Associazione Calcio Hellas Verona 1974-1975

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Hellas Verona Football Club.

Associazione Calcio Hellas Verona
Associazione Calcio Hellas Verona 1974-1975.jpg
Stagione 1974-1975
AllenatoreItalia Giancarlo Cadè (1ª-23ª)
Italia Luigi Mascalaito (24ª-38ª)
PresidenteItalia Saverio Garonzi
Serie B3º posto (in Serie A)[1]
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Gasparini (38)
Totale: Gasparini (43)
Miglior marcatoreCampionato: Zigoni (9)
Totale: Zigoni (11)
StadioMarcantonio Bentegodi
Abbonati7 883[2]
Media spettatori22 619

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Hellas Verona nelle competizioni ufficiali della stagione 1974-1975.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1974-1975 il Verona disputa il campionato di Serie B, con 45 punti ottiene il terzo posto appaiato al Catanzaro, sono previste tre promozioni, si rende necessario uno spareggio che il Verona vince (1-0) sui calabresi il 26 giugno 1975 a Terni, con il Verona salgono in Serie A il Como con 46 punti ed il Perugia che con 49 punti ha vinto il torneo cadetto. Retrocedono l'Alessandria con 34 punti, dopo aver perso lo spareggio con la Reggiana (1-2), l'Arezzo con 33 punti ed il Parma con 30 punti.

L'Hellas Verona di Giancarlo Cadè parte con i favori del pronostico, disputa un girone di andata eccellente ottenendo 26 punti, appena dietro la sorpresa Perugia, poi nel ritorno ha un calo vistoso, raccoglie in tutto il girone discendente solo 19 punti, appena sufficienti per arrivare allo spareggio. Deludono le grandi favorite Genoa, Palermo, Atalanta e Foggia, con il Verona salgono in Serie A due sorprese come Como e Perugia. Con 11 reti il miglior marcatore stagionale degli scaligeri è stato Gianfranco Zigoni di cui 2 reti in Coppa Italia e 9 in campionato. In Coppa Italia il Verona è inserito nel gruppo 2 di qualificazione, dove con 5 punti si piazza secondo, dietro al Napoli che accede al girone finale.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Mario Da Pozzo
Italia P Mario Giacomi
Italia P Giuseppe Porrino
Italia D Cesare Cattaneo
Italia D Glauco Cozzi
Italia D Angiolino Gasparini
Italia D Leonardo Menichini
Italia D Franco Nanni
Italia D Paolo Sirena
Italia C Pierluigi Busatta
N. Ruolo Giocatore
Italia C Walter Franzot
Italia C Sergio Maddè
Italia C Roberto Mazzanti
Italia C Sergio Taddei
Italia C Alessandro Turini
Italia C Sergio Vriz
Italia A Angelo Domenghini
Italia A Giuseppe Fagni
Italia A Livio Luppi
Italia A Gianfranco Zigoni

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (fino al 13 luglio 1974)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Mario Da Pozzo Napoli definitivo
D Cesare Cattaneo Milan definitivo
D Angiolino Gasparini Brescia definitivo
D Leonardo Menichini Romulea definitivo
C Sergio Taddei Novara definitivo
C Alessandro Turini Milan definitivo
A Angelo Domenghini Roma definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Pierangelo Belli - svincolato
D Klaus Bachlechner Novara prestito
D Aldo Bet Milan definitivo
D Luigi Mascalaito - fine carriera
D Roberto Ranghino Sampietrese definitivo
C Renato Zaccarelli Torino definitivo
A Rosario Castronovo Messina definitivo
A Giuseppe Fagni Mantova definitivo
A Bruno Pace Angolana definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1974-1975.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
29 settembre 1974, ore 15:00 CET
1ª giornata
Atalanta1 – 2VeronaStadio Atleti Azzurri d'Italia (16 437 spett.)
Arbitro:  Serafino (Roma)

Verona
6 ottobre 1974, ore 15:00 CET
2ª giornata
Verona0 – 0BrindisiStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Gussoni (Varese)

Avellino
13 ottobre 1974, ore 15:00 CET
3ª giornata
Avellino1 – 2VeronaStadio Partenio
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Verona
20 ottobre 1974, ore 14:30 CET
4ª giornata
Verona5 – 2NovaraStadio Marcantonio Bentegodi (20 000 spett.)
Arbitro:  Prati (Parma)

Palermo
27 ottobre 1974, ore 14:30 CET
5ª giornata
Palermo1 – 2VeronaStadio La Favorita
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Verona
3 novembre 1974, ore 14:30 CET
6ª giornata
Verona2 – 0ArezzoStadio Marcantonio Bentegodi (22 246 spett.)
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Genova
10 novembre 1974, ore 14:30 CET
7ª giornata
Genoa1 – 1VeronaStadio Luigi Ferraris (35 000 spett.)
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Verona
17 novembre 1974, ore 14:30 CET
8ª giornata
Verona4 – 0TarantoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Pieri (Genova)

Brescia
24 novembre 1974, ore 14:30 CET
9ª giornata
Brescia1 – 0VeronaStadio Mario Rigamonti (26 901 spett.)
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Verona
1º dicembre 1974, ore 14:30 CET
10ª giornata
Verona1 – 0ParmaStadio Marcantonio Bentegodi (25 937 spett.)
Arbitro:  Trono (Torino)

Verona
8 dicembre 1974, ore 14:30 CET
11ª giornata[3]
Verona1 – 0
Sospesa
AlessandriaStadio Marcantonio Bentegodi (17 496 spett.)
Arbitro:  V. Lattanzi (Roma)

Foggia
15 dicembre 1974, ore 14:30 CET
12ª giornata
Foggia1 – 0VeronaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Verona
22 dicembre 1974, ore 14:30 CET
13ª giornata
Verona4 – 2SambenedetteseStadio Marcantonio Bentegodi (20 366 spett.)
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Reggio Emilia
5 gennaio 1975, ore 14:30 CET
14ª giornata
Reggiana0 – 1VeronaStadio Mirabello
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Pescara
12 gennaio 1975, ore 14:30 CET
15ª giornata
Pescara2 – 1VeronaStadio Adriatico
Arbitro:  Lops (Torino)

Verona
19 gennaio 1975, ore 14:30 CET
16ª giornata
Verona2 – 1SPALStadio Marcantonio Bentegodi (15 855 spett.)
Arbitro:  Tonolini (Milano)

Perugia
26 gennaio 1975, ore 14:30 CET
17ª giornata
Perugia0 – 0VeronaStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Gonella (Asti)

Catanzaro
2 febbraio 1975, ore 15:00 CET
18ª giornata
Catanzaro0 – 0VeronaStadio Militare
Arbitro:  Schena (Foggia)

Verona
9 febbraio 1975, ore 15:00 CET
19ª giornata
Verona1 – 3ComoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Governa (Alessandria)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Verona
16 febbraio 1975, ore 15:00 CET
20ª giornata
Verona1 – 0AtalantaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Brindisi
23 febbraio 1975, ore 15:00 CET
21ª giornata
Brindisi0 – 0VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Levrero (Genova)

Verona
2 marzo 1975, ore 15:00 CET
22ª giornata
Verona0 – 2AvellinoStadio Marcantonio Bentegodi (20 363 spett.)
Arbitro:  Trono (Torino)

Novara
9 marzo 1975, ore 15:00 CET
23ª giornata
Novara2 – 0VeronaStadio Comunale (6 000 spett.)
Arbitro:  Menegali (Roma)

Verona
16 marzo 1975, ore 15:00 CET
24ª giornata
Verona0 – 0PalermoStadio Marcantonio Bentegodi (25 000 spett.)
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Arezzo
23 marzo 1975, ore 15:00 CET
25ª giornata
Arezzo0 – 1VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Verona
30 marzo 1975, ore 15:00 CET
26ª giornata
Verona0 – 0GenoaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  V. Lattanzi (Roma)

Taranto
6 aprile 1975, ore 15:30 CET
27ª giornata
Taranto1 – 1VeronaStadio Salinella
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Verona
13 aprile 1975, ore 15:30 CET
28ª giornata
Verona2 – 2BresciaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Parma
20 aprile 1975, ore 15:30 CET
29ª giornata
Parma0 – 1VeronaStadio Ennio Tardini (14 000 spett.)
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Alessandria
27 aprile 1975, ore 15:30 CET
30ª giornata
Alessandria0 – 0VeronaStadio Giuseppe Moccagatta (12 000 spett.)
Arbitro:  Levrero (Genova)

Verona
4 maggio 1975, ore 16:00 CET
31ª giornata
Verona1 – 1FoggiaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

San Benedetto del Tronto
11 maggio 1975, ore 16:00 CET
32ª giornata
Sambenedettese1 – 0VeronaStadio Fratelli Ballarin (9 000 spett.)
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Verona
18 maggio 1975, ore 16:00 CET
33ª giornata
Verona2 – 1ReggianaStadio Marcantonio Bentegodi (23 000 spett.)
Arbitro:  Menegali (Roma)

Verona
25 maggio 1975, ore 16:00 CET
34ª giornata
Verona0 – 0PescaraStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Ferrara
1º giugno 1975, ore 16:30 CEST
35ª giornata
SPAL0 – 0VeronaStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Gonella (Torino)

Verona
8 giugno 1975, ore 16:30 CEST
36ª giornata
Verona0 – 2PerugiaStadio Marcantonio Bentegodi (40 000 spett.)
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Verona
15 giugno 1975, ore 17:00 CEST
37ª giornata
Verona1 – 0CatanzaroStadio Marcantonio Bentegodi (26 522 spett.)
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Como
22 giugno 1975, ore 17:00 CEST
38ª giornata
Como2 – 0VeronaStadio Giuseppe Sinigaglia (16 000 spett.)
Arbitro:  Serafino (Roma)

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Terni
26 giugno 1975, ore 17:30 CEST
Gara unica
Verona1 – 0CatanzaroStadio Libero Liberati (25 000 spett.)
Arbitro:  Gonella (Torino)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1974-1975.

Gruppo 2[modifica | modifica wikitesto]

28 agosto 1974
1ª giornata
 – 
Turno di riposo VERONA

Verona
1º settembre 1974, ore 21:00 CEST
2ª giornata
Verona1 – 2NapoliStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Picasso (Chiavari)

Catanzaro
8 settembre 1974, ore 17:00 CEST
3ª giornata
Catanzaro1 – 1VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Schena (Foggia)

Bologna
15 settembre 1974, ore 17:00 CEST
4ª giornata
Verona2 – 1SPALStadio Comunale[4] (2 000 spett.)
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Genova
22 settembre 1974, ore 16:30 CEST
5ª giornata
Sampdoria0 – 2VeronaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 45 19 10 6 3 27 16 19 6 7 5 12 14 38 16 13 8 39 30 +9
Spareggio - 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 1 1 0 0 1 0 +1
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 2 1 0 1 3 3 2 1 1 0 3 1 4 2 1 1 6 4 +2
Totale 45 21 11 6 4 30 19 21 7 8 5 15 15 43 19 14 9 46 34 +12

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C T C T C C T C T T C T T C C T C T C T C T C T T C T C C T C C T
Risultato V N V V V V N V P V V P V V P V N N P V N P P N V N N N V N N P V N N P V P
Posizione 4 7 3 2 1 1 1 1 1 1 2 3 2 1 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 3 2 3

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società a stagione in corso.

Giocatore Scudetto.svg Serie B Spareggio Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Busatta, P. P. Busatta 293??1000----3030+0+
Cattaneo, C. C. Cattaneo 271??----40??3110+0+
Cozzi, G. G. Cozzi 150??100000??1600+0+
Da Pozzo, M. M. Da Pozzo 0000--------0000
Domenghini, A. A. Domenghini 283??----20??3030+0+
Fagni, G. G. Fagni --------10??100+0+
Franzot, W. W. Franzot 302??100030??3420+0+
Gasparini, A. A. Gasparini 380??100040??4300+0+
Giacomi, M. M. Giacomi 27-23??00004-4??31-270+0+
Luppi, L. L. Luppi 367??100020??3970+0+
Maddè, S. S. Maddè 272??100040??3220+0+
Mazzanti, R. R. Mazzanti 241??110020??2720+0+
Menichini, L. L. Menichini 20??--------200+0+
Nanni, F. F. Nanni 280??100040??3300+0+
Porrino, G. G. Porrino 11-7??1000000012-70+0+
Sirena, P. P. Sirena 336??100042??3880+0+
Taddei, S. S. Taddei 200??----40??2400+0+
Turini, A. A. Turini 211??000041??2520+0+
Vriz, S. S. Vriz 213??100040??2630+0+
Zigoni, G. G. Zigoni 339??101032??37111+0+

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Promosso dopo spareggio a Terni: Verona-Catanzaro (1-0), 26 giugno 1975.
  2. ^ http://www.stadiapostcards.com/b2.htm
  3. ^ Partita sospesa per nebbia al minuto 65' dall'arbitro Sig. Busalacchi sul punteggio (1-0) con rete di Sirena al 49' e recuperata il 18 dicembre 1974.
  4. ^ Campo neutro.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio