Samu Castillejo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Samu Castillejo
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 182 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Squadra Valencia
Carriera
Giovanili
2004-2006non conosciuta Explanada FS
2006-2007non conosciuta UD Mortadelo
2007-2014Málaga
Squadre di club1
2014-2015Málaga34 (1)
2015-2018Villarreal91 (9)
2018-2022Milan86 (7)
2022-Valencia5 (2)
Nazionale
2011Spagna Spagna U-166 (2)
2011-2012Spagna Spagna U-179 (0)
2015Spagna Spagna U-214 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 luglio 2022

Samuel Castillejo Azuaga, conosciuto come Samu Castillejo (Malaga, 18 gennaio 1995), è un calciatore spagnolo, centrocampista o attaccante del Valencia.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Noto come el Fideo ("lo spaghetto") per via della corporatura esile,[1] è un'ala destra rapida, che può giocare anche a sinistra nello stesso ruolo.[1] Giocatore di buone doti tecniche, fa della velocità e degli ottimi tempi di inserimento le sue armi migliori.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Malaga[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Málaga, esordisce nella Primera División il 29 agosto 2014, subentrando al 57' al posto di Juanmi nella sfida persa 3-0 contro il Valencia.[2] Nonostante il reparto avanzato del Málaga possa vantare attaccanti come Roque Santa Cruz, Juanmi e Nordin Amrabat, Castillejo si guadagna la fiducia del tecnico Javi Gracia, che l'aveva già testato con successo nelle amichevoli precampionato. Durante la prima parte di stagione Castillejo viene schierato molto frequentemente, non segnando alcun gol ma riuscendo a servire due assist.[3]

Villarreal[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 giugno 2015 viene acquistato, insieme al connazionale Samuel García Sánchez, dal Villarreal.[4] Durante i tre anni passati al Villarreal realizza 11 reti, scendendo in campo in 127 occasioni e partendo spesso nella formazione base.

Milan[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 agosto 2018 si trasferisce a titolo definitivo al Milan. Debutta in Serie A il 31 agosto, in occasione della vittoria per 2-1 contro la Roma.[5] Il 30 settembre segna il suo primo gol in maglia milanista, nella gara vinta per 4-1 sul campo del Sassuolo. Termina la prima stagione al Milan con 40 presenze stagionali e 4 gol in campionato.

Nella stagione successiva viene utilizzato di meno, soffrendo la concorrenza nel suo ruolo di Saelemaekers, arrivato a metà stagione. Il 15 gennaio 2020 realizza il suo primo gol in Coppa Italia, nella partita vinta contro la SPAL (3-0) a San Siro. Chiude la stagione con 22 presenze e 2 gol in campionato.

Il 9 marzo 2021, nella gara di andata degli ottavi di finale di Europa League contro il Manchester United all'Old Trafford, raggiunge le cento presenze in rossonero.[6]

Nella stagione 2021-2022 viene relegato ai margini della rosa, visto anche l'arrivo di Messias, ed escluso dalla lista dei giocatori utilizzabili in UEFA Champions League.[7] A fine stagione totalizza solo 5 presenze, ma può fregiarsi della conquista del campionato.

Valencia[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 luglio 2022 passa a titolo definitivo al Valencia, facendo così ritorno in Liga.[8][9]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 settembre 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Spagna Málaga PD 34 1 CR 5 0 - - - - - - 39 1
2015-2016 Spagna Villarreal PD 28 1 CR 4 0 UEL 13 1 - - - 45 2
2016-2017 PD 33 2 CR 3 1 UCL+UEL 2+6 0 - - - 44 3
2017-2018 PD 30 6 CR 3 0 UEL 5 0 - - - 38 6
Totale Villarreal 91 9 10 1 26 1 - - 127 11
2018-2019 Italia Milan A 31 4 CI 4 0 UEL 4 0 SI 1 0 40 4
2019-2020 A 22 2 CI 3 1 - - - - - - 25 3
2020-2021 A 28 1 CI 2 0 UEL 13[10] 2 - - - 43 3
2021-2022 A 5 0 CI 0 0 UCL[11] - - - - - 5 0
Totale Milan 86 7 9 1 17 2 1 0 113 10
2022-2023 Spagna Valencia PL 4 1 CR 0 0 - - - - - - 4 1
Totale carriera 215 18 24 2 43 3 1 0 283 23

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26-3-2015 Cartagena Spagna Under-21 Spagna 2 – 0 Norvegia Norvegia Under-21 Amichevole - Uscita al 63’ 63’
30-3-2015 León Spagna Under-21 Spagna 4 – 0 Bielorussia Bielorussia Under-21 Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
2-9-2015 Tallinn Estonia Under-21 Estonia 0 – 2 Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 61’ 61’
7-10-2015 Tbilisi Georgia Under-21 Georgia 2 – 5 Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Uscita al 61’ 61’
Totale Presenze 4 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 2021-2022

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Ecco Castillejo, semplicemente El Fideo per i sogni di Gattuso, alfredopedulla.com, 14 agosto 2018.
  2. ^ (ES) Injusta derrota en Mestalla (3-0), su malagacf.com. URL consultato il 4 ottobre 2020.
  3. ^ Massimiliano Palma, Samu Castillejo: 1995 - Spagna, su generazioneditalenti.it, 6 gennaio 2015. URL consultato il 16 gennaio 2015.
  4. ^ Alessandra Stefanelli, UFFICIALE: Malaga, due giocatori al Villarreal, su tuttomercatoweb.com, 18 giugno 2015.
  5. ^ Marco Frattino, Milan, Castillejo raggiante: "Felice per l'esordio e la bellissima vittoria", su tuttomercatoweb.com, 1º settembre 2018. URL consultato il 1º settembre 2018.
  6. ^ Gaetano Mocciaro, Castillejo taglia il traguardo delle 100 presenze col Milan: "Un traguardo meritato", su tuttomercatoweb.com, 11 marzo 2021. URL consultato il 24 maggio 2022.
  7. ^ Milan, la lista Champions: confermate le esclusioni di Conti, Castillejo e Pellegri, su calciomercato.com, 3 settembre 2021. URL consultato il 24 maggio 2022.
  8. ^ Comunicato ufficiale: Samuel Castillejo, su acmilan.com, 12 luglio 2022. URL consultato il 12 luglio 2022.
  9. ^ (ES) COMUNICADO OFICIAL | SAMU CASTILLEJO, su valenciacf.com. URL consultato il 13 luglio 2022.
  10. ^ 3 presenze nei turni preliminari.
  11. ^ Non inserito nella lista UEFA.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]