Theofilos Karasavvidīs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Theofilos Karasavvidis)
Jump to navigation Jump to search
Theofilos Karasavvidīs
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 182 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 2007
Carriera
Squadre di club1
1989-1995Apollōn Smyrnīs187 (20)
1995-1997Olympiakos27 (2)
1997-1999Paniōnios47 (14)
1999-2001Torres35 (20)
2000Como4 (0)
2000Catania8 (0)
2001-2002Lanciano32 (7)
2002Pro Patria7 (0)
2002-2003Frosinone20 (5)
2003-2004Pro Patria20 (0)
2004-2005Monza20 (1)
2005-2006Caratese29 (10)
2006-2007600px Giallo e Blu.svg Mariano Comense? (?)
Nazionale
1992-1992Grecia Grecia U-211 (0)
1992-1995Grecia Grecia5 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 marzo 2007

Theofilos Karasavvidīs (in greco: Θεόφιλος Καρασαββίδης; Giannitsa, 27 aprile 1971) è un ex calciatore greco, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Apollon Smirne[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1989 al 1995 gioca nell'Apollon Smyrnis, squadra dove ha militato anche l'ex-interista Giōrgos Karagkounīs e Kōstas Chalkias. Alla sua prima stagione gioca 29 partite e segna anche un gol, qui gioca insieme a Demis Nikolaidis, diventato in seguito presidente dell'AEK Atene. Insieme portano la squadra alla finale della Coppa di Grecia persa in finale contro l'AEK Atene di Vasilīs Tsiartas.[1]

Olympiakos[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 1995 passa all'Olympiakos Pireo, dove raggiunge un terzo posto in campionato, totalizzando 15 presenze e segnando 2 reti. Nella stagione 1996-1997 vince il titolo greco davanti all'AEK Atene ed all'OFI Creta, totalizzando 12 presenze senza mai segnare.

Panionios[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 1997 passa al Panionios, e nella stagione 1997-1998 vince la Coppa di Grecia, contro il Panathīnaïkos di Giōrgos Geōrgiadīs, Giannīs Gkoumas, Aggelos Mpasinas e del portiere greco Antōnīs Nikopolidīs. Nella finale, vinta dal Panionios per 1-0 con rete dell'ex giocatore dell'Udinese e Perugia Dīmītrīs Nalitzīs, Theofilos Karasavvidīs entra al 78' al posto di Tasos Katsambis, contribuendo alla conquista della seconda Coppa di Grecia da parte della squadra di Atene, insieme a Takis Fyssas.

Torres Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 1999 approda in Italia, alla Torres[2] in Sardegna, squadra militante in Serie C2 e scopritrice di talenti come Gianfranco Zola. Prima del campionato Karasavvidīs segna un gol al Cagliari nella gara amichevole finita 2-2 con reti di Patrick Mboma e Jason Mayélé. Alla Torres fu uno dei trascinatori per la vittoria del campionato e della promozione in C1 della squadra sassarese, mettendo a segno 19 reti (risultando il capocannoniere dell'intera Serie C2) formando una coppia d'attacco formidabile insieme a Stefano Udassi. Dopo la brillante stagione alcune squadre, fra cui il Como, mostrano il proprio interesse e Karasavvidīs chiede di essere ceduto vista l'opportunità.

Como & Catania[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre del 2000 passa al Como, per poi venir girato in prestito al Catania nell'ottobre del 2000.

Ultima stagione e ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Theofilos Karasavvidīs ha disputato la sua ultima stagione nel 2006-2007 con il Mariano Comense nel campionato di Eccellenza della Lombardia e poi si è ritirato dal calcio giocato.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debutta in nazionale greca Under-21 nel 1992, in un'amichevole contro l'Albania. Dopo poco tempo debutta anche in nazionale maggiore, dove è chiuso da giocatori come Nikos Machlas, Stratos Apostolakīs, Dīmītrīs Saravakos e da Nikos Nioplias, che non gli permettono di partecipare al Mondiale 1994.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro dall'attività agonistica ha lavorato come massiofisioterapista in un Centro Wellness a Como.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Gambia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-1-1992 Tirana Albania Albania 1 – 0 Grecia Grecia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
18-12-1994 Amarousio Grecia Grecia 1 – 0 Scozia Scozia Qual. Euro 1996 - Ingresso al 86’ 86’
8-2-1995 Kalamata Grecia Grecia 1 – 0 Romania Romania Amichevole - Ingresso al 50’ 50’
8-3-1995 Amarousio Grecia Grecia 1 – 1 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 72’ 72’
17-5-1995 Vilnius Lituania Lituania 2 – 1 Grecia Grecia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 5 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Olympiakos: 1996-1997
Panionios: 1997-1998
Sassari Torres: 1999-2000

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Capocannoniere del Campionato italiano di Serie C2: 1
Sassari Torres: 1999-2000 (19 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]