FIFA Confederations Cup 1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Confederations Cup 1997
FIFA Confederations Cup Saudi Arabia 1997
For the King Fahd trophy
Logo della competizione
Competizione FIFA Confederations Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Date 12 dicembre - 21 dicembre 1997
Luogo Arabia Saudita Arabia Saudita
(1 città)
Partecipanti 8
Impianto/i 1 stadio
Risultati
Vincitore Brasile Brasile
(1° titolo)
Secondo Australia Australia
Terzo Rep. Ceca Rep. Ceca
Quarto Uruguay Uruguay
Statistiche
Miglior nazione Sudafrica Sudafrica
Miglior giocatore Brasile Denílson de Oliveira Araújo
Miglior marcatore Brasile Romário (7 reti)
Incontri disputati 16
Gol segnati 52 (3,25 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1995 1999 Right arrow.svg

La FIFA Confederations Cup 1997 fu la terza edizione del torneo. Si svolse dal 12 al 21 dicembre 1997 a Riad (Arabia Saudita) e vide la vittoria del Brasile.

Fu anche la prima edizione ad essere ufficialmente organizzata dalla FIFA.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Brasile Brasile (vincente del Campionato mondiale di calcio 1994)
  2. Uruguay Uruguay (vincente della Copa América 1995)
  3. Messico Messico (vincente della CONCACAF Gold Cup 1996)
  4. Sudafrica Sudafrica (vincente della Coppa delle Nazioni Africane 1996)
  5. Rep. Ceca Rep. Ceca (finalista del Campionato europeo di calcio 1996)[1]
  6. Australia Australia (vincente della Coppa delle nazioni oceaniane 1996)
  7. Arabia Saudita Arabia Saudita (Paese ospitante e vincente della Coppa d'Asia 1996)
  8. Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti (finalista della Coppa d'Asia 1996)

Rinunce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Germania Germania (vincente del Campionato europeo di calcio 1996)

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Riyadh
King Fahd International Stadium
Capacità: 67,000

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le otto squadre vennero divise in due gironi all'italiana di quattro squadre ciascuno. Le prime due classificate si sarebbero qualificate per la fase ad eliminazione diretta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Fase a gruppi[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Brasile Brasile 7 3 2 1 0 6 2 +4
2. Australia Australia 4 3 1 1 1 3 2 +1
3. Messico Messico 3 3 1 0 2 8 6 +2
4. Arabia Saudita Arabia Saudita 3 3 1 0 2 1 8 -7
Risultati[modifica | modifica wikitesto]
Riyad
12 dicembre 1997, ore 16:15 UTC+3
Arabia Saudita Arabia Saudita0 – 3
referto
Brasile BrasileKing Fahd International Stadium (50.000 spett.)
Arbitro: Russia Levnikov

Riyad
12 dicembre 1997, ore 19:00 UTC+3
Messico Messico1 – 3
referto
Australia AustraliaKing Fahd International Stadium (15.000 spett.)
Arbitro: Thailandia Un-prasert

Riyad
14 dicembre 1997, ore 17:50 UTC+3
Arabia Saudita Arabia Saudita0 – 5
referto
Messico MessicoKing Fahd International Stadium (15.000 spett.)
Arbitro: Sudafrica McLeod

Riyad
14 dicembre 1997, ore 20:00 UTC+3
Australia Australia0 – 0
referto
Brasile BrasileKing Fahd International Stadium (15.000 spett.)
Arbitro: Niger Bouchardeau

Riyad
16 dicembre 1997, ore 17:50 UTC+3
Arabia Saudita Arabia Saudita1 – 0
referto
Australia AustraliaKing Fahd International Stadium (20.000 spett.)
Arbitro: Argentina Castrilli

Riyad
16 dicembre 1997, ore 20:00 UTC+3
Brasile Brasile3 – 2
referto
Messico MessicoKing Fahd International Stadium (20.000 spett.)
Arbitro: Sudafrica McLeod

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Uruguay Uruguay 9 3 3 0 0 8 4 +4
2. Rep. Ceca Rep. Ceca 4 3 1 1 1 9 5 +4
3. Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti 3 3 1 0 2 2 8 -6
4. Sudafrica Sudafrica 1 3 0 1 2 5 7 -2
Risultati[modifica | modifica wikitesto]
Riyad
13 dicembre 1997, ore 17:50 UTC+3
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti0 – 2
referto
Uruguay UruguayKing Fahd International Stadium (13.000 spett.)
Arbitro: Trinidad e Tobago Ramdhan

Riyad
13 dicembre 1997, ore 20:00 UTC+3
Sudafrica Sudafrica2 – 2
referto
Rep. Ceca Rep. CecaKing Fahd International Stadium (7.500 spett.)
Arbitro: Argentina Castrilli

Riyad
15 dicembre 1997, ore 17:50 UTC+3
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti1 – 0
referto
Sudafrica SudafricaKing Fahd International Stadium (11.000 spett.)
Arbitro: Bolivia Ortubé

Riyad
15 dicembre 1997, ore 20:00 UTC+3
Rep. Ceca Rep. Ceca1 – 2
referto
Uruguay UruguayKing Fahd International Stadium (9.000 spett.)
Arbitro: Kuwait Mane

Riyad
17 dicembre 1997, ore 17:50 UTC+3
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti1 – 6
referto
Rep. Ceca Rep. CecaKing Fahd International Stadium (8.000 spett.)
Arbitro: Bolivia Ortubé

Riyad
17 dicembre 1997, ore 20:00 UTC+3
Uruguay Uruguay4 – 3
referto
Sudafrica SudafricaKing Fahd International Stadium (8.000 spett.)
Arbitro: Trinidad e Tobago Ramdhan

Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
 
 1A. Brasile Brasile  2  
 2B. Rep. Ceca Rep. Ceca  0  
 
 
     Brasile Brasile  6
   Australia Australia  0
Finale 3º posto
   
 1B. Uruguay Uruguay  0  Rep. Ceca Rep. Ceca  1
 2A. Australia Australia  1    Uruguay Uruguay  0


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Riyad
19 dicembre 1997, ore 15:15 UTC+3
Brasile Brasile2 – 0
referto
Rep. Ceca Rep. CecaKing Fahd International Stadium (28.000 spett.)
Arbitro: Niger Bouchardeau

Riyad
19 dicembre 1997, ore 19:00 UTC+3
Uruguay Uruguay0 – 1
(d.t.s.)
referto
Australia AustraliaKing Fahd International Stadium (22.000 spett.)
Arbitro: Russia Levnikov

Finale per il 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Riyad
21 dicembre 1997, ore 17:50 UTC+3
Rep. Ceca Rep. Ceca1 – 0
referto
Uruguay UruguayKing Fahd International Stadium (27.000 spett.)
Arbitro: Niger Bouchardeau

Finale per il 1º posto[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Finale della FIFA Confederations Cup 1997.
Riyad
21 dicembre 1997, ore 21:00 UTC+3
Brasile Brasile6 – 0
referto
Australia AustraliaKing Fahd International Stadium (65.000 spett.)
Arbitro: Thailandia Un-prasert

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Scarpa d'Oro: Pallone d'Oro: Premio Fair Play:
Brasile Romário Brasile Denílson de Oliveira Araújo Sudafrica Sudafrica


Pallone d'Argento: Pallone di Bronzo:
Brasile Romário Rep. Ceca Vladimír Šmicer
Scarpa d'Argento: Scarpa di Bronzo:
Rep. Ceca Vladimír Šmicer Brasile Ronaldo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Qualificata dopo la rinuncia della Germania, vincente dell'Europeo 1996.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN248750350 · GND (DE4821198-9
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio