Milan Foot-Ball and Cricket Club 1905-1906

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Milan.

Milan Foot-Ball and Cricket Club
Milan 1906.jpg
Stagione 1905-1906
AllenatoreInghilterra Herbert Kilpin
PresidenteInghilterra Alfred Edwards
Prima Categoria1° posto
Miglior marcatoreCampionato: Guido Pedroni (3)
StadioCampo Milan di Porta Monforte

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Milan Foot-Ball and Cricket Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1905-1906.[1]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Alfred Edwards, primo presidente del Milan. Resse le redini della società rossonera dal 1899 al 1909

Questa stagione inizia con il cambio del campo di gioco. I rossoneri si trasferirono dal Campo Acquabella al Campo Milan di Porta Monforte. Inoltre, si riduce la presenza di giocatori inglesi a favore degli atleti italiani: l'unico britannico presente il rosa è Herbert Kilpin. Nel contempo cessa l'attività della sezione di cricket a fronte del mantenimento della denominazione storica di "Milan Foot-Ball and Cricket Club".

Il Milan in questa stagione si aggiudica il secondo scudetto della sua storia, a cui si aggiunge la vittoria in Palla Dapples, un torneo avente un'importanza paragonabile a quella del campionato. A questi trionfi si aggiunge anche la vittoria della squadra riserve nel campionato di Seconda Categoria.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Gerolamo Radice
Paesi Bassi P François Menno Knoote
Italia P Attilio Trerè
Italia D Andrea Meschia
Inghilterra D Herbert Kilpin
Italia D Guido Moda
Svizzera C Otto Mayer
Italia C Giuseppe Rizzi
Italia C Giulio Ermolli
Svizzera C Alfred Bosshard
N. Ruolo Giocatore
Svizzera C Oscar Joseph Giger
Germania C Hans Mayer Heuberger
Italia A Attilio Colombo
Italia A Guerriero Colombo
Italia A Umberto Malvano
Italia A Guido Pedroni
Italia A Antonio Sala
Italia A Alessandro Trerè
Svizzera A Ernst Widmer

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P François Menno Knoote / Svincolato
P Attilio Trerè Sempione Trasferimento
C Luigi Bianchi / Libero
A Gustavo Carrer / Libero
A Alessandro Trerè / Libero
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Giulio Cederna / Ritirato
P Attilio Firpi / Ritirato
D Hans Heinrich Suter / Ritirato
C Daniele Angeloni / Ritirato
C Luigi Bianchi / Ritirato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima Categoria[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Categoria 1906.

Eliminatorie[modifica | modifica wikitesto]

Milano
7 gennaio 1906
Milan4 – 3US MilaneseCampo Milan di Porta Monforte
Arbitro:  Bosisio

Affori
14 gennaio 1906
US Milanese1 – 2MilanCampo di via Comasina
Arbitro:  Suter

Girone nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Genova
4 marzo 1906
Genoa2 – 2MilanCampo di Ponte Carrega
Arbitro:  Calì

Torino
11 marzo 1906
Juventus2 – 1MilanVelodromo Umberto I
Arbitro:  U. Meazza

Milano
8 aprile 1906
Milan2 – 0[2]GenoaCampo Milan di Porta Monforte
Arbitro:  -

Milano
22 aprile 1906
Milan1 – 0JuventusCampo Milan di Porta Monforte
Arbitro:  Calì

Girone nazionale - Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Torino
29 aprile 1906
Spareggio
Juventus0 – 0
(d.t.s.)
MilanVelodromo Umberto I
Arbitro:  Calì I

Girone nazionale - Spareggio - Ripetizione[modifica | modifica wikitesto]

Affori
6 maggio 1906
Ripetizione
Milan2 – 0[3]JuventusCampo di via Comasina
Arbitro:  -

Campionato riserve[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Seconda Categoria 1906.

Eliminatorie[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
7 gennaio 1906
F.C. Bergamo1 – 5Milan II

Milano
21 gennaio 1906
Milan II3 – 0US Milanese II

Girone nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Torino
4 febbraio 1906
Juventus II0 – 2Milan IIVelodromo Umberto I

Milano
4 marzo 1906
Milan II3 – 0Juventus IICampo Milan di Porta Monforte

Genova
11 marzo 1906
Genoa II1 – 0Milan IICampo di Ponte Carrega

Milano
18 marzo 1906
Milan II4 – 0Genoa IICampo Milan di Porta Monforte

Formazione campione: Gerolamo Radice (1883), Andrea Meschia (1885), Federici, Porro, Giulio Ermolli (1881), Gian Guido Piazza (1887), Guerriero Colombo (1880), U. Colombo, Cesare Stabilini (1884), Giuseppe Camperio (1887), Carlo Della Longa (1884).

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Prima Categoria - 8 5 2 1 14 8 +6

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Prima Categoria
Presenze Reti
Bosshard, A. A. Bosshard 60
Colombo, A. A. Colombo 30
Colombo, G. G. Colombo 10
Giger, O. J. O. J. Giger 61
Heuberger, H. M. H. M. Heuberger 60
Kilpin, H. H. Kilpin 60
Knoote, F. M. F. M. Knoote 20
Malvano, U. U. Malvano 41
Meschia, A. A. Meschia 20
Moda, G. G. Moda 40
Pedroni, G. G. Pedroni 63
Rizzi, G. G. Rizzi 52
Sala, A. A. Sala 10
Trerè, Al. Al. Trerè 30
Trerè, At. At. Trerè 61
Widmer, E. E. Widmer 52

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Milan campione d'Italia 1905/06.
  2. ^ A tavolino per rinuncia del Genoa.
  3. ^ A tavolino per rinuncia della Juventus

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Milan, 2ª ed., Panini, marzo 2005.
  • Almanacco illustrato del Milan, 1ª ed., Panini, 1999.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]