Pietro Pellegri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pietro Pellegri
Nazionalità Italia Italia
Altezza 188[1] cm
Peso 80[2] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Monaco
Carriera
Giovanili
2011-2016Genoa
Squadre di club1
2016-2018Genoa9 (3)
2018-Monaco3 (0)
Nazionale
2015Italia Italia U-154 (0)
2015-2016Italia Italia U-1611 (1)
2016-2017Italia Italia U-1713 (1)
2017-Italia Italia U-191 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 febbraio 2018

Pietro Pellegri (Genova, 17 marzo 2001) è un calciatore italiano, attaccante del Monaco e della nazionale Under-19 italiana.

A pari merito con Amedeo Amadei, detiene il record di precocità di esordio in Serie A (15 anni e 280 giorni), fatto registrare il 22 dicembre 2016 in Torino-Genoa (1-0).[3][4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Genoa[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Genoa, ha esordito in Serie A il 22 dicembre 2016, a 15 anni e 280 giorni, entrando al posto di Tomás Rincón negli ultimi minuti della partita Torino-Genoa (1-0) ed eguagliando il record di precocità stabilito da Amedeo Amadei.[3] Realizza la sua prima rete in Serie A il 28 maggio 2017, segnando il gol del momentaneo 1-0 nella partita persa per 3-2 sul campo della Roma[5] (ultima partita in carriera del capitano romanista Francesco Totti[6]): con questa rete, realizzata a 16 anni e 72 giorni, diventa il terzo più giovane marcatore in Serie A, dopo Amedeo Amadei e Gianni Rivera.[7]

All'inizio della stagione successiva, il 17 settembre 2017, Pellegri realizza il suo secondo e terzo gol in Serie A nella sconfitta casalinga (2-3) contro la Lazio;[8] diventa così, a 16 anni e 112 giorni, il più giovane calciatore a realizzare una doppietta nella massima serie (battendo il precedente primato stabilito da Silvio Piola a 17 anni e 104 giorni nel 1931).[9]

Monaco[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 gennaio 2018 viene acquistato dal Monaco[10] per 31 milioni di euro compresi i bonus.[11] Il successivo 16 febbraio fa il suo esordio con la maglia dei monegaschi, subentrando a Keita Baldé nei minuti finali della partita di campionato vinta 4-0 contro il Digione; nell'occasione diventa il più giovane esordiente con la maglia del Monaco degli ultimi 40 anni.[12]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver militato nelle selezioni Under-15 e Under-16,[13] nel 2017 con l'Under-17 disputa l'Europeo di categoria, realizzando un gol nella manifestazione.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 7 maggio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2016-2017 Italia Genoa A 3 1 CI 0 0 - - - - - - 3 1
2017-gen. 2018 A 6 2 CI 1 0 - - - - - - 7 2
Totale Genoa 9 3 1 0 - - - - 10 3
gen.-giu. 2018 Francia Monaco L1 2 0 CF+CdL 0+0 0 UCL - - SF - - 2 0
Totale carriera 10 3 1 0 - - - - 11 3

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatore più giovane, insieme ad Amedeo Amadei (15 anni e 280 giorni), ad aver esordito in Serie A.[3][4]
  • Calciatore più giovane (16 anni e 184 giorni) ad aver segnato una doppietta in Serie A.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.asmonaco.com/en/player/pietro-pellegri-2467.html
  2. ^ http://www.asmonaco.com/en/player/pietro-pellegri-2467.html
  3. ^ a b c Francesco Oddi, Genoa, Pellegri esordio record in Serie A: eguagliato il record di Amadei, su gazzetta.it, 23 dicembre 2016.
  4. ^ a b c Giuseppe Di Giovanni, Pellegri, storia di un predestinato: "Non posso neanche fare il figo a scuola...", su gazzetta.it, 17 settembre 2017.
  5. ^ Roma vs. Genoa 3 - 2, su it.soccerway.com, 28 maggio 2017.
  6. ^ L'addio in lacrime di Totti: "momento che non volevo arrivasse mai", su ansa.it, 27 giugno 2017.
  7. ^ Chi è Pietro Pellegri, il 16enne del Genoa che ha segnato contro la Roma, su ilpost.it, 28 maggio 2017.
  8. ^ Alessio Da Ronch, Genoa-Lazio 2-3, Immobile-Pellegri, che doppiette! Ma esulta Inzaghi, su gazzetta.it, 17 settembre 2017.
  9. ^ Straordinario Pellegri, la doppietta più precoce nella storia della Serie A, su goal.com, 17 settembre 2017.
  10. ^ (FR) Pietro Pellegri à l’AS Monaco, su asmonaco.com, 27 gennaio 2018.
  11. ^ Al Genoa sarà altresì corrisposto il 10% dell'eventuale rivendita del giocatore, qualora l'importo superasse i 40 milioni. Cfr. Pellegri, Juve beffata: il Monaco prende il 16enne dal Genoa per 31 milioni, su sportmediaset.mediaset.it, 27 gennaio 2018.
  12. ^ (FR) Monaco : Pietro Pellegri mieux que Kylian Mbappé, su lequipe.fr, 16 febbraio 2018.
  13. ^ (DEENIT) Pietro Pellegri, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]