Unione Sportiva Salernitana 1954-1955

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Sportiva Salernitana
Salernitana54-55.jpg
Stagione 1954-1955
AllenatoreItalia Enrico Carpitelli
(fino al 14/12/1954)
Italia Mario Saracino
(dal 14/12/1954)
All. in secondaItalia Mario Saracino
PresidenteItalia Roberto Spirito
(Comm. straor.)[1]
Serie B12º posto
Maggiori presenzeCampionato: Catarsi (34)
Totale: Catarsi (34)
Miglior marcatoreCampionato: Fioravanti (13)
Totale: Fioravanti (13)
StadioDonato Vestuti (9.000)[2]

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Unione Sportiva Salernitana nelle competizioni ufficiali della stagione 1954-1955.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Storia dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.

Una drammatica alluvione (25 e 26 ottobre 1954) che colpisce Salerno insieme alle vicine Vietri sul Mare e Maiori che provoca 350 morti e migliaia di case distrutte distoglie di molto l'attenzione dei salernitani verso le attività sportive, e nella stagione in corso, 1954-1955 i granata disputeranno un campionato alquanto mediocre, anche a causa della mancanza di risorse economiche adeguate.

Per quanto riguarda la società, si registra un cambio di presidenza: Marcantonio Ferro lascia in favore di Roberto Spirito, che in panchina conferma l'allenatore Carpinelli che verrà sostituito dall'allenatore in seconda Mario Saracino dopo la sconfitta subita a Brescia all'11a giornata. Al termine del girone di andata i campani sono ultimi in classifica, ma una serie di 14 risultati utili consente alla squadra di raggiungere la salvezza, chiudendo il campionato al 12º posto.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Colori e simboli dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.

La divisa della Salernitana 1954-1955.[3]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[3]

Area direttiva

  • Commissario straordinario: Roberto Spirito
  • Segretario: Bruno Somma

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico Sociale: Gino Bernabò
  • Massaggiatore: Alberto Fresa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[3][4]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Carmine Caracciolo
Italia P Giancarlo Catarsi
Italia P Antonio Cerrato
Italia D Dino Fragni
Italia D Euro Galletti
Italia D Mauro Tuccini
Italia C Mario Avallone
Italia C Nando Barchiesi
Italia C Giorgio Cori
Italia C Aldo De Filippo
Italia C Renato Dini
Italia C Diego Fanin
Italia C Renato Fioravanti
N. Ruolo Giocatore
Italia C Luigi Gigante
Italia C Federico Grieco
Italia C Osvaldo Mancuso
Italia C Matteo Porpora
Italia C Franco Raimondi
Italia A Luigi Amicarelli
Italia A Lorenzo Colpo
Italia A Costantino De Andreis
Italia A Tullio Ghersetich
Italia A Giovanni Lavarino
Italia A Vincenzo Manzo
Italia A Lidio Massagrande
Italia A Alfredo Pastore

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1954-1955.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
19 settembre[3] 1954
1ª giornata
Salernitana2 – 1
referto
CagliariStadio Donato Vestuti

Valdagno
26 settembre[3] 1954
2ª giornata
Marzotto Valdagno3 – 3
referto
SalernitanaStadio dei Fiori

Salerno
3 ottobre[3] 1954
3ª giornata
Salernitana0 – 3
referto
PadovaStadio Donato Vestuti

Pavia
10 ottobre[3] 1954
4ª giornata
Pavia4 – 1
referto
SalernitanaStadio Comunale

Treviso
17 ottobre[3] 1954
5ª giornata
Treviso2 – 0
referto
SalernitanaStadio Comunale

Salerno
24 ottobre[3] 1954
6ª giornata
Salernitana1 – 1
referto
ArsenaltarantoStadio Donato Vestuti

Salerno
8 dicembre[3] 1954
7ª giornata
Salernitana1 – 2
Recupero[5]
referto
AlessandriaStadio Donato Vestuti

Monza
7 novembre[3] 1954
8ª giornata
Monza3 – 0
referto
SalernitanaStadio "Città di Monza"

Messina
14 novembre[3] 1954
9ª giornata
Messina1 – 2
referto
SalernitanaStadio Giovanni Celeste

Salerno
21 novembre[3] 1954
10ª giornata
Salernitana0 – 1
referto
ComoStadio Donato Vestuti

Brescia
12 dicembre[3] 1954
11ª giornata
Brescia3 – 0
referto
SalernitanaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Adami (Roma)

Salerno
19 dicembre[3] 1954
12ª giornata
Salernitana2 – 2
referto
LegnanoStadio Donato Vestuti

Vicenza
26 dicembre[3] 1954
13ª giornata
L.R. Vicenza3 – 0
referto
SalernitanaStadio Romeo Menti

Salerno
2 gennaio[3] 1955
14ª giornata
Salernitana5 – 2
referto
VeronaStadio Donato Vestuti

Salerno
9 gennaio[3] 1955
15ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
ModenaStadio Donato Vestuti

Parma
23 gennaio[3] 1955
16ª giornata
Parma1 – 1
referto
SalernitanaStadio Ennio Tardini

Salerno
30 gennaio[3] 1955
17ª giornata
Salernitana2 – 2
referto
PalermoStadio Donato Vestuti

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari
6 febbraio[3] 1955
18ª giornata
Cagliari1 – 1
referto
SalernitanaStadio Amsicora

Salerno
13 febbraio[3] 1955
19ª giornata
Salernitana4 – 1
referto
Marzotto ValdagnoStadio Donato Vestuti

Padova
20 febbraio[3] 1955
20ª giornata
Padova0 – 0
referto
SalernitanaStadio Silvio Appiani

Salerno
27 febbraio[3] 1955
21ª giornata
Salernitana4 – 3
referto
PaviaStadio Donato Vestuti

Salerno
6 marzo[3] 1955
22ª giornata
Salernitana2 – 2
referto
TrevisoStadio Donato Vestuti

Taranto
13 marzo[3] 1955
23ª giornata
Arsenaltaranto1 – 1
referto
SalernitanaStadio Valentino Mazzola

Alessandria
20 marzo[3] 1955
24ª giornata
Alessandria0 – 0
referto
SalernitanaStadio Giuseppe Moccagatta

Salerno
3 aprile[3] 1955
25ª giornata
Salernitana2 – 0
referto
Simmenthal-MonzaStadio Donato Vestuti

Salerno
10 aprile[3] 1955
26ª giornata
Salernitana3 – 3
referto
MessinaStadio Donato Vestuti

Como
17 aprile[3] 1955
27ª giornata
Como0 – 0
referto
SalernitanaStadio Giuseppe Sinigaglia

Salerno
24 aprile[3] 1955
28ª giornata
Salernitana0 – 1
referto
BresciaStadio Donato Vestuti

Legnano
1º maggio[3] 1955
29ª giornata
Legnano2 – 1
referto
SalernitanaStadio di via Carlo Pisacane

Salerno
8 maggio[3] 1955
30ª giornata
Salernitana0 – 3
referto
L.R. VicenzaStadio Donato Vestuti

Verona
15 maggio[3] 1955
31ª giornata
Verona0 – 1
referto
SalernitanaStadio Marcantonio Bentegodi

Modena
22 maggio[3] 1955
32ª giornata
Modena3 – 0
referto
SalernitanaStadio Comunale

Salerno
5 giugno[3] 1955
33ª giornata
Salernitana1 – 1
referto
ParmaStadio Donato Vestuti

Vomero
12 giugno[3] 1955
34ª giornata
Palermo1 – 3
Campo neutro[6]
referto
SalernitanaStadio della Liberazione

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 32 17 6 6 5 30 28 17 3 7 7 14 28 34 9 13 12 44 56 -12

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[3][4]

Giocatore Scudetto.svg Serie B
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Amicarelli, L. L. Amicarelli 202??
Avallone, M. M. Avallone 53??
Barchiesi, N. N. Barchiesi 283??
Caracciolo, C. C. Caracciolo 0-0??
Catarsi, G. G. Catarsi 34-56??
Cerrato, A. A. Cerrato 0-0??
Colpo, L. L. Colpo 180??
Cori, G. G. Cori 110??
De Andreis, C. C. De Andreis 80??
De Filippo, A. A. De Filippo 0000
Dini, R. R. Dini 81??
Fanin, D. D. Fanin 181??
Fioravanti, R. R. Fioravanti 2913??
Fragni, D. D. Fragni 321??
Galletti, E. E. Galletti 300??
Ghersetich, T. T. Ghersetich 199??
Gigante, L. L. Gigante 211??
Grieco, F. F. Grieco 0000
Lavarino, G. G. Lavarino 41??
Mancuso, O. O. Mancuso 20??
Manzo, V. V. Manzo 0000
Massagrande, L. L. Massagrande 297??
Pastore, A. A. Pastore 132??
Porpora, M. M. Porpora 20??
Raimondi, F. F. Raimondi 320??
Tuccini, M. M. Tuccini 110??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La società è gestita dal commissario straordinario Roberto Spirito, fonte: Vitale, pag. 154
  2. ^ Stadio Donato Vestuti, comune.salerno.it.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al Vitale, pp. 154-157.
  4. ^ a b Serie B 1954-55, salernitanastory.it.
  5. ^ La partita era prevista per il 31 ottobre 1954 ma venne rinviata all'8 dicembre 1954 per emergenza alluvione, fonte: Vitale, p. 157
  6. ^ La partita venne disputata sul campo neutro di Vomero, fonte: Vitale, p. 157

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Vitale, Salernitana storia di gol sorrisi e affanni, International Printing Editore, 2010, ISBN 978-88-7868-094-4.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]