Pro Patria Gallaratese G.B. 2003-2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Aurora Pro Patria 1919.

Pro Patria Gallaratese G.B.
Stagione 2003-2004
Allenatore Italia Carlo Muraro, poi Italia Patrizio Sala
Presidente Italia Alberto Armiraglio
Serie C1 14º posto, si salva ai play-out
Coppa Italia secondo turno
Coppa Italia Serie C finalista
Maggiori presenze Campionato: Marco Zaffaroni (32)
Miglior marcatore Campionato: Firmino Elia (8)
Stadio Carlo Speroni (4.627)
Maggior numero di spettatori 2.431 (Lucchese)[1]
Minor numero di spettatori 1.356 (Alzano)[1]
Media spettatori 1.418[1]

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Pro Patria Gallaratese G.B. nelle competizioni ufficiali della stagione 2003-2004.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La Pro Patria termina il girone di andata all'ultimo posto con 12 punti all'attivo. Alla 13ª giornata arriva il cambio di panchina tra Carlo Muraro e Patrizio Sala. Nel mercato di gennaio debuttano Firmino Elia e Paolo Tramezzani e la squadra, nel girone di ritorno, recupera punti senza evitare i play-out, dove comunque riesce a sconfiggere il Prato nel doppio confronto.

Grazie alla finale ottenuta l'anno prima in Coppa Italia di Serie C, la Pro Patria affronta la Coppa Italia maggiore, dove passa il girone eliminatorio contro le squadre di Serie B, che perdono le loro gare a tavolino per via della protesta contro l'allargamento a 24 partecipanti della Serie B. Successivamente viene eliminata dalla Sampdoria. In Coppa Italia di Serie C raggiunge nuovamente la finale, dove viene ancora sconfitta, quest'anno a opera del Cesena.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2003-2004 è Lotto; sulla maglia, per il secondo anno, vi è come sponsor "Ge.S.A." (Gestione Servizi Aziendali). La prima maglia resta la classica biancoblu, in una versione a bande sottili, e con dei leggeri profili rossi; la seconda maglia è nera, con del blu sui fianchi.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª maglia
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª maglia

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Staff dell'area amministrativa
Staff dell'area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Andrea Capelletti
Italia P Paolo Di Sarno
Italia D Paolo Annoni
Italia D Carmelo Dato
Italia D Jacopo Mariani
Italia D Giuseppe Imburgia
Italia D Luca Perfetti
Italia D Luca Salvalaggio
Italia D Paolo Tramezzani
Italia D Marco Zaffaroni
Italia C Giovanni Arioli
Italia C Cristian Boscolo
Italia C Angelo Carbone
N. Ruolo Giocatore
Italia C Daniele Corti
Italia C Marco Piovanelli
Italia C Stefano Romano
Italia C Carlo Trezzi
Italia C Andrea Vecchio
Italia A Riccardo Belluomini
Italia A Firmino Elia
Nigeria A Ikechukwu Kalu
Grecia A Theófilos Karasavvídis
Italia A Luca Mariotti
Italia A Daniele Morante
Italia A Tommaso Porfido
Italia A Giancarlo Romairone

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 2003-2004.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

31 agosto 2003
1ª giornata
Pro Patria 0 – 0 Cesena

7 settembre 2003
2ª giornata
Cittadella 0 – 2 Pro Patria

14 settembre 2003
3ª giornata
Pro Patria 0 – 1 Prato

21 settembre 2003
4ª giornata
Padova 2 – 1 Pro Patria

28 settembre 2003
5ª giornata
Pisa 0 – 0 Pro Patria

5 ottobre 2003
6ª giornata
Pro Patria 0 – 0 Pistoiese

12 ottobre 2003
7ª giornata
Pro Patria 1 – 1 Spezia

19 ottobre 2003
8ª giornata
Torres 1 – 0 Pro Patria

26 ottobre 2003
9ª giornata
Pro Patria 0 – 0 Arezzo

2 novembre 2003
10ª giornata
Pavia 3 – 1 Pro Patria

9 novembre 2003
11ª giornata
Pro Patria 0 – 1 Varese

16 novembre 2003
12ª giornata
Rimini 2 – 0 Pro Patria

23 novembre 2003
13ª giornata
Pro Patria 0 – 2 SPAL

7 dicembre 2003
14ª giornata
Novara 2 – 0 Pro Patria

14 dicembre 2003
15ª giornata
Pro Patria 1 – 0 Reggiana

21 dicembre 2003
16ª giornata
Lucchese 1 – 0 Pro Patria

6 gennaio 2004
17ª giornata
Pro Patria 1 – 1 Lumezzane

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

11 gennaio 2004
18ª giornata
Cesena 4 – 1 Pro Patria

18 gennaio 2004
19ª giornata
Pro Patria 2 – 0 Cittadella

1º febbraio 2004
20ª giornata
Prato 0 – 2 Pro Patria

8 febbraio 2004
21ª giornata
Pro Patria 3 – 1 Padova

15 febbraio 2004
22ª giornata
Pro Patria 1 – 2 Pisa

22 febbraio 2004
23ª giornata
Pistoiese 1 – 1 Pro Patria

7 marzo 2004
24ª giornata
Spezia 0 – 0 Pro Patria

14 marzo 2004
25ª giornata
Pro Patria 0 – 0 Torres

21 marzo 2004
26ª giornata
Arezzo 1 – 0 Pro Patria

28 marzo 2004
27ª giornata
Pro Patria 1 – 0 Pavia

4 aprile 2004
28ª giornata
Varese 1 – 2 Pro Patria

10 aprile 2004
29ª giornata
Pro Patria 2 – 3 Rimini

18 aprile 2004
30ª giornata
SPAL 4 – 0 Pro Patria

25 aprile 2004
31ª giornata
Pro Patria 2 – 1 Novara

2 maggio 2004
32ª giornata
Reggiana 1 – 1 Pro Patria

9 maggio 2004
33ª giornata
Pro Patria 1 – 1 Lucchese

16 maggio 2004
34ª giornata
Lumezzane 1 – 2 Pro Patria

Play-out

Risultati Luogo e data
Prato 0 - 0 Pro Patria Prato, 31 maggio 2004
Pro Patria 3 - 2 Prato Busto Arsizio, 6 giugno 2004

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2003-2004.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Girone 1

Squadra #1 Squadra #2 Risultato
Pro Patria Cagliari 0-2
Como Pro Patria 0-3 a tavolino
Pro Patria Piacenza 3-0 a tavolino

Secondo turno

Squadra #1 Totale Squadra #2 Andata Ritorno
Pro Patria 0-4 Sampdoria 0-1 0-3

Coppa Italia Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 2003-2004.

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi di finale

05.11.2003 19.11.2003
Legnano 0 - 1 0 - 0 Pro Patria

Ottavi di finale

29.11.2003 17.12.2003
Pro Patria 2 - 1 1 - 2 (2-2 d.t.s.) Pavia

Quarti di finale

22.01.2004 04.02.2004
Teramo 3 - 4 0 - 3 Pro Patria

Semifinali

26.02.2004 24.03.2004
Crotone 1 - 2 1 - 3 Pro Patria

Finale

15.04.2004 29.04.2004
Cesena 4 - 1 1 - 0 Pro Patria
Cesena
15 aprile 2004, ore 20:30
Finale - Andata
Cesena 4 – 1 Pro Patria Stadio Dino Manuzzi (2000 spett.)
Arbitro Stefanini (Prato)

Busto Arsizio
29 aprile 2004, ore 20:30
Finale - Ritorno
Pro Patria 0 – 1 Cesena Stadio Carlo Speroni (1500 spett.)
Arbitro Salati (Trento)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Serie C1 - Girone A 38 17 5 7 5 16 14 17 4 4 9 13 24 34 9 11 14 28 38 -10
Serie C1 - Playout - 1 1 0 0 3 2 1 0 1 0 0 0 2 1 1 0 3 2 +1
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 3 1 0 2 3 3 2 1 0 1 3 3 5 2 0 3 6 6 0
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Serie C - 5 3 1 1 8 3 5 3 1 1 9 9 10 6 2 2 17 12 +5
Totale - 26 10 8 8 30 22 25 8 6 11 25 36 51 18 14 19 54 58 -4

Note[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio