Karlo Lulić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Karlo Lulić
Frosinone Calcio - Karlo Lulić DSC 4328 AF.jpg
Lulić con la maglia del Frosinone nel 2021
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 186 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Frosinone
Carriera
Giovanili
600px vertical stripes Red HEX-FF0000 White.svg Graničar Laze
2005-2010Flag blue HEX-539ADE.svg Mladost Cernik
2010-2013Osijek
Squadre di club1
2013-2014Osijek19 (4)
2014-2015Sampdoria0 (0)
2015-2016Bohemians 19058 (1)
2016-2017Osijek11 (1)
2017-2018Rudeš28 (4)
2018-2019Waasland-Beveren13 (0)[1]
2019-2021Slaven Belupo63 (3)
2021-Frosinone32 (2)
Nazionale
2010-2011Croazia Croazia U-154 (0)
2012Croazia Croazia U-162 (0)
2012-2013Croazia Croazia U-1713 (1)
2013-2014Croazia Croazia U-183 (1)
2015Croazia Croazia U-195 (1)
2015Croazia Croazia U-211 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 settembre 2022

Karlo Lulić (Nova Gradiška, 10 maggio 1996) è un calciatore croato, centrocampista del Frosinone.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centrocampista ambidestro dotato di tecnica, visione di gioco e con un buon cambio di passo. Può essere impiegato sia come regista che da interno, ma può anche disimpegnarsi nel ruolo di trequartista, riuscendo così a sfruttare le sue capacità da assist man e le doti di inserimento.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Graničar Laze prima e in quelle del Mladost Cernik dopo, nel luglio 2010 si trasferisce in quelle del NK Osijek. Il 26 maggio 2013, durante la partita Osijek-Cibalia 1-0, esordisce in Prima squadra e in 1. HNL subentrando al 58º minuto a posto di Josip Misic[2].

Nella stagione seguente, più precisamente il 22 luglio 2013, esordisce dal primo minuto nella partita Osijek-Lokomotiva Zagreb 1-2 nella quale Karlo sigla anche il gol che sblocca la partita[3]. Segna altre 3 reti nel resto del Campionato: il 27 luglio contro il Zadar[4], il 12 agosto nella gara Rijeka-Osijek (5-1)[5] ed il 18 agosto in casa contro l'Istra 1961[6]. Conclude la stagione con 18 presenze e 4 gol in 1. HNL.

Sampdoria e i prestiti al Bohemians 1905 e l'Osijek[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 settembre 2014 la Sampdoria comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore[7]; così facendo batte la concorrenza di Napoli, Liverpool, Roma e Borussia Dortmund[8]. Karlo si aggrega alla Prima squadra (con la quale disputa gli allenamenti settimanali) venendo però convocato nel weekend dalla formazione Primavera per disputare le partite di Campionato. Il 4 dicembre 2014 esordisce in blucerchiato nella partita di Coppa Italia Sampdoria-Brescia 2-0, subentrando al 87' a Pedro Obiang.

Il 17 settembre 2015 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto alla squadra ceca del Bohemians 1905 in 1. liga[9]. Il 25 ottobre seguente esordisce subentrando al 90' della gara di Campionato persa 3 a 0 contro lo Sparta Praga. L'11 maggio 2016 segna la sua prima rete in Repubblica Ceca nella gara vinta 2 a 0 contro il Mladá Boleslav.

Il 21 luglio 2016 decide di ritornare in Croazia nelle file dell'Osijek per continuare il suo processo di crescita, l'operazione è con la formula del prestito con diritto d'opzione[10].

Frosinone[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 agosto 2021 torna in Italia, al Frosinone, con cui firma un contratto fino al 30 giugno 2024.[11][12]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2010 ad oggi Karlo ha collezionato nelle selezioni giovanili della Nazionale croata 26 presenze con 3 gol. Nel 2013 prende parte con l'Under-17 all'Europeo, disputatosi a maggio in Slovacchia, e al Mondiale svoltosi negli Emirati Arabi Uniti ad ottobre.

Il 24 febbraio 2015 esordisce in Under-19 giocando dal primo minuto e segnando al 46º un gol nella partita amichevole persa per 4 a 2 contro la Serbia.

L'esordio in Under-21 avviene invece il 12 ottobre 2015 nella gara amichevole persa 4 a 3 contro la Russia a Zaprešić.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 17 settembre 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Croazia NK Osijek 1. HNL 1 0 CC 0 0 1 0
2013-2014 1. HNL 18 4 CC 0 0 - 18 4
2014-2015 Italia Sampdoria A 0 0 CI 1 0 1 0
2015-set. 2015 A 0 0 CI 0 0 UEL 0 0 0 0
Totale Sampdoria 0 0 1 0 0 0 1 0
set. 2015-2016 Rep. Ceca Bohemians 1905 1L 8 1 CR 0 0 8 1
2016-2017 Croazia NK Osijek 1. HNL 11 1 CC 2 0 13 1
Totale NK Osijek 30 5 2 0 32 5
2017-2018 Croazia Rudeš 1. HNL 28 4 CC 3 1 31 5
2018-2019 Belgio Waasland-Beveren PL 13+9 0 CB 1 0 23 0
2019-2020 Croazia Slaven Belupo 1. HNL 24 2 CC 4 0 28 2
2020-2021 1. HNL 34 1 CC 2 0 - 36 1
lug.-ago. 2021 1. HNL 5 0 CC 0 0 - 5 0
Totale Slaven Belupo 63 3 6 0 0 0 69 3
2021-2022 Italia Frosinone B 26 2 CI - - 26 2
2022-2023 B 6 0 CI 1 0 - - - - - - 7 0
Totale Frosinone 32 2 1 0 - - - - 33 2
Totale carriera 174+9 15 14 1 197 16

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Croazia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-10-2015 Zaprešić Croazia Under-21 Croazia 3 – 4 Russia Russia Under-21 Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
Totale Presenze 1 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]