Frosinone Calcio 2018-2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Frosinone Calcio.

Frosinone Calcio
Stagione 2018-2019
AllenatoreItalia Moreno Longo
Italia Marco Baroni[1]
All. in secondaItalia Dario Migliaccio[2]
PresidenteItalia Maurizio Stirpe
Serie A19º posto (retrocesso in Serie B)
Coppa ItaliaTerzo turno
Maggiori presenzeCampionato: Sportiello (35)
Totale: Sportiello (36)
Miglior marcatoreCampionato: Ciano (7)
Totale: Ciano (7)
StadioBenito Stirpe
Abbonati11 197[3]
Maggior numero di spettatori16 310 vs. Juventus (23 settembre 2018)[3]
Minor numero di spettatori0 vs.Südtirol e Bologna (12 e 26 agosto 2018)[4]
Media spettatori13 454[3]¹
¹
considera le partite giocate in casa in tutte le competizioni.
Dati aggiornati al 25 maggio 2019

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Frosinone Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2018-2019.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2018-19 vede il Frosinone competere per la seconda volta in Serie A.[5] I ciociari iniziano in maniera estremamente negativa il campionato[6], ottenendo un solo punto fino alla sosta di ottobre.[7][8][9] Successivamente, tra la ripresa del campionato e la pausa di novembre, la formazione infila 4 risultati utili consecutivi (tra cui la prima vittoria[10], ai danni della S.P.A.L.[11]) risollevando la propria classifica.[12] Un'altra parentesi critica — in cui si segnalano i pesanti knock-out con Inter e Napoli[13][14] porta all'esonero di Moreno Longo[15], sostituito da Marco Baroni.[16] Dopo i pareggi con Udinese e Milan[17], i ciociari chiudono il girone di andata in penultima posizione: l'unica avversaria con un rendimento più deficitario è il penalizzato Chievo, impostosi peraltro nello scontro diretto.[18]

Aperta la fase di ritorno con l'ennesimo crollo, un 5-0 interno ad opera dell'Atalanta[19], il Frosinone conquista sul campo del Bologna la più larga vittoria in massima serie[20]: un 4-0 che, al contempo, rappresenta per Baroni la prima affermazione nella categoria.[21] Con una situazione ormai compromessa[22][23], nel mese di aprile i gialloblu stabiliscono un record mancato nel 2015-16, ovvero la striscia di due vittorie consecutive: a farne le spese sono Parma e Fiorentina.[24][25] L'esito scontato della retrocessione diviene matematico a tre giornate dalla fine, per effetto di un pareggio contro il Sassuolo[26]: gli stessi neroverdi, già nel 2016, avevano causato l'immediato ritorno in B dei ciociari.[26] Il torneo viene poi archiviato da due sconfitte e un pareggio[27], riservando ai gialloblu il diciannovesimo posto.[28]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor per la stagione 2018-2019 è la Banca Popolare del Frusinate, mentre lo sponsor tecnico è il marchio Zeus Sport che subentra al marchio Legea dopo 12 anni.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Frosinonestemma.png
Staff dell'area amministrativa
  • Italia Maurizio Stirpe - Presidente
  • Italia Vittorio Ficchi - Vicepresidente
  • Italia Ernesto Salvini - Direttore generale
  • Italia Marco Giannitti - Direttore sportivo
  • Italia Salvatore Gualtieri - Direttore area marketing, comunicazioni e rapporti istituzionali
  • Italia Domenico Verdone - Responsabile commerciale
  • Italia Massimiliano Martino - Responsabile Comunicazione
  • Italia Daniele Palladino - Merchandising
  • Italia Fabio Buttarazzi - S.L.O.
  • Italia Fernando Cellitti - Addetto Stampa
  • Italia Rosario Zoino - Direttore area finanza e controllo
  • Italia Raniero Pellegrini - Segretario generale
  • Italia Anna Fanfarillo - Segreteria
  • Italia Pierluigi D'Agostini - Segreteria
  • Italia Aldo Ceci - Area legale
  • Italia Sergio Pinata - Sicurezza

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
2 Italia D Paolo Ghiglione
3 Italia D Cristian Molinaro
4 Rep. Ceca D Stefan Simič[29]
5 Italia C Mirko Gori
6 Italia D Edoardo Goldaniga
7 Italia A Luca Paganini
8 Italia C Raffaele Maiello
9 Italia A Daniel Ciofani (capitano)
14 Italia A Andrea Errico
15 Italia D Lorenzo Ariaudo
16 Italia C Luca Valzania[29]
17 Italia D Francesco Zampano
18 Italia A Federico Dionisi
20 Italia A Marcello Trotta[29]
N. Ruolo Giocatore
21 Italia C Paolo Sammarco
22 Italia P Francesco Bardi
23 Italia D Nicolò Brighenti
24 Italia C Francesco Cassata
25 Italia D Marco Capuano
27 Polonia D Bartosz Salamon
28 Italia A Camillo Ciano
32 Slovenia D Luka Krajnc
33 Italia C Andrea Beghetto
57 Italia P Marco Sportiello
66 Ghana C Raman Chibsah
89 Italia A Andrea Pinamonti
91 Italia P Alessandro Iacobucci
92 Italia C Federico Viviani[29]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 17/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Francesco Bardi Inter definitivo
P Marco Sportiello Atalanta prestito con diritto di riscatto
P Alessandro Iacobucci svincolato
D Luka Krajnc Cagliari definitivo
D Cristian Molinaro svincolato
D Edoardo Goldaniga Sassuolo prestito
D Paolo Ghiglione Genoa prestito
D Bartosz Salamon SPAL prestito con obbligo di riscatto
D Francesco Zampano Pescara prestito con obbligo di riscatto
D Marco Capuano Cagliari definitivo
C Andrea Beghetto Genoa definitivo
C Raman Chibsah Benevento definitivo
C Lorenzo Crisetig Bologna prestito con diritto di riscatto
C Emil Hallfreðsson Udinese definitivo
C Rai Vloet Chiasso definitivo
C Francesco Cassata Sassuolo prestito
A Nicola Citro Trapani definitivo
A Stipe Perica Udinese prestito
A Joel Campbell Arsenal definitivo
A Joaquín Ardaiz Chiasso prestito
A Andrea Pinamonti Inter prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Massimo Zappino ritiro
P Mauro Vigorito Lecce definitivo
D Roberto Crivello svincolato
D Adriano Russo svincolato
D Matteo Ciofani Pescara definitivo
D Emanuele Terranova Cremonese definitivo
C Alessandro Frara ritiro
C Moussa Koné Erzurumspor definitivo
A Nicola Citro Venezia prestito con diritto di riscatto
A Michele Volpe Rimini prestito

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Stefan Simič Milan prestito
C Luca Valzania Atalanta prestito
C Federico Viviani SPAL prestito con diritto di riscatto
A Marcello Trotta Sassuolo definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Danilo Soddimo Cremonese definitivo
C Emil Hallfreðsson svincolato
C Lorenzo Crisetig Bologna fine prestito
C Emmanuel Besea Venezia prestito
A Joaquín Ardaiz Chiasso fine prestito
A Joel Campbell León prestito biennale
A Stipe Perica Udinese fine prestito
A Luca Matarese Foggia prestito

Trasferimenti dopo la sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Cessioni
R. Nome a Modalità
C Rai Vloet svincolato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2018-2019.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
20 agosto 2018, ore 20:30
1ª giornata
Atalanta4 – 0
referto
FrosinoneStadio Atleti Azzurri d'Italia (18 217[3] spett.)
Arbitro:  Piccinini (Forlì)

Torino
26 agosto 2018, ore 20:30
2ª giornata
Frosinone0 – 0
referto
BolognaStadio Olimpico Grande Torino[30] (0[3][30] spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Roma
2 settembre 2018, ore 20:30
3ª giornata
Lazio1 – 0
referto
FrosinoneStadio Olimpico (34 465[3] spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Frosinone
15 settembre 2018, ore 20:30
4ª giornata
Frosinone0 – 5
referto
SampdoriaStadio Benito Stirpe (12 502[3] spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Frosinone
23 settembre 2018, ore 20:30
5ª giornata
Frosinone0 – 2
referto
JuventusStadio Benito Stirpe (16 310[3] spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Roma
26 settembre 2018, ore 21:00
6ª giornata
Roma4 – 0
referto
FrosinoneStadio Olimpico (34 380[3] spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Frosinone
30 settembre 2018, ore 15:00
7ª giornata
Frosinone1 – 2
referto
GenoaStadio Benito Stirpe (12 384[3] spett.)
Arbitro:  Sacchi (Macerata)

Torino
5 ottobre 2018, ore 20:30
8ª giornata
Torino3 – 2
referto
FrosinoneStadio Olimpico Grande Torino (16 554[3] spett.)
Arbitro:  Pezzuto (Lecce)

Frosinone
21 ottobre 2018, ore 12:30
9ª giornata
Frosinone3 – 3
referto
EmpoliStadio Benito Stirpe (12 287[3] spett.)
Arbitro:  Orsato (Schio)

Ferrara
28 ottobre 2018, ore 15:00
10ª giornata
SPAL0 – 3
referto
FrosinoneStadio Paolo Mazza (13 676[3] spett.)
Arbitro:  Chiffi (Padova)

Parma
4 novembre 2018, ore 15:00
11ª giornata
Parma0 – 0
referto
FrosinoneStadio Ennio Tardini (14 004[3] spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Frosinone
9 novembre 2018, ore 20:30
12ª giornata
Frosinone1 – 1
referto
FiorentinaStadio Benito Stirpe (13 378[3] spett.)
Arbitro:  Pasqua (Tivoli)

Milano
24 novembre 2018, ore 20:30
13ª giornata
Inter3 – 0
referto
FrosinoneStadio Giuseppe Meazza (63 645[3] spett.)
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Frosinone
2 dicembre 2018, ore 15:00
14ª giornata
Frosinone1 – 1
referto
CagliariStadio Benito Stirpe (12 377[3] spett.)
Arbitro:  Serra (Torino)

Napoli
8 dicembre 2018, ore 15:00
15ª giornata
Napoli4 – 0
referto
FrosinoneStadio San Paolo (34 631[3] spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Frosinone
16 dicembre 2018, ore 15:00
16ª giornata
Frosinone0 – 2
referto
SassuoloStadio Benito Stirpe (12 377[3] spett.)
Arbitro:  Abbattista (Molfetta)

Udine
22 dicembre 2018, ore 15:00
17ª giornata
Udinese1 – 1
referto
FrosinoneStadio Friuli (15 954[3] spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma 2)

Frosinone
26 dicembre 2018, ore 12:30
18ª giornata
Frosinone0 – 0
referto
MilanStadio Benito Stirpe (15 217[3] spett.)
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Verona
29 dicembre 2018, ore 15:00
19ª giornata
Chievo1 – 0
referto
FrosinoneStadio Marcantonio Bentegodi (9 800[3] spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Frosinone
20 gennaio 2019, ore 12:30
20ª giornata
Frosinone0 – 5
referto
AtalantaStadio Benito Stirpe (12 728[3] spett.)
Arbitro:  Chiffi (Padova)

Bologna
27 gennaio 2019, ore 15:00
21ª giornata
Bologna0 – 4
referto
FrosinoneStadio Renato Dall'Ara (16 076[3] spett.)
Arbitro:  Banti (Livorno)

Frosinone
4 febbraio 2019, ore 19:00
22ª giornata
Frosinone0 – 1
referto
LazioStadio Benito Stirpe (14 242[3] spett.)
Arbitro:  Fabbri (Ravenna)

Genova
10 febbraio 2019, ore 15:00
23ª giornata
Sampdoria0 – 1
referto
FrosinoneStadio Luigi Ferraris (18 937[3] spett.)
Arbitro:  Marinelli (Tivoli)

Torino
15 febbraio 2019, ore 20:30
24ª giornata
Juventus3 – 0
referto
FrosinoneAllianz Stadium (37 294[3] spett.)
Arbitro:  Giua (Olbia)

Frosinone
23 febbraio 2019, ore 20:30
25ª giornata
Frosinone2 – 3
referto
RomaStadio Benito Stirpe (15 063[3] spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Genova
3 marzo 2019, ore 15:00
26ª giornata
Genoa0 – 0
referto
FrosinoneStadio Luigi Ferraris (19 920[3] spett.)
Arbitro:  Mariani (Aprilia)

Frosinone
10 marzo 2019, ore 15:00
27ª giornata
Frosinone1 – 2
referto
TorinoStadio Benito Stirpe (14 165[3] spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Empoli
17 marzo 2019, ore 15:00
28ª giornata
Empoli2 – 1
referto
FrosinoneStadio Carlo Castellani (7 828[3] spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Frosinone
31 marzo 2019, ore 15:00
29ª giornata
Frosinone0 – 1
referto
SPALStadio Benito Stirpe (12 969[3] spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Frosinone
3 aprile 2019, ore 21:00
30ª giornata
Frosinone3 – 2
referto
ParmaStadio Benito Stirpe (12 285[3] spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Firenze
7 aprile 2019, ore 12:30
31ª giornata
Fiorentina0 – 1
referto
FrosinoneStadio Artemio Franchi (26 958[3] spett.)
Arbitro:  Chiffi (Padova)

Frosinone
14 aprile 2019, ore 20:30
32ª giornata
Frosinone1 – 3
referto
InterStadio Benito Stirpe (15 856[3] spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Cagliari
20 aprile 2019, ore 15:00
33ª giornata
Cagliari1 – 0
referto
FrosinoneSardegna Arena (16 095[3] spett.)
Arbitro:  Abisso (Palermo)

Frosinone
28 aprile 2019, ore 12:30
34ª giornata
Frosinone0 – 2
referto
NapoliStadio Benito Stirpe (13 600[3] spett.)
Arbitro:  La Penna (Roma)

Reggio nell'Emilia
5 maggio 2019, ore 15:00
35ª giornata
Sassuolo2 – 2
referto
FrosinoneMapei Stadium-Città del Tricolore (10 073[3] spett.)
Arbitro:  Giua (Olbia)

Frosinone
12 maggio 2019, ore 15:00
36ª giornata
Frosinone1 – 3
referto
UdineseStadio Benito Stirpe (12 261[3] spett.)
Arbitro:  Pasqua (Tivoli)

Milano
19 maggio 2019, ore 18:00
37ª giornata
Milan2 – 0
referto
FrosinoneStadio Giuseppe Meazza (61 765[3] spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Frosinone
25 maggio 2019, ore 18:00
38ª giornata
Frosinone0 – 0
referto
ChievoStadio Benito Stirpe (12 167[3] spett.)
Arbitro:  Di Martino (Teramo)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2018-2019.
Benevento
12 agosto 2018, ore 20:30
Terzo turno
Frosinone0 – 2
referto
SüdtirolStadio Ciro Vigorito[30] (0[30] spett.)
Arbitro:  Maresca (Napoli)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 25 maggio 2019.

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 25 19 1 6 12 14 38 19 4 4 11 15 31 38 5 10 23 29 69 −40
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 1 0 0 1 0 2 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 0 2 −2
Totale - 20 1 6 13 14 40 19 4 4 11 15 31 39 5 10 24 29 71 −42

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C C T C T C T T C T C T C T C T C T C T T C T C T C C T C T C T C T C
Risultato P N P P P P P P N V N N P N P P N N P P V P V P P N P P P V V P P P N P P N
Posizione 20 16 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19

Fonte: CLASSIFICA SERIE A 18/19, su legaseriea.it.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società a stagione in corso.

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Ghiglione, P. P. Ghiglione 9140101010150
Molinaro, C. C. Molinaro 14030100015030
Vloet, R. R. Vloet 500000005000
Simič, S. S. Simič 000000000000
Gori, M. M. Gori 10030000010030
Goldaniga, E. E. Goldaniga 29160100030160
Paganini, L. L. Paganini 14220000014220
Maiello, R. R. Maiello 29040101030050
Ciofani, D. D. Ciofani 32510000032510
Soddimo, D. D. Soddimo 10020000010020
Perica, S. S. Perica 703010008030
Errico, A. A. Errico 000000000000
Ariaudo, L. L. Ariaudo 19020000019020
Valzania, L. L. Valzania 13240000013240
Zampano, F. F. Zampano 27010000027010
Dionisi, F. F. Dionisi 9120100010120
Matarese, L. L. Matarese 201010003010
Hallfreðsson, E. E. Hallfreðsson 602010007020
Trotta, M. M. Trotta 12000000012000
Sammarco, P. P. Sammarco 811010009110
Bardi, F. F. Bardi 3-5000-0003-500
Brighenti, N. N. Brighenti 11040000011040
Cassata, F. F. Cassata 19291000019291
Capuano, M. M. Capuano 27061000027061
Salamon, B. B. Salamon 20030100021030
Ciano, C. C. Ciano 3371201000347120
Campbell, J. J. Campbell 17040000017040
Besea, E. E. Besea 000000000000
Krajnc, L. L. Krajnc 903000009030
Beghetto, A. A. Beghetto 27030000027030
Sportiello, M. M. Sportiello 35-64501-20036-6650
Chibsah, R. R. Chibsah 32150100033150
Crisetig, L. L. Crisetig 803000008030
Pinamonti, A. A. Pinamonti 27520000027520
Iacobucci, A. A. Iacobucci 0-0000-0000-000
Viviani, F. F. Viviani 501000005010
Ardaiz, J. J. Ardaiz 100000001000
Terranova, E. E. Terranova 000010101010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Subentrato alla 17ª giornata.
  2. ^ Panini, p. 86.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao (EN) Statistiche Spettatori Serie A 2018-2019, su stadiapostcards.com. URL consultato il 2 giugno 2019.
  4. ^ Gare disputate a porte chiuse e in campo neutro per la squalifica dello Stirpe; cfr. Calcio, Serie A: Frosinone-Bologna a Torino il 26 agosto a porte chiuse, su sport.repubblica.it, 8 agosto 2018. Relativamente alle partite con pubblico, il primato è detenuto dalla gara contro il Chievo del 25 maggio 2019 cui hanno assistito 12 167 spettatori (cfr. nota 3).
  5. ^ Federico Principi, Guida al Frosinone 2018/19, su ultimouomo.com, 16 agosto 2018.
  6. ^ In campo con la fascia vietata, in la Repubblica, 21 agosto 2018, p. 38.
  7. ^ Stefano Zaino, Bis di Quagliarella, la Samp dilaga anche in trasferta, in la Repubblica, 16 settembre 2018, p. 19.
  8. ^ Gessi Adamoli, Piatek inarrestabile, in la Repubblica, 1º ottobre 2018, p. 10.
  9. ^ Mario Pagliara, Serie A, Torino-Frosinone 3-2: decisivo Berenguer, seconda vittoria di fila granata, su gazzetta.it, 5 ottobre 2018.
  10. ^ Stefano Fiori, Dopo il 3-3, in la Repubblica, 22 ottobre 2018, p. 10.
  11. ^ Jacopo Manfredi, Spal-Frosinone 0-3: Chibsah, Ciano e Pinamonti firmano la prima vittoria dei ciociari, su repubblica.it, 28 ottobre 2018.
  12. ^ Alessio D'Urso, Serie A, Frosinone-Fiorentina 1-1: gol di Benassi e Pinamonti, su gazzetta.it, 9 novembre 2018.
  13. ^ Andrea Sorrentino, Inter, senza Icardi si può, in la Repubblica, 25 novembre 2018, p. 30.
  14. ^ Marco Azzi, Napoli, quattro gol e il nuovo Ghoulam, in la Repubblica, 9 dicembre 2018, p. 20.
  15. ^ Nicolò Schira, Frosinone, sarà Marco Baroni il nuovo allenatore, su gazzetta.it, 18 dicembre 2018.
  16. ^ Frosinone, è ufficiale l'esonero di Moreno Longo. Al suo posto Baroni, su repubblica.it, 19 dicembre 2018.
  17. ^ Marco Pasotto, Frosinone-Milan 0-0: la crisi continua, su gazzetta.it, 26 dicembre 2018.
  18. ^ Mirko Graziano, Chievo-Frosinone 1-0: Giaccherini in gol su punizione, su gazzetta.it, 29 dicembre 2018.
  19. ^ Claudio Cucciatti, L'incantesimo di Zapata, in la Repubblica, 21 gennaio 2019, p. 32.
  20. ^ Panini, p. 89.
  21. ^ Simone Monari, Beghetto e Ciano da padroni, in la Repubblica, 28 gennaio 2019, p. 3.
  22. ^ Matteo Pinci, Il gol di Dzeko al 95' che ha salvato il futuro della Roma, 24 febbraio 2019, p. 30.
  23. ^ Fabrizio Turco, Toro da vertigini, è quinto, in la Repubblica, 11 marzo 2019, p. 15.
  24. ^ Marco Guidi, Frosinone-Parma 3-2: decide il rigore con VAR di Ciofani al 103', su gazzetta.it, 3 aprile 2019.
  25. ^ Giovanni Sardelli, Serie A, Fiorentina-Frosinone 0-1: decide una rete di Ciofani, su gazzetta.it, 7 aprile 2019.
  26. ^ a b Alex Frosio, Sassuolo-Frosinone 2-2. Ferrari e Boga pareggiano in rimonta. Ciociari in B, su gazzetta.it, 5 maggio 2019.
  27. ^ Samp battuta, l'Empoli spera, in la Repubblica, 13 maggio 2019, p. 34.
  28. ^ Jacopo Manfredi, Frosinone-Chievo 0-0, Pellissier resta all'asciutto nella gara d'addio, su repubblica.it, 25 maggio 2019.
  29. ^ a b c d Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  30. ^ a b c d Gara disputata in campo neutro e senza pubblico per la squalifica inflitta allo Stirpe; cfr. Serie A, Frosinone-Bologna a porte chiuse all'Olimpico Grande Torino, su goal.com, 8 agosto 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]