Nazionale di calcio di Cipro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cipro Cipro
Stemma
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione CFA/KOP[1]
inglese: Cyprus Football Association
greco: Κυπριακή Ομοσπονδία Ποδοσφαίρου (Kypriaki Omospondia Podosfairoy)
Confederazione UEFA
Codice FIFA CYP
Selezionatore Cipro Christakīs Christoforou
Record presenze Ioannis Okkas (106)
Capocannoniere Michalis Konstantinou (32)
Stadio Stadio Neo GSP
(22 859 posti)
Ranking FIFA 96° (6 aprile 2017)
Esordio internazionale
Cipro Cipro 1 - 1 Israele Israele
Nicosia, Cipro; 13 novembre 1960
Migliore vittoria
Cipro Cipro 5 - 0 Andorra Andorra
Limassol, Cipro; 15 novembre 2000;
Cipro Cipro 5 - 0 Andorra Andorra
Nicosia, Cipro; 16 novembre 2014
Peggiore sconfitta
Germania Ovest Germania Ovest 12 - 0 Cipro Cipro
Essen, Germania Ovest; 21 maggio 1969

La Nazionale di calcio di Cipro (in greco Εθνική ομάδα ποδοσφαίρου της Κύπρου, Ethnikì omada podosferou tis Kyprou) è la rappresentativa calcistica di Cipro ed è posta sotto l'egida della Federazione calcistica cipriota.

La selezione comprende prevalentemente giocatori del campionato nazionale, tranne qualche calciatore che gioca nel campionato greco o in altri europei. Il giocatore più rappresentativo, nonché recordman di presenze (106), è l'attaccante Ioannis Okkas, che ha come compagno di reparto Michalis Kostantinou, miglior marcatore della storia della nazionale, avendo siglato 32 reti in maglia cipriota. Occupa attualmente il 96º posto del Ranking FIFA.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

A discapito della ridotta grandezza dell'isola e della modesta caratura tecnica della selezione, diverse sono state le vittorie di prestigio: si ricorda, tra le altre, un 5-2 inflitto all'Irlanda nelle qualificazioni per l'Europeo 2008.[2][3] In quello stesso girone, la squadra impose un 1-1 alla Germania.[4]

Immagine di Cipro-Italia del 6 settembre 2008 (disputata a Larnaka)

Nelle eliminatorie dei Mondiali 2010 si è resa protagonista di buone prestazioni, rendendo difficile la vita all'Italia di Lippi (in quel momento ancora campione del mondo): gli azzurri hanno trionfato nelle due gare soltanto grazie alla doppietta di Di Natale[5] e alla tripletta di Gilardino, i cui gol hanno permesso all'Italia di vincere in rimonta.[6] Altro risultato di rilievo è il pareggio per 4-4 contro il Portogallo, conseguito il 3 settembre 2010.[7] Il 16 novembre 2014, la formazione cipriota ottiene invece un netto 5-0 sull'Andorra.[8] La possibile qualificazione all'Europeo 2016 sfuma per 4 punti, con la Bosnia Erzegovina che accede agli spareggi.[9]

Confronti con le altre Nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Questi sono i saldi di Cipro nei confronti delle Nazionali con cui sono stati disputati almeno 10 incontri.

Saldo negativo[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale Giocate Vinte Pareggiate Perse Reti fatte Reti subite Differenza Ultima vittoria Ultimo pari Ultima sconfitta
Grecia Grecia 24 3 6 15 24 46 -22 14 novembre 2001 27 febbraio 1991 19 maggio 2008
Israele Israele 14 2 3 9 17 32 -15 5 settembre 1999 29 marzo 2003 17 novembre 2004
Romania Romania 13 1 3 9 11 34 -23 6 febbraio 2000 9 febbraio 2011 16 agosto 2006
Bulgaria Bulgaria 13 1 0 12 8 31 -23 10 ottobre 2009 - 15 agosto 2012
Irlanda Irlanda 10 1 1 8 9 27 -18 7 ottobre 2006 17 ottobre 2007 5 settembre 2009
Portogallo Portogallo 10 0 1 9 6 31 -25 - 3 settembre 2010 2 settembre 2011

Nota: la partita viene indicata come un pareggio quando finisce ai calci di rigore.

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Incontri ufficiali della Nazionale di calcio di Cipro.
Campionato del mondo
Edizione Risultato
1950 Non partecipante
1954 Non partecipante
1958 Ritirato[10]
1962 Non qualificata
1966 Non qualificata
1970 Non qualificata
1974 Non qualificata
1978 Non qualificata
1982 Non qualificata
1986 Non qualificata
1990 Non qualificata
1994 Non qualificata
1998 Non qualificata
2002 Non qualificata
2006 Non qualificata
2010 Non qualificata
2014 Non qualificata
Campionato europeo
Edizione Risultato
1960 Non partecipante
1964 Non partecipante
1968 Non qualificata
1972 Non qualificata
1976 Non qualificata
1980 Non qualificata
1984 Non qualificata
1988 Non qualificata
1992 Non qualificata
1996 Non qualificata
2000 Non qualificata
2004 Non qualificata
2008 Non qualificata
2012 Non qualificata
2016 Non qualificata
Giochi olimpici[11]
Edizione Risultato
Confederations Cup
Edizione Risultato
1992 Non invitata
1995 Non invitata
1997 Non qualificata
1999 Non qualificata
2001 Non qualificata
2003 Non qualificata
2005 Non qualificata
2009 Non qualificata
2013 Non qualificata
2017 Non qualificata


Legenda: Grassetto: Risultato migliore, Corsivo: Mancate partecipazioni


Statistiche dettagliate sui tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1950 Brasile Brasile Non partecipante - - - -
1954 Svizzera Svizzera Non partecipante - - - -
1958 Svezia Svezia Ritirata - - - -
1962 Cile Cile Non qualificata - - - -
1966 Inghilterra Inghilterra Non qualificata - - - -
1970 Messico Messico Non qualificata - - - -
1974 bandiera Germania Ovest Non qualificata - - - -
1978 Argentina Argentina Non qualificata - - - -
1982 Spagna Spagna Non qualificata - - - -
1986 Messico Messico Non qualificata - - - -
1990 Italia Italia Non qualificata - - - -
1994 Stati Uniti Stati Uniti Non qualificata - - - -
1998 Francia Francia Non qualificata - - - -
2002 Corea del Sud Corea del Sud / Giappone Giappone Non qualificata - - - -
2006 Germania Germania Non qualificata - - - -
2010 Sudafrica Sudafrica Non qualificata - - - -
2014 Brasile Brasile Non qualificata - - - -

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1960 Francia Francia Non partecipante - - - -
1964 Spagna Spagna Non partecipante - - - -
1968 Italia Italia Non qualificata - - - -
1972 Belgio Belgio Non qualificata - - - -
1976 Jugoslavia Jugoslavia Non qualificata - - - -
1980 Italia Italia Non qualificata - - - -
1984 Francia Francia Non qualificata - - - -
1988 bandiera Germania Ovest Non qualificata - - - -
1992 Svezia Svezia Non qualificata - - - -
1996 Inghilterra Inghilterra Non qualificata - - - -
2000 Belgio Belgio / Paesi Bassi Paesi Bassi Non qualificata - - - -
2004 Portogallo Portogallo Non qualificata - - - -
2008 Austria Austria / Svizzera Svizzera Non qualificata - - - -
2012 Polonia Polonia / Ucraina Ucraina Non qualificata - - - -
2016 Francia Francia Non qualificata - - - -

Confederations Cup[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1992 Arabia Saudita Arabia Saudita Non invitata - - - -
1995 Arabia Saudita Arabia Saudita Non invitata - - - -
1997 Arabia Saudita Arabia Saudita Non qualificata - - - -
1999 Messico Messico Non qualificata - - - -
2001 Corea del Sud Corea del Sud / Giappone Giappone Non qualificata - - - -
2003 Francia Francia Non qualificata - - - -
2005 Germania Germania Non qualificata - - - -
2009 Sudafrica Sudafrica Non qualificata - - - -
2013 Brasile Brasile Non qualificata - - - -
2017 Russia Russia Non qualificata - - - -

Rosa attuale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Calciatori della Nazionale cipriota.

Lista dei giocatori convocati per la partita valida per le qualificazioni ai Mondiali 2018 contro Gibilterra del 13 novembre 2016.

Presenze e reti aggiornate al 13 novembre 2016.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Gol Squadra
1 P Antōnīs Geōrgalidīs 30 gennaio 1982 (35 anni) 64 -84+ Cipro AEK Larnaca
12 P Konstantinos Panagi 8 ottobre 1994 (22 anni) 5 -6 Cipro Omonia
22 P Neofytos Michail 16 dicembre 1993 (23 anni) 0 -0 Cipro Nea Salamis
3 D Elias Charalambous Captain sports.svg 25 settembre 1980 (36 anni) 69 0 Cipro AEK Larnaca
4 D Valentinos Sielis 1º marzo 1990 (27 anni) 13 1 Corea del Sud Gangwon
5 D Marios Stylianou 23 settembre 1993 (23 anni) 3 0 Cipro Apollōn Limassol
6 D Jason Demetriou 18 novembre 1987 (29 anni) 35 1 Inghilterra Southend Utd
11 D Nektarios Alexandrou 19 dicembre 1983 (33 anni) 34 0 Cipro APOEL
15 D Marios Antoniades 14 maggio 1990 (26 anni) 12 0 Grecia Paniōnios
19 D Kōstas Laïfīs 19 maggio 1993 (23 anni) 12 1 Belgio Standard Liegi
14 C Vincent Laban 9 settembre 1984 (32 anni) 27 2 Cipro AEK Larnaca
16 C Charalampos Kyriakou 9 febbraio 1995 (22 anni) 6 0 Cipro Apollōn Limassol
18 C Kostakis Artymatas 15 aprile 1993 (24 anni) 12 0 Cipro APOEL
20 C Grīgorīs Kastanos 30 gennaio 1998 (19 anni) 6 0 Italia Pescara
23 C Marios Nicolaou 4 ottobre 1983 (33 anni) 54 1 Cipro AEL Limassol
7 A Andreas Avraam 6 giugno 1987 (29 anni) 29 5 Grecia Larissa
8 A Pieros Sotiriou 13 gennaio 1993 (24 anni) 38 1 Cipro APOEL
9 A Demetris Christofi 28 settembre 1988 (28 anni) 41 6 Cipro Omonia
10 A Kōnstantinos Charalampidīs 25 luglio 1981 (35 anni) 86 12 Cipro AEK Larnaca
13 A Nestoras Mitidis 1º giugno 1991 (25 anni) 25 4 Cipro AEK Larnaca
17 A Georgios Efrem 5 luglio 1989 (27 anni) 36 3 Cipro APOEL
21 A Andreas Makris 27 novembre 1995 (21 anni) 13 0 Inghilterra Walsall

Record individuali[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 5 marzo 2014.

Record di presenze[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Nome Presenze Reti
1 Ioannis Okkas 106 27
2 Constantinos Charalambidis 86 12
2 Michalis Konstantinou 86 32
4 Pambos Pittas 82 7
5 Nicos Panayiotou 75 0
6 Giorgos Theodotou 70 0
7 Chrysostomos Michael 69 7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'acronimo della federazione è CFA in inglese, mentre l'acronimo in greco è KOP.
  2. ^ Qualificazioni Europei 2008 - Gruppo D, Gazzetta.it.
  3. ^ Jacopo Gerna, Inghilterra scialba, tonfo Spagna, Gazzetta.it, 7 ottobre 2006.
  4. ^ Jacopo Gerna, Euro 2008, l'impresa è di Cipro, Gazzetta.it, 16 novembre 2006.
  5. ^ Di Natale: Cipro-Italia 1-2!, Gazzetta.it, 6 settembre 2008.
  6. ^ Riccardo Pratesi, Pazza Italia, va sotto di due gol poi Gila ribalta la partita: 3-2, Gazzetta.it, 14 ottobre 2009.
  7. ^ Davide Chinellato, Trionfo Capello, flop Francia Vincono Spagna, Ibra e Trap, Gazzetta.it, 3 settembre 2010.
  8. ^ Euro 2016: Cipro-Andorra 5-0, Gazzetta.it, 16 novembre 2014.
  9. ^ Marco Gaetani, Euro 2016: Turchia e Croazia qualificate, Bosnia ai playoff, flop Olanda, Repubblica.it, 13 ottobre 2015.
  10. ^ Cipro avrebbe dovuto disputare un incontro con l'Egitto, però decise di non giocare la partita e l'Egitto passò il turno.
  11. ^ Come da regolamento FIFA vengono considerate le sole edizioni comprese tra il 1908 ed il 1948 in quanto sono le uniche ad essere state disputate dalle Nazionali maggiori. Per maggiori informazioni si invita a visionare questa pagina.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]