Roberto Magnani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberto Magnani
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2010
Carriera
Giovanili
1994-1995 Parma
Squadre di club1
1994-1995 Parma 1 (0)
1995-1996 Ancona 22 (0)
1996-1997 Modena 17 (0)
1997-1999 Gualdo 52 (1)
1999-2000 Messina 20 (1)
2000-2001 Brescello 28 (1)
2001-2003 Treviso 57 (2)
2003-2004 Vicenza 6 (0)
2004 Prato 13 (0)[1]
2004-2005 Reggiana 2 (0)
2005 Lodigiani 11 (0)
2005-2006 Crociati Noceto ? (?)
2006-2007 Torres 26 (0)
2007-2008 Albignasego ? (?)
2008-2010 Crociati Noceto 52 (2)
Nazionale
1994-1995 Italia Italia U-18 10 (3)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Argento Grecia 1995
Transparent.png Europei di calcio Under-16
Argento Turchia 1993
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Roberto Magnani (Parma, 13 gennaio 1977) è un dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresce calcisticamente nel Parma dove percorre la trafila giovanile fino all'esordio in massima serie avvenuto nel corso della stagione 1994-1995, unica presenza in Serie A. La stagione successiva è nelle file dell'Ancona in serie cadetta dove colleziona 22 presenze senza marcature.

L'anno successivo scende di categoria con il Modena (17 presenze): da qui continuerà a calcare i campi della Serie C1 con la maglia di Gualdo (2 stagioni, 52 presenze ed 1 gol con promozione in Serie B persa ai play-off).

Nel 1999 scende ulteriormente di categoria con il Messina, contribuendo alla promozione dei siciliani (20 presenze e 1 rete). La stagione successiva veste la maglia del Brescello nella sua ultima stagione in C1 (28 presenze ed 1 gol).

Nel 2001 approda al Treviso dove in due stagioni raggiunge la promozione dalla C1 alla Serie B (57 presenze e 2 reti). Nel 2003 riconquista la Serie B con il Vicenza (6 presenze) ma a metà stagione raggiunge il Prato in Serie C1, subendo a fine stagione una retrocessione in Serie C2 (13 presenze).

La stagione successiva si divide tra la Reggiana in Serie C1 (2 presenze) e la Cisco Lodigiani in Serie C2 (11 presenze).

Nel 2005 lascia il calcio professionistico giocando con il Crociati Noceto nell'Eccellenza dell'Emilia-Romagna, per poi tornare nella stagione successiva in Serie C2 con la Torres (26 presenze).

Nel 2007 passa all'Albignasego, squadra del campionato veneto di Eccellenza, mentre nel 2008 si accasa nuovamente al Crociati Noceto,[2] con cui trascorre altre 2 stagioni e termina la sua carriera agonistica.

Nel 2010 viene nominato direttore sportivo del Crociati Noceto.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1994 al 1995 cioè quando era tesserato con il Parma e con l'Ancona, ha vestito la maglia della Italia Under-18 con cui ha conquistato un secondo posto agli europei di categoria tenutisi in Grecia nel 1995.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Treviso: 2002-2003
Treviso: 2003
Messina: 1999-2000
Crociati Noceto: 2008-2009

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Parma: 1994-1995

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 15 (0) se si comprendono i play-out della Serie C1.
  2. ^ Albignasego, perso Magnani, Il Mattino di Padova, 7 luglio 2008. URL consultato il 5 agosto 2013.
  3. ^ Crociati Noceto, Magnani nuovo diesse, tuttolegapro.com, 11 giugno 2010. URL consultato il 5 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]