Silvan Widmer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Silvan Widmer
AUT vs. SUI 2015-11-17 (173).jpg
Widmer con la nazionale svizzera nel 2015
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 182 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Basilea
Carriera
Giovanili
2010-2011 Aarau
Squadre di club1
2011-2013Aarau63 (11)[1]
2013-2018Udinese129 (4)
2018-Basilea18 (1)
Nazionale
2010 Svizzera Svizzera U-188 (1)
2011 Svizzera Svizzera U-198 (3)
2012 Svizzera Svizzera U-2117 (1)
2014- Svizzera Svizzera9 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2018

Silvan Widmer (Aarau, 5 marzo 1993) è un calciatore svizzero, difensore del Basilea e della nazionale svizzera.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Terzino destro molto agile, con buona capacità di corsa possiede un buon colpo di testa, ottima corporatura, ha un gran senso della posizione in campo e può ricoprire tutti i ruoli sulla fascia destra; può giocare benissimo in una difesa a quattro e come esterno di centrocampo in un 3-5-2.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Aarau[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera da calciatore inizia nel 2010 quando viene acquistato dal Fussballclub Aarau 1902, società calcistica di Aarau, sua città natìa. Trascorre la sua prima stagione con la maglia bianconera nella formazione giovanile del club fino a debuttare in prima squadra la stagione successiva, esattamente il 23 luglio 2011, nella partita vinta contro il Winterthur.[3]

Udinese[modifica | modifica wikitesto]

L'8 aprile 2012 viene ufficializzato che a partire dal successivo 1º luglio il giocatore sarà un tesserato del Granada, sodalizio spagnolo controllato da Giampaolo Pozzo, e che successivamente verrà trasferito all'Udinese.[4][5] Esordisce con la maglia dell'Udinese il 1º agosto 2013 nella partita di qualificazione all'Europa League Široki Brijeg-Udinese (1-3), esordisce in campionato nella gara interna con la Fiorentina, da subentrato e il 9 gennaio 2014 fa il suo esordio in Coppa Italia giocando 90 minuti negli ottavi di finale di Udinese-Inter (1-0). Segna il suo primo gol il 2 novembre 2014 contro il Genoa nella sconfitta interna subita per 4-2. Il giocatore ha nelle sue caratteristiche la correttezza e la pulizia nei propri Tackle, ma spesso è soggetto a infrazioni, la sua prima espulsione infatti arriva il 22 gennaio 2015 nella trasferta di Coppa Italia contro il Napoli, per doppia ammonizione, conclusasi con la vittoria dei partenopei ai calci di rigore.

Il 23 dicembre 2017 trova il gol contro l'Hellas Verona nel 4 a 0 allo Stadio Friuli[6] e si ripete il 30 dicembre contro il Bologna al Dall'Ara, segnando il primo dei due gol dei friulani.[7]


Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debutta con la nazionale Under-18 nel 2010 e, dopo aver collezionato 7 partite e una rete, passa nel 2011 nell'Under-19.

Il 29 febbraio 2012 fa il suo esordio con la nazionale Under-21 giocando da titolare contro i pari età dell'Austria.[8]

Il 14 ottobre 2014 debutta con la nazionale maggiore subentrando a Stephan Lichtsteiner nel secondo tempo di San Marino-Svizzera (0-4), partita valevole per le qualificazioni a Euro 2016.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 dicembre 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Svizzera Aarau CL 29+2[9] 3 CS 2 0 - - - - - - 33 3
2012-2013 CL 34 8 CS 3 0 - - - - - - 37 8
Totale Aarau 63+2 11 5 0 - - - - 70 11
2013-2014 Italia Udinese A 16 0 CI 4 0 UEL 1 0 - - - 21 0
2014-2015 A 36 2 CI 2 0 - - - - - - 38 2
2015-2016 A 27 0 CI 1 0 - - - - - - 28 0
2016-2017 A 28 0 CI 1 0 - - - - - - 29 0
2017-2018 A 22 3 CI 1 0 - - - - - - 24 3
Totale Udinese 129 4 9 0 1 0 - - 138 4
Totale carriera 179+2 15 14 0 1 0 - - 196 15

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-10-2014 Serravalle San Marino San Marino 0 – 4 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2016 - Ingresso al 59’ 59’
27-3-2015 Lucerna Svizzera Svizzera 3 – 0 Estonia Estonia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 78’ 78’
31-3-2015 Zurigo Svizzera Svizzera 1 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
10-6-2015 Thun Svizzera Svizzera 3 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
17-11-2015 Vienna Austria Austria 1 – 2 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 88’ 88’
25-3-2016 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 0 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 82’ 82’
28-5-2016 Ginevra Svizzera Svizzera 1 – 2 Belgio Belgio Amichevole - Ingresso al 64’ 64’
6-9-2016 Basilea Svizzera Svizzera 2 – 0 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 70’ 70’
1-6-2017 Neuchâtel Svizzera Svizzera 1 – 0 Bielorussia Bielorussia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 9 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Basilea: 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 65 (11) se si comprendono le presenze negli spareggi promozione/retrocessione.
  2. ^ Gianluca Castagna, Silvan Widmer: 1993 - Svizzera, generazioneditalenti.com. URL consultato il 7 aprile 2012.
  3. ^ Winterthur vs. Aarau 1 - 2, soccerway.com. URL consultato il 23 gennaio 2014.
  4. ^ (DE) Silvan Widmer wechselt - und bleibt trotzdem, fcaarau.ch, 8 aprile 2012. URL consultato il 23 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2013).
  5. ^ Matteo Bursi, Ufficiale: Udinese, colpo per il futuro. Preso Widmer via Granada, tuttomercatoweb.com, 10 aprile 2012. URL consultato il 21 marzo 2015.
  6. ^ Udinese-Verona 4-0: Barak, Widmer e Lasagna lanciano Oddo, su gazzetta.it, 23 dicembre 2017. URL consultato il 31 dicembre 2017.
  7. ^ Bologna-Udinese 1-2, Lasagna regala la quinta vittoria di fila a Oddo, su gazzetta.it, 30 dicembre 2017. URL consultato il 31 dicembre 2017.
  8. ^ (EN) Switzerland vs. Austria 1-2, Football.ch. URL consultato il 7 aprile 2012.
  9. ^ Spareggio promozione/retrocessione

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]