Esperia Football Club 1920-1921

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Esperia Football Club.

Esperia Football Club
AllenatoreItalia Commissione Tecnica
PresidenteItalia Alfredo Sacco
Promozione1º posto nel girone A della Lombardia, ammessa alle finali. 1º nelle finali lombarde. Promossa in Prima Categoria.

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Esperia Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1920-1921.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

L'Esperia, che nel 1919 ha cambiato denominazione da "Associazione ex-Martinitt" (fondata nel 1914),[1] si è appena affiliata alla F.I.G.C. provenendo dall'U.L.I.C. comasco, campionato locale che l'aveva vista vittoriosa con lo stesso organico.

Superati il girone di qualificazione regionale, gli "aquilotti", come erano chiamati i calciatori esperini, si aggiudicarono il titolo di "Campione Lombardo di Promozione 1920-1921" venendo subito promossi in Prima Divisione.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Carlo Ballerini
Italia C Egidio Bazzini
Italia D Francesco Casartelli
Italia A Pierino Castelli
Italia A Armando Corsiglia
Italia D Plinio Farina
N. Ruolo Giocatore
Italia A Luigi Fazzini
Italia D Gabriele Locatelli (capitano)
Italia A Paolo Martinelli
Italia A Giuseppe Ronchetti (II)
Italia P Guerrino Tagliabue

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rassegna Esperina, p. 5.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La Gazzetta dello Sport del 18 gennaio 1921, che ha pubblicato la formazione completa dell'Esperia contro la Labor Sportiva Seregno F.C.
  • Rassegna esperina, l'Aquilotto, 1924, p. 55, elenco giocatori dell'Esperia.
  • (a cura di) Gianfranco Usuelli, 80º Calcio Como. 1907-1987, Milano, Edistudio, 1987, p. 31, elenco giocatori dell'Esperia con fotina.