Federico Dionisi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federico Dionisi
Dionisi Federico.jpg
Dionisi nel 2013 al Livorno
Nazionalità Italia Italia
Altezza 179 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Frosinone Frosinone
Carriera
Squadre di club1
2002-2004 Monterotondo Monterotondo 13 (7)[1]
2004-2005 Messina Messina 0 (0)
2005-2006 Monterotondo Monterotondo 33 (14)
2006-2007 Atletico Roma Atletico Roma 10 (0)[2]
2007-2009 Celano Celano 74 (27)[3]
2009-2010 Livorno Livorno 3 (0)
2010 Salernitana Salernitana 18 (10)
2010-2013 Livorno Livorno 109 (35)[4]
2013-2014 Olhanense Olhanense 24 (8)
2014- Frosinone Frosinone 36 (14)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 giugno 2015

Federico Dionisi (Rieti, 16 giugno 1987) è un calciatore italiano, attaccante del Frosinone.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il fratello del calciatore Matteo Dionisi.[5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera nella Polisportiva di Cantalice. Successivamente si trasferisce nella Monterotondo nella stagione 2002-2003, nell' estate dello stesso anno viene acquistato dal Messina, che lo lascia un' altra stagione a Monterotondo.[6]L'anno successivo finalmente approda a Messina in massima Serie, senza però trovare spazio in prima squadra, anche per l' ottimo Campionato d' avanguardia disputato dai Peloritani nella Serie A 2004-2005, settimo posto in classifica e con davanti Bomber di razza, come Nicola Amoruso, Arturo Di Napoli e Riccardo Zampagna, termina così la stagione senza presenze ufficiali, ma con un eccellente Torneo con la Primavera. Nella stagione 2005-2006 torna in Serie D al Monterotondo dove colleziona 33 presenze con 14 gol realizzati. Nella stagione successiva passa alla Cisco Roma ora Atletico Roma in Serie C2 (10 presenze e nessun gol),[7] cosicché a gennaio 2007 passa al Celano a titolo definitivo in Serie C2, dove colleziona 74 presenze con 27 reti realizzate. Il 2 gennaio 2009 viene acquistato dal Livorno[8] concludendo comunque la stagione nella squadra abruzzese in prestito.

Livorno[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2009-2010 debutta in Serie A con la maglia amaranto dei livornesi alla prima giornata di campionato (il 23 agosto 2009] contro il Cagliari all'88' sostituendo Francesco Tavano); collezionerà in tutto 3 presenze in Serie A (le altre due contro Bologna e Inter) e 2 presenze in Coppa Italia con un gol segnato al Torino.

Salernitana[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 gennaio 2010 viene ceduto in prestito alla Salernitana.[9] Il 23 gennaio al suo esordio in Serie B con la squadra campana, subentrato a Massimiliano Caputo al 31' del secondo tempo, mette a segno subito una doppietta nella partita contro l'Ancona. A fine campionato totalizzerà 18 presenze e 10 reti.

Ritorno al Livorno[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2010-2011 torna a Livorno di mister Giuseppe Pillon dove fa il suo esordio stagionale in Coppa Italia contro la Cremonese subentrando nel secondo tempo. Il 28 agosto fa il suo esordio in campionato e segna subito contro l'AlbinoLeffe. Conclude la stagione con 10 gol in 38 partite.

Il 27 agosto 2011 segna una doppietta alla prima di campionato nella vittoria esterna per 1-2 contro il Crotone. A causa di un infortunio non gioca per un lungo periodo di tempo.[senza fonte] Conclude la stagione con 12 reti in 35 presenze.

Nella stagione 2012-2013 comincia con due gol in Coppa Italia contro il Perugia e uno in campionato alla prima giornata contro la Juve Stabia. Il 2 giugno 2013 conquista la Serie A ai play-off con il Livorno.

Il 25 agosto 2013 colleziona la prima e unica presenza nel campionato 2013-2014 contro la Roma.

Olhanense[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 settembre 2013 viene ceduto in prestito all'Olhanense che milita nella Primeira Liga portoghese. La stagione in Portogallo, terminata con la retrocessione dell'Olhanense, si chiuderà con 8 reti in 24 presenze.

Frosinone[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 luglio 2014 il Frosinone ufficializza l'acquisizione del cartellino del giocatore dal Livorno. Durante la stagione di Serie B 2014-2015 segna 14 gol con i gialloblù in 36 presenze diventando capocannoniere della squadra e uno dei maggiori protagonisti che ha trascinato la squadra in A soprattutto con la doppietta contro il Crotone il 16/05/2015 che ha certificato la prima storica promozione diretta in Serie A del Frosinone.

Il 31 maggio 2015, in seguito alla prima storica promozione in Serie A del club ciociaro, diventa cittadino onorario di Frosinone insieme al resto della squadra.[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 giugno 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-gen. 2010 Italia Livorno A 3 0 CI 2 1 - - - - - - 5 1
gen.-giu. 2010 Italia Salernitana B 18 10 CI - - - - - - - - 18 10
2010-2011 Italia Livorno B 38 10 CI 2 1 - - - - - - 40 11
2011-2012 B 35 12 CI 2 1 - - - - - - 37 13
2012-2013 B 35+3[11] 13 CI 2 3 - - - - - - 40 16
ago.-set. 2013 A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
Totale Livorno 112+3 35 9 6 - - - - 124 41
set. 2013-2014 Portogallo Olhanense PL 24 8 CP+CdL 1+2 0 - - - - - - 27 8
2014-2015 Italia Frosinone B 36 14 CI 1 0 - - - - - - 37 14
2015-2016 A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Frosinone 36 14 1 0 - - - - 37 14
Totale carriera 190+3 67 13 6 - - - - 206 73[12]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 9 presenze secondo la Lega Serie B.
  2. ^ 14 presenze secondo alcune fonti.
  3. ^ 78 (29) se si comprendono i Play-out di Serie C2 2006-2007 1 (0) e Play-off di Serie C2 2007-2008 3 (2).
  4. ^ 112 (35) se si comprendono le presenze nei Play-off di Serie B 2012-2013. 3 (0).
  5. ^ Matteo Dionisi Tuttocalciatori.net
  6. ^ http://www.transfermarkt.it/federico-dionisi/profil/spieler/119369
  7. ^ http://aic.football.it/dettaglio/25996/26017/26023/26037/26041/26058/26094/26103/26119/26122/=1125996%7C26017%7C26023%7C26037%7C26041%7C26058%7C26094%7C26103%7C26119%7C26122%7C
  8. ^ Ufficiale: il Livorno acquista Dionisi Tuttomercatoweb.com
  9. ^ Salernitana: avanti il mercato granata, preso Dionisi Calcionapoletano.it
  10. ^ Il Comune conferisce la cittadinanza onoraria al Frosinone Calcio, comune.frosinone.it, 30 maggio 2015. URL consultato il 1 giugno 2015.
  11. ^ Play-off.
  12. ^ Presenze e reti riferite alla sola carriera con i Club di Serie A e Serie B

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]