Campionato Interregionale 1985-1986

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato Interregionale 1985-1986
Competizione Campionato Interregionale
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 38ª
Organizzatore Lega Nazionale Dilettanti -
Comitato per l'attività Interregionale
Luogo Italia Italia
Partecipanti 192
Formula 12 gironi all'italiana
Risultati
Promozioni (alle squadre scritte in corsivo è stata poi revocata la promozione)
Casale, Oltrepò
Bassano Virtus, Paluani Chievo
Suzzara, Cuoiopelli
Vis Pesaro, Latina
Lanciano, Rifo Sud Vallo di Diano
Bisceglie, Giarre
Olbia
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Andora, Ivrea
Albese, Pro Lissone
Hard Sondrio, Gallaratese
Manzanese, Rovereto
Trivignano, Monselice
Mira, Jesolo
Sammargheritese, Rosignano Solvay
Rapallo Ruentes, Falconarese
Cattolica, Nocera Umbra
VJS Velletri, Spes OMI
Frattese, Canosa
Tollo, Rosetana
Gragnano, Boys Caivanese
Giugliano, Pro Matera
La Sportiva Cariatese, Lavello
Paternò, Modica
Alcamo, Ilvarsenal
Ozierese, Pirri
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1984-1985 1986-1987 Right arrow.svg

Il Campionato Interregionale 1985-1986 fu la 38ª edizione del campionato di categoria e il V livello del calcio italiano.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

L'A.C. Rapallo San Desiderio cambia denominazione in A.C. Rapallo Ruentes 1914 mentre il Rifo Sud trasferisce il titolo da Marcianise a San Rufo e iscrivendosi al campionato con il nome Rifo Sud Vallo di Diano.

Il Pro Matera è stato ammesso a completamento di organici.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

La Levante "C" Pegliese è una compagine di Genova.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Casale 47 30 19 9 2 43 12 +31
2. Imperia 41 30 17 7 6 36 22 +14
3. Pinerolo 40 30 16 8 6 41 26 +15
4. Biellese 36 30 13 10 7 34 16 +18
5. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Maros Saint Vincent 33 30 10 13 7 24 23 +1
6. 600px HEX-1372AC White.svg Levante "C" Pegliese 31 30 10 11 9 25 24 +1
7. Juventus Domo 29 30 9 11 10 31 37 -6
8. Moncalieri 28 30 10 8 12 24 21 +3
8. Bianco e Azzurro.svg Iris Borgoticino 28 30 8 12 10 29 29 0
10. Albenga 27 30 7 13 10 23 25 -2
11. Cuneo 26 30 5 16 9 25 31 -6
11. Aosta 26 30 8 10 12 20 26 -6
11. Acqui 26 30 5 16 9 19 30 -11
1downarrow red.svg 14. Bianco e Azzurro.svg Andora 24 30 4 16 10 18 24 -6
1downarrow red.svg 15. Ivrea 21 30 7 7 16 19 36 -17
1downarrow red.svg 16. Albese 20 30 3 11 16 18 47 -29

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

La Castanese è una rappresentativa della città di Castano Primo.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Oltrepò 41 30 14 13 3 30 17 +13
2. Azzurro e Bianco2.svg Intim Helen Telgate 40 30 14 12 4 34 12 +22
3. Pro Sesto 39 30 14 11 5 37 19 +18
4. Brembillese 35 30 9 17 4 30 24 +6
5. Seregno 33 30 9 15 6 26 21 +5
5. 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg Castanese B.P.M. 33 30 12 9 9 23 25 -2
7. Romanese 32 30 11 10 9 21 17 +4
8. Sant'Angelo 29 30 9 11 10 25 28 -3
9. Lecco 28 30 7 14 9 23 22 +1
10. Vigevano 28 30 10 8 12 31 37 -6
11. Abbiategrasso 27 30 8 11 11 28 29 -1
12. Pro Palazzolo 26 30 7 12 11 24 31 -7
12. Solbiatese 26 30 7 12 11 19 27 -8
1downarrow red.svg 14. Pro Lissone 22 30 6 10 14 21 34 -13
1downarrow red.svg 14. 600px vertical bicolor White HEX-00A1DF.svg Hard Sondrio 22 30 5 12 13 18 31 -13
1downarrow red.svg 16. Gallaratese 19 30 2 15 13 18 34 -16

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Bassano Virtus 44 30 18 8 4 45 18 +27
1uparrow green.svg 2. 600px bordered Blue HEX-161384 Yellow HEX-FFFF00.svg Paluani Chievo 44 30 18 8 4 44 14 +30
3. Valdagno 36 30 10 16 4 36 23 +13
4. Benacense Riva 35 30 10 15 5 38 27 +11
5. Gorizia 34 30 12 10 8 32 22 +10
5. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Tombolo 34 30 10 14 6 30 30 0
7. Rosso e Blu.svg Pescantina 33 30 11 11 8 43 41 +2
8. Cittadella 31 30 8 15 7 36 34 +2
9. Opitergina 30 30 9 12 9 27 27 0
9. Fontanafredda 30 30 8 14 8 24 27 -3
11. Passirio Merano 28 30 9 10 11 34 34 0
11. Vittorio Veneto 28 30 6 16 8 18 28 -10
13. Conegliano 26 30 8 10 12 29 41 -12
1downarrow red.svg 14. Manzanese 24 30 6 12 12 21 25 -4
1downarrow red.svg 14. Rovereto 12 30 0 12 18 19 56 -37
1downarrow red.svg 16. Trivignano 11 30 2 7 21 22 51 -29

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Note:

Il Bassano Virtus non venne poi promosso in Serie C2 1986-1987 per un illecito sportivo. Al suo posto venne promosso il Paluani Chievo.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Bassano Virtus 1-1 (4-2 dcr) Paluani Chievo Brescia, 18 maggio 1986

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Il San Lazzaro è una rappresentativa della città di San Lazzaro di Savena.
Il Finale è una rappresentativa della città di Finale Emilia.
La Virtus Roteglia è una rappresentativa della città di Castellarano.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Suzzara 49 30 20 9 1 54 15 +39
2. Castiglione 37 30 12 13 5 39 31 +8
3. Carpi 34 30 11 12 7 32 26 +6
4. 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg Finale 33 30 9 15 6 36 29 +7
4. Bianco e Nero.svg Virtus Roteglia 33 30 10 13 7 33 31 +2
6. Fiorenzuola 32 30 12 8 10 38 33 +5
7. Rovigo 29 30 6 17 7 28 24 +4
7. 600px Giallo e Blu.svg Olimpic Mirandolese 29 30 9 11 10 26 53 -27
9. Bianco e Verde.svg San Lazzaro 28 30 9 10 11 29 29 0
10. Contarina 27 30 7 13 10 36 31 +5
11. Miranese 26 30 7 12 11 20 24 -4
11. Colorno 26 30 6 14 10 30 35 -5
13. ClodiaSottomarina 25 30 7 11 12 28 37 -9
1downarrow red.svg 14. Monselice 24 30 6 12 12 20 28 -8
1downarrow red.svg 14. Mira 24 30 4 16 10 19 29 -10
1downarrow red.svg 14. Jesolo 24 30 5 14 11 24 37 -13

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

La Big Blu Castellina è una rappresentativa della città di Castellina in Chianti.

La Vaianese è una rappresentativa della città di Vaiano.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Cuoiopelli 45 30 16 13 1 39 15 +24
2. Flag red HEX-CE2931.svg Migliarina Teli Spezia 39 30 14 11 5 35 25 +10
3. Cerretese 33 30 9 15 6 30 22 +8
3. Pietrasanta 33 30 10 13 7 32 26 +6
5. Viareggio 32 30 10 12 8 30 25 +5
6. Certaldo 31 30 8 15 7 34 28 +6
6. Viola.png Vaianese 31 30 8 15 7 28 34 -6
8. Cecina 30 30 9 12 9 29 24 +5
8. Giallo e Rosso (Strisce).png Intercomunale Vinci 30 30 8 14 8 23 23 0
10. Poggibonsi 29 30 8 13 9 24 20 +4
10. Sarzanese 29 30 10 9 11 36 36 0
10. Castelfiorentino 29 30 7 15 8 21 23 -2
13. Giallo e Verde (Strisce).png Big Blu Castellina 28 30 6 16 8 22 22 0
1downarrow red.svg 14. Sammargheritese 26 30 8 10 12 28 41 -13
1downarrow red.svg 14. Rosignano Solvay 26 30 6 14 10 30 30 0
1downarrow red.svg 16. Rapallo Ruentes 9 30 2 5 23 14 61 -47

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

L'Elettrocarbonium è una rappresentativa della città di Narni Scalo.
Il Tiberis è una rappresentativa della città di Umbertide.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Vis Pesaro 43 30 15 13 2 44 19 +25
2. Gubbio 43 30 18 7 5 49 16 +33
3. Riccione 43 30 18 7 5 47 21 +26
4. Santarcangiolese 38 30 13 12 5 34 22 +12
5. Città di Castello 37 30 14 9 7 42 21 +21
6. Arancione e Nero.svg Elettrocarbonium 35 30 12 11 7 40 26 +14
7. Vadese 31 30 10 11 9 31 25 +6
8. Urbino 27 30 6 15 9 24 28 -4
9. Russi 26 30 6 14 10 23 32 -9
10. Assisi 25 30 6 13 11 21 31 -10
10. 600px vertical Blue HEX-0000FF White.svg Tiberis 25 30 6 13 11 19 29 -10
10. Osimana 25 30 6 13 11 24 36 -12
10. Vigor Senigallia 25 30 7 11 12 19 32 -13
1downarrow red.svg 14. Falconarese 24 30 6 12 12 36 45 -9
1downarrow red.svg 14. Cattolica 23 30 6 11 13 20 33 -13
1downarrow red.svg 16. 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Nocera Umbra (-1) 9 30 2 6 22 19 76 -57

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Note:

Vis Pesaro, Gubbio e Riccione terminarono il campionato a pari punti e con la medesima classifica avulsa. Si rese pertanto necessario uno spareggio a tre.
Il Nocera Umbra ha scontato 1 punto di penalizzazione.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggi promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Vis Pesaro 1-0 Gubbio Senigallia, 17 maggio 1986
Gubbio 2-0 Riccione Senigallia, 21 maggio 1986
Vis Pesaro 4-1 Riccione Senigallia, 25 maggio 1986

Girone G[modifica | modifica wikitesto]

Il Forio è una rappresentativa della città di Ischia.
Lo Spes OMI è una compagine di Roma

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Latina 43 30 17 9 4 51 23 +28
2. Cynthia 41 30 16 9 5 45 25 +20
2. Forio 41 30 15 11 4 42 22 +20
4. ALMAS 37 30 15 7 8 47 27 +20
5. Flag blue HEX-539ADE.svg Marcianise 36 30 13 10 7 47 29 +18
6. L'Aquila 35 30 12 11 7 35 21 +14
6. Fondi 35 30 13 9 8 37 31 +6
8. Tivoli 29 30 8 13 9 25 25 0
9. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Viribus Mondragonese 28 30 8 12 10 27 35 -8
10. Ostia Mare 27 30 9 9 12 37 36 +1
10. Tuscania 27 30 9 9 12 19 23 -4
10. Formia 27 30 8 11 11 23 30 -7
13. Bianco e Azzurro.svg Ariano Valle Ufita 24 30 8 8 14 35 52 -17
1downarrow red.svg 14. VJS Velletri 20 30 5 10 15 20 41 -21
1downarrow red.svg 15. Bianco e Azzurro.svg Spes OMI (-1) 15 30 4 8 18 19 50 -31
1downarrow red.svg 16. Frattese (-1) 13 30 3 8 19 16 55 -39

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Note:

La Spes OMI e Frattese hanno scontato 1 punto di penalizzazione.

Girone H[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Lanciano 42 30 16 10 4 39 15 +24
2. Chieti 42 30 16 10 4 42 18 +24
3. Monturanese 37 30 12 13 5 27 19 +8
4. Tolentino 35 30 11 13 6 30 23 +7
5. Porto Sant'Elpidio 34 30 13 8 9 28 28 0
6. 600px Chequered White RED HEX-EA0000.svg Vasto '82 32 30 10 12 8 31 28 +3
6. Pineto 32 30 10 12 8 23 23 0
8. Manfredonia 31 30 10 11 9 34 25 +9
9. Lucera 28 30 10 8 12 29 31 -2
9. Penne 28 30 9 10 11 26 28 -2
11. Bianco e Azzurro.svg Tortoreto Lido 27 30 6 15 9 29 35 -6
12. Val di Sangro 26 30 7 12 11 21 29 -8
13. Fermana 24 30 8 8 14 30 36 -6
1downarrow red.svg 14. Canosa 24 30 8 8 14 23 32 -9
1downarrow red.svg 15. Viola.svg Tollo 21 30 8 5 17 28 44 -16
1downarrow red.svg 16. Rosetana 17 30 5 7 18 18 44 -26

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Lanciano 0-0 (4-3 dcr) Chieti Latina, 18 maggio 1986

Spareggio salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Fermana 0-0 (4-2 dcr) Canosa Castel di Sangro, 18 maggio 1986

Girone I[modifica | modifica wikitesto]

Il Rifo Sud Vallo di Diano è una compagine della città di San Rufo.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. 600px Vertical Red HEX-FB090B Black.svg Rifo Sud Vallo di Diano 41 30 14 13 3 35 18 +17
2. Vigor Lamezia 39 30 14 11 5 36 17 +19
3. Battipagliese 38 30 15 8 7 31 20 +11
4. Sarnese 36 30 13 10 7 36 30 +6
5. Sambiase 34 30 12 10 8 33 23 +10
6. 600px vertical bicolor White HEX-00A1DF.svg Posillipo 32 30 11 10 9 38 32 +6
7. Nuova Vibonese 31 30 11 9 10 28 28 0
8. Acerrana 30 30 11 8 11 27 22 +5
8. Paolana 30 30 11 8 11 25 28 -3
10. Siderno 29 30 10 9 11 27 29 -2
11. Pomigliano 28 30 10 8 12 26 32 -6
12. Palmese 27 30 11 5 14 28 29 -1
12. Savoia 27 30 9 9 12 26 31 -5
1downarrow red.svg 14. Gragnano 26 30 7 12 11 25 31 -6
1downarrow red.svg 15. Boys Caivanese 20 30 4 12 14 20 43 -23
1downarrow red.svg 16. Giugliano (-3) 9 30 2 8 20 18 46 -28

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Note:

Il Giugliano ha scontato 3 punti di penalizzazione.

Girone L[modifica | modifica wikitesto]

La Sportiva Cariatese è una rappresentativa della città di Cariati.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Bisceglie 43 30 18 7 5 48 21 +27
2. Fasano 40 30 15 10 5 43 18 +25
3. Bianco e Azzurro.svg Matino 39 30 16 7 7 43 20 +23
4. Corato 35 30 13 9 8 30 24 +6
5. Emilio Morrone Cosenza 34 30 10 14 6 27 17 +10
6. Toma Maglie 31 30 9 13 8 30 27 +3
7. Acri 30 30 9 12 9 24 22 +2
7. Castrovillari 30 30 8 14 8 29 30 -1
7. Policoro 30 30 9 12 9 24 25 -1
7. Trani 30 30 10 10 10 28 30 -2
11. Kroton 29 30 8 13 9 32 32 0
12. Mesagne 27 30 6 15 9 22 27 -5
13. Ostuni 26 30 6 14 10 18 22 -4
1downarrow red.svg 14. 600px Vertical Red HEX-FB090B Black.svg Pro Matera 24 30 8 8 14 21 39 -18
1downarrow red.svg 15. La Sportiva Cariatese 19 30 5 9 16 28 42 -14
1downarrow red.svg 16. Lavello 13 30 4 5 21 13 64 -51

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Girone M[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Giarre 45 30 18 9 3 41 14 +27
2. Scicli 38 30 15 8 7 40 22 +18
3. Nuova Igea 36 30 12 12 6 42 27 +15
3. Acireale 36 30 14 8 8 38 24 +14
5. Favara 35 30 11 13 6 39 30 +9
6. Sciacca 34 30 13 8 9 38 26 +12
7. Bagheria 32 30 11 10 9 36 28 +8
8. Enna 28 30 8 12 10 27 26 +1
9. Folgore Castelvetrano 27 30 8 11 11 26 25 +1
9. Mascalucia 27 30 7 13 10 27 34 -7
11. Ragusa 26 30 8 10 12 20 43 -23
11. Mazara 26 30 9 8 13 23 28 -5
11. Rosso e Blu.svg Niscemi 26 30 7 12 11 22 28 -6
1downarrow red.svg 14. Paternò 26 30 5 16 9 29 35 -6
1downarrow red.svg 15. Modica 25 30 7 11 12 24 34 -10
1downarrow red.svg 16. Alcamo (-1) 12 30 3 7 20 14 62 -48

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Note:

L'Alcamo ha scontato 1 punto di penalizzazione.

Girone N[modifica | modifica wikitesto]

Il San Marco è una rappresentativa della città di Assemini.
L'Ozierese è una rappresentativa della città di Ozieri.
Il Fersulcis è una rappresentativa della città di Iglesias.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Olbia 48 30 19 10 1 38 10 +28
2. Tharros 41 30 15 11 4 59 29 +30
2. Rosso e Blu.svg Portotorres 41 30 14 13 3 39 20 +19
4. 600px Rosso e Nero.svg San Marco 39 30 12 15 3 41 19 +22
5. Tempio 34 30 12 10 8 29 26 +3
6. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Fersulcis 30 30 10 10 10 39 40 -1
7. Gialeto 27 30 8 11 11 24 30 -6
7. Giallo e Rosso.svg Macomer 27 30 10 7 13 25 34 -9
7. Alghero 27 30 7 13 10 22 34 -12
10. Guspini 26 30 9 8 13 34 38 -4
10. Nuorese 26 30 6 15 9 23 29 -6
12. Fertilia 25 30 7 11 12 31 36 -5
13. 600px Rosso e Blu3-Flag.svg Sennori 24 30 9 6 15 24 34 -10
1downarrow red.svg 14. Ilvarsenal 24 30 8 8 14 16 33 -17
1downarrow red.svg 15. 600px Giallo e Blu.svg Ozierese 22 30 7 8 15 29 38 -9
1downarrow red.svg 16. Rosso e Blu.svg Pirri 18 30 5 8 17 17 40 -23

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1986-1987.
      Retrocessa in Promozione 1986-1987.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo gli scontri diretti. In caso di ulteriore parità si procedeva ad una partita di spareggio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio