggiori presenzeCampionato: Minotti (33)
Totale: Minotti, Zola (40)
Miglior marcatoreCampionato: Zola (19)
Totale: Zola (28)
Media spettatori23 636 (Serie A)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Parma nelle competizioni ufficiali della stagione 1994-1995.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato 1994-95, il primo ad assegnare tre punti per la vittoria e non più due, fu segnato dal duello tra il Parma e la nuova Juventus di Lippi. I ducali furono in testa per le prime giornate, subendo in seguito la rimonta dei bianconeri: la squadra emiliana perse entrambi gli scontri diretti che, di fatto, decisero le sorti del campionato riportando lo scudetto a Torino dopo nove anni.

La rivalità con la Juventus segnò anche le coppe, con i torinesi che incamerarono la Coppa Italia grazie a due vittorie; in Coppa UEFA furono invece i gialloblu a imporsi in finale, vincendo l'andata e pareggiando il ritorno.[1]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[3]

Area direttiva

Area comunicazione

  • Relazioni esterne e ufficio stampa: G. Gandolfi

Area organizzativa

  • Segretario generale: Renzo Ongaro

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[4]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Luca Bucci
Italia P Giovanni Galli
Italia P Rocco Bacchini
Italia D Lorenzo Minotti (C)
Brasile D Orlando Teorel
Italia D Antonio Benarrivo
Italia D Luigi Apolloni
Argentina D Néstor Sensini
Portogallo D Fernando Couto
Italia D Massimo Susic
Italia D Roberto Mussi
Italia D Marcello Castellini
Italia D Diego Pellegrini
Italia D Gianfranco Circati
N. Ruolo Giocatore
Italia D Gianluca Falsini
Italia D Gianluca Franchini
Italia D Alberto Di Chiara
Italia C Massimo Crippa
Italia C Dino Baggio
Italia C Stefano Fiore
Italia C Gabriele Pin
Italia C Mario Caruso
Italia C Roberto Magnani
Italia C Fulvio Rosiglione
Colombia A Faustino Asprilla
Italia A Gianfranco Zola
Italia A Marco Branca
Svezia A Tomas Brolin

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1994-1995.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Parma
4 settembre 1994
1ª giornata
Parma2 – 0
referto
CremoneseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Padova
11 settembre 1994
2ª giornata
Padova0 – 3
referto
ParmaStadio Euganeo
Arbitro:  Cinciripini (Ascoli Piceno)

Parma
18 settembre 1994
3ª giornata
Parma2 – 1
referto
CagliariStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Brignoccoli (Ancona)

Roma
25 settembre 1994
4ª giornata
Lazio2 – 2
referto
ParmaStadio Olimpico (Roma)
Arbitro:  Trentalange (Torino)

Parma
2 ottobre 1994
5ª giornata
Parma2 – 0
referto
TorinoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Genova
15 ottobre 1994
6ª giornata
Sampdoria3 – 1
referto
ParmaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Beschin (Legnago)

Parma
23 ottobre 1994
7ª giornata
Parma2 – 1
referto
ReggianaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Bettin (Padova)

Parma
30 ottobre 1994
8ª giornata
Parma1 – 0
referto
RomaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Milano
6 novembre 1994
9ª giornata
Milan1 – 1
referto
ParmaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Parma
20 novembre 1994
10ª giornata
Parma2 – 0
referto
FoggiaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Cesari (Genova)

Milano
27 novembre 1994
11ª giornata
Inter1 – 1
referto
ParmaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Pairetto (Torino)

Parma
4 dicembre 1994
12ª giornata
Parma4 – 0
referto
BresciaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Genova
11 dicembre 1994
13ª giornata
Genoa0 – 0
referto
ParmaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Bari
18 dicembre 1994
14ª giornata
Bari1 – 2
referto
ParmaStadio San Nicola
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Parma
8 gennaio 1995
15ª giornata
Parma1 – 3
referto
JuventusStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Firenze
15 gennaio 1995
16ª giornata
Fiorentina1 – 1
referto
ParmaStadio Artemio Franchi
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Parma
22 gennaio 1995
17ª giornata
Parma2 – 0
referto
NapoliStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cremona
29 gennaio 1995
18ª giornata
Cremonese1 – 1
referto
ParmaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Amendolia (Messina)

Parma
12 febbraio 1995
19ª giornata
Parma1 – 0
referto
PadovaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Cagliari
19 febbraio 1995
20ª giornata
Cagliari2 – 0
referto
ParmaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Parma
26 febbraio 1995
21ª giornata
Parma2 – 0
referto
LazioStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Torino
5 marzo 1995
22ª giornata
Torino0 – 2
referto
ParmaStadio delle Alpi
Arbitro:  Cesari (Genova)

Parma
12 marzo 1995
23ª giornata
Parma3 – 2
referto
SampdoriaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Reggio Emilia
19 marzo 1995
24ª giornata
Reggiana2 – 2
referto
ParmaStadio Mirabello
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Roma
2 aprile 1995
25ª giornata
Roma1 – 0
referto
ParmaStadio Olimpico
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Parma
9 aprile 1995
26ª giornata
Parma2 – 3
referto
MilanStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Foggia
14 aprile 1995
27ª giornata
Foggia0 – 0
referto
ParmaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Parma
23 aprile 1995
28ª giornata
Parma3 – 0
referto
InterStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Brescia
30 aprile 1995
29ª giornata
Brescia1 – 2
referto
ParmaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Beschin (Legnago)

Parma
7 maggio 1995
30ª giornata
Parma0 – 0
referto
GenoaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Braschi (Prato)

Parma
13 maggio 1995
31ª giornata
Parma1 – 0
referto
BariStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Torino
21 maggio 1995
32ª giornata
Juventus4 – 0
referto
ParmaStadio delle Alpi
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Parma
28 maggio 1995
33ª giornata
Parma3 – 0
referto
FiorentinaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Napoli
4 giugno 1995
34ª giornata
Napoli1 – 0
referto
ParmaStadio San Paolo
Arbitro:  Cinciripini (Ascoli Piceno)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate all'11 giugno 1995.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale GF GS DR
G V N P G V N P G V N P
Scudetto.svg Serie A 63 17 14 1 2 17 4 8 5 34 18 9 7 51 31 +20
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 5 4 0 1 5 1 2 2 10 5 2 3 15 7 +8
Coppauefa.png Coppa UEFA - 6 6 0 0 6 4 1 1 12 10 1 1 17 6 +11
Totale - 28 24 1 3 28 9 11 8 56 33 12 11 83 44 +39

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ LA STORIA DELLA Coppa UEFA 1994/95: PARMA La vendetta dell'ex si abbatte sulla Juventus. URL consultato il 27 marzo 2015.
  2. ^ 1994-95, su storiadelparmacalcio.com. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  3. ^ Panini, 28
  4. ^ Panini, 28-29

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatori 1994-95, Modena-Milano, Panini-L'Unità.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio