Raffaele Maiello (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Raffaele Maiello
Raffaele Maiello.jpg
Raffaele Maiello con la maglia del Crotone.
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177[1] cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Frosinone
Carriera
Giovanili
2000-2011 Napoli
Squadre di club1
2010-2011Napoli 4 (0)
2011-2013Crotone 62 (5)
2013-2014Ternana 30 (2)
2014-2015Crotone 38 (3)
2015-2017 Empoli 13 (0)
2017-Frosinone 81 (2)[2]
Nazionale
2010 Italia Italia U-19 1 (0)
2011 Italia Italia U-20 1 (0)
2011-2012 Italia B Italia 5 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 aprile 2019

Raffaele Maiello (Acerra, 10 luglio 1991) è un calciatore italiano, centrocampista del Frosinone.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi al Napoli[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Napoli, debutta in Serie A il 16 maggio 2010 in Sampdoria-Napoli (1-0), ultima giornata del torneo 2009-2010, subentrando all'86' a Luca Cigarini.[3][4]

Nella stagione 2010-2011 viene aggregato alla prima squadra partenopea,[5] collezionando la prima presenza in Napoli-Bologna (4-1) del 21 novembre 2010.[6] Nell'ultima giornata di campionato, la trasferta pareggiata per 2-2 contro la Juventus il 22 maggio 2011, fa il suo esordio dal primo minuto, chiudendo quindi la stagione con tre presenze complessive.

Il prestito al Crotone[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 luglio 2011 passa in prestito con diritto di riscatto al Crotone, in Serie B.[7] Colleziona 26 presenze in campionato.

A fine stagione il prestito viene rinnovato.[8] Realizza il suo primo gol con la maglia degli squali il 25 agosto 2012, prima giornata di serie B, portando il Crotone alla vittoria allo "Scida" sul Brescia per 1-0 al 94', con un tiro scoccato appena fuori dall'area di rigore.

Ternana e ritorno al Crotone[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 luglio 2013 viene ceduto alla Ternana con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino, con opzione di controriscatto a favore del Napoli.[9] Conclude questa stagione alla Ternana con 30 presenze e 2 reti realizzate.

Il 1º settembre 2014 ritorna al Crotone, ancora con la formula del prestito con diritto di riscatto.[10] Colleziona 38 presenze e 3 gol in Serie B e il 26 giugno 2015 diventa interamente di proprietà del club calabrese,[11] che lo riscatta per una cifra pari a 60.000 euro.[12]

Empoli[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 agosto seguente, tuttavia, viene acquistato nuovamente dal Napoli per 1,5 milioni di euro e il giorno seguente viene girato all'Empoli con la formula del prestito biennale con diritto di riscatto e contro-riscatto a favore del club partenopeo.[12][13][14]

Frosinone[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 gennaio 2017 si trasferisce al Frosinone con la formula del prestito con diritto di riscatto.

L'11 luglio 2017 viene ufficializzato il passaggio alla squadra ciociara a titolo definitivo.[15]

Nella stagione successiva gioca un'annata da protagonista con il Frosinone in Serie B,contribuendo alla promozione in Serie A dei ciociari con 3 gol,dei quali uno segnato nella finale di ritorno dei play-off di Serie B giocata dai ciociari contro il Palermo (il momentaneo 1-0),che è valsa la seconda promozione in Serie A della squadra ciociara.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce nella rappresentativa azzurra Under-19 il 21 aprile 2010 nella partita contro i pari età della Svizzera.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 20 aprile 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Italia Napoli A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
2010-2011 A 3 0 CI 0 0 UEL 0 0 - - - 3 0
Totale Napoli 4 0 0 0 0 0 - - 4 0
2011-2012 Italia Crotone B 26 0 CI 3 0 - - - - - - 29 0
2012-2013 B 36 5 CI 1 0 - - - - - - 37 5
2013-2014 Italia Ternana B 30 2 CI 1 0 - - - - - - 31 2
2014-2015 Italia Crotone B 38 3 CI 0 0 - - - - - - 38 3
Totale Crotone 100 8 4 0 - - - - 104 8
2015-2016 Italia Empoli A 12 0 CI 0 0 - - - - - - 12 0
2016-gen. 2017 A 1 0 CI 2 0 - - - - - - 3 0
Totale Empoli 13 0 2 0 - - - - 15 0
gen.-giu. 2017 Italia Frosinone B 20+2[16] 0 CI 0 0 - - - - - - 22 0
2017-2018 B 36+2[16] 2+1 CI 0 0 - - - - - - 38 3
2018-2019 A 25 0 CI 1 0 - - - - - - 26 0
Totale Frosinone 81+4 2+1 1 0 - - - - 86 3
Totale carriera 232 13 8 0 0 0 - - 240 13

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.empolicalcio.net/Raffaele-Maiello.htm
  2. ^ 85 (3) Se si comprendono i play-off disputati nella stagione della Serie B 2016-2017 e Serie B 2017-2018
  3. ^ Sampdoria-Napoli 1-0, sscnapoli.it, 16 maggio 2010. URL consultato il 22 novembre 2010.
  4. ^ Maiello: "Che emozione domenica. Dal "benvenuto" di Cassano alle lacrime", tuttonapoli.net, 18 maggio 2010. URL consultato il 22 novembre 2010.
  5. ^ Maiello e i sette baby, azzurri che crescono, tuttonapoli.net, 21 luglio 2010. URL consultato il 22 novembre 2010.
  6. ^ Napoli-Bologna 4-1, sscnapoli.it, 21 novembre 2010.
  7. ^ Crotone, ufficializzati tre colpi, fccrotone.it, 6 luglio 2011.
  8. ^ Dal Napoli arrivano Ciano e Maiello, fccrotone.it, 13 luglio 2012.
  9. ^ Mercato: ufficiale l'ingaggio di Raffaele Maiello, ternanacalcio.com, 24 luglio 2013.
  10. ^ Dal Parma arriva Ciano e dal Napoli Maiello, fccrotone.it, 1º settembre 2014.
  11. ^ Operazioni di mercato, fccrotone.it, 26 giugno 2015. URL consultato il 26 giugno 2015.
  12. ^ a b Lo strano caso di Maiello: il Napoli lo cede a 60.000 e lo ricompra a 1,5 milioni, gazzetta.it, 7 agosto 2015.
  13. ^ Il Napoli ufficializza L'acquisto di Maiello, sscnapoli.it, 10 agosto 2015.
  14. ^ UFFICIALE - Empoli, preso Maiello dal Napoli per 24 mesi: contro-riscatto per i partenopei, tuttonapoli.net, 10 agosto 2015.
  15. ^ RAFFAELE MAIELLO AL FROSINONE, frosinonecalcio.com, 11 luglio 2017.
  16. ^ a b Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]