Ahmad Benali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ahmad Benali
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Libia Libia dal (2012)
Altezza 173 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Crotone
Carriera
Giovanili
2001-2011Manchester City
Squadre di club1
2011Rochdale2 (0)
2011-2012Manchester City0 (0)
2012-2015Brescia78 (13)[1]
2015-2018Pescara83 (14)[2]
2018-Crotone33 (6)
Nazionale
2008-2009Inghilterra Inghilterra U-175 (0)
2012-Libia Libia10 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 maggio 2019

Ahmad Benali (in arabo: احمد بن علي‎; Manchester, 7 febbraio 1992) è un calciatore libico con cittadinanza inglese, centrocampista del Crotone e della nazionale libica.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore dotato di una buona tecnica individuale associata ad un'ottima capacità di corsa, è rapido nei movimenti e abile negli inserimenti offensivi; Si dimostra inoltre molto bravo nei dribbling. Molto duttile tatticamente, può essere schierato in tutti i ruoli del centrocampo (trequartista, centrocampista centrale, mezzala e anche ala), risultando un vero e proprio jolly.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Ahmad Benali nasce in Inghilterra di genitori libici. Cresciuto nelle giovanili del Manchester City, firma il suo primo contratto da professionista con i Citizens nel 2010[4]. Nell'agosto del 2011 viene mandato in prestito al Rochdale, in League One. Qui fa il suo esordio tra i professionisti il 4 ottobre 2011, nell'incontro di Football League Trophy contro il Walsall, terminato 1-1[5]. Debutta in campionato il 15 ottobre dello stesso anno, nel pareggio per 2-2 contro il Colchester[6].

Arrivo in Italia: Brescia[modifica | modifica wikitesto]

Tornato a Manchester in seguito ad un infortunio, viene svincolato dalla squadra cittadina firmando un contratto con il Brescia l'11 luglio 2012[7]. Debutta con le Rondinelle in Coppa Italia il 12 agosto, nella sconfitta per 2-1 contro la Cremonese[8]. L'esordio in serie B arriva invece, dopo uno stop per appendicite, il 13 ottobre, nella sconfitta per 4-2 contro il Novara[8]. Il 28 aprile 2015 segna il suo primo gol con il Brescia contro il Vicenza.

Pescara ed esordio in Serie A[modifica | modifica wikitesto]

L'8 giugno 2015, in scadenza di contratto, si accorda col Palermo per trasferirsi nel club siciliano a partire dal 1º luglio seguente, firmando fino al giugno 2019;[9] tuttavia viene subito ceduto al Pescara in Serie B in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie A.[10] Col Pescara fu uno dei giocatori più qualitativi ed è uno maggiori artefici della promozione in Serie A 2016-2017 del delfino, cosa che fece sì che gli abruzzesi lo riscattassero.

Il 21 agosto 2016 fa il suo esordio in Serie A nella partita Pescara-Napoli (2-2), gara in cui mette anche a segno il suo primo gol nella massima serie italiana. Mette a segno altri 5 gol durante la stagione, tra cui una doppietta nel match contro il Torino (perso dagli abruzzesi per 5-3), ma ciò non basta a evitare la retrocessione degli abruzzesi arrivata alla 33ª giornata dopo la sconfitta interna per 1-4 contro la Roma a 5 giornate dalla fine del campionato.[11]

Crotone[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 gennaio 2018 passa in prestito con diritto di riscatto al Crotone.[12][13] Il 4 aprile, durante la partita persa per 4-1 contro il Torino, riporta la frattura del quinto metatarso del piede destro, terminando così anzitempo la stagione.[14] Il 18 febbraio successivo, segna la sua prima rete con la maglia dei pitagorici nella sconfitta fuori casa per 3-2 contro il Benevento. Tuttavia, alla fine della stagione il Crotone, viene retrocesso in serie cadetta. Il 27 aprile 2019 realizza una doppietta decisiva nella vittoria in trasferta per 4-1 contro il Venezia.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debutta con la nazionale libica il 23 maggio 2012, nell'amichevole disputata contro il Ruanda[15]. L'esordio in una competizione ufficiale avviene il 24 marzo 2013, nell'incontro valido per le qualificazioni ai mondiali 2014 contro la Repubblica Democratica del Congo (0-0 il risultato finale)[16]. L'11 novembre 2016 torna a giocare in nazionale a distanza di più di tre anni dall'ultima partita, contro la Tunisia in una sfida valida alle qualificazioni africane per il mondiale 2018.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 11 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
ago.-nov. 2011 Inghilterra Rochdale FL1 2 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - FLT 1 0 3 0
nov. 2011-2012 Inghilterra Manchester City PL 0 0 FACup+CdL 0+0 0 UCL+UEL 0+0 0 - - - 0 0
Totale Manchester City 0 0 0 0 0 0 - - 0 0
2012-2013 Italia Brescia B 9+1[17] 0 CI 1 0 - - - - - - 11 0
2013-2014 B 34 4 CI 2 0 - - - - - - 36 4
2014-2015 B 35 9 CI 3 0 - - - - - - 38 9
Totale Brescia 78+1 13 6 0 - - - - 85 13
2015-2016 Italia Pescara B 35+4[17] 4+1[17] CI 0 0 - - - - - - 39 5
2016-2017 A 33 6 CI 1 0 - - - - - - 34 6
2017-gen. 2018 B 15 4 CI 1 1 - - - - - - 16 5
Totale Pescara 83+4 14+1 2 1 - - - - - 89 16
gen.-giu. 2018 Italia Crotone A 10 1 CI 0 0 - - - - - - 10 1
2018-2019 B 23 5 CI 2 0 - - - - - - 25 5
Totale Crotone 33 6 2 0 - - - - 35 6
Totale carriera 196+5 34 10 1 0 0 1 0 212 35

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Libia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
23-5-2012 Aïn Draham Libia Libia 2 – 0 Ruanda Ruanda Amichevole - Uscita al 75’ 75’
24-3-2013 Kinshasa RD del Congo RD del Congo 0 – 0 Libia Libia Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 66’ 66’
11-11-2016 Bologhine Libia Libia 0 – 1 Tunisia Tunisia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 59’ 59’
5-6-2017 Il Cairo Egitto Egitto 1 – 0 Libia Libia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
9-6-2017 Tunisi Libia Libia 5 – 1 Seychelles Seychelles Qual. Coppa d'Africa 2019 1
11-11-2017 Radès Tunisia Tunisia 0 – 0 Libia Libia Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 83’ 83’
8-9-2018 Durban Sudafrica Sudafrica 0 – 0 Libia Libia Qual. Coppa d'Africa 2019 -
13-10-2018 Kaduna Nigeria Nigeria 4 – 0 Libia Libia Qual. Coppa d'Africa 2019 - Ammonizione al 33’ 33’
16-10-2018 Sfax Libia Libia 2 – 3 Nigeria Nigeria Qual. Coppa d'Africa 2019 1
24-3-2019 Sfax Libia Libia 1 – 2 Sudafrica Sudafrica Qual. Coppa d'Africa 2019 1
Totale Presenze 10 Reti 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 79 (13) se si comprendono le presenze nei play-off di Serie B 2012-2013.
  2. ^ 87 (15) se si comprendono le presenze nei play-off di Serie B 2015-2016.
  3. ^ UFFICIALE: Benali è un nuovo centrocampista del Crotone tuttomercatoweb.com
  4. ^ (EN) Elite Squad In-Take, Manchester City F.C. Reserve and Academy. URL consultato il 26 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 7 dicembre 2010).
  5. ^ (EN) Rochdale 1-1 Walsall (Rochdale won 3-1 on penalties), Rochdaleonline.co.uk. URL consultato il 28 marzo 2013.
  6. ^ Ahmad Benali, riepilogo stagione 2011-2012[collegamento interrotto], Transfermarkt.it. URL consultato il 28 marzo 2013.
  7. ^ Ahmad Benali, scheda trasferimenti[collegamento interrotto], Transfermarkt.it. URL consultato il 28 marzo 2013.
  8. ^ a b Ahmad Benali, riepilogo stagione 2012-2013, Transfermarkt.it. URL consultato il 28 marzo 2013.
  9. ^ UFFICIALE: Brescia, Benali vola in Serie A, tuttolegapro.com, 8 giugno 2015. URL consultato l'8 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2015).
  10. ^ Pescara, ora è ufficiale: preso in prestito Benali. URL consultato il 3 giugno 2017.
  11. ^ Poker della Roma, il Pescara retrocesso in serie B, su LaStampa.it. URL consultato il 3 giugno 2017.
  12. ^ BENALI È ROSSOBLÙ. BENVENUTO AHMAD! fccrotone.it
  13. ^ Benali in prestito a Crotone pescaracalcio.com
  14. ^ Crotone, frattura del quinto metatarso per Benali: stagione finita tuttomercatoweb.com
  15. ^ (EN) Brazil dreams inspire unlikely Libyans, FIFA.com. URL consultato il 28 marzo 2013.
  16. ^ Notiziario martedì 26/03/2013, BresciaCalcio.it. URL consultato il 28 marzo 2013.
  17. ^ a b c Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]