Associazione Calcio Milan 2018-2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Milan.

A.C. Milan
Stagione 2018-2019
AllenatoreItalia Gennaro Gattuso
All. in secondaItalia Luigi Riccio
PresidenteItalia Paolo Scaroni
Serie Ada disputare
Coppa ItaliaOttavi di finale (da disputare)
Europa LeagueFase a gironi (da disputare)
Supercoppa ItalianaFinale (da disputare)
StadioGiuseppe Meazza (80 018)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Milan nelle competizioni ufficiali della stagione 2018-2019.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2018-2019 si apre all'insegna dell'incertezza, sia sul fronte sportivo che su quello societario. La qualificazione all'Europa League ottenuta grazie al 6º posto della stagione precedente rimane sub judice per alcune settimane, dopo che il 27 giugno 2018 la camera giudicante dell’Organo di Controllo Finanziario per Club esclude il club dalle competizioni UEFA per un anno per la violazione delle norme del fair play finanziario;[1] tuttavia, il 20 luglio successivo, il Tribunale Arbitrale dello Sport accoglie parzialmente il ricorso dei rossoneri, riammettendo il Milan alla fase a gironi dell'Europa League 2018-2019.[2]

Nel frattempo, il 10 luglio 2018, la Elliott Management Corporation comunica di aver assunto il controllo del club a seguito dell'inadempimento delle obbligazioni verso il fondo d'investimento americano da parte del presidente Li Yonghong.[3] La nuova proprietà opera un profondo cambiamento a livello dirigenziale: il 21 luglio, dopo la riunione dell'assemblea dei soci, l'imprenditore ed i componenti cinesi del consiglio di amministrazione vengono sollevati dai loro incarichi insieme all'amministratore delegato Marco Fassone. Contestualmente viene eletto presidente Paolo Scaroni.[4] Il 24 luglio viene esonerato il direttore sportivo e responsabile dell'area tecnica Massimiliano Mirabelli,[5] mentre il giorno successivo Leonardo è nominato nuovo direttore generale dell'area tecnico-sportiva.[6] Il 5 agosto anche Paolo Maldini fa ritorno al Milan come nuovo direttore sviluppo strategico area sport.[7]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2018-2019 è Puma, mentre lo sponsor ufficiale è Fly Emirates.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª div. portiere

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Dal sito internet ufficiale della società.[8]

  • Presidente: Li Yonghong (fino al 21 luglio 2018), Paolo Scaroni
  • Amministratore delegato: Marco Fassone (fino al 21 luglio 2018), Paolo Scaroni (ad interim)
  • Ambasciatore del brand: Franco Baresi
  • Direttore commerciale: Lorenzo Giorgetti
  • Direttore della comunicazione: Fabio Guadagnini
  • Direttore generale dell'area tecnico-sportiva: Leonardo
  • Direttore sviluppo strategico area sport: Paolo Maldini
  • Direttore sportivo: Massimiliano Mirabelli (fino al 24 luglio 2018)
  • Chief financial officer: Valentina Montanari
  • Chief operation officer: Alessandro Sorbone
  • Responsabile Finanziario del Gruppo: Alessandro Baj Badino
  • Responsabile dell'organizzazione del settore giovanile: Alberto Celario
  • Sport Facility Director: Mauro Ferrara
  • Responsabile risorse umane e organizzazione: Agata Frigerio
  • Responsabile del settore giovanile: Mario Beretta
  • Responsabile gestione e sviluppo stadio: Marco Lomazzi
  • Responsabile marketing e vendite B2C: Michele Lorusso
  • Club secretary: Giuseppe Mangiarano (fino al 24 luglio 2018)
  • Responsabile acquisti, logistica e facility: Massimiliano Moncalieri
  • Responsabile sponsorizzazioni: Mauro Tavola
  • Responsabile Milan Lab: vacante
  • Responsabile Amministrazione, pianificazione e controllo: Angela Zucca

Cariche sociali[modifica | modifica wikitesto]

Dal sito internet ufficiale della società.[9]

  • Consiglieri di amministrazione: Paolo Scaroni, Marco Patuano, Franck Tuil, Giorgio Furlani, Stefano Cocirio, Salvatore Cerchione, Alfredo Craca, Gianluca D’Avanzo (dal 21 luglio 2018)

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Dal sito internet ufficiale della società.[10]

  • Allenatore: Gennaro Gattuso
  • Allenatore in seconda: Luigi Riccio
  • Preparatori atletici: Bruno Giovanni Dominici e Dino Tenderini
  • Collaboratori tecnici: Massimo Innocenti e Francesco Sarlo

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa e numerazione, tratte dal sito internet ufficiale della società, aggiornate al 17 agosto 2018.[11]

N. Ruolo Giocatore
2 Italia D Davide Calabria
4 Argentina C José Mauri
5 Italia C Giacomo Bonaventura
7 Spagna A Samu Castillejo
8 Spagna A Suso
9 Argentina A Gonzalo Higuaín
10 Turchia C Hakan Çalhanoğlu
11 Italia A Fabio Borini
12 Italia D Andrea Conti
13 Italia D Alessio Romagnoli (capitano)
14 Francia C Tiémoué Bakayoko
17 Colombia D Cristián Zapata
18 Italia C Riccardo Montolivo
20 Italia D Ignazio Abate
21 Argentina C Lucas Biglia
N. Ruolo Giocatore
22 Argentina D Mateo Musacchio
23 Croazia D Ivan Strinić
25 Spagna P Pepe Reina
33 Italia D Mattia Caldara
35 Italia P Alessandro Plizzari
56 Rep. Ceca D Stefan Simič
63 Italia A Patrick Cutrone
68 Svizzera D Ricardo Rodríguez
77 Croazia C Alen Halilović
79 Costa d'Avorio C Franck Kessié
90 Italia P Antonio Donnarumma
91 Italia C Andrea Bertolacci
93 Uruguay C Diego Laxalt
99 Italia P Gianluigi Donnarumma

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1º luglio al 17 agosto)[modifica | modifica wikitesto]

I primi rinforzi ad essere annunciati sono il portiere Reina e il terzino Strinić, che arrivano a paramento zero rispettivamente dal Napoli e dalla Sampdoria. L'operazione più importante, però, è quella che viene concretizzata con la Juventus nei primi giorni di agosto: il capitano Bonucci, dopo un solo anno di permanenza a Milano, fa ritorno in bianconero, mentre compiono il percorso inverso il centrale Caldara a titolo definitivo (in uno scambio di cartellini con lo stesso Bonucci) e il centravanti Higuaín in prestito oneroso con diritto di riscatto.[12][13] Sul finire della sessione estiva, arrivano pure il mediano Bakayoko, in prestito dal Chelsea, e gli esterni Laxalt e Castillejo, a titolo definitivo rispettivamente dal Genoa e dal Villarreal.

A lasciare il club rossonero sono invece, oltre al già citato Bonucci, due degli acquisti più importanti della precedente campagna acquisti: gli attaccanti André Silva e Kalinić vengono ceduti in Spagna, il primo al Siviglia in prestito con diritto di riscatto, il secondo all'Atlético Madrid a titolo definitivo. Anche il centravanti Bacca viene ceduto ad un club spagnolo, il Villarreal, nell'ambito dell'operazione Castillejo. Da segnalare pure le cessioni, tra gli altri, di Gómez, Antonelli e Locatelli, che passano rispettivamente a Palmeiras, Empoli e Sassuolo.

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Gabriel Empoli fine prestito
P Alessandro Plizzari Ternana fine prestito
P Pepe Reina Napoli svincolato
D Mattia Caldara Juventus definitivo (35 milioni €)
D Stefan Simič Crotone fine prestito
D Ivan Strinić Sampdoria svincolato
C Andrea Bertolacci Genoa fine prestito
C Tiémoué Bakayoko Chelsea prestito (5 milioni €) con diritto di riscatto (35 milioni €)
C Diego Laxalt Genoa definitivo (14 milioni €)
C Alen Halilović Amburgo gratuito
A Carlos Bacca Villarreal fine prestito
A Samu Castillejo Villarreal definitivo (25 milioni €)
A Fabio Borini Sunderland riscatto cartellino (5,5 milioni €)
A Gonzalo Higuaín Juventus prestito (18 milioni €) con diritto di riscatto (36 milioni €)
A Nikola Kalinić Fiorentina riscatto cartellino (20 milioni €)
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Marco Storari svincolato
P Gabriel Perugia definitivo
D Leonardo Bonucci Juventus definitivo (35 milioni €)
D Gustavo Gómez Palmeiras prestito
D Luca Antonelli Empoli definitivo
D Niccolò Zanellato Crotone definitivo (300 mila )
C Manuel Locatelli Sassuolo prestito (2 milioni €) con obbligo di riscatto (10 milioni €)
C Hachim Mastour svincolato
C Nnamdi Oduamadi svincolato
A Carlos Bacca Villarreal definitivo (7 milioni €)
A Gianluca Lapadula Genoa riscatto cartellino (11 milioni €)
A M'Baye Niang Torino riscatto cartellino (12 milioni €)
A Gianmarco Zigoni Venezia riscatto cartellino (450 mila €)
A Nikola Kalinić Atlético Madrid definitivo (14,5 milioni €)
A André Silva Siviglia prestito con diritto di riscatto (38 milioni €)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2018-2019.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
31 ottobre 2018[14], ore CET
1ª giornata
Milan  –  Genoa Stadio Giuseppe Meazza

Napoli
25 agosto 2018, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Napoli  –  Milan Stadio San Paolo

Milano
31 agosto 2018, ore 20:30 CEST
3ª giornata
Milan  –  Roma Stadio Giuseppe Meazza

Cagliari
16 settembre 2018, ore CEST
4ª giornata
Cagliari  –  Milan Sardegna Arena

Milano
23 settembre 2018, ore CEST
5ª giornata
Milan  –  Atalanta Stadio Giuseppe Meazza

Empoli
26 settembre 2018, ore 20:30 CEST
6ª giornata
Empoli  –  Milan Stadio Carlo Castellani

Reggio nell'Emilia
30 settembre 2018, ore CEST
7ª giornata
Sassuolo  –  Milan Mapei Stadium-Città del Tricolore

Milano
7 ottobre 2018, ore CEST
8ª giornata
Milan  –  Chievo Stadio Giuseppe Meazza

Milano
21 ottobre 2018, ore 20:30 CEST
9ª giornata
Inter  –  Milan Stadio Giuseppe Meazza

Milano
28 ottobre 2018, ore CET
10ª giornata
Milan  –  Sampdoria Stadio Giuseppe Meazza

Udine
4 novembre 2018, ore CET
11ª giornata
Udinese  –  Milan Dacia Arena

Milano
11 novembre 2018, ore 20:30 CET
12ª giornata
Milan  –  Juventus Stadio Giuseppe Meazza

Roma
25 novembre 2018, ore CET
13ª giornata
Lazio  –  Milan Stadio Olimpico

Milano
2 dicembre 2018, ore CET
14ª giornata
Milan  –  Parma Stadio Giuseppe Meazza

Milano
9 dicembre 2018, ore CET
15ª giornata
Milan  –  Torino Stadio Giuseppe Meazza

Bologna
16 dicembre 2018, ore CET
16ª giornata
Bologna  –  Milan Stadio Renato Dall'Ara

Milano
22 dicembre 2018, ore CET
17ª giornata
Milan  –  Fiorentina Stadio Giuseppe Meazza

Frosinone
26 dicembre 2018, ore CET
18ª giornata
Frosinone  –  Milan Stadio Benito Stirpe

Milano
29 dicembre 2018, ore CET
19ª giornata
Milan  –  SPAL Stadio Giuseppe Meazza

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Genova
20 gennaio 2019, ore CET
20ª giornata
Genoa  –  Milan Stadio Luigi Ferraris

Milano
26 gennaio 2019, ore 20:30 CET
21ª giornata
Milan  –  Napoli Stadio Giuseppe Meazza

Roma
3 febbraio 2019, ore 20:30 CET
22ª giornata
Roma  –  Milan Stadio Olimpico

Milano
10 febbraio 2019, ore CET
23ª giornata
Milan  –  Cagliari Stadio Giuseppe Meazza

Bergamo
17 febbraio 2019, ore CET
24ª giornata
Atalanta  –  Milan Stadio Atleti Azzurri d'Italia

Milano
24 febbraio 2019, ore CET
25ª giornata
Milan  –  Empoli Stadio Giuseppe Meazza

Milano
3 marzo 2019, ore CET
26ª giornata
Milan  –  Sassuolo Stadio Giuseppe Meazza

Verona
10 marzo 2019, ore CET
27ª giornata
Chievo  –  Milan Stadio Marcantonio Bentegodi

Milano
17 marzo 2019, ore 20:30 CET
28ª giornata
Milan  –  Inter Stadio Giuseppe Meazza

Genova
31 marzo 2019, ore CEST
29ª giornata
Sampdoria  –  Milan Stadio Luigi Ferraris

Milano
3 aprile 2019, ore CEST
30ª giornata
Milan  –  Udinese Stadio Giuseppe Meazza

Torino
7 aprile 2019, ore 20:30 CEST
31ª giornata
Juventus  –  Milan Allianz Stadium

Milano
14 aprile 2019, ore CEST
32ª giornata
Milan  –  Lazio Stadio Giuseppe Meazza

Parma
20 aprile 2019, ore CEST
33ª giornata
Parma  –  Milan Stadio Ennio Tardini

Torino
28 aprile 2019, ore CEST
34ª giornata
Torino  –  Milan Stadio Olimpico Grande Torino

Milano
5 maggio 2019, ore CEST
35ª giornata
Milan  –  Bologna Stadio Giuseppe Meazza

Firenze
12 maggio 2019, ore CEST
36ª giornata
Fiorentina  –  Milan Stadio Artemio Franchi

Milano
19 maggio 2019, ore CEST
37ª giornata
Milan  –  Frosinone Stadio Giuseppe Meazza

Ferrara
26 maggio 2019, ore CEST
38ª giornata
SPAL  –  Milan Stadio Paolo Mazza

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2018-2019.

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2018-2019 (fase finale).
Milano
gennaio 2019
Ottavi di finale
Milan  –  Stadio Giuseppe Meazza

UEFA Europa League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Europa League 2018-2019.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Europa League 2018-2019 (fase a gironi).
20 settembre 2018
1ª giornata
 – 

4 ottobre 2018
2ª giornata
 – 

25 ottobre 2018
3ª giornata
 – 

8 novembre 2018
4ª giornata
 – 

29 novembre 2018
5ª giornata
 – 

13 dicembre 2018
6ª giornata
 – 

Supercoppa italiana[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Supercoppa italiana 2018.
gennaio 2019
Finale
Juventus  –  Milan

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
UEFA Cup (adjusted).png Europa League 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Supercoppaitaliana.png Supercoppa italiana - 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Totale - 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo
Risultato
Posizione

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società a stagione in corso.

Giocatore Serie A Coppa Italia Europa League Supercoppa italiana Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Abate, I. I. Abate 00000000000000000000
Bertolacci, A. A. Bertolacci 00000000000000000000
Biglia, L. L. Biglia 00000000000000000000
Bonaventura, G. G. Bonaventura 00000000000000000000
Borini, F. F. Borini 00000000000000000000
Calabria, D. D. Calabria 00000000000000000000
Caldara, M. M. Caldara 00000000000000000000
Çalhanoğlu, H. H. Çalhanoğlu 00000000000000000000
Castillejo, S. S. Castillejo 00000000000000000000
Conti, A. A. Conti 00000000000000000000
Cutrone, P. P. Cutrone 00000000000000000000
Donnarumma, A. A. Donnarumma 0-0000-0000-0000-0000-000
Donnarumma, G. G. Donnarumma 0-0000-0000-0000-0000-000
Halilović, A. A. Halilović 00000000000000000000
Higuain, G. G. Higuain 00000000000000000000
Kessié, F. F. Kessié 00000000000000000000
Laxalt, D. D. Laxalt 00000000000000000000
Mauri, J. J. Mauri 00000000000000000000
Montolivo, R. R. Montolivo 00000000000000000000
Musacchio, M. M. Musacchio 00000000000000000000
Plizzari, A. A. Plizzari 0-0000-0000-0000-0000-000
Reina, P. P. Reina 0-0000-0000-0000-0000-000
Rodríguez, R. R. Rodríguez 00000000000000000000
Romagnoli, A. A. Romagnoli 00000000000000000000
Simič, S. S. Simič 00000000000000000000
Strinić, I. I. Strinić 00000000000000000000
Suso, Suso 00000000000000000000
Zapata, C. C. Zapata 00000000000000000000

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Camera giudicante CFCB: la decisione sull'AC Milan, in uefa.com, 27 giugno 2018.
  2. ^ Milan di nuovo in Europa, il Tas ha accolto il ricorso, su gazzetta.it, 20 luglio 2018.
  3. ^ Milan, Elliott assume il controllo e apporta 50 milioni di capitale, su ilsole24ore.com, 10 luglio 2018. URL consultato il 20 luglio 2018.
  4. ^ Milan-Cda, sollevati Yonghong Li e Fassone. Scaroni eletto nuovo presidente, in La Gazzetta dello Sport, 21 luglio 2018.
  5. ^ Comunicato ufficiale: Massimiliano Mirabelli, su acmilan.com, 24 luglio 2018. URL consultato il 25 luglio 2018.
  6. ^ Ufficiale: Leo torna a casa, su acmilan.com, 25 luglio 2018. URL consultato il 25 luglio 2018.
  7. ^ Ufficiale: Paolo Maldini ritorna al Milan, su acmilan.com, 5 agosto 2018.
  8. ^ Società, su acmilan.com. URL consultato il 1º luglio 2018.
  9. ^ Cariche sociali, su acmilan.com. URL consultato il 1º luglio 2018.
  10. ^ Staff Tecnico, su acmilan.com. URL consultato il 1º luglio 2018.
  11. ^ Prima squadra 2018/19, su acmilan.com.
  12. ^ Accordi con il Milan (PDF), Juventus Football Club, 2 agosto 2018. URL consultato il 2 agosto 2018.
  13. ^ Ufficiale: Higuaín e Caldara sono rossoneri, Associazione Calcio Milan, 2 agosto 2018. URL consultato il 2 agosto 2018.
  14. ^ Partita inizialmente prevista per il 19 agosto 2018 e rinviata a tale data in seguito alla tragedia che ha colpito Genova il 14 agosto, cfr. Tragedia Genova: rinviate le gare di Sampdoria e Genoa, legaseriea.it, 16 agosto 2018. Date recupero gare Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina, legaseriea.it, 17 agosto 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]