Adriano Fedele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adriano Fedele
Adriano Fedele - Inter FC 1974-75.jpg
Fedele all'Inter nel 1974
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1983 - giocatore
Carriera
Giovanili
1961-1963 Udinese
Squadre di club1
1964-1970 Udinese 154 (7)
1970-1973 Bologna 77 (7)
1973-1979 Inter 132 (10)
1979-1983 Verona 95 (0)
Nazionale
1971 Italia Italia U-23 2 (0)
Carriera da allenatore
1986-1987 Pro Gorizia
1987-1988 Pordenone
1988-1990 Novara
1990-1992 Udinese Primavera
1992 Udinese
1993-1994 Udinese
1997 Padova
1997-1998 Modena
1998-1999 Padova
2001-2003 Pordenone
2005-2006 Itala San Marco
2006-2007 Manzanese
2009-2010 Manzanese
2012-2013 Buttrio
2014 Lumignacco
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2014

Adriano Fedele (Udine, 10 ottobre 1947) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo terzino.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha a lungo militato in Serie A (dieci campionati complessivi) con le maglie di Bologna, Inter e Verona. Con l'Inter si è aggiudicato l'edizione 1977-1978 della Coppa Italia. Con il Verona ha conquistato la promozione in Serie A nella stagione 1981-1982. In carriera ha totalizzato complessivamente 221 presenze (17 reti) in Serie A e 83 presenze in Serie B.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Intrapresa la carriera di allenatore, ha guidato la squadra della sua città, l'Udinese. Con essa ottenne una promozione in Serie A nel 1991-1992 ma venne esonerato prima dell'inizio del seguente campionato di A.[1] Venne poi richiamato per la stagione successiva, dapprima come secondo di Azeglio Vicini[2] e in seguito come allenatore dopo la cacciata di quest'ultimo. A fine stagione l'Udinese retrocedette in Serie B. Durante il successivo campionato di Serie B venne sostituito da Giovanni Galeone.

Successivamente allena Padova, Modena e Pordenone tra i professionisti e Itala San Marco, Manzanese e Buttrio tra i dilettanti.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Club Campionato
Comp Pres Reti
1964-1965 Italia Udinese C 3 0
1965-1966 C 19 1
1966-1967 C 25 0
1967-1968 C 36 0
1968-1969 C 33 1
1969-1970 C 38 5
1970-1971 Italia Bologna A 20 3
1971-1972 A 27 2
1972-1973 A 20 2
1973-1974 Italia Inter A 27 2
1974-1975 A 23 3
1975-1976 A 25 1
1976-1977 A 20 4
1977-1978 A 17 0
1978-1979 A 20 0
1979-1980 Italia Verona B 27 0
1980-1981 B 23 0
1981-1982 B 25 0
1982-1983 A 20 0
Totale carriera 458 24

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Inter: 1977-1978
Verona: 1981-1982
Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]
Bologna: 1970

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Pordenone: 2001-2002 (girone C)

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Manzanese: 2006-2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fedele cacciato prima del via archivio.corriere.it
  2. ^ " Vicini, obbedisci o ti caccio " archivio.corriere.it

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]