Pro Patria et Libertate Sezione Calcio 1960-1961

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Aurora Pro Patria 1919.

Pro Patria et Libertate Sezione Calcio
Stagione 1960-1961
AllenatoreItalia Pietro Magni
PresidenteItalia Enrico Candiani
Serie B7º posto
Maggiori presenzeCampionato: Taglioretti (37)
Miglior marcatoreCampionato: G. Calloni (14)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Pro Patria et Libertate Sezione Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1960-1961.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1960-1961 la Pro Patria disputa il campionato di Serie B, un torneo a venti squadre che prevede tre promozioni e tre retrocessioni, la squadra bustocca con 39 punti si piazza in settima posizione, salgono in Serie A il Venezia, l'Ozo Mantova ed il Palermo, retrocedono in Serie C la Triestina, il Foggia ed il Marzotto Valdagno.

Il presidente Enrico Candiani conferma l'allenatore Pietro Magni e lo accontenta con pochi ma significativi innesti nella rosa già assai valida. Entrano tra le fila biancoblù i mediani Adelio Crespi e Franco Rondanini, il portiere Luigi Dellavedova e l'attaccante Enrico Muzzio. Realizzano 14 reti Giampiero Calloni e Abbondanzio Pagani, mentre Vittorino Calloni seguita a macinare gioco a centrocampo, la "vecchia Pro" chiude il campionato cadetto con un onorevole settimo posto.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Giancarlo Amadeo
Italia A Aldo Bernasconi
Italia C Natale Borsani
Italia A Giampiero Calloni
Italia C Vittorino Calloni
Italia D Danilo Colombo
Italia D Mario Colombo
Italia C Adelio Crespi
Italia P Luigi Dellavedova
Italia A Mauro Maltinti
N. Ruolo Giocatore
Italia A Angelo Meraviglia
Italia A Enrico Muzzio
Italia A Abbondanzio Pagani
Italia P Umberto Provasi
Italia C Angelo Rimoldi
Italia C Franco Rondanini
Italia D Paolo Signorelli
Italia D Giuseppe Taglioretti
Italia D Eraldo Tizzoni
Italia C Guido Zagano

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1960-1961.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Busto Arsizio
25 settembre 1960
1ª giornata
Pro Patria3 – 0TriestinaStadio Comunale
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Alessandria
2 ottobre 1960
2ª giornata
Alessandria2 – 0Pro PatriaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Cataldo (Reggio Calabria)

Catanzaro
9 ottobre 1960
3ª giornata
Catanzaro1 – 0Pro PatriaStadio Militare
Arbitro:  Cariani (Roma)

Busto Arsizio
16 ottobre 1960
4ª giornata
Pro Patria1 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Leita (Udine)

Brescia
23 ottobre 1960
5ª giornata
Brescia0 – 1Pro PatriaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Busto Arsizio
30 ottobre 1960
6ª giornata
Pro Patria1 – 1ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Parisi (Messina)

Mantova
6 novembre 1960
7ª giornata
Ozo Mantova1 – 0Pro PatriaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Samani (Trieste)

Busto Arsizio
13 novembre 1960
8ª giornata
Pro Patria2 – 1VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Como
20 novembre 1960
9ª giornata
Como2 – 1Pro PatriaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Busto Arsizio
27 novembre 1960
10ª giornata
Pro Patria2 – 1SambenedetteseStadio Comunale
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Valdagno
4 dicembre 1960
11ª giornata
Marzotto Valdagno1 – 1Pro PatriaStadio dei Fiori
Arbitro:  Parisi (Messina)

Busto Arsizio
11 dicembre 1960
12ª giornata
Pro Patria2 – 1Foggia & InceditStadio Comunale
Arbitro:  Cataldo (Reggio Calabria)

Palermo
18 dicembre 1960
13ª giornata
Palermo3 – 1Pro PatriaStadio La Favorita
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Messina
25 dicembre 1960
14ª giornata
Messina1 – 1Pro PatriaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Busto Arsizio
1º gennaio 1961
15ª giornata
Pro Patria0 – 1Simmenthal-MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Genova
8 gennaio 1961
16ª giornata
Genoa1 – 0Pro PatriaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Busto Arsizio
15 gennaio 1961
17ª giornata
Pro Patria0 – 0NovaraStadio Comunale
Arbitro:  Cirone (Palermo)

Busto Arsizio
22 gennaio 1961
18ª giornata
Pro Patria3 – 1VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Rancher (Roma)

Prato
29 gennaio 1961
19ª giornata
Prato0 – 0Pro PatriaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Trieste
5 febbraio 1961
20ª giornata
Triestina1 – 1Pro PatriaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Parisi (Messina)

Busto Arsizio
12 febbraio 1961
21ª giornata
Pro Patria3 – 1AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Busto Arsizio
19 febbraio 1961
22ª giornata
Pro Patria1 – 1CatanzaroStadio Comunale
Arbitro:  Righetti (Torino)

Parma
26 febbraio 1961
23ª giornata
Parma0 – 0Pro PatriaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Busto Arsizio
23 aprile 1961
24ª giornata[1]
Pro Patria2 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Carminati (Milano)

Reggio Emilia
5 marzo 1961
25ª giornata
Reggiana4 – 2Pro PatriaStadio Mirabello
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Busto Arsizio
12 marzo 1961
26ª giornata
Pro Patria1 – 1Ozo MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Babini (Ravenna)

Venezia
19 marzo 1961
27ª giornata
Venezia1 – 0Pro PatriaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Busto Arsizio
26 marzo 1961
28ª giornata
Pro Patria2 – 0ComoStadio Comunale
Arbitro:  Annoscia (Bari)

San Benedetto del Tronto
2 aprile 1961
29ª giornata
Sambenedettese0 – 2Pro PatriaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Busto Arsizio
9 aprile 1961
30ª giornata
Pro Patria3 – 0Marzotto ValdagnoStadio Comunale
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Foggia
16 aprile 1961
31ª giornata
Foggia & Incedit2 – 1Pro PatriaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Busto Arsizio
30 aprile 1961
32ª giornata
Pro Patria0 – 0PalermoStadio Comunale
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Busto Arsizio
7 maggio 1961
33ª giornata
Pro Patria1 – 0MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Rancher (Roma)

Monza
11 maggio 1961
34ª giornata
Simmenthal-Monza4 – 3Pro PatriaStadio Città di Monza
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Busto Arsizio
14 maggio 1961
35ª giornata
Pro Patria2 – 0GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Samani (Firenze)

Novara
21 maggio 1961
36ª giornata
Novara1 – 0Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Verona
28 maggio 1961
37ª giornata
Verona3 – 2Pro PatriaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Busto Arsizio
4 giugno 1961
38ª giornata
Pro Patria1 – 0PratoStadio Comunale
Arbitro:  Cariani (Roma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Como
4 settembre 1960
1º turno eliminatorio
Como0 – 0
(d.t.s.)
Pro PatriaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il turno della 24ª giornata in programma il 5 marzo 1961 è stato interamente posticipato al 23 aprile 1961.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Calcio Illustrato, Rizzoli Edizioni, 1962, p. 166.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio