Unione Sportiva Fascista Salernitana 1940-1941

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
U.S.F. Salernitana
Stagione 1940-1941
AllenatoreUngheria Ferenc Hirzer
(fino al 23/12/1940)
Ungheria Géza Kertész
(fino al 6/05/1941)
Italia Antonio Valese
(dal 6/05/1941)
PresidenteItalia Matteo Scaramella
Serie C3º posto nel girone C.
Coppa ItaliaSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Trotter (25)
Miglior marcatoreCampionato: Icardi (10)
Totale: Icardi (14)
StadioCampo Littorio

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti la Unione Sportiva Fascista Salernitana nelle competizioni ufficiali della stagione 1940-1941.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Storia dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.

Nuovo presidente, Matteo Scaramella e nuovo allenatore, Ferenc Hirzer (si tratta di un ritorno) sostituito dopo la vittoria col Sora Calcio da Géza Kertész (altro ritorno), ma la situazione in campionato resta uguale allo scorso anno: la Salernitana si piazzerà al terzo posto, stavolta dietro Terni e MATER. Incredibilmente, i campani col primo tecnico stagionale dominano il proprio girone, poi a causa di dissidi col presidente, Hirzer viene clamorosamente esonerato, e con Kertezs la squadra non riesce a essere ancora vincente come prima.

Degna di nota è anche la partecipazione in Coppa Italia: per la prima volta la squadra giunge ai sedicesimi di finale, battendo Stabia, Savoia, Battipaglia, Pescara e venendo battuta alla fine dal Padova.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Colori e simboli dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.

La Salernitana dal 1929 al 1943 adotterà nuovamente come colore sociale il bianco-celeste, ma in alcune gare giocherà con la maglia interamente celeste.[1]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2]

Area direttiva

  • Presidente: Matteo Scaramella
  • Segretario: Antonio Pizzi

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico Sociale: Gino Bernabò
  • Massaggiatore: Angelo Carmando

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2][3]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giovanni Scannapieco
Italia P Giuseppe Traverso
Italia D Carlo Campione
Italia D Paolo Canazza Ronzan
Italia D Fernando Lomi
Italia D V. Scafuri
Italia D Domenico Zaramella
Italia C L. Asquino
Italia C Mario Dalfini
Italia C Antonio De Sio
Italia C Carlo Di Giovanni
Italia C Vincenzo Galiano
Italia C Carmine Iacovazzo
Italia C P. Rosati
N. Ruolo Giocatore
Italia C Mario Saracino
Italia C Cinzio Scagliotti
Italia C Giuseppe Trotter
Italia C Antonio Valese
Italia C Giacinto Vicinanza
Italia A Mario Bergonzini
Italia A Lirio Biagini
Italia A Gian Battista Cagna
Italia A Carlo Girometta
Uruguay A Oliviero Icardi
Italia A Andrea Lazzarini
Italia A Antonio Punzi
Italia A Dante Volpe

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1940-1941.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
20 ottobre[2] 1940
1ª giornata
Salernitana1 – 1
referto
RietiCampo Littorio

Salerno
27 ottobre[2] 1940
2ª giornata
Salernitana3 – 1
referto
CaveseCampo Littorio

Battipaglia
3 novembre[2] 1940
3ª giornata
Baratta Battipaglia1 – 2
referto
Salernitana

Salerno
10 novembre[2] 1940
4ª giornata
Salernitana1 – 1
referto
MATERCampo Littorio

Castellammare di Stabia
17 novembre[2] 1940
5ª giornata
Stabia2 – 2
referto
Salernitana

Salerno
24 novembre[2] 1940
6ª giornata
Salernitana3 – 0
referto
FolignoCampo Littorio

7 dicembre 1940
7ª giornata
 – 
Turno di riposo

Salerno
15 dicembre[2] 1940
8ª giornata
Salernitana2 – 0
referto
L'AquilaCampo Littorio

Sora
22 dicembre[2] 1940
9ª giornata
Sora0 – 2
Annullata[4]
referto
Salernitana

Salerno
29 dicembre[2] 1940
10ª giornata
Salernitana2 – 0
referto
CivitavecchieseCampo Littorio

Salerno
5 gennaio[2] 1941
11ª giornata
Salernitana2 – 0
referto
Borzacchini TerniCampo Littorio

Roma
11 gennaio[2] 1941
12ª giornata
Alba Motor0 – 2
referto
Salernitana

Salerno
19 gennaio[2] 1941
13ª giornata
Salernitana2 – 2
referto
SavoiaCampo Littorio
Arbitro:  Tonnetti (Roma)

Perugia
26 gennaio[2] 1941
14ª giornata
Perugia1 – 0
referto
SalernitanaStadio Santa Giuliana

Salerno
2 febbraio[2] 1941
15ª giornata
Salernitana2 – 1
referto
Ilva BagnoleseCampo Littorio

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Rieti
23 febbraio[2] 1941
16ª giornata
Rieti1 – 1
referto
Salernitana

Cava de' Tirreni
2 marzo[2] 1941
17ª giornata
Cavese2 – 2
referto
Salernitana

Salerno
9 marzo[2] 1941
18ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
Baratta BattipagliaCampo Littorio

Roma
16 marzo[2] 1941
19ª giornata
MATER1 – 1
referto
SalernitanaMotovelodromo Appio

Salerno
23 marzo[2] 1941
20ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
StabiaCampo Littorio

Foligno
30 marzo[2] 1941
21ª giornata
Foligno1 – 2
referto
Salernitana

6 aprile 1941
22ª giornata
 – 
Turno di riposo

L'Aquila
13 aprile[2] 1941
23ª giornata
L'Aquila1 – 0
referto
SalernitanaStadio XXVIII Ottobre

Salerno
20 aprile[2] 1941
24ª giornata
Salernitana – 
Non disputata[5]
SoraCampo Littorio

Civitavecchia
27 aprile[2] 1941
25ª giornata
Civitavecchiese2 – 1
referto
SalernitanaStadio Littorio

Terni
4 maggio[2] 1941
26ª giornata
Borzacchini Terni4 – 0
referto
SalernitanaStadio Viale Brin

Salerno
22 maggio[2] 1941
27ª giornata
Salernitana1 – 2
Rinviata[6]
referto
Alba MotorCampo Littorio

Torre Annunziata
12 giugno[2] 1941
28ª giornata
Savoia1 – 3
Ripetuta[7]
referto
SalernitanaCampo Formisano

Salerno
25 maggio[2] 1941
29ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
PerugiaCampo Littorio

Bagnoli (Napoli)
1º giugno[2] 1941
30ª giornata
Ilva Bagnolese3 – 3SalernitanaCampo Ilva Bagnoli

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1940-1941.

Qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
22 settembre[2] 1940
Qualificazione
Salernitana4 – 1
referto
StabiaCampo Littorio

Primo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Torre Annunziata
29 settembre[2] 1940
Primo Turno
Savoia0 – 1
referto
SalernitanaCampo Formisano

Secondo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
6 ottobre[2] 1940
Secondo Turno
Salernitana4 – 0
referto
Baratta BattipagliaCampo Littorio

Terzo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
1º dicembre[2] 1940
Terzo Turno
Salernitana3 – 0
referto
PescaraCampo Littorio

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Padova
11 maggio[2] 1940
Sedicesimi di finale
Padova6 – 1
referto
SalernitanaStadio Silvio Appiani

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C 34 13 9 3 1 22 8 13 4 5 4 19 20 26 13 8 5 41 28 +13
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 3 3 0 0 11 1 2 1 0 1 2 6 5 4 0 1 13 7 +6
Totale - 16 12 3 1 33 9 15 5 5 5 21 26 31 17 8 6 54 35 +19

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30
Luogo C C T C T C - C T C C T C T C T T C T C T - T C T T C T C T
Risultato N V V N N V - V V[4] V V V N P V N N V N V V - P -[5] P P P V V N

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.
- = Turno di riposo.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2][3]

Giocatore Scudetto.svg Serie C Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Asquino, L. L. Asquino 0000?0??0+00+0+
Bergonzini, M. M. Bergonzini 113???1??11+4??
Biagini, L. L. Biagini 40???0??4+0??
Cagna, G. G. Cagna 164???1??16+5??
Campione, C. C. Campione 0000?0??0+00+0+
Canazza Ronzan, P. P. Canazza Ronzan 201???0??20+1??
Dalfini, M. M. Dalfini 156???1??15+7??
De Sio, A. A. De Sio 11???0??1+1??
Di Giovanni, C. C. Di Giovanni 0000?0??0+00+0+
Galiano, V. V. Galiano 10???0??1+0??
Girometta, C. C. Girometta 141???1??14+2??
Icardi, O. O. Icardi 2110???4??21+14??
Iacovazzo, C. C. Iacovazzo 210???0??21+0??
Lazzarini, A. A. Lazzarini 206???2??20+8??
Lomi, F. F. Lomi 240???0??24+0??
Punzi, A. A. Punzi 0000?0??0+00+0+
Rosati, P. P. Rosati 0000?0??0+00+0+
Saracino, M. M. Saracino 110???0??11+0??
Scafuri, V. V. Scafuri 0000?0??0+00+0+
Scagliotti, C. C. Scagliotti 151???0??15+1??
Scannapieco, G. G. Scannapieco 6-7???-???6+-7+??
Traverso, G. G. Traverso 19-21???-???19+-21+??
Trotter, G. G. Trotter 251???1??25+2??
Valese, A. A. Valese 227???2??22+9??
Vicinanza, G. G. Vicinanza 30???0??3+0??
Volpe, D. D. Volpe 0000?0??0+00+0+
Zaramella, D. D. Zaramella 30???0??3+0??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vitale, pag. 44
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj Vitale, pag. 92-95
  3. ^ a b Serie C 1940-41, salernitanastory.it.
  4. ^ a b La partita terminò 0 – 2, in seguito il risultato venne annullato per via del ritiro del Sora dal campionato, fonte: Vitale, pag. 95
  5. ^ a b La partita non venne disputata per via del ritiro del Sora dal campionato, fonte: Vitale, pag. 95
  6. ^ La gara era prevista per l'11 maggio 1941, ma venne rinviata al 22 maggio 1941 per concomitanza con i sedicesimi di Coppa Italia, fonte: Vitale, pag. 95
  7. ^ La partita venne giocata il 18 maggio 1941 e terminò 1–1 con reti di Scagliotti (sal) al 7' e Negri (sav) al 57', arbitro Visconti, però tale risultato venne annullato per un errore tecnico e venne ripetuta il 12 giugno 1941 e terminò 1 – 3, fonte: Vitale, pag. 95

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Vitale, Salernitana storia di gol sorrisi e affanni, International Printing Editore, 2010, ISBN 9788878680944.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Serie C 1940-41 - SalernitanaStory.it