Pietro Pellegri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pietro Pellegri
Nazionalità Italia Italia
Altezza 196 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Genoa
Carriera
Giovanili
2015- Genoa
Squadre di club1
2016- Genoa 3 (1)
Nazionale
2015 Italia Italia U-15 4 (0)
2015-2016 Italia Italia U-16 11 (1)
2016- Italia Italia U-17 13 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 maggio 2017

Pietro Pellegri (Genova, 17 marzo 2001) è un calciatore italiano, attaccante del Genoa e della nazionale Under-17 italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha frequentato l'istituto scolastico secondario di primo grado Gobetti di nel quartiere di Sampierdarena, a Genova. Cresce calcisticamente nella Pegliese, società del quartiere di Pegli, a Genova. Detiene il record di precocità di esordio in Serie A (15 anni e 280 giorni), fatto registrare il 22 dicembre 2016 in Torino-Genoa[1][2], col quale diventa il giocatore esordiente più giovane della storia in Serie A. È inoltre il primo calciatore nato nel III millennio a poter vantare un gol in Serie A.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Attaccante forte fisicamente, dotato di un buon dribbling e di un tiro preciso. Ottimo anche il colpo di testa e la finalizzazione nel gioco aereo.[3] Può giocare da prima punta, da seconda punta o da ala.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Genoa[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Genoa, ha esordito in Serie A il 22 dicembre del 2016 in Torino-Genoa (1-0), alla seconda convocazione in prima squadra.[5] L'esordio allo stadio Luigi Ferraris è avvenuto negli ultimi minuti di Genoa-ChievoVerona (1-2) del 30 aprile 2017, con suo padre Marco in qualità di team manager.[6] Realizza la sua prima rete in Serie A il 28 maggio 2017, nell'ultima giornata del campionato 2016-2017, segnando il gol del momentaneo 1-0 nella partita che il Genoa perse per 3-2 sul campo della Roma (e che fu l'ultima della carriera di Francesco Totti).[7] Con questa rete, realizzata a 16 anni e 72 giorni, diventa il terzo più giovane marcatore in Serie A, dopo Amedeo Amadei e Gianni Rivera, oltre che il primo nato nel III millennio.[8]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 28 maggio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2016-2017 Italia Genoa A 3 1 CI 0 0 - - - - - - 3 1
Totale carriera 3 1 0 0 3 1

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatore più giovane, insieme ad Amedeo Amadei (15 anni, 9 mesi e 5 giorni), ad aver esordito in Serie A.
  • Primo calciatore nato nel terzo millennio ad aver esordito in Serie A.
  • Primo calciatore nato nel terzo millennio ad aver segnato una rete in Serie A.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]