Bartosz Salamon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bartosz Salamon
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 194 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Sampdoria
Carriera
Giovanili
1999-2004
2004-2007
2007-2010
Verde Flag.png Concord
Lech Poznan Lech Poznań
Brescia Brescia
Squadre di club1
2008-2010 Brescia Brescia 16 (0)
2010-2011 Foggia Foggia 27 (2)
2011-2013 Brescia Brescia 46 (4)
2013 Milan 0 (0)
2013-2014 Sampdoria 2 (0)
2014-2015 Pescara Pescara 31 (1)[1]
2015- Sampdoria 0 (0)
Nazionale
2006
2006-2007
2007-2008
2008-2009
2009-2010
2010
2011
2013-
Polonia Polonia U-15
Polonia Polonia U-16
Polonia Polonia U-17
Polonia Polonia U-18
Polonia Polonia U-19
Polonia Polonia U-20
Polonia Polonia U-21
Polonia Polonia
2 (0)
7 (0)
5 (0)
5 (0)
10 (0)
1 (0)
1 (0)
5 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 giugno 2015

Bartosz Salamon (Poznań, 1º maggio 1991) è un calciatore polacco, difensore o centrocampista della Sampdoria, e della Nazionale polacca.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centrocampista centrale, in possesso di grandi doti fisiche, dotato di visione di gioco e predisposizione al possesso palla.[senza fonte] Dalla stagione 2012-2013 viene collocato come difensore centrale in una difesa a 3, assumendo il compito di far ripartire l'azione offensiva della propria squadra.[senza fonte]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Brescia e prestito al Foggia[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Concord di Murowana Goślina prima di passare nelle giovanili del club della propria città natale, il Lech Poznań. Nel 2006, durante due incontri amichevoli giocati vicino a Oporto tra le Nazionali Under-16 di Portogallo e Polonia, viene notato da Maurizio Micheli, allora responsabile degli osservatori del Brescia, che lo contatta e lo porta a Brescia nell'estate del 2007.[2]

L'esordio in prima squadra avviene il 3 maggio 2008, a 17 anni appena compiuti, quando l'allora allenatore dei lombardi Serse Cosmi lo fa subentrare al compagno Riccardo Taddei al 77' minuto della partita Modena-Brescia 0-3.[3] Nella stagione successiva disputa altre 11 partite, di cui 8 dal primo minuto, mentre nel 2009-2010 le presenze in prima squadra sono solamente 4, tutte a partita in corso.[4]

Il 22 luglio 2010 Bartosz viene ceduto in prestito al Foggia di Zdeněk Zeman, in Lega Pro Prima Divisione,[5] dove riesce a disputare 27 partite di campionato impreziosendole da 2 reti: la prima il 21 novembre 2010 nella partita Nocerina-Foggia 3-1, la seconda il 19 febbraio 2011 in Viareggio-Foggia 0-4.

Tornato al Brescia, gioca da titolare la prima di campionato contro il Vicenza, in cui fornisce al compagno Jonathas l'assist per il definitivo 2-0.[6] Segna il suo primo gol in Serie B il 5 ottobre 2011 nel 2-2 interno con il Gubbio. Conclude la stagione ottenendo 25 presenze e un gol in campionato.

La stagione seguente viene re-inventato dal nuovo mister, Alessandro Calori, come difensore centrale in una difesa a 3; gioca con la maglia delle Rondinelle in metà campionato altre 21 partite riuscendo ad andare in gol 3 volte.

Milan[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 gennaio 2013, ultimo giorno del calciomercato invernale, passa al Milan a titolo definitivo per 3,5 milioni di euro,[7] con un contratto valido fino al 30 giugno 2017.[8] Tuttavia non trova spazio nella formazione milanese, non venendo mai schierato in campo dal mister Massimiliano Allegri nella restante parte della stagione.

Sampdoria e il prestito al Pescara i il ritorno in blucerchiato[modifica | modifica wikitesto]

L'11 luglio 2013 viene ceduto in compartecipazione alla Sampdoria, nell'ambito dell'operazione che porta Andrea Poli in rossonero;[9][10] il calciatore polacco sceglie di indossare la maglia numero 4.[11] Il 9 gennaio 2014 compie il suo esordio in maglia blucerchiata giocando dal primo minuto la partita di Coppa Italia Roma-Sampdoria 1-0.

Il 23 marzo 2014, all'80º minuto della partita Sampdoria-Verona 5-0, esordisce in Serie A subentrando al compagno di squadra Angelo Palombo. Termina la sua stagione con solamente 2 presenze in campionato e 1 in Coppa Italia.

Il 9 giugno 2014 la Samp comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal Milan l'intero cartellino del calciatore.[12]

Il 1º settembre 2014 si trasferisce a titolo temporaneo al Pescara in Serie B[13]. Nella formazione abruzzese gioca 31 partite con 1 gol di Campionato e 5 dei playoff promozione persi in finale contro il Bologna piazzandosi 7° nella Top 15 dei difensori di Serie B secondo una classifica stilata dalla Lega Serie B.[14] Il 28 giugno 2015 il calciatore annuncia la fine del prestito al club abruzzese, tornando così in blucerchiato.[15]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver fatto tutta la trafila delle Nazionali giovanili polacche,[16] il 2 settembre 2011 esordisce in Under-21 nella partita contro i pari età dell'Albania, valida per le qualificazioni all'Europeo 2013 di categoria.[17]

Il 26 marzo 2013 debutta nella Nazionale maggiore giocando da titolare per 87 minuti la gara casalinga contro San Marino, valevole per le qualificazioni al Mondiale 2014.[18]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 giugno 2015

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-2008 Italia Brescia B 1 0 CI - - - - - - - - 1 0
2008-2009 B 11 0 CI 0 0 - - - - - - 11 0
2009-2010 B 4 0 CI 2 1 - - - - - - 6 1
2010-2011 Italia Foggia PD 27 2 CI-LP 5 0 - - - - - - 32 2
2011-2012 Italia Brescia B 25 1 CI 0 0 - - - - - - 25 1
2012-gen. 2013 B 21 3 CI 1 0 - - - - - - 22 3
Totale Brescia 62 4 3 1 - - - - - 65 5
gen.-giu. 2013 Italia Milan A 0 0 CI - - UCL 0 0 - - - 0 0
2013-2014 Italia Sampdoria A 2 0 CI 1 0 - - - - - - 3 0
2014-set.2014 A 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
Totale Sampdoria 2 0 2 0 - - 4 0
set.2014-2015 Italia Pescara B 31+5[19] 1 CI 1 0 - - - - - - 37 1
Totale carriera 113+5 6 11 1 - - - - - 129 7

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Polonia Polonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26-3-2013 Varsavia Polonia Polonia 5 – 0 San Marino San Marino Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 87’ 87’
4-6-2013 Cracovia Polonia Polonia 2 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Amichevole - Uscita al 45’ 45’
7-6-2013 Chișinău Moldavia Moldavia 1 – 1 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2014 -
14-8-2013 Danzica Polonia Polonia 3 – 2 Danimarca Danimarca Amichevole - Ingresso al 86’ 86’
10-9-2013 Serravalle San Marino San Marino 1 – 5 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2014 -
Totale Presenze 5 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 36 (1) se si comprendono anche i play-off della Serie B 2014-2015.
  2. ^ Carlos Passerini, Il fiero dell'Est ad un passo dal Milan, Corriere della Sera - Brescia, 18 gennaio 2013. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  3. ^ Modena - Brescia 0 - 3, Transfermarkt.it. URL consultato il 13 settembre 2011.
  4. ^ Scheda anagrafica di Bartosz Salamon, aic.football.it. URL consultato il 13 settembre 2011.
  5. ^ UFFICIALE: Foggia scatenato, altri quattro arrivi, Tuttomercatoweb.com, 22 luglio 2010. URL consultato il 13 settembre 2011.
  6. ^ Brescia - Vicenza 2 - 0, Transfermarkt.it. URL consultato il 13 settembre 2011.
  7. ^ Matteo Calcagni, Salamon è un nuovo giocatore del Milan, Milannews.it, 31 gennaio 2013. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  8. ^ A.C. Milan comunicato ufficiale, Acmilan.it. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  9. ^ Bartosz Salamon alla Samp, Andrea Poli in rossonero, sampdoria.it, 11 luglio 2013. URL consultato l'11 luglio 2013.
  10. ^ AC Milan comunicato ufficiale, acmilan.com, 11 luglio 2013. URL consultato l'11 luglio 2013.
  11. ^ Enrico Ferrazzi, Samp, Salamon: "Preferisco giocare da difensore centrale, indosserò il numero 4. I miei idoli sono Hummels e Piquè", milannews.it, 26 luglio 2013. URL consultato il 26 luglio 2013.
  12. ^ Risolti gli accordi di partecipazione relativi a Salamon e Poli
  13. ^ Bartosz Salamon ceduto in prestito al Pescara
  14. ^ Classifica alla 42° giornata
  15. ^ Pescara, Salamon: "Grazie a tutti. Rimanere? Non ho ricevuto offerte" tuttomercatoweb.com
  16. ^ Bartosz Salamon, Transfermarkt.it. URL consultato il 13 settembre 2011.
  17. ^ Albania U21 - Polonia U21 0 - 3, Transfermarkt.it. URL consultato il 13 settembre 2011.
  18. ^ Matteo Calcagni in collabotazione con Piotr Borkowski, Salamon, esordio in Nazionale: 87 minuti contro il San Marino, milannews.it, 26 marzo 2013. URL consultato il 29 marzo 2013.
  19. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]