Unione Sportiva Fascista Salernitana 1941-1942

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
USF Salernitana
Stagione 1941-1942
AllenatoreItalia Giuseppe Viani
PresidenteItalia Matteo Scaramella
Serie C1º posto (Esclusa dal girone finale per illecito sportivo)
Maggiori presenzeCampionato: Lomi, Dagianti (28)
Totale: Lomi, Dagianti (28)
Miglior marcatoreCampionato: Margiotta (24)
Totale: Margiotta (24)
StadioCampo Littorio

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti la Unione Sportiva Fascista Salernitana nelle competizioni ufficiali della stagione 1941-1942.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Storia dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.

La stagione 1941-1942 inaugura un nuovo ciclo vincente, uno dei più importanti storicamente per la Salernitana.

Il presidente Matteo Scaramella convince Gipo Viani a svolgere il doppio ruolo di allenatore-giocatore, con risultati visibili già dalla prima stagione: i campani vinceranno il proprio girone di Serie C.

La squadra si rinforza inoltre con uomini di spessore, quali Elio Onorato e il bomber Vincenzo Margiotta.

Il campionato viene agilmente vinto ma la squadra non ottiene l'accesso al girone finale in quanto un presunto episodio di corruzione nel derby salernitano contro la Cavese, gara sul campo finita 8-0, lo impedisce: i cavesi riescono a far dichiarare a Cozzi, portiere metelliano, di essere stato corrotto da un emissario per subire quanti più gol possibili. Come però anche Carella nel suo libro Storia della Salernitana dai pionieri (1910) al mancato ritorno in A (1995) fa notare, si rivela quasi inspiegabile un comportamento del genere, in quanto la Salernitana ebbe modo di mostrarsi superiore sul campo a molte compagini, inclusa la Cavese, e avrebbe probabilmente vinto il derby, indipendentemente dalla presunta infrazione.

La promozione in Serie B viene dunque rimandata alla stagione successiva.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Colori e simboli dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.

La Salernitana dal 1929 al 1943 adotterà nuovamente come colore sociale il bianco-celeste, ma in alcune gare giocherà con la maglia interamente celeste.[1]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2]

Area direttiva

  • Presidente: Matteo Scaramella
  • Segretario: Antonio Pizzi

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico Sociale: Gino Bernabò
  • Massaggiatore: Angelo Carmando

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2][3]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Archimede Nardi
Italia P Giuseppe Traverso
Italia D Fernando Lomi
Italia D Aldo Monsellato
Italia D Franco Pian
Italia D Alberto Rosso
Italia C Vittorio Dagianti
Italia C Mario Dalfini
Italia C Carmine Iacovazzo
Italia C Gerardo Naddeo
Italia C Sergio Rampini
N. Ruolo Giocatore
Italia C Alberto Sacchetti
Italia C Mario Saracino
Italia C Pasquale Trabucco
Italia C Giuseppe Trotter
Italia C Giuseppe Viani (allenatore)
Italia C Walter Zironi
Italia A Gian Battista Cagna
Italia A Giuseppe Chiesa
Italia A Carlo Girometta
Italia A Vincenzo Margiotta
Italia A Elio Onorato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1941-1942.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Civitavecchia
26 ottobre[2] 1941
1ª giornata
Civitavecchiese0 – 2
referto
SalernitanaStadio Littorio

Salerno
2 novembre[2] 1941
2ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
Borzacchini TerniCampo Littorio

Salerno
9 novembre[2] 1941
3ª giornata
Salernitana0 – 2
a tavolino[4]
referto
Ala LittoriaCampo Littorio

Salerno
23 novembre[2] 1941
4ª giornata
Salernitana5 – 0
referto
ScafateseCampo Littorio

Castellammare di Stabia
30 novembre[2] 1941
5ª giornata
Stabia0 – 2
referto
SalernitanaStadio San Marco

Salerno
7 dicembre[2] 1941
6ª giornata
Salernitana2 – 2
referto
FolignoCampo Littorio

L'Aquila
14 dicembre[2] 1941
7ª giornata
L'Aquila2 – 3
referto
SalernitanaStadio XVIII Ottobre

Salerno
21 dicembre[2] 1941
8ª giornata
Salernitana2 – 0
referto
ChietiCampo Littorio

Battipaglia
28 dicembre[2] 1941
9ª giornata
Baratta Battipaglia1 – 1
referto
Salernitana

Salerno
4 gennaio[2] 1942
10ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
VV.FF. RomaCampo Littorio

Cava de' Tirreni
11 gennaio[2] 1942
11ª giornata
Cavese1 – 0
referto
Salernitana

Salerno
18 gennaio[2] 1942
12ª giornata
Salernitana5 – 2
referto
CasertanaCampo Littorio

Torre Annunziata
25 gennaio[2] 1942
13ª giornata
Savoia1 – 1
referto
SalernitanaCampo Formisano

Salerno
1º febbraio[2] 1942
14ª giornata
Salernitana3 – 2
referto
Ilva BagnoleseCampo Littorio

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
15 febbraio[2] 1942
15ª giornata
Salernitana5 – 0
referto
CivitavecchieseCampo Littorio

Terni
22 febbraio[2] 1942
16ª giornata
Borzacchini Terni0 – 2
referto
SalernitanaStadio Viale Brin

Roma
21 giugno[2] 1942
17ª giornata
Ala Littoria3 – 1
Ripetuta[5]
referto
Salernitana

Scafati
15 marzo[2] 1942
18ª giornata
Scafatese0 – 1
referto
Salernitana

Salerno
22 marzo[2] 1942
19ª giornata
Salernitana3 – 1
referto
StabiaCampo Littorio

Foligno
29 marzo[2] 1942
20ª giornata
Foligno0 – 0
referto
Salernitana

Salerno
26 aprile[2] 1942
21ª giornata
Salernitana2 – 1
referto
L'AquilaCampo Littorio

Chieti
3 maggio[2] 1942
22ª giornata
Chieti0 – 1
referto
Salernitana

Salerno
10 maggio[2] 1942
23ª giornata
Salernitana2 – 1
referto
Baratta BattipagliaCampo Littorio

Roma
17 maggio[2] 1942
24ª giornata
VV.FF. Roma1 – 3
referto
Salernitana

Salerno
24 maggio[2] 1942
25ª giornata
Salernitana8 – 0
referto
CaveseCampo Littorio

Caserta
31 maggio[2] 1942
26ª giornata
Casertana0 – 2
a tavolino[6]
referto
SalernitanaStadio Alberto Pinto

Salerno
7 giugno[2] 1942
27ª giornata
Salernitana6 – 1
referto
SavoiaCampo Littorio

Bagnoli (Napoli)
14 giugno[2] 1942
28ª giornata
Ilva Bagnolese1 – 0
referto
SalernitanaCampo Ilva Bagnoli

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C 43 14 11 2 1 44 12 14 8 3 3 19 10 28 19 5 4 63 22 +41

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28
Luogo T C C C T C T C T C T C T C C T T T C T C T C T C T C T
Risultato V N P V V N V V N V P V N V V V P V V N V V V V V V V P

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2][3]

Giocatore Scudetto.svg Serie C
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Cagna, G. G. Cagna 110??
Chiesa, G. G. Chiesa 204??
Dagianti, V. V. Dagianti 2810??
Dalfini, M. M. Dalfini 2612??
Girometta, C. C. Girometta 0000
Iacovazzo, C. C. Iacovazzo 261??
Lomi, F. F. Lomi 280??
Margiotta, V. V. Margiotta 2724??
Monsellato, A. A. Monsellato 10??
Naddeo, G. G. Naddeo 0000
Nardi, A. A. Nardi 3-3??
Onorato, E. E. Onorato 10??
Pian, F. F. Pian 0000
Rampini, S. S. Rampini 184??
Rosso, A. A. Rosso 270??
Sacchetti, A. A. Sacchetti 40??
Saracino, M. M. Saracino 60??
Trabucco, P. P. Trabucco 10??
Traverso, G. G. Traverso 25-17??
Trotter, G. G. Trotter 260??
Viani, G. G. Viani 200??
Zironi, W. W. Zironi 105??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vitale, pag. 44.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae Vitale, pag. 96-99.
  3. ^ a b Serie C 1941-42, salernitanastory.it.
  4. ^ Sanzione del Giudice sportivo, per incidenti, su campo 2 – 1, fonte: Vitale, pag. 99
  5. ^ La gara venne disputata il 28 febbraio 1942 e terminò 5 – 1, ma la gara venne annullata per incidenti e ripetuta il 21 giugno 1942, fonte: Vitale, pag. 99
  6. ^ Sanzione del Giudice sportivo, gara sospesa al minuto 65 sul risultato di 0 – 3 per incidenti, fonte: Vitale, pag. 99

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Vitale, Salernitana storia di gol sorrisi e affanni, International Printing Editore, 2010, ISBN 9788878680944.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Serie C 1941-42 - SalernitanaStory.it