Albian Ajeti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Albian Ajeti
Nazionalità Svizzera Svizzera
Albania Albania
Altezza 183 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra West Ham Utd
Carriera
Giovanili
2005-2013Basilea
Squadre di club1
2013-2015Basilea II45 (19)
2014-2016Basilea11 (3)
2016Augusta II6 (2)
2016Augusta1 (0)
2016-2017San Gallo36 (13)
2017-2019Basilea58 (29)
2019-West Ham Utd0 (0)
Nazionale
2012-2013Svizzera Svizzera U-156 (2)
2012Svizzera Svizzera U-162 (1)
2012-2013Svizzera Svizzera U-1718 (7)
2013Svizzera Svizzera U-183 (2)
2013Svizzera Svizzera U-190 (0)
2014Svizzera Svizzera U-201 (0)
2015-2018Svizzera Svizzera U-218 (0)
2018-Svizzera Svizzera9 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 settembre 2019

Albian Ajeti (Basilea, 26 febbraio 1997) è un calciatore svizzero con cittadinanza albanese, attaccante del West Ham e della nazionale svizzera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto in Svizzera, è di origini kosovare-albanesi. Ha anche due fratelli, Arlind ed Adonis, anch'essi calciatori.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Basilea[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Basilea, dove è rimasto fino al 2014, fa il suo esordio nella Super League, la massima serie svizzera con la maglia del Basilea durante la stagione 2013-2014. Sempre nella stessa stagione ha fatto il suo debutto in Europa League e nella stagione 2015-2016 ha debuttato anche in Champions League.

Augusta[modifica | modifica wikitesto]

L'8 gennaio 2016 viene acquistato a titolo definitivo per un milione di euro dalla squadra tedesca dell'Augusta, con cui firma un contratto di 4 anni e mezzo con scadenza il 30 giugno 2020.

San Gallo[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 agosto 2016 viene acquistato in prestito con diritto di riscatto dalla squadra svizzera del San Gallo. Il 1º luglio 2017 la società svizzera decide di riscattarlo definitivamente per un milione di euro, facendogli sottoscrivere un contratto quadriennale con scadenza il 30 giugno 2021.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Fa il suo debutto con la maglia della Nazionale svizzera Under-21 l'8 ottobre 2015 nella partita valida per le qualificazioni ad Euro 2017 contro la Bosnia ed Erzegovina Under-21, partita poi terminata 3-1 per gli svizzeri.

Debutta con la Nazionale maggiore l'8 settembre 2018 nella sfida vinta per 6-0 contro l'Islanda, subentrando al 65º a Breel-Donald Embolo e segnando il gol del provvisorio 5-0 al 72º.[1][2][3]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 febbraio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-mar. 2014 Svizzera Basilea II PL 17 3 - - - - - - - - - 17 3
mar.-giu. 2014 Svizzera Basilea SL 2 1 CS 1 0 UCL+UEL 0+2 0 - - - 5 1
2014-apr. 2015 Svizzera Basilea II PL 23 15 - - - - - - - - - 23 15
apr.-giu. 2015 Svizzera Basilea SL 4 1 CS 2 0 UCL 0 0 - - - 6 1
lug. 2015 Svizzera Basilea II PL 5 1 - - - - - - - - - 5 1
Totale Basilea II 45 19 - - - - - - 45 19
2015-gen. 2016 Svizzera Basilea SL 5 1 CS 4 3 UCL+UEL 1[4]+2 0 - - - 12 4
gen.-giu. 2016 Germania Augusta II RLS 6 2 - - - - - - - - - 6 2
gen.-giu. 2016 Germania Augusta BL 1 0 CG 0 0 UEL - - - - - 1 0
2016-2017 Svizzera San Gallo SL 29 10 CS 1 1 - - - - - - 30 11
lug.-ott. 2017 SL 7 3 CS 1 0 - - - - - - 8 3
Totale San Gallo 36 13 2 1 - - - - 38 14
ott. 2017-2018 Svizzera Basilea SL 17 8 CS 2 0 UCL 3 0 - - - 0 0
Totale Basilea 28 11 9 3 8 0 - - 45 14
Totale carriera 116 45 11 4 8 0 - - 135 49

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale maggiore[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
8-9-2018 San Gallo Svizzera Svizzera 6 – 0 Islanda Islanda UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 1 Ingresso al 65’ 65’
11-9-2018 Leicester Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 66’ 66’
15-10-2018 Reykjavík Islanda Islanda 1 – 2 Svizzera Svizzera UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 90+1’ 90+1’
14-11-2018 Lugano Svizzera Svizzera 0 – 1 Qatar Qatar Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
18-11-2018 Lucerna Svizzera Svizzera 5 – 2 Belgio Belgio UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 90+2’ 90+2’
23-3-2019 Tbilisi Georgia Georgia 0 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2020 - Ingresso al 61’ 61’
26-3-2019 Basilea Svizzera Svizzera 3 – 3 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2020 - Uscita al 71’ 71’
5-9-2019 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 1 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2020 - Ingresso al 86’ 86’
8-9-2019 Sion Svizzera Svizzera 4 – 0 Gibilterra Gibilterra Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 9 Reti 1

Nazionale Under-21[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
8-10-2015 Bienne Svizzera Under-21 Svizzera 3 – 1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 83’ 83’
12-10-2015 Bienne Svizzera Under-21 Svizzera 1 – 1 Norvegia Norvegia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 69’ 69’
16-11-2015 Brighton Inghilterra Under-21 Inghilterra 3 – 1 Svizzera Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 88’ 88’
Totale Presenze 3 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Basilea: 2014-2015
Basilea: 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Svizzera - Islanda, 08/set/2018 - UEFA Nations League A - Cronaca della partita. URL consultato il 9 settembre 2018.
  2. ^ MediaTI, La Svizzera gioca a tennis contro l'Islanda - Ticinonews, su www.ticinonews.ch. URL consultato il 9 settembre 2018.
  3. ^ Sport - La Svizzera spegne il vulcano, su m.cdt.ch. URL consultato il 9 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 9 settembre 2018).
  4. ^ Nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]