Ricardo Rodríguez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Ricardo Rodríguez" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Ricardo Rodríguez (disambigua).
Ricardo Rodríguez
Ricardo Rodríguez (football).JPG
Rodríguez con la nazionale svizzera nel 2014
Nome Ricardo Iván Rodríguez Araya
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 182[1] cm
Peso 77[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Milan
Carriera
Giovanili
2007-2010 Zurigo
Squadre di club1
2009-2012 Zurigo 35 (2)
2012-2017 Wolfsburg 149 (15)
2017- Milan 11 (1)
Nazionale
2008-2009 Svizzera Svizzera U-17 2 (0)
2009-2010 Svizzera Svizzera U-18 10 (4)
2010-2011 Svizzera Svizzera U-19 15 (5)
2012 Svizzera Svizzera olimpica 4 (0)
2011- Svizzera Svizzera 49 (3)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-17
Oro Nigeria 2009
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 novembre 2017

Ricardo Iván Rodríguez Araya, noto semplicemente come Ricardo Rodríguez (Zurigo, 25 agosto 1992), è un calciatore svizzero, difensore del Milan e della nazionale svizzera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Zurigo in Svizzera, da padre spagnolo e madre cilena,[2] ha deciso di rappresentare la nazione in cui è nato.[3] Anche i suoi fratelli Roberto e Francisco sono calciatori.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Terzino sinistro, è un giocatore di grande dinamismo, abile nell'effettuare cross e dotato nel tiro in porta (caratteristica, quest'ultima, che nonostante il ruolo difensivo gli consente di segnare un discreto numero di reti).[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Zurigo[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a giocare nella squadra della città in cui è nato, lo Zurigo, giocando da prima nelle squadre giovanili fino all'esordio in prima squadra, avvenuto il 21 marzo 2010 contro il Bellinzona, gara terminata 2-0 per i biancoazzurri. A fine stagione totalizza 6 presenze. Nel corso delle stagioni successive si ritaglia un ruolo da titolare, fino ad arrivare alla prima convocazione in Nazionale. Chiude la sua esperienza con lo Zurigo con 47 presenze e 2 reti.[5]

Wolfsburg[modifica | modifica wikitesto]

L'11 gennaio 2012 passa al Wolfsburg,[6] firmando un contratto fino al 2016. Fa il suo debutto il 21 gennaio 2012 contro il Colonia, partita vinta dai biancoverdi per 1-0. Nel corso della stagione si ritaglia subito un posto da titolare, che gli permette di collezionare 17 presenze a fine stagione. Nel corso della stagione successiva totalizza 27 presenze senza nessuna marcatura, ma è nel corso della stagione 2013-2014 che si consacra ad alti livelli: il 9 novembre 2013 segna la sua prima rete stagionale contro il Borussia Dortmund e a fine stagione raccoglierà 38 presenze e ben 7 reti.

Milan[modifica | modifica wikitesto]

L'8 giugno 2017 firma un contratto quadriennale con il Milan, valido dal 1º luglio seguente.[7] Debutta con la maglia rossonera il 27 luglio, in occasione della partita d'andata del terzo turno preliminare di Europa League vinta per 0-1 in casa dei rumeni del Craiova proprio grazie a un suo gol su calcio di punizione.[8] Il 20 settembre realizza invece la sua prima rete in Serie A, nella sfida di San Siro contro la SPAL finita 2-0 per i rossoneri.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a giocare con le nazionali giovanili elvetiche sin dalla nazionale Under-17, con la quale ha vinto il Mondiale di categoria.[9] Nel 2012 viene convocato nella nazionale olimpica, raccogliendo 3 presenze.

Il 7 ottobre 2011 esordisce nella nazionale maggiore contro il Galles, in una gara valida per le qualificazioni a Euro 2012, subentrando a Xherdan Shaqiri al 62º minuto.[10] Convocato per i Mondiali 2014, Rodríguez esordisce nella vittoria per 2-1 contro l'Ecuador, dove fornisce gli assist per le reti di Mehmedi e Seferović.[11] Nel Mondiale brasiliano colleziona 4 presenze, fino a quando la Svizzera non viene sconfitta per 1-0 dopo i tempi supplementari dall'Argentina.[12]

Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.[13]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 23 novembre 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe internazionali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Svizzera Zurigo SL 6 0 - - - - - - - - - 6 0
2010-2011 SL 13 1 CS 2 0 - - - - - - 15 1
2011-gen. 2012 SL 16 1 CS 2 0 UCL+UEL 4+5 0+0 - - - 27 1
Totale Zurigo 35 2 4 0 9 0 48 2
gen.-giu. 2012 Germania Wolfsburg BL 17 0 - - - - - - - - - 17 0
2012-2013 BL 24 0 CG 3 0 - - - - - - 27 0
2013-2014 BL 34 5 CG 4 2 - - - - - - 38 7
2014-2015 BL 26 6 CG 4 1 UEL 9 3 - - - 39 10
2015-2016 BL 24 2 CG 2 0 UCL 9 1 SG 1 0 36 3
2016-2017 BL 24 2 CG 3 0 - - - - - - 27 2
Totale Wolfsburg 149 15 16 3 18 4 1 0 184 22
2017-2018 Italia Milan A 11 1 CI 0 0 UEL 5[14] 2 - - - 16 3
Totale carriera 195 18 20 3 32 6 1 0 248 27

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-10-2011 Swansea Galles Galles 2 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2012 - Ingresso al 62’ 62’
11-10-2011 Basilea Svizzera Svizzera 2 – 0 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2012 -
11-11-2011 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0 Svizzera Svizzera Amichevole -
15-11-2011 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 1 Svizzera Svizzera Amichevole -
29-2-2012 Berna Svizzera Svizzera 1 – 3 Argentina Argentina Amichevole -
15-8-2012 Spalato Croazia Croazia 2 – 4 Svizzera Svizzera Amichevole - Uscita al 62’ 62’
7-9-2012 Lubiana Slovenia Slovenia 0 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2014 - Ammonizione al 90’ 90’
11-9-2012 Lucerna Svizzera Svizzera 2 – 0 Albania Albania Qual. Mondiali 2014 -
12-10-2012 Berna Svizzera Svizzera 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Reykjavík Islanda Islanda 0 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2012 Tunisi Tunisia Tunisia 1 – 2 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
6-2-2013 Atene Grecia Grecia 0 – 0 Svizzera Svizzera Amichevole -
23-3-2013 Nicosia Cipro Cipro 0 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2014 -
8-6-2013 Ginevra Svizzera Svizzera 1 – 0 Cipro Cipro Qual. Mondiali 2014 -
14-8-2013 Basilea Svizzera Svizzera 1 – 0 Brasile Brasile Amichevole -
6-9-2013 Berna Svizzera Svizzera 4 – 4 Islanda Islanda Qual. Mondiali 2014 -
10-9-2013 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Tirana Albania Albania 1 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2014 -
5-3-2014 San Gallo Svizzera Svizzera 2 – 2 Croazia Croazia Amichevole -
30-5-2014 Lucerna Svizzera Svizzera 1 – 0 Giamaica Giamaica Amichevole - Ingresso al 83’ 83’
3-6-2014 Lucerna Svizzera Svizzera 2 – 0 Perù Perù Amichevole -
15-6-2014 Brasília Svizzera Svizzera 2 – 1 Ecuador Ecuador Mondiali 2014 -
20-6-2014 Salvador Svizzera Svizzera 2 – 5 Francia Francia Mondiali 2014 -
25-6-2014 Manaus Honduras Honduras 0 – 3 Svizzera Svizzera Mondiali 2014 -
1-7-2014 San Paolo Argentina Argentina 1 – 0 dts Svizzera Svizzera Mondiali 2014 -
8-9-2014 Basilea Svizzera Svizzera 0 – 2 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2016 -
9-10-2014 Lubiana Slovenia Slovenia 1 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2016 -
14-10-2014 Serravalle San Marino San Marino 0 – 4 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2016 -
27-3-2015 Lucerna Svizzera Svizzera 3 – 0 Estonia Estonia Qual. Euro 2016 -
14-6-2015 Vilnius Lituania Lituania 1 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2016 -
5-9-2015 Basilea Svizzera Svizzera 3 – 2 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2016 -
8-9-2015 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2016 -
9-10-2015 San Gallo Svizzera Svizzera 7 – 0 San Marino San Marino Qual. Euro 2016 - Uscita al 62’ 62’
25-3-2016 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 0 Svizzera Svizzera Amichevole - Uscita al 78’ 78’
29-3-2016 Zurigo Svizzera Svizzera 0 – 2 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Uscita al 65’ 65’
28-5-2016 Ginevra Svizzera Svizzera 1 – 2 Belgio Belgio Amichevole -
3-6-2016 Lugano Svizzera Svizzera 2 – 1 Moldavia Moldavia Amichevole - Uscita al 63’ 63’
11-6-2016 Lens Albania Albania 0 – 1 Svizzera Svizzera Euro 2016 - 1º turno -
15-6-2016 Parigi Romania Romania 1 – 1 Svizzera Svizzera Euro 2016 - 1º turno -
19-6-2016 Lille Svizzera Svizzera 0 – 0 Francia Francia Euro 2016 - 1º turno -
25-6-2016 Saint-Etienne Svizzera Svizzera 1 – 1 dts
(4 – 5 dcr)
Polonia Polonia Euro 2016 - Ottavi di finale -
6-9-2016 Basilea Svizzera Svizzera 2 – 0 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2018 -
7-10-2016 Budapest Ungheria Ungheria 2 – 3 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2018 1
10-10-2016 Andorra la Vella Andorra Andorra 1 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2018 -
13-11-2016 Lucerna Svizzera Svizzera 2 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 73’ 73’
31-8-2017 San Gallo Svizzera Svizzera 3 – 0 Andorra Andorra Qual. Mondiali 2018 -
3-9-2017 Riga Lettonia Lettonia 0 – 3 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2018 1
10-10-2017 Lisbona Portogallo Portogallo 2 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2018 -
9-11-2017 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 0 – 1 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2018 1
Totale Presenze 49 Reti 3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Wolfsburg: 2014-2015
Wolfsburg: 2015

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ricardo Rodriguez, legaseriea.it. URL consultato il 19 agosto 2017.
  2. ^ Euro senza barriere, in La Gazzetta dello Sport, 10 giugno 2016, p. 24.
  3. ^ Roma, emergenza terzino: spunta il nome di Rodriguez, repubblica.it, 25 maggio 2014. URL consultato l'11 novembre 2014.
  4. ^ Calciomercato mondiale: Rodriguez, l’esterno che piace a Mazzarri, eurosport.yahoo.com, 16 giugno 2014. URL consultato l'11 novembre 2014.
  5. ^ Zurigo, le big d'Europa sul giovane Ricardo Rodriguez, tuttomercatoweb.com, 21 agosto 2011. URL consultato l'11 novembre 2014.
  6. ^ Wolfsburg, che colpo! Preso Rodriguez dallo Zurigo, calciomercato.com, 11 gennaio 2012. URL consultato il 15 dicembre 2013.
  7. ^ Ufficiale: Rodriguez è rossonero, acmilan.com, 8 giugno 2017. URL consultato l'8 giugno 2017.
  8. ^ Luca Bianchin, Europa League, Craiova-Milan 0-1: Ricardo Rodriguez decide su punizione, gazzetta.it, 27 luglio 2017. URL consultato il 28 luglio 2017.
  9. ^ Euroconsigli: Milan, ecco chi è Ricardo Rodriguez, calciomercato.com, 4 dicembre 2013. URL consultato il 15 dicembre 2013.
  10. ^ Doppelte Schweizer Niederlage in Wales, nzz.ch, 7 ottobre 2011. URL consultato il 15 dicembre 2013.
  11. ^ Svizzera-Ecuador 2-1, gol di Enner Valencia, Mehmedi e Seferovic, gazzetta.it, 15 giugno 2014. URL consultato l'8 novembre 2014.
  12. ^ Mondiali, Argentina-Svizzera 1-0 ai supplementari, Di Maria gol, gazzetta.it, 1º luglio 2014. URL consultato l'8 novembre 2014.
  13. ^ (FR) UEFA EURO 2016 FRANCE (PDF), football.ch, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  14. ^ Nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]