Karol Linetty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Karol Linetty
Karol Linetty 2014.jpg
Linetty nel 2013
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 176 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Torino
Carriera
Giovanili
-2006600px Giallo e Blu3-Flag.svg Sokół Damasławek
2006-2012Lech Poznań
Squadre di club1
2012-2016Lech Poznań93 (6)
2016-2020Sampdoria124 (11)
2020-Torino34 (1)
Nazionale
2009-2010Polonia Polonia U-154 (0)
2010Polonia Polonia U-161 (0)
2011-2012Polonia Polonia U-1712 (1)
2012-2013Polonia Polonia U-196 (1)
2013-2017Polonia Polonia U-218 (0)
2014-Polonia Polonia38 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 ottobre 2021

Karol Linetty (Żnin, 2 febbraio 1995) è un calciatore polacco, centrocampista del Torino e della nazionale polacca.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Linetty è un centrocampista versatile, può giocare in tutte le posizioni della mediana, anche se da mezzala ha più possibilità di inserirsi nella manovra offensiva. È un giocatore dinamico e lo si può trovare in ogni zona del campo, in quanto sa abbinare molto bene la fase d'interdizione a quella di costruzione. Tenace e grintoso, non teme lo scontro fisico, ma soprattutto è molto forte in progressione, ha ottimi tempi d'inserimento e sa attaccare gli spazi sia con che senza palla. Possiede un discreto tiro dalla media distanza. Fisicamente non è un gigante, ma ha comunque una struttura corporea massiccia che gli garantisce una buona resistenza ai contrasti, così come una discreta capacità nella difesa della palla[1][2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Lech Poznań[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Sokół Damasławek prima e in quelle del Lech Poznań poi, il 2 novembre 2012, a soli 17 anni, esordisce in Ekstraklasa al 60' della partita vinta 1-0 contro il Wisła Cracovia[3]. La prima stagione da professionista lo vede impiegato in campo in 14 partite totali, giocando in totale 774 minuti.

La stagione 2013-2014 vede Karol collezionare altre 28 presenze in campionato riuscendo, il 1º marzo 2014, a mettere a segno il primo gol in carriera, nella vittoria per 4-0 contro il Piast[4].

Il 17 luglio 2014 debutta in UEFA Europa League nella sconfitta in trasferta contro gli estoni del Kalju Nõmme[5]. Durante la stessa stagione riesce in 28 gare tra Ekstraklasa e Puchar Polski a mettere a segno 5 gol, di cui 2 in campionato e 3 in Coppa di Polonia. A fine stagione il Lech Poznań vince il campionato per la settima volta, la prima per Karol.

Il 2015-2016 inizia con la vittoria della Superpuchar Polski a discapito del Legia Varsavia, partita nella quale Karol mette a segno anche un gol nel 3-1 finale[6]. Debutta anche in UEFA Champions League il 14 luglio 2015 nella vittoria per 2-0 contro il Sarajevo[7]. Il 20 agosto seguente segna il suo primo gol europeo nel quarto turno di qualificazione all'UEFA Europa League 2015-2016, rete che permette ai Kolejorz di vincere 3-0 contro il Videoton[8]. Realizza altre 3 reti in campionato nelle 28 partite disputate.

Sampdoria[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 luglio 2016 viene ceduto a titolo definitivo alla Sampdoria[9] per circa 3 milioni di euro[10]. Il giocatore sottoscrive un contratto quinquennale e sceglie la maglia numero 16. Il 14 agosto debutta in blucerchiato giocando titolare il match di Coppa Italia vinto 3-0 contro il Bassano.[11]

Il 21 agosto 2016 fa il suo esordio in serie A nella prima di campionato tra Empoli e Sampdoria, giocando l'intera gara (vinta per 0-1 dai blucerchiati). Segna il suo primo gol il 7 maggio 2017 in occasione del tracollo per 7-3 in casa della Lazio, realizzando il provvisorio 2-1.[12]

Il 15 ottobre 2017, in occasione della partita vinta contro l'Atalanta, realizza il gol del definitivo 3-1 con un destro all'incrocio dei pali, siglando il suo secondo gol con la maglia della Sampdoria. Terminata la sua seconda stagione in maglia blucerchiata con 3 gol segnati, viene confermato anche nella terza tra i titolari.

Segna la prima rete stagionale il 1º ottobre 2018, segnando il gol del pareggio nella partita vinta per 2-1 contro la SPAL.

Il 5 luglio 2020 segna la sua prima doppietta in Serie A in occasione del successo interno sulla SPAL per 3-0;[13] con questa doppietta raggiunge anche quota 4 reti in campionato, record per lui in massima serie.[13]

Torino[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 agosto 2020 passa a titolo definitivo al Torino, per 9,5 milioni di euro bonus compresi, firmando un contratto di quattro anni.[14][15][16] Il 23 ottobre seguente realizza la sua prima rete con i granata nel pareggio per 3-3 sul campo del Sassuolo.[17]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato 28 gare con 2 gol nelle selezioni giovanili della Polonia (di cui 5 presenze in Under-21), il 18 gennaio 2014 ha esordito in nazionale maggiore nell'amichevole vinta 3-0 contro la Norvegia, nella quale Karol va anche a segno.[18]

Nel giugno 2016, dopo 10 presenze in nazionale, viene inserito nei 23 giocatori che prendono parte alla fase finale del campionato d'Europa in Francia.[19] Tuttavia Karol non scende in campo durante la manifestazione.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 ottobre 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Polonia Lech Poznań EK 14 0 - - - - - - - - - 14 0
2013-2014 EK 28 1 CP 0 0 UEL 0 0 - - - 28 1
2014-2015 EK 23 2 CP 5 3 UEL 1 0 - - - 29 5
2015-2016 EK 28 3 CP 3 0 UCL+UEL 3+6 0+1 SP 1 1 41 5
Totale Lech Poznań 93 6 8 3 10 1 1 1 112 11
2016-2017 Italia Sampdoria A 35 1 CI 3 0 - - - - - - 38 1
2017-2018 A 29 3 CI 0 0 - - - - - - 29 3
2018-2019 A 32 3 CI 3 0 - - - - - - 35 3
2019-2020 A 28 4 CI 2 0 - - - - - - 30 4
Totale Sampdoria 124 11 8 0 - - - - 132 11
2020-2021 Italia Torino A 27 1 CI 3 0 - - - - - - 30 1
2021-2022 A 7 0 CI 1 0 - - - - - - 8 0
Totale Torino 34 1 4 0 - - - - 38 1
Totale carriera 251 18 20 3 10 1 1 1 281 23

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Polonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
18-1-2014 Abu Dhabi Polonia Polonia 3 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole 1 Uscita al 73’ 73’
20-1-2014 Abu Dhabi Moldavia Moldavia 0 – 1 Polonia Polonia Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
13-5-2014 Amburgo Germania Germania 0 – 0 Polonia Polonia Amichevole - Ingresso al 53’ 53’
6-6-2014 Danzica Polonia Polonia 2 – 1 Lituania Lituania Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
14-11-2014 Tbilisi Georgia Georgia 0 – 4 Polonia Polonia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 86’ 86’ Ammonizione al 90+1’ 90+1’
16-6-2015 Danzica Polonia Polonia 0 – 0 Grecia Grecia Amichevole - Uscita al 59’ 59’
11-10-2015 Varsavia Polonia Polonia 2 – 1 Irlanda Irlanda Qual. Euro 2016 -
13-11-2015 Varsavia Polonia Polonia 4 – 2 Islanda Islanda Amichevole - Ingresso al 86’ 86’
17-11-2015 Breslavia Polonia Polonia 3 – 1 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole - Uscita al 78’ 78’
1-6-2016 Danzica Polonia Polonia 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Ingresso al 67’ 67’
4-9-2016 Astana Kazakistan Kazakistan 2 – 2 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 83’ 83’
8-10-2016 Varsavia Polonia Polonia 3 – 2 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 46’ 46’
11-11-2016 Bucarest Romania Romania 0 – 3 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 70’ 70’
26-3-2017 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 2 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 78’ 78’
10-6-2017 Varsavia Polonia Polonia 3 – 1 Romania Romania Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 72’ 72’
1-9-2017 Copenaghen Danimarca Danimarca 4 – 0 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 67’ 67’
5-10-2017 Erevan Armenia Armenia 1 – 6 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 59’ 59’
13-11-2017 Danzica Polonia Polonia 0 – 1 Messico Messico Amichevole - Uscita al 62’ 62’
23-3-2018 Breslavia Polonia Polonia 0 – 1 Nigeria Nigeria Amichevole - Uscita al 18’ 18’
8-6-2018 Poznań Polonia Polonia 2 – 2 Cile Cile Amichevole - Uscita al 46’ 46’
7-9-2018 Bologna Italia Italia 1 – 1 Polonia Polonia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 66’ 66’
11-9-2018 Breslavia Polonia Polonia 1 – 1 Irlanda Irlanda Amichevole -
14-10-2018 Chorzów Polonia Polonia 0 – 1 Italia Italia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Uscita al 46’ 46’
7-9-2020 Zenica Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 1 – 2 Polonia Polonia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Ingresso al 85’ 85’
7-10-2020 Danzica Polonia Polonia 5 – 1 Finlandia Finlandia Amichevole -
11-10-2020 Danzica Polonia Polonia 0 – 0 Italia Italia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Ingresso al 82’ 82’
14-10-2020 Breslavia Polonia Polonia 3 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno 1
11-11-2020 Chorzów Polonia Polonia 2 – 0 Ucraina Ucraina Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
15-11-2020 Reggio Emilia Italia Italia 2 – 0 Polonia Polonia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Uscita al 74’ 74’
18-11-2020 Chorzów Polonia Polonia 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Ingresso al 70’ 70’
1-6-2021 Breslavia Polonia Polonia 1 – 1 Russia Russia Amichevole - Ingresso al 80’ 80’
8-6-2021 Poznań Polonia Polonia 2 – 2 Islanda Islanda Amichevole - Ingresso al 64’ 64’
14-6-2021 San Pietroburgo Polonia Polonia 1 – 2 Slovacchia Slovacchia Euro 2020 - 1º turno 1 Uscita al 74’ 74’
19-6-2021 Siviglia Spagna Spagna 1 – 1 Polonia Polonia Euro 2020 - 1º turno - Ingresso al 85’ 85’
2-9-2021 Varsavia Polonia Polonia 4 – 1 Albania Albania Qual. Mondiali 2022 1 Ingresso al 61’ 61’
5-9-2021 Serravalle San Marino San Marino 1 – 7 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2022 1 Uscita al 79’ 79’
8-9-2021 Varsavia Polonia Polonia 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2022 - Ammonizione al 79’ 79’
9-10-2021 Varsavia Polonia Polonia 5 – 0 San Marino San Marino Qual. Mondiali 2022 - Ammonizione al 32’ 32’
Totale Presenze 38 Reti 5
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Polonia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-9-2013 Malmö Svezia Under-21 Svezia 3 – 1 Polonia Polonia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2015 -
10-9-2013 ? Portogallo Under-21 Portogallo 6 – 1 Polonia Polonia Under-21 Amichevole - Uscita al 60’ 60’
12-10-2013 Cracovia Polonia Under-21 Polonia 2 – 0 Svezia Svezia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2015 -
15-10-2013 Adalia Turchia Under-21 Turchia 1 – 0 Polonia Polonia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2015 -
5-3-2014 Breslavia Polonia Under-21 Polonia 5 – 0 Lituania Lituania Under-21 Amichevole -
Totale Presenze 5 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Lech Poznan: 2014-2015
Lech Poznan: 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Karol Linetty, prove generali di Furia Polacca
  2. ^ Un talento al giorno, Karol Linetty: la Samp punta sulla nuova Polonia
  3. ^ Wisla Cracovia-Lech Poznan 0-1
  4. ^ Lech Poznan-Piast 4-0
  5. ^ Nõmme Kalju-Lech Poznan 1-0
  6. ^ Lech Poznan-Legia Varsavia 3-1
  7. ^ Sarajevo-Lech Poznan 0-2
  8. ^ Lech Poznan-Videoton 3-0
  9. ^ Linetty è della Sampdoria: il polacco ingaggiato a titolo definitivo, su sampdoria.it, 29 luglio 2016.
  10. ^ Calciomercato Sampdoria, preso Linetty dal Lech Poznan
  11. ^ Redazione, I nuovi stranieri della Serie A: Karol Linetty (Sampdoria), su SpazioCalcio.it, 15 agosto 2016. URL consultato l'8 maggio 2017.
  12. ^ Festival del gol all’Olimpico: Lazio-Samp finisce 7-3, su La Stampa, 7 maggio 2017. URL consultato l'8 maggio 2017 (archiviato dall'url originale l'8 maggio 2017).
  13. ^ a b Samp, scatto salvezza. Il Brescia frena il Verona. Il Genoa si salva al 97', su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 24 ottobre 2020.
  14. ^ Linetty ceduto al Torino a titolo definitivo, su sampdoria.it, 26 agosto 2020.
  15. ^ Linetty al Toro, su torinofc.it, 26 agosto 2020.
  16. ^ Alessio Eremita, Sampdoria, Ferrero: «Ho venduto Linetty. Ma nessuna big sta comprando», su sampnews24.com, 7 settembre 2020. URL consultato l'8 settembre 2020.
  17. ^ Serie A, Sassuolo-Torino 3-3: altra rimonta dei neroverdi, primo punto per i granata, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 24 ottobre 2020.
  18. ^ Polonia-Norvegia 3-0
  19. ^ (PL) ADAM NAWAŁKA PODAŁ KADRĘ NA EURO 2016, su pzpn.pl, 30 maggio 2016. URL consultato il 30 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5232148997646559870006 · WorldCat Identities (ENviaf-5232148997646559870006