Nicola Citro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Nicola Citro
Citro al Frosinone nel 2017.
Nazionalità Bandiera dell'Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 60 kg
Calcio
Ruolo Attaccante
Squadra Casarano
Carriera
Squadre di club1
2005-2008 Nuova Sanseverinese47 (20)
2008-2011Ebolitana66 (22)[1]
2011-2012Valle Grecanica11 (4)
2012-2013Città di Messina31 (10)
2013-2014Marcianise32 (21)
2014-2017Trapani79 (17)[2]
2017-2018Frosinone31 (4)[3]
2018-2019Venezia17 (5)
2019-2020Frosinone17 (2)[4]
2020-2022Bari26 (2)
2022Pistoiese12 (3)
2022-Casarano47 (10)[5]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 maggio 2024

Nicola Citro (Salerno, 27 maggio 1989[6]) è un calciatore italiano, attaccante del Casarano.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un agile attaccante di piede mancino, abile nel dribbling, che può disimpegnarsi sia nel ruolo di seconda punta sia in quello di esterno offensivo, preferibilmente a destra, per potersi accentrare e calciare in porta.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2005-2006 all'età di 17 anni esordisce in Promozione con la Sanseverinese, giocando una partita; a partire dalla stagione seguente conquista il posto da titolare, segnando 13 reti in 26 presenze; nella stagione 2007-2008 va invece a segno 7 volte in 20 presenze. A fine anno lascia la squadra e si trasferisce all'Ebolitana, con cui nella stagione 2008-2009 a 19 anni esordisce in Eccellenza, categoria in cui realizza 9 gol in 27 presenze. Nella stagione 2009-2010 ottiene sempre con l'Ebolitana (con cui segna 13 gol in 26 presenze) un secondo posto in classifica, con successiva promozione in Serie D dopo aver battuto nei play-off Vis Nocera Superiore, Arzanese ed Isernia ed aver vinto la Coppa Italia Dilettanti Campania, con conseguente partecipazione anche alla Coppa Italia Dilettanti; viene riconfermato dall'Ebolitana anche per la stagione 2010-2011, nella quale gioca 15 partite in Serie D e vince il girone I, ottenendo così la promozione in Lega Pro Seconda Divisione.

Nell'estate del 2011 viene però ceduto dall'Ebolitana al Valle Grecanica, club calabrese di Serie D, con la cui maglia nella stagione 2011-2012 segna 4 reti in 11 presenze nel massimo campionato dilettantistico; passa poi al Città di Messina, sempre nella medesima categoria, con cui nella stagione 2012-2013 realizza 10 reti in 31 incontri disputati, contribuendo così al quarto posto finale della sua squadra, che perde il primo turno di play-off sul campo della Gelbison. Nell'estate del 2013 cambia nuovamente squadra, accasandosi al Marcianise; con i campani mette a segno 22 gol (grazie ai quali è capocannoniere del girone H) in 32 presenze in Serie D, campionato nel quale i gialloverdi si classificano quinti venendo poi sconfitti dal Taranto nel primo turno dei play-off.

Nell'estate del 2014 Citro passa al Trapani, formazione di Serie B; nel corso della stagione 2014-2015 gioca una partita in Coppa Italia e 12 partite in campionato; viene riconfermato dai siciliani anche per la stagione 2015-2016, nella quale viene scende in campo con maggiore frequenza e segna anche le sue prime reti nel campionato cadetto, che termina con 37 presenze e 12 reti; successivamente gioca anche i play-off, nei quali scende in campo sia nella semifinale di andata[7] che in quella di ritorno, nella quale segna anche la rete del definitivo 2-0[8]; gioca inoltre nella finale di ritorno pareggiata per 1-1 allo Stadio Polisportivo Provinciale di Trapani contro il Pescara, nel corso della quale segna il gol del momentaneo 1-0 per la sua squadra (suo quattordicesimo gol stagionale fra campionato e play-off). In giugno prolunga il contratto fino al 2018[9] Rimane così in rosa con i siciliani anche nella stagione 2016-2017, che si conclude con la retrocessione in Lega Pro della squadra granata dopo un quadriennio in Serie B; in questa stagione disputa 30 partite di campionato, nelle quali realizza 5 reti.

Il 23 agosto 2017 passa al Frosinone con la formula del prestito con obbligo di riscatto[10]; al termine della stagione, a seguito della conquista della massima serie dopo la vittoria dei play-off, viene riscattato dai ciociari. Il 17 agosto 2018 si trasferisce al Venezia, in prestito con diritto di riscatto; al termine della stagione ritorna al Frosinone dopo il mancato riscatto da parte del Venezia.

Il 5 ottobre 2020 firma un contratto biennale con il Bari[11]; il 7 febbraio 2021, durante la partita persa contro la Viterbese, subisce una lesione al legamento crociato del ginocchio sinistro che lo porta a concludere la stagione anzitempo[12], con un totale di 15 presenze ed una rete nel campionato di Serie C, categoria nella quale gioca anche nella stagione successiva, sempre con il club biancorosso. Il 30 giugno 2022 lascia la squadra biancorossa alla scadenza del contratto.

Il 16 settembre 2022 firma un contratto annuale con la Pistoiese, in Serie D.[13] Dopo aver messo a segno 12 presenze e 3 reti con la Pistoiese, il 23 dicembre seguente firma un contratto fino a fine stagione con il Casarano, sempre in Serie D.[14]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 18 maggio 2024.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Bandiera dell'Italia Sanseverinese Prom. 1 0 1 0
2006-2007 Prom. 26 13 26 13
2007-2008 Prom. 20 7 20 7
Totale Sanseverinese 47 20 47 20
2008-2009 Bandiera dell'Italia Ebolitana Ecc. 27 9 27 9
2009-2010 Ecc. 24+2[15] 13 26 13
2010-2011 D 15 0 15 0
Totale Ebolitana 68 22 68 22
2011-2012 Bandiera dell'Italia Valle Grecanica D 11 4 11 4
2012-2013 Bandiera dell'Italia Città di Messina D 31 10 31 10
2013-2014 Bandiera dell'Italia Marcianise D 32 21 32 21
2014-2015 Bandiera dell'Italia Trapani B 12 0 CI 1 0 13 0
2015-2016 B 37+3[15] 12+2 CI 2 0 - - - - - - 42 14
2016-2017 B 30 5 CI 0 0 - - - - - - 30 5
Totale Trapani 79+3 17+2 3 0 - - - - 85 19
2017-2018 Bandiera dell'Italia Frosinone B 31+3[15] 4 CI 0 0 - - - - - - 34 4
2018-2019 Bandiera dell'Italia Venezia B 17 5 CI 0 0 - - - - - - 17 5
2019-2020 Bandiera dell'Italia Frosinone B 17+1[15] 2 CI 3 1 - - - - - - 21 3
Totale Frosinone 48+4 6 3 1 - - - - 55 7
2020-2021 Bandiera dell'Italia Bari C 15 1 CI - - - - - - - - 15 1
2021-2022 C 11 1 CI-C 0 0 - - - SC-C 2 2 13 3
Totale Bari 26 2 0 0 - - 2 2 28 4
set.-dic. 2022 Bandiera dell'Italia Pistoiese D 12 3 CI-D 1 0 - - - - - - 13 3
dic. 2022-giu. 2023 Bandiera dell'Italia Casarano D 15+1[15] 6 CI-D - - - - - - - - 16 6
2023-2024 D 32+1[15] 4 CI-D 3 1 - - - - - - 36 5
Totale Casarano 47+2 10 3 1 - - - - 52 11
Totale carriera 136+11 119+2 10 2 - - 2 2 458 125

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ebolitana: 2010-2011 (girone I)
Bari: 2021-2022 (girone C)

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Ebolitana: 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 68 (22) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 82 (19) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ 34 (4) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ 18 (2) se si comprendono le presenze nei play-off.
  5. ^ 49 (10) se si comprendono le presenze nei play-off.
  6. ^ Nicola Citro, la favola del bomber che viene da Fisciano Ottopagine.it
  7. ^ Referto partita Archiviato il 31 maggio 2016 in Internet Archive. Trapanicalcio.it
  8. ^ Referto partita Archiviato il 3 giugno 2016 in Internet Archive. Trapanicalcio.it
  9. ^ TRAPANI, CITRO PROLUNGA FINO AL 2018 - Sportmediaset, su Sportmediaset.it. URL consultato il 28 ottobre 2021.
  10. ^ NICOLA CITRO E’ UN NUOVO CALCIATORE DEL FROSINONE, su frosinonecalcio.com. URL consultato il 30 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 25 agosto 2017).
  11. ^ Benvenuto Nicola Citro!, su sscalciobari.it. URL consultato il 5 ottobre 2020.
  12. ^ Citro: riscontrata lesione al legamento crociato sinistro, su sscalciobari.it. URL consultato il 9 febbraio 2021.
  13. ^ Nicola Citro firma in arancione, su uspistoiese1921.it. URL consultato il 16 settembre 2022.
  14. ^ Nicola Citro è un nuovo calciatore rossazzurro, su casaranocalcio.com. URL consultato il 23 dicembre 2022.
  15. ^ a b c d e f Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Nicola Citro, su tuttocalciatori.net, TuttoCalciatori.net. Modifica su Wikidata
  • (DEENIT) Nicola Citro, su Transfermarkt, Transfermarkt GmbH & Co. KG. Modifica su Wikidata
  • Nicola Citro, su smr.worldfootball.net, HEIM:SPIEL Medien GmbH. Modifica su Wikidata
  • Scheda, su trapanicalcio.it. URL consultato il 1º maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2016).