Dawid Kownacki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dawid Kownacki
Dawid Kownacki.JPG
Kownacki con la maglia del Lech Poznań nel 2014
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 187 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Fortuna Düsseldorf
Carriera
Giovanili
2005-2013Lech Poznań
Squadre di club1
2013-2017Lech Poznań94 (21)
2017-2019Sampdoria35 (6)
2019-Fortuna Düsseldorf14 (4)
Nazionale
2011Polonia Polonia U-154 (7)
2012Polonia Polonia U-162 (1)
2012-2014Polonia Polonia U-17 10 (8)
2014-2016Polonia Polonia U-194 (0)
2015-Polonia Polonia U-2122 (15)
2018-Polonia Polonia6 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 settembre 2019

Dawid Kownacki (Gorzów Wielkopolski, 14 marzo 1997) è un calciatore polacco, attaccante del Fortuna Düsseldorf, della nazionale polacca e della nazionale Under-21 polacca della quale è capitano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito giovanissimo, a soli sedici anni, subentrando a Kasper Hämäläinen il 6 dicembre 2013 nella vittoria per 2-0 contro il Wisła Kraków.

Sampdoria e Fortuna Düsseldorf[modifica | modifica wikitesto]

Dopo dodici gol nella stagione 2016-2017 (uno con la seconda squadra del Lech Poznań),[1] l'11 luglio 2017 si trasferisce a titolo definitivo alla Sampdoria[2]. Al suo esordio in maglia blucerchiata, in Coppa Italia contro il Foggia il 12 agosto 2017, firma il suo primo gol ufficiale con i blucerchiati.

Esordisce in Serie A il mese successivo, il 30 settembre nella sconfitta per 4-0 in trasferta contro l'Udinese, subentrando al 73º minuto a Fabio Quagliarella.[3] Segna il suo primo goal in Serie A il 21 ottobre, nella gara casalinga contro il Crotone fissando il risultato sul 5-0, su un errore di rinvio di Cordaz.[4] In tutta la stagione ha segnato 8 gol in 23 partite. Nella stagione successiva trova meno spazio, occluso dai titolari Quagliarella e Defrel pur subentrando dalla panchina in molte occasioni; in una di queste, il 15 settembre 2018 realizza il suo primo gol stagionale su calcio di rigore nella sfida vinta per 0-5 contro il Frosinone. Il 26 settembre invece nel match di campionato contro il Cagliari fallisce il tiro dal dischetto nei minuti di recupero che avrebbe smosso la partita dallo 0-0, che sarà poi il risultato finale. Il 4 dicembre si sblocca in Coppa Italia decidendo con un colpo di testa nei minuti finali il quarto turno della competizione contro la Spal.

Insoddisfatto per il poco utilizzo, il 31 gennaio 2019 viene ceduto al Fortuna Düsseldorf con la formula del prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto. Il 2 marzo realizza le sue prime reti nel campionato tedesco nel match vinto per 4-0 sul campo dello Schalke 04, segnando una doppietta. Segna quindi 4 gol in 11 partite tra campionato e Coppa di Germania venendo riscattato il 30 giugno dello stesso anno per 8 milioni di euro.[5]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di giugno del 2017 partecipa agli Europei Under-21 con la Polonia,[6] andando anche a segno nella partita pareggiata per 2-2 contro la Svezia al 91' su calcio di rigore.[7]

Debutta invece con la Nazionale maggiore polacca il 23 marzo 2018 giocando dal primo minuto nella partita amichevole persa in casa per 0-1 contro la Nigeria, in cui viene sostituito al 72esimo minuto dal giocatore (anch'egli della Serie A in quanto di proprietà del Napoli) Arkadiusz Milik.[8][9][10]

Il 4 giugno 2018 viene inserito nella lista definitiva dei 23 convocati per i Mondiali di Russia 2018 insieme ai compagni di squadra (alla Samp) Karol Linetty e Bartosz Bereszyński.[11][12]

Il 12 giugno 2018, nell'amichevole vinta per 4-0 contro la Lituania, segna il suo primo gol con la Nazionale maggiore andando a rete per il momentaneo 3-0 al 71º minuto.[13][14]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 31 gennaio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014 Polonia Lech Poznań E 13 2 CP 0 0 UEL 0 0 - - - 13 2
2014-2015 E 30 4 CP 5 2 UEL 3 1 - - - 38 7
2015-2016 E 24 6 CP 4 0 UCL+UEL 1+4 0+1 SP 1 0 34 7
2016-2017 E 27 9 CP 5 2 - - - SP 0 0 32 11
Totale Lech Poznan 94 21 14 4 8 2 1 0 117 27
2017-2018 Italia Sampdoria A 22 5 CI 2 3 - - - - - - 24 8
2018-gen.2019 A 13 1 CI 3 1 - - - - - - 16 2
Totale Sampdoria 35 6 4 3 - - - - 39 10
gen.-giu. 2019 Germania Fortuna Düsseldorf BL 10 4 CG 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 139 31 18 7 8 2 1 0 156 36

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Polonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
23-3-2018 Breslavia Polonia Polonia 0 – 1 Nigeria Nigeria Amichevole - Uscita al 72’ 72’
12-6-2018 Varsavia Polonia Polonia 4 – 0 Lituania Lituania Amichevole 1
19-6-2018 Mosca Polonia Polonia 1 – 2 Senegal Senegal Mondiali 2018 - 1º turno - Ingresso al 73’ 73’
24-6-2018 Kazan' Polonia Polonia 0 – 3 Colombia Colombia Mondiali 2018 - 1º turno - Uscita al 57’ 57’
6-9-2019 Lubiana Slovenia Slovenia 2 – 0 Polonia Polonia Qual. Euro 2020 - Ingresso al 76’ 76’
9-9-2019 Varsavia Polonia Polonia 0 – 0 Austria Austria Qual. Euro 2020 - Uscita al 58’ 58’
Totale Presenze 6 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lech Poznań: 2014-2015
Lech Poznań: 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lech Poznan II - KS Chwaszczyno, 20/ago/2016 - 3 Liga - Gruppe 2 - Cronaca della partita | Transfermarkt. URL consultato l'11 luglio 2017.
  2. ^ Kownacki è un calciatore della Sampdoria, arriva dal Lech Poznań - U.C. Sampdoria, in U.C. Sampdoria, 11 luglio 2017. URL consultato l'11 luglio 2017.
  3. ^ Udinese-Sampdoria 4-0, Serie A TIM. (2017-2018), su www.tuttomercatoweb.com. URL consultato il 30 settembre 2017.
  4. ^ Sampdoria-Crotone 5-0: blucerchiati incontenibili in casa, in Repubblica.it, 21 ottobre 2017. URL consultato il 22 ottobre 2017.
  5. ^ SAMP, KOWNACKI AL FORTUNA DUSSELDORF, in sportmediaset.it, 30 giugno 2019.
  6. ^ Le schede dei nuovi stranieri della Serie A: Dawid Kownacki (Sampdoria), su SpazioCalcio.it, 11 luglio 2017.
  7. ^ Poland U21 vs. Sweden U21 - 19 giugno 2017 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato l'11 luglio 2017.
  8. ^ Paolo Priolo, Fiducia immediata!, in Samp News 24, 23 marzo 2018. URL consultato il 29 marzo 2018.
  9. ^ Paolo Priolo, Cambio di programma!, in Samp News 24, 25 marzo 2018. URL consultato il 29 marzo 2018.
  10. ^ Polonia sconfitta in casa dalla Nigeria. Linetty sostituito al 19\', Kownacki non segna all\'esordio. URL consultato il 29 marzo 2018.
  11. ^ Convocati Polonia: la lista dei 23 per i Mondiali di Russia 2018, in Eurosport, 4 giugno 2018. URL consultato il 12 giugno 2018.
  12. ^ U.C. Sampdoria | Road to World Cup, Kownacki: «I Mondiali erano il mio sogno: li vedevo in tv, ora li gioco», su sampdoria.it.
  13. ^ Polonia - Lituania, 12/giu/2018 - Nazionale - Cronaca della partita. URL consultato il 12 giugno 2018.
  14. ^ (PL) Polska - Litwa: Dawid Kownacki po meczu towarzyskim w Warszawie, in Onet Sport, 12 giugno 2018. URL consultato il 12 giugno 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]