Maurizio Stirpe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maurizio Stirpe
Maurizio stirpe presidente frosinone calcio.jpeg

Consigliere della Lega Serie C
Durata mandato 2002 –
2006
Presidente Mario Macalli

Consigliere della Lega Serie A e B
Durata mandato 2006 –
2010
Presidente Antonio Matarrese

Presidente di Confindustria Lazio
Durata mandato 2007
2011

Consigliere della Lega Serie B
Durata mandato 2016 –
2017
Presidente Andrea Abodi

Vicepresidente di Confindustria con delega al Lavoro ed alle Relazioni Industriali
Durata mandato 2016
in corso
Vice di Vincenzo Boccia

Dati generali
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza
Università Università degli Studi di Roma "La Sapienza"
Professione Imprenditore

Maurizio Stirpe (Frosinone, 31 luglio 1958) è un imprenditore e dirigente sportivo italiano, vicepresidente di Confindustria con delega al Lavoro ed alle Relazioni Industriali e presidente del Frosinone Calcio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Maurizio Stirpe è nato a Frosinone il 31/7/1958. Ha completato gli studi scolastici presso il Collegio SantaMaria di Roma nel luglio del 1976 ed ha ottenuto la laurea in Giurisprudenza all’Universitá La Sapienza di Roma nel novembre del 1981, maturando esperienze significative nel l’approfondimento di tematiche legate sia alla macroeconomia che alla direzione strategica e gestione d’impresa.

Ha iniziato la sua esperienza lavorativa nella società Prima spa di Torrice (Fr) ad inizio del 1982, ricoprendo successivamente il ruoli di Direttore Generale (1988), Amministratore Delegato (1998) e Presidente del CdA (2008), fino alla realizzazione del progetto di fusione della stessa Prima spa con la società Sole spa di Oderzo (Tv), che ha dato vita al gruppo industriale Prima Sole Components spa(PSC spa),attualmente operante nel settore della progettazione e realizzazione di componenti in plastica per l’industria degli autoveicoli, motoveicoli e degli elettrodomestici con numerosi stabilimenti in Italia ed all’estero (ad oggi in Francia, Germania, Slovacchia e Brasile).

Attualmente è Presidente del CdA di Prima Sole Components Spa.

Dal punto di vista dell’attività di volontariato associativo, è stato dapprima Vice Presidente dell’Unione Industriali di Frosinone (UIF) dal 1992 al 1994 e successivamente, dal 1994 al 1996, Consigliere incaricato con delega alle relazioni industriali ed agli affari sociali.

Dal giugno del 1997 al luglio del 2001 è stato Presidente della stessa UIF, riservando, nell’espletamento di questo incarico, ampia attenzione alle tematiche della qualità totale, delle reti d’impresa, della formazione del personale, e, soprattutto dell’internazionalizzazione.

Dal 2003 è stato dapprima componente della Giunta di Confindustria Lazio e, successivamente, è stato nominato membro della Giunta di Confindustria (oggi denominata Consiglio Generale) alla quale ha partecipato a diverso titolo fino al maggio del 2016. Dal 2007 al 2011 è stato Presidente di Confindustria Lazio, contribuendo sia alla nascita di Fidimpresa Lazio sia, e soprattutto, a quella di Unindustria (Unione degli Industriali e delle Imprese di Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo) di cui è stato Vice Presidente con delega allo sviluppo associativo nel biennio 2011-2012.

Nel settembre del 2012 è stato eletto Presidente di Unindustria per il quadriennio 2012-2016.

Nel biennio 2012-2014 è stato membro della Commissione per la riforma dello Statuto di Confindustria. Nel maggio del 2016 è stato eletto Vice Presidente di Confindustria con delega al Lavoro ed alle Relazioni Industriali.

Sul versante dell’attività di volontariato sportivo, è Presidente ed Amministratore Unico del Frosinone Calcio dal 2003 ed in tale veste ha contribuito ad ottenere la partecipazione a due campionati di Serie A nelle stagioni 2015-2016 e 2018-2019, unitamente alla realizzazione nel 2017 del nuovo stadio Benito Stirpe a Frosinone.

Nel mondo del calcio ha provato a contribuire alla crescita del movimento, rivestendo dal 2002 al 2006 la carica di membro del Consiglio di Lega di Serie C, dal 2006 al 2010 quella di membro del Consiglio di Lega della Serie A e B e di componente del Consiglio Federale della FIGC. Ha contribuito nel 2009 alla nascita ed all’avviamento della Lega di Serie B di cui è stato membro del Consiglio di Lega nel biennio 2016-2017.

Nel giugno del 2010 ha ricevuto l’Onorificenza di Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana
— 27 dicembre 2009[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]