Haris Seferović

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Haris Seferović
AUT vs. SUI 2015-11-17 (187).jpg
Seferović con la nazionale svizzera nel 2015.
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 185 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Benfica
Carriera
Giovanili
1999-2004Sursee
2004-2007Lucerna
2007-2009Grasshoppers
2010-2011Fiorentina
Squadre di club1
2009-2010Grasshoppers3 (0)
2010-2011Fiorentina1 (0)
2011-2012Neuchâtel Xamax14 (2)
2012Lecce5 (0)
2012-2013Fiorentina7 (0)
2013Novara16 (9)[1]
2013-2014Real Sociedad24 (2)
2014-2017E. Francoforte73 (15)[2]
2017- Benfica10 (4)
Nazionale
2007-2010Svizzera Svizzera U-1711 (9)
2010-2011Svizzera Svizzera U-1913 (8)
2011-2012Svizzera Svizzera U-2111 (3)
2013-Svizzera Svizzera42 (10)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-17
Oro Nigeria 2009
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º settembre 2017

Haris Seferović (Sursee, 22 febbraio 1992) è un calciatore svizzero di origini bosniache, attaccante del Benfica e della nazionale svizzera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha origini bosniache, la sua famiglia proviene da Sanski Most.[3][4]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Prima punta dal grande fisico, dotato di buona tecnica, forte nel gioco aereo e con l'istinto del gol.[5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Grasshoppers[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito tra i professionisti nel Grasshopper, nella stagione 2008-2009. Con gli svizzeri disputa tre partite.

Nel 2009 viene eletto come miglior giovane talento svizzero dell'anno.[6]

Fiorentina e vari prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 gennaio 2010 si trasferisce a titolo definitivo alla Fiorentina per circa due milioni di euro.[7] Il 30 novembre 2010 debutta in Coppa Italia, nella vittoria per 3-0 contro la Reggina, sostituendo Khouma Babacar al 48º minuto.[8] Il 22 maggio 2011 esordisce in Serie A, nel pareggio per 2-2 sul campo del Brescia. Il 9 giugno, nella semifinale del Campionato Primavera contro il Varese, commette l'errore decisivo nella serie dei calci di rigore, non permettendo alla sua squadra di approdare in finale.

Il 4 agosto 2011 viene ceduto agli svizzeri del Neuchâtel Xamax con la formula del prestito oneroso.[9][10] L'11 settembre segna la sua prima rete nel massimo campionato svizzero, nel 2-0 casalingo contro il Grasshopper, sua ex squadra.[11] Il 4 gennaio 2012 viene svincolato dal Neuchâtel Xamax per aver preteso uno stipendio arretrato,[12] ed il 26 gennaio successivo viene ufficializzato il suo passaggio, in prestito con diritto di riscatto della comproprietà, al Lecce.[13][14] Alla fine della stagione il giocatore non viene riscattato e fa quindi ritorno alla Fiorentina. Il 28 novembre 2012 segna il suo primo gol in maglia viola, nella vittoria per 2-0 contro la Juve Stabia in Coppa Italia.[15]

Il 30 gennaio 2013 passa in prestito al Novara.[16] Il 17 aprile seguente realizza una tripletta contro il Livorno. Conclude la sua stagione in Serie B con 10 gol in 18 partite.

Real Sociedad[modifica | modifica wikitesto]

L'11 luglio 2013 viene acquistato dalla Real Sociedad per tre milioni di euro.[17] Il 17 agosto seguente segna il suo primo gol con la nuova maglia, nel 2-0 casalingo contro il Getafe. Il 20 agosto realizza la sua prima rete in Champions League, nella gara d'andata dei play-off contro il Lione (2-0).[18] Il 2 novembre mette a segno il suo secondo gol in campionato, nella vittoria per 5-0 contro l'Osasuna.

Eintracht Francoforte e Benfica[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º agosto 2014 viene acquistato dall'Eintracht Francoforte, con cui firma un triennale.[19] Dopo aver collezionato 96 presenze totali con i rossoneri, con 19 reti segnate, il 3 giugno 2017, in scadenza di contratto, si lega per cinque anni al Benfica.[20]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Vince con la nazionale Under-17 l'edizione del 2009 dei Mondiali di categoria. In questa competizione vince anche il titolo di capocannoniere, unitamente a Borja González, Sani Emmanuel e Sebastián Gallegos, mettendo a segno 5 gol. È stato inoltre decisivo in finale, dove la Svizzera ha battuto la Nigeria, padrone di casa, per 1-0 grazie ad un suo gol di testa al 63'.[21]

Il 1º settembre 2011, in occasione della partita valida per le qualificazioni all'Europeo 2013 contro l'Estonia Under-21, gioca la sua prima partita con l'Under-21 a Tallinn.[22] Segna la sua prima rete con la Svizzera Under-21 a Sion il 5 settembre 2011 in occasione della partita valida per le qualificazioni all'Europeo 2013 contro la Croazia Under-21.[23]

Riceve la prima chiamata per giocare con la nazionale maggiore per l'amichevole del 6 febbraio 2013 contro la Grecia,[24] dove esordisce entrando al 69' al posto di Mario Gavranović.[25] Segna il suo primo gol con la maglia della nazionale maggiore l'8 giugno 2013 in Svizzera-Cipro, terminata 1-0, gara valida per le qualificazioni ai mondiali e decisa al 90° dal gol di Seferović.[26] Convocato per il Mondiale 2014, all'esordio mette a segno al 93° la rete decisiva nel 2-1 sull'Ecuador.

Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.[27]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 gennaio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Svizzera Grasshoppers SL 1 0 CS 0 0 CU 0 0 - - - 1 0
2009-2010 SL 2 0 CS 0 0 - - - - - - 2 0
Totale Grasshoppers 3 0 0 0 - - - - 3 0
2010-2011 Italia Fiorentina A 1 0 CI 2 0 - - - - 3 0
2011-gen. 2012 Svizzera Neuchâtel Xamax SL 14 2 CS 3 1 - - - - - - 17 3
gen.-giu. 2012 Italia Lecce A 5 0 CI - - - - - - - - 5 0
2012-gen. 2013 Italia Fiorentina A 7 0 CI 2 1 - - - - - - 9 1
Totale Fiorentina 8 0 4 1 - - - - 12 1
gen.-giu. 2013 Italia Novara B 16+2[28] 9+1[28] CI - - - - - - - - 18 10
2013-2014 Spagna Real Sociedad PD 24 2 CR 7 1 UCL 8[29] 1[30] - - - 39 4
2014-2015 Germania E. Francoforte BL 32 10 CG 2 1 - - - - - - 34 11
2015-2016 BL 29+2[31] 3+1[31] CG 2 0 - - - - - - 33 7
2016-2017 BL 25 3 CG 4 1 - - - - - - 29 4
Totale E. Francoforte 86+2 16+1 8 2 - - - - 96 19
2017-2018 Portogallo Benfica PL 10 4 CP+CdL 0 0 UCL 0 0 SP 0 0 10 4
Totale carriera 159 31 22 5 8 1 - - 199 41

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-2-2013 Atene Grecia Grecia 0 – 0 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
23-3-2013 Nicosia Cipro Cipro 0 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2014 - Ammonizione al 33’ 33’
8-6-2013 Ginevra Svizzera Svizzera 1 – 0 Cipro Cipro Qual. Mondiali 2014 1 Ingresso al 73’ 73’
14-8-2013 Basilea Svizzera Svizzera 1 – 0 Brasile Brasile Amichevole - Uscita al 75’ 75’
6-9-2013 Berna Svizzera Svizzera 4 – 4 Islanda Islanda Qual. Mondiali 2014 -
10-9-2013 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Tirana Albania Albania 1 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 89’ 89’
15-10-2013 Berna Svizzera Svizzera 1 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 71’ 71’
15-11-2013 Seul Corea del Sud Corea del Sud 2 – 1 Svizzera Svizzera Amichevole - Uscita al 73’ 73’
30-5-2014 Lucerna Svizzera Svizzera 1 – 0 Giamaica Giamaica Amichevole - Uscita al 46’ 46’
3-6-2014 Lucerna Svizzera Svizzera 2 – 0 Perù Perù Amichevole - Ingresso al 64’ 64’
15-6-2014 Brasilia Svizzera Svizzera 2 – 1 Ecuador Ecuador Mondiali 2014 - 1º Turno 1 Ingresso al 75’ 75’
20-6-2014 Salvador Svizzera Svizzera 2 – 5 Francia Francia Mondiali 2014 - 1º Turno - Uscita al 69’ 69’
25-6-2014 Manaus Honduras Honduras 0 – 3 Svizzera Svizzera Mondiali 2014 - 1º Turno - Ingresso al 74’ 74’
1-7-2014 San Paolo Argentina Argentina 1 – 0 dts Svizzera Svizzera Mondiali 2014 - Ottavi di finale - Ingresso al 82’ 82’
8-9-2014 Basilea Svizzera Svizzera 0 – 2 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2016 -
9-10-2014 Maribor Slovenia Slovenia 1 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2016 -
14-10-2014 Serravalle San Marino San Marino 0 – 4 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2016 2
15-11-2014 San Gallo Svizzera Svizzera 4 – 0 Lituania Lituania Qual. Euro 2016 - Uscita al 83’ 83’
18-11-2014 Breslavia Polonia Polonia 2 – 2 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 67’ 67’
27-3-2015 Lucerna Svizzera Svizzera 3 – 0 Estonia Estonia Qual. Euro 2016 1
31-3-2015 Zurigo Svizzera Svizzera 1 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ingresso al 72’ 72’
14-6-2015 Vilnius Lituania Lituania 1 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2016 - Uscita al 58’ 58’
5-9-2015 Basilea Svizzera Svizzera 3 – 2 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2016 - Uscita al 80’ 80’
8-9-2015 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2016 - Ingresso al 72’ 72’
13-11-2015 Trnava Slovacchia Slovacchia 3 – 2 Svizzera Svizzera Amichevole - Ammonizione al 79’ 79’Ingresso al 74’ 74’
17-11-2015 Vienna Austria Austria 1 – 2 Svizzera Svizzera Amichevole 2 Uscita al 77’ 77’
25-3-2016 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 0 Svizzera Svizzera Amichevole - Uscita al 62’ 62’
29-3-2016 Zurigo Svizzera Svizzera 0 – 2 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
28-5-2016 Carouge Svizzera Svizzera 1 – 2 Belgio Belgio Amichevole - Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svgIngresso al 41’ 41’
11-6-2016 Lens Albania Albania 0 – 1 Svizzera Svizzera Euro 2016 - 1º turno -
15-6-2016 Parigi Romania Romania 1 – 1 Svizzera Svizzera Euro 2016 - 1º turno - Uscita al 63’ 63’
19-6-2016 Villeneuve-d'Ascq Svizzera Svizzera 0 – 0 Francia Francia Euro 2016 - 1º turno - Ingresso al 74’ 74’
25-6-2016 Saint-Étienne Svizzera Svizzera 1 – 1 dts
(4 - 5 dcr)
Polonia Polonia Euro 2016 - Ottavi di finale -
6-9-2016 Basilea Svizzera Svizzera 2 – 0 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 78’ 78’
7-10-2016 Budapest Ungheria Ungheria 2 – 3 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2018 1 Uscita al 73’ 73’
10-10-2016 Andorra La Vella Andorra Andorra 1 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2018 -
13-11-2016 Lucerna Svizzera Svizzera 2 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 87’ 87’
25-3-2017 Ginevra Svizzera Svizzera 1 – 0 Lettonia Lettonia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 84’ 84’
1-6-2017 Neuchâtel Svizzera Svizzera 1 – 0 Bielorussia Bielorussia Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
9-6-2017 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 0 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 78’ 78’
Totale Presenze 41 Reti 8
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
01-09-2011 Tallinn Estonia Under-21 Estonia 0 – 0 Svizzera Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -
05-09-2011 Sion Svizzera Under-21 Svizzera 4 – 0 Croazia Croazia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 1 Ingresso al 74’ 74’
07-10-2011 Tbilisi Georgia Under-21 Georgia 0 – 1 Svizzera Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 - Ingresso al 46’ 46’
10-11-2011 Lugano Svizzera Under-21 Svizzera 5 – 0 Georgia Georgia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -
14-11-2011 Cordova Spagna Under-21 Spagna 3 – 0 Svizzera Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 - Ammonizione al 64’ 64’
29-02-2012 Villareal Svizzera Under-21 Svizzera 1 – 2 Austria Austria Under-21 Amichevole - Ammonizione al 48’ 48’
02-06-2012 Spalato Croazia Under-21 Croazia 1 – 2 Svizzera Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 1 Uscita al 60’ 60’
06-09-2012 Sion Svizzera Under-21 Svizzera 0 – 0 Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 - Ingresso al 71’ 71’
10-09-2012 Thun Svizzera Under-21 Svizzera 3 – 0 Estonia Estonia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 1 Ingresso al 55’ 55’
12-10-2012 Leverkusen Germania Under-21 Germania 1 – 1 Svizzera Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 - Uscita al 72’ 72’
16-10-2012 Lucerna Svizzera Under-21 Svizzera 1 – 3 Germania Germania Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 - Ingresso al 68’ 68’
Totale Presenze 11 Reti 3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Fiorentina: 2010-2011

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2009

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2009 (5 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 18 (10) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 75 (16) se si comprendono i play-out.
  3. ^ Seferovic, Il giovane svizzero piace alla Lazio firenzeviola.it
  4. ^ Haris Seferovic compilation firstpost.com
  5. ^ Bollini: "Seferovic ci sa fare" violanews.com
  6. ^ Seferovic, il video del giovane attaccante svizzero in viola tuttomercatoweb.com
  7. ^ Acquisito Seferovic violachannel.tv
  8. ^ Fiorentina-Reggina 3-0 Transfermarkt.it
  9. ^ Seferovic al Neuchatel Xamax violachannel.tv
  10. ^ Seferovic in prestito al Neuchatel Xamax per 200mila euro fiorentina.it
  11. ^ (FR) Haris Seferović, Football.ch.
  12. ^ Viola in prestito, Neuchatel taglia: Seferovic rispedito a Firenze fiorentina.it
  13. ^ Preso Seferovic, in Uslecce.it, 26 gennaio 2012. URL consultato il 26 gennaio 2012.
  14. ^ Seferovic al Lecce, in Viola Channel, 26 gennaio 2012. URL consultato il 26 gennaio 2012.
  15. ^ Stagione 2012-13 Archiviato il 1º dicembre 2012, in Internet Archive. legaseriea.it
  16. ^ Seferovic in prestito al Novara violachannel.tv
  17. ^ Seferovic alla Real Sociedad. violachannel.tv
  18. ^ Champions League, Lione-Real Sociedad 0-2: baschi ad un passo dalla storica qualificazione, vivalaliga.it, 21 agosto 2013. URL consultato il 15 giugno 2014.
  19. ^ Frankfurt: Seferovic-Wechsel perfekt, goal.com, 1º agosto 2014. URL consultato il 10 agosto 2014.
  20. ^ UFFICIALE: Benfica, preso l'attaccante Seferovic tuttomercatoweb.com
  21. ^ La Svizzera Under 17 è campione del mondo puntosport.net
  22. ^ football.ch
  23. ^ football.ch
  24. ^ Morganella, Schwegler e Seferovic sorprese rossocrociate tio.ch
  25. ^ Grecia-Svizzera 0-0: 20 minuti per Haris Seferovic novaracalcio.com
  26. ^ Viola in Nazionale Svizzera-Cipro 1-0 in extremis, Seferovic gol (video) fiorentina.it
  27. ^ (FR) UEFA EURO 2016 FRANCE (PDF), football.ch, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  28. ^ a b Play-off.
  29. ^ 2 presenze nei play-off.
  30. ^ Nei play-off.
  31. ^ a b Play-off retrocessione.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]