Mauro Facci (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mauro Facci
Mauro Facci.jpeg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2010
Carriera
Giovanili
1985-1987 Latina
1988-1989 Genova
Squadre di club1
1989-1990 Latina 4 (0)
1990-1991 Pro Cisterna 30 (1)
1991-1992 Latina 16 (0)
1992-1997 Salernitana 132 (3)
1997-2000 Napoli 38 (0)
2000-2004 Teramo 119 (2)
2004-2005 Latina 5 (0)
2005-2006 Acireale 24 (0)
2006-2007 Vigor Lamezia 27 (0)
2007-2009 Virtus Latina 59 (3)
2009-2010 Latina 25 (1)
Carriera da allenatore
2009Latina
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mauro Facci (Latina, 26 novembre 1971) è un dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nel vivaio del Latina, che lascia per trasferirsi in forza al Genoa dove disputa un campionato con la formazione Primavera. Ritornato a Latina viene aggregato alla prima squadra che militava nel campionato di Serie C2 per poi essere ingaggiato dalla Salernitana con contratto biennale; qui diventa titolare e nella stagione 1993-94 vince il campionato di Serie C1 collezionando 31 gare.

Facci ha militato in diverse squadre italiane professionistiche tra cui la già citata Salernitana dove ha disputato cinque campionati di cui tre in Serie B fino al 1997 quando fu ingaggiato dal Napoli, dove rimase per tre stagioni: la prima in Serie A (dove disputò 17 partite) e le altre due di nuovo in Serie B; nel campionato 1999-2000 pur non scendendo mai in campo, fu sempre convocato da mister Novellino e mandato in tribuna, facendo quindi parte della rosa.

In seguito ha giocato in Serie C con il Teramo (dove come capitano[senza fonte] vinse il campionato di Serie C2) nel 2001-02 disputando 31 gare e realizzando una rete, Latina, Acireale e Vigor Lamezia.

Nella sua carriera da calciatore ha collezionato 17 presenze in Serie A, 119 presenze e tre reti in B, 123 presenze in Serie C1 e 75 presenze e due reti in Serie C2.

Si è ritirato con la maglia del Latina a venti stagioni di distanza dall'esordio, divenendone prima allenatore e poi il direttore generale.[1]

Il 2 maggio 2011 ha ottenuto la qualifica di direttore sportivo.[2]. Dal giugno 2017 diviene Direttore Sportivo del Livorno.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Teramo: 2001-2002

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Virtus Latina: 2007-2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]