Patrick Cutrone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Patrick Cutrone
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Milan
Carriera
Giovanili
2003-2007600px Orange HEX-FF8A00 White.svg Parediense
2007-2017Milan
Squadre di club1
2017-Milan63 (13)
Nazionale
2013-2014Italia Italia U-1510 (7)
2013-2014Italia Italia U-169 (5)
2013-2015Italia Italia U-1718 (11)
2016-2017Italia Italia U-183 (2)
2016-2017Italia Italia U-1917 (6)
2017-Italia Italia U-2113 (4)
2018Italia Italia1 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Argento Germania 2016
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 giugno 2019

Patrick Cutrone (Como, 3 gennaio 1998) è un calciatore italiano, attaccante del Milan e della nazionale Under-21 italiana.

Con 10 reti, è il marcatore più prolifico nella storia del Milan in UEFA Europa League.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Como da padre campobassano e madre lariana, è cresciuto nella frazione Parè di Colverde.[2][3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Considerato uno dei migliori talenti della sua generazione, è un attaccante con molta grinta e abile nel gioco aereo.[4] È stato paragonato per il suo senso del gol a Filippo Inzaghi,[5] al quale ha dichiarato di ispirarsi.[6]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera ha inizio nella Parediense, dove esordisce a 5 anni tra i Pulcini.[7] All'età di 8 anni viene tesserato dal Milan, nel cui settore giovanile si fa notare realizzando ben 136 gol.[8]

Nell'estate 2016 viene aggregato alla prima squadra per il ritiro estivo, dal nuovo allenatore Montella.[9][10] Il 21 maggio 2017, a 19 anni, esordisce in Serie A, nella vittoria per 3-0 contro il Bologna alla penultima giornata che frutta ai rossoneri la qualificazione europea dopo un'assenza di 3 anni.[11]

La stagione seguente viene inserito stabilmente in prima squadra e il 27 luglio debutta in Europa League giocando contro l'Universitatea Craiova nel terzo turno preliminare.[12][13] Nella gara di ritorno, disputata il 3 agosto, segna il primo gol da professionista contribuendo al successo per 2-0.[14] Il 20 agosto 2017, alla 1ª giornata di campionato, realizza la prima rete in Serie A nella gara vinta (per 3-0) sul campo del Crotone.[15] Il 23 novembre realizza la prima doppietta con il Milan, nella gara di Europa League vinta 5-1 contro l'Austria Vienna.[16] Va a segno anche al debutto in Coppa Italia, nel successo contro l'Hellas Verona (3-0)[17]: nei quarti di finale della stessa competizione, realizza il gol che decide il derby con l'Inter.[18] Spesso preferito ai nuovi acquisti André Silva e Kalinić[19][20], risulta il miglior marcatore stagionale con 18 gol complessivi, 10 dei quali realizzati in campionato.[21] Grazie anche al suo contributo, i rossoneri accedono alla finale della coppa nazionale (poi persa contro la Juventus[22]) e raggiungono un'altra qualificazione in Europa League.[23]

Dopo aver recuperato da un lieve infortunio in avvio di stagione[24][25], il 4 ottobre 2018 segna una doppietta in Europa League all'Olympiakos aiutando la sua squadra ad imporsi 3-1.[26] Il 29 novembre successivo va in rete nel 5-2 contro il Dudelange[27], risultando il più giovane calciatore italiano a segnare 10 gol nelle coppe europee.[28] Il 12 gennaio 2019 realizza nei tempi supplementari la doppietta che consente al Milan di battere la Sampdoria (0-2) negli ottavi di finale di Coppa Italia. In questa stagione parte spesso dalla panchina in campionato, vista la concorrenza di Gonzalo Higuaín nella prima parte e poi di Krzysztof Piątek arrivato a gennaio, e realizza unicamente 3 reti in Serie A. Il Milan guidato da Gattuso ottiene il 5° posto in campionato.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha fatto parte di tutte le rappresentative giovanili dell'Italia, dall'Under-15 all'Under-19, con un bilancio totale di 57 presenze e 31 gol.[29] È stato convocato per l'Europeo Under-17 del 2015 (in cui l'Italia raggiunge i quarti di finale[30]) e per l'Europeo Under-19 del 2016 che ha visto gli azzurri classificarsi secondi[31], perdendo la finale contro i pari età della Francia.[32]

L'esordio con la nazionale Under-21 avviene il 1º settembre 2017, nell'amichevole persa 3-0 contro la Spagna a Toledo.[33] Segna il suo primo gol con gli Azzurrini il successivo 4 settembre, nella vittoria (4-1) contro la Slovenia.[34] Il 5 ottobre 2017 mette a referto una doppietta contro l'Ungheria, sconfitta per 6-2.[35]

Nel marzo 2018 viene convocato in nazionale maggiore dal CT ad interim Di Biagio in vista delle amichevoli contro Argentina e Inghilterra.[36] Esordisce in nazionale il 23 marzo 2018, a 20 anni, entrando al posto di Immobile nel secondo tempo della partita contro l'Argentina disputata a Manchester e vinta per 2-0 dai sudamericani.[37]

Viene convocato per l’Europeo Under-21 2019.[38]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 26 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp. Pres. Reti Comp. Pres. Reti Comp. Pres. Reti Comp. Pres. Reti Pres. Reti
2016-2017 Italia Milan A 1 0 CI 0 0 - - - SI 0 0 1 0
2017-2018 A 28 10 CI 5 2 UEL 13[39] 6[40] - - - 46 18
2018-2019 A 34 3 CI 3 2 UEL 5 4 SI 1 0 43 9
Totale carriera 63 13 8 4 18 10 1 0 90 27

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
23-3-2018 Manchester Italia Italia 0 – 2 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
Totale Presenze 1 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
1-9-2017 Toledo Spagna Under-21 Spagna 3 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 86’ 86’
4-9-2017 Cittadella Italia Under-21 Italia 4 – 1 Slovenia Slovenia Under-21 Amichevole 1 Uscita al 55’ 55’
5-10-2017 Budapest Ungheria Under-21 Ungheria 2 – 6 Italia Italia Under-21 Amichevole 2 Uscita al 46’ 46’
10-10-2017 Ferrara Italia Under-21 Italia 4 – 0 Marocco Marocco Under-21 Amichevole 1 Uscita al 63’ 63’
14-11-2017 Frosinone Italia Under-21 Italia 3 – 2 Russia Russia Under-21 Amichevole -
25-5-2018 Estoril Portogallo Under-21 Portogallo 3 – 2 Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 55’ 55’
6-9-2018 Dunajská Streda Slovacchia Under-21 Slovacchia 3 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 79’ 79’
11-9-2018 Cagliari Italia Under-21 Italia 3 – 1 Albania Albania Under-21 Amichevole - Uscita al 37’ 37’
15-11-2018 Ferrara Italia Under-21 Italia 1 – 2 Inghilterra Inghilterra Under-21 Amichevole -
19-11-2018 Reggio Emilia Italia Under-21 Italia 1 – 2 Germania Germania Under-21 Amichevole -
21-3-2019 Trieste Italia Under-21 Italia 0 – 0 Austria Austria Under-21 Amichevole -
25-3-2019 Frosinone Italia Under-21 Italia 2 – 2 Croazia Croazia Under-21 Amichevole -
16-6-2019 Bologna Italia Under-21 Italia 3 – 1 Spagna Spagna Under-21 Europeo Under-21 2019 - 1º turno - Ingresso al 60’ 60’
Totale Presenze 13 Reti 4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Europa League, il giallo del gol di Cutrone. La decisione definitiva della Uefa, su gazzetta.it, 29 novembre 2018.
  2. ^ Giuseppe Villani, Cutrone, il nuovo gioiellino del Milan e della Nazionale Under 17 "Made in Molise", su primonumero.it, 21 gennaio 2015.
  3. ^ Patrick Cutrone, il centravanti italiano del momento, con padre campobassano, sarà il grande ospite della Giornata dello Sport della Regione Molise, su altomolise.net, 13 ottobre 2017.
  4. ^ Francesco Oddi, Il Milan scopre Cutrone, un altro fenomeno del '98, su gazzetta.it, 22 luglio 2017.
  5. ^ Stefano Cantalupi, Milan, Cutrone: un cecchino infallibile per Gattuso. E ora la Nazionale, su gazzetta.it, 5 ottobre 2018.
  6. ^ Milan, Cutrone: "Rubo i segreti a Higuain, bel rapporto tra noi", su sport.sky.it, 24 settembre 2018.
  7. ^ Ciro Troise, G Factor: Patrick Cutrone, il bomber rossonero a cui s'aggrappa l'Under 17, su gianlucadimarzio.com, 16 maggio 2015.
  8. ^ Marco Pasotto, Milan, Cutrone il testardo di papà: "Patrick, milanista a letto col pallone", su gazzetta.it, 26 agosto 2017.
  9. ^ Francesco Oddi, Milan, da Plizzari a Gabbia e Zanellato, ecco i Primavera in ritiro con Montella, su gazzetta.it, 16 luglio 2016.
  10. ^ Luca Fazzini, Cutrone a SI: "Voglio segnare sempre. Prima squadra? Decide Montella", su pianetamilan.it, 25 febbraio 2017.
  11. ^ Enrico Currò, Milan-Bologna 3-0: rossoneri ai preliminari di Europa League, su repubblica.it, 21 maggio 2017.
  12. ^ Enrico Turcato, L'estate perfetta di Patrick Cutrone, un ragazzo che merita considerazione, su it.eurosport.com, 25 luglio 2017.
  13. ^ Giovanni D'Avino, Cutrone a Milan TV: "L'esordio in Europa una grandissima emozione. Ora continuerò a dare il massimo", su spaziomilan.it, 28 luglio 2017.
  14. ^ Alessandra Gozzini, Europa League, Milan-Craiova 2-0: a segno Bonaventura e Cutrone, su gazzetta.it, 3 agosto 2017.
  15. ^ Antonio Farinola, Crotone-Milan 0-3: super-Cutrone, rossoneri macchina da gol, su repubblica.it, 20 agosto 2017.
  16. ^ Enrico Currò, Il Milan vince il girone ma ora deve evitare la figuraccia con l'Uefa, in la Repubblica, 24 novembre 2017, p. 60.
  17. ^ Alessandra Gozzini, Coppa Italia, Milan-Verona 3-0: Suso, Romagnoli e Cutrone in gol, ora l'Inter, su gazzetta.it, 13 dicembre 2017.
  18. ^ Milan, Cutrone: "Un sogno: ieri ero in Primavera, oggi esulto a San Siro", su gazzetta.it, 27 dicembre 2017.
  19. ^ Enrico Currò, Milan, la certezza è Cutrone ora Gattuso vede un futuro, in la Repubblica, 11 febbraio 2018, p. 28.
  20. ^ Marco Pasotto, Milan: Silva, Cutrone o Kalinic. Gattuso, chi ti porta in Europa?, su gazzetta.it, 8 aprile 2018.
  21. ^ L'umiltà del baby Cutrone fa innamorare i tifosi, su diggita.it, 28 aprile 2018.
  22. ^ Enrico Currò, Che la festa cominci, anche Donnarumma stregato dalla Juve, in la Repubblica, 10 maggio 2018, p. 42.
  23. ^ Enrico Currò, Gattuso salva il Milan media da Champions per l'Europa League, in la Repubblica, 21 maggio 2018, p. 37.
  24. ^ Stefano Scacchi, Milan, sollievo per Cutrone: l'infortunio non è grave, su repubblica.it, 12 settembre 2018.
  25. ^ Milan, emergenza attacco: Higuain e Cutrone in dubbio per il Sassuolo, su gazzetta.it, 28 settembre 2018.
  26. ^ Enrico Currò, Al Milan è indispensabile Cutrone per superare le incertezze in greco, in la Repubblica, 5 ottobre 2018, p. 44.
  27. ^ Europa League, Milan-Dudelange 5-2: rossoneri a un passo dai sedicesimi, su sportmediaset.mediaset.it, 29 novembre 2018.
  28. ^ Andrea Bracco, Europa League, Cutrone e i dieci gol nelle coppe: è record italiano, su foxsports.it, 30 novembre 2018.
  29. ^ Matteo Pinci, L'estate calda di Cutrone: "La vera favola è lo scudetto", su repubblica.it, 30 agosto 2017.
  30. ^ L'Italia va k.o. Ora la Croazia per il Mondiale, in La Gazzetta dello Sport, 17 maggio 2015.
  31. ^ Francesco Saverio Intorcia, I ragazzi irresistibili dell'Under 19, in la Repubblica, 22 luglio 2016, p. 40.
  32. ^ Niccolò Costanzo, Europei Under 19, l'Italia crolla in finale: la Francia vince 4-0, su repubblica.it, 24 luglio 2016.
  33. ^ Vincenzo D'Angelo, Under 21, Spagna-Italia 3-0 in amichevole, su gazzetta.it, 1º settembre 2017.
  34. ^ Under 21, Italia-Slovenia 4-1: gol di Cutrone, Favilli, Chiesa e Orsolini, su gazzetta.it, 4 settembre 2017.
  35. ^ Under 21, in Ungheria bene il gruppo Di Biagio: 6-2, in la Repubblica, 6 ottobre 2017, p. 56.
  36. ^ Azzurri: Di Biagio chiama Cutrone e Chiesa, ancora porta chiusa per Balotelli, su rainews.it, 18 marzo 2018.
  37. ^ Max Cristina, Argentina-Italia 2-0: Di Biagio comincia male da ct, su sportmediaset.mediaset.it, 23 marzo 2018.
  38. ^ Europei Under 21, i 23 convocati del c.t. Di Biagio, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 6 giugno 2019.
  39. ^ 4 presenze nei turni preliminari.
  40. ^ 2 gol nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]