José Ángel Ziganda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
José Ángel Ziganda
Dati biografici
Nome José Ángel Ziganda Lakunza
Nazionalità Spagna Spagna
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra Bilbao Athletic Bilbao Athletic
Ritirato 2001 - giocatore
Carriera
Giovanili
Osasuna Osasuna
Squadre di club1
1985-1988 Osasuna B Osasuna B  ? (?)
1987-1991 Osasuna Osasuna 122 (35)
1991-1998 Athletic Bilbao Athletic Bilbao 255 (77)
1998-2001 Osasuna Osasuna 68 (19)
Nazionale
1991-1994
1994-1998
Spagna Spagna
Paesi Baschi Paesi Baschi[1]
2 (0)
5 (4)
Carriera da allenatore
2005-2006 Osasuna B Osasuna B
2006-2008 Osasuna Osasuna
2009-2010 Xerez Xerez
2011- Bilbao Athletic Bilbao Athletic
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 novembre 2013

José Ángel Ziganda Lakunza, conosciuto anche come Cuco Ziganda (Larrainzar, 1 ottobre 1966), è un allenatore di calcio ed ex calciatore spagnolo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nelle giovanili dell'Osasuna, squadra con la quale debutta con la squadra riserve nella stagione 1985-1986. Dopo un paio di anni viene "promosso" alla prima squadra con cui debutta nella Primera División nel campionato 1987-1988. Per quattro stagioni veste la maglia della società di Pamplona collezionando 122 presenze.

Nell'estate 1991 passa all'Athletic Bilbao, con cui milita sette stagioni e vestendone la maglia 291 volte (255 in campionato).

Nel 1998, chiuso dalla concorrenza di Ismael Urzaiz, ritorna all'Osasuna, con cui conquista una promozione nella Primera División e chiude la carriera da giocatore.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta due presenze con la Nazionale di calcio della Spagna: il suo debutto risale al 17 aprile 1991, in Spagna-Romania (0-2).

Conta anche 5 presenze e 4 gol con la Selezione di calcio dei Paesi Baschi.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver cominciato la carriera da allenatore con la squadra riserve dell'Osasuna, passa alla prima squadra nella stagione 2006-07, con la quale conquista una storica semifinale di Coppa UEFA. All'inizio della sua terza stagione sulla panchina navarra, precisamente il 13 ottobre 2008, viene esonerato dopo le prime sei giornate.

Nel luglio 2009 diventa allenatore dello Xerez, neopromosso nella Primera División. Viene però esonerato agli inizi del 2010 dopo un inizio incerto di campionato.

Nel 2011 torna a Bilbao, dove allena la squadra riserve dell'Athletic.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'Euskal Selekzioa non è una Nazionale di calcio e non disputa partite ufficiali.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]