Milan Associazione Sportiva 1937-1938

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Milan.

Milan Associazione Sportiva
Milan193738.jpg
Stagione 1937-1938
AllenatoreUngheria József Bánás
Direttore tecnicoAustria Hermann Felsner
PresidenteItalia Emilio Colombo
Serie A3º posto (in Coppa dell'Europa Centrale)
Coppa ItaliaSemifinale
Coppa Europa CentraleOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Bortoletti, Capra e Perversi (30)
Totale: Perversi (37)
Miglior marcatoreCampionato: Boffi (16)
Totale: Boffi (19)
StadioSan Siro

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Milan Associazione Sportiva nelle competizioni ufficiali della stagione 1937-1938.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Egidio Capra, al Milan dal 1936 al 1939

In questa stagione il Milan rafforza nuovamente la rosa con l'acquisto di giocatori di grande spessore tecnico. Gli acquisti più importanti sono Mario Loetti, Giuseppe Antonini, Leandro Remondini ed Ezio Loik: quest'ultimo diventerà poi uno dei pilastri del Grande Torino. In panchina c'è l'avvicendamento tra William Garbutt e József Bánás, che tornerà ad allenare il Milan dopo qualche anno. Come direttore tecnico è scelto l'austriaco Hermann Felsner.

In campionato i rossoneri contendono fino alla fine il titolo con varie squadre: alla fine si classificano terzi a pari merito con il Genova 1893. Degna di nota è la vittoria nel derby contro l'Ambrosiana-Inter per 1 a 0 con gol di Egidio Capra: erano 10 anni che il Milan non vinceva in campionato una stracittadina. Grazie al terzo posto in campionato i rossoneri si qualificano alla Coppa dell'Europa Centrale 1938, competizione europea che si svolge alla fine della stagione e che vede il Milan eliminato negli ottavi di finale dal Ripensia Timișoara, campione di Romania. Questa è la prima partecipazione del Milan a un trofeo internazionale ufficiale. In Coppa Italia il Milan viene invece eliminato in semifinale dal Torino ai tempi supplementari dopo lo spareggio (anche la prima semifinale è finita in parità anche dopo i tempi supplementari: all'epoca non erano ancora previsti i tiri di rigore, quindi è necessario la ripetizione della partita).

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Luigi Diamante
Italia P Vittore Martini
Italia P Mario Zorzan
Italia D Bruno Berra
Italia D Renato Bodini
Italia D Giuseppe Bonizzoni
Italia D Luigi Perversi (capitano)
Italia D Leandro Remondini
Italia D Carlo Rigotti
Italia D Ettore Girardengo [1]
Italia C Giuseppe Antonini
Italia C Antonio Gino Bortoletti
Italia C Pietro Buscaglia [2]
N. Ruolo Giocatore
Brasile C Elisio Gabardo
Italia C Sereno Gianesello
Italia C Ezio Loik
Italia C Mario Loetti
Italia C Mario Provaglio
Italia C Cinzio Scagliotti
Brasile A Vicente Arnoni
Italia A Aldo Boffi
Italia A Egidio Capra
Italia A Remo Cossio
Italia A Giovanni Moretti
Italia A Gipo Poggi

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Direttore tecnico: Austria Hermann Felsner
Massaggiatore: Italia Luigi Clerici

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Giuseppe Antonini Verona -
A Vicente Arnoni Palestra Itália -
D Bruno Berra Vigevano -
P Luigi Diamante Derthona -
C Ezio Loik Fiumana -
D Mario Provaglio Brescia -
D Leandro Remondini Verona -
A Cinzio Scagliotti Juventus -
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Luigi Cresta Modena -
C Renato De Manzano Fanfulla -
A Bruno Poletti Aquila -
C Massimiliano Zandali Verona -
C Mario Zidarich Livorno -

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1937-1938.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
12 settembre 1937
1ª giornata
Milan2 – 1LiguriaStadio San Siro (13 000 spett.)
Arbitro:  Mazza (Torre del Greco)

Bari
19 settembre 1937
2ª giornata
Bari2 – 3MilanStadio della Vittoria (9 000 spett.)
Arbitro:  Curradi (Firenze)

Milano
26 settembre 1937
3ª giornata
Milan0 – 1TorinoStadio San Siro (20 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Napoli
3 ottobre 1937
4ª giornata
Napoli1 – 1MilanStadio Partenopeo (14 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Milano
10 ottobre 1937
5ª giornata
Milan2 – 2LazioStadio San Siro (16 000 spett.)
Arbitro:  Scotto (Savona)

Milano
17 ottobre 1937
6ª giornata
Ambrosiana-Inter2 – 1MilanArena Civica (30 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Livorno
24 ottobre 1937
7ª giornata
Livorno1 – 2MilanStadio Edda Ciano Mussolini (4 000 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Milano
7 novembre 1937
8ª giornata
Milan3 – 0AtalantaStadio San Siro (8 000 spett.)
Arbitro:  Scotto (Savona)

Trieste
14 novembre 1937
9ª giornata
Triestina0 – 0MilanStadio del Littorio (8 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Milano
21 novembre 1937
10ª giornata
Milan1 – 0RomaStadio San Siro (18 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Lucca
28 novembre 1937
11ª giornata
Lucchese1 – 1MilanStadio del Littorio (5 000 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Milano
12 dicembre 1937
12ª giornata
Milan3 – 1FiorentinaStadio San Siro (10 000 spett.)
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Genova
19 dicembre 1937
13ª giornata
Genova 18930 – 1MilanStadio Luigi Ferraris (17 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
6 gennaio[3] 1938
14ª giornata
Milano0 – 1BolognaStadio San Siro (20 000 spett.)
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Torino
9 gennaio 1938
15ª giornata
Juventus2 – 0MilanoStadio Benito Mussolini (5 000 spett.)
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Genova
16 gennaio 1938
16ª giornata
Liguria1 – 1MilanoStadio del Littorio (7 000 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Milano
23 gennaio 1938
17ª giornata
Milano5 – 1BariStadio San Siro (6 000 spett.)
Arbitro:  Conticini (Firenze)

Torino
30 gennaio 1938
18ª giornata
Torino0 – 0MilanoStadio Filadelfia (13 000 spett.)
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Milano
6 febbraio 1938
19ª giornata
Milano3 – 1NapoliStadio San Siro (10 000 spett.)
Arbitro:  Moretti (Genova)

Roma
13 febbraio 1938
20ª giornata
Lazio1 – 1MilanoStadio Nazionale del PNF (6 000 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Milano
20 febbraio 1938
21ª giornata
Milano1 – 0Ambrosiana-InterStadio San Siro (31 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Milano
27 febbraio 1938
22ª giornata
Milano1 – 0LivornoStadio San Siro (9 000 spett.)
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Bergamo
9 marzo[4] 1938
23ª giornata
Atalanta0 – 0MilanoStadio Mario Brumana (14 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
13 marzo 1938
24ª giornata
Milano0 – 0TriestinaStadio San Siro (13 000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Roma
20 marzo 1938
25ª giornata
Roma3 – 1MilanoStadio Nazionale del PNF (10 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Milano
27 marzo 1938
26ª giornata
Milano4 – 0LuccheseStadio San Siro (4 000 spett.)
Arbitro:  Salvatori (Roma)

Firenze
3 aprile 1938
27ª giornata
Fiorentina0 – 1MilanoStadio Giovanni Berta (7 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Milano
10 aprile 1938
28ª giornata
Milano2 – 2Genova 1893Stadio San Siro (17 000 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Bologna
17 aprile 1938
29ª giornata
Bologna2 – 2MilanoStadio Littoriale (12 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
10 aprile 1938
30ª giornata
Milano1 – 1JuventusStadio San Siro (38 000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1937-1938.

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Varese
5 dicembre 1937
Gara unica
Varese0 – 2MilanCampo Littorio di Masnago (3 500 spett.)
Arbitro:  Gnocchini (Ancona)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Genova
26 dicembre 1937
Gara unica
Liguria0 – 0
(d.t.s.)
MilanStadio del Littorio (5 000 spett.)
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Milano
29 dicembre 1937
Ripetizione
Milan3 – 0LiguriaStadio San Siro (3 000 spett.)
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Milano
23 marzo 1938
Gara unica
Milano2 – 0BolognaStadio San Siro (5 000 spett.)
Arbitro:  Mazza (Torre del Greco)

Semifinale[modifica | modifica wikitesto]

Milano
21 aprile 1938
Gara unica
Milano2 – 2
(d.t.s.)
TorinoStadio San Siro (5 183 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Torino
29 dicembre 1937
Ripetizione
Torino3 – 2
(d.t.s.)
MilanStadio Filadelfia (5 256 spett.)
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Coppa dell'Europa Centrale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa dell'Europa Centrale 1938.

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Bucarest
26 giugno 1938
Andata
Ripensia Timișoara Giallo e Rosso.svg3 – 0Milano (35 000 spett.)
Arbitro:  Klien

Milano
3 luglio 1938
Ritorno
Milano3 – 1Giallo e Rosso.svg Ripensia TimișoaraArena Civica (8 000 spett.)
Arbitro:  Podubski

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 38 30 13 12 5 43 27 +16
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia semifinale 6 3 2 1 11 5 +6
Coppaeuropa.jpg Coppa dell'Europa Centrale ottavi di finale 2 1 0 1 3 4 -1
Totale - 38 17 14 7 57 36 +21

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Coppa dell'Europa Centrale Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Antonini, G. G. Antonini 1823020232
Arnoni, V. V. Arnoni 1845000234
Berra, B. B. Berra 10000010
Bodini, R. R. Bodini 20300050
Boffi, A. A. Boffi 241643102919
Bonizzoni, G. G. Bonizzoni 2714020331
Bortoletti, A. A. Bortoletti 3004020360
Buscaglia, P. P. Buscaglia 00001010
Capra, E. E. Capra 3064020366
Cossio, R. R. Cossio 00002222
Diamante, L. L. Diamante 00002020
Gabardo, E. E. Gabardo 2312010261
Gianesello, S. S. Gianesello 2003120251
Girardengo, E. E. Girardengo 00000000
Loetti, M. M. Loetti 2413010281
Loik, E. E. Loik 21321164
Martini, V. V. Martini 10000010
Moretti, G. G. Moretti 27755003212
Perversi, L. L. Perversi 3005020370
Poggi, G. G. Poggi 00400040
Provaglio, M. M. Provaglio 30001040
Remondini, L. L. Remondini 1714000211
Rigotti, C. C. Rigotti 30200050
Scagliotti, C. C. Scagliotti 10200030
Zorzan, M. M. Zorzan 2906000350

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In prestito alla Cremonese da gennaio 1938.
  2. ^ Giocò il campionato e la Coppa Italia con il Napoli. Passò al Milan a fine stagione: con i rossoneri disputò la Coppa dell'Europa Centrale 1938, che fu organizzata a campionato concluso.
  3. ^ Originariamente prevista per il 2 gennaio, venne sospesa al 37° sullo 0 a 0 per nebbia e rinviata.
  4. ^ Originariamente prevista per il 6 marzo, venne sospesa al 7° sul risultato di 0 a 0 e rinviata per infortunio dell'arbitro.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Milan, 2ª ed., Panini, marzo 2005.
  • Almanacco illustrato del Milan, 1ª ed., Panini, 1999.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]