Niklas Stark

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Niklas Stark
20161011 U21 AUT GER 9293.jpg
Nazionalità Germania Germania
Altezza 189 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Hertha Berlino
Carriera
Giovanili
1998-2002 FSV Ipsheim
2002-2004 TSV Neustadt/Aisch
2004-2013 Norimberga
Squadre di club1
2013-2015Norimberga54 (3)
2015-Hertha Berlino75 (4)
Nazionale
2011-2012 Germania Germania U-17 3 (0)
2012-2013 Germania Germania U-18 3 (0)
2013-2014 Germania Germania U-19 14 (3)
2015-2016 Germania Germania U-20 7 (3)
2014-2017 Germania Germania U-21 18 (2)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Oro Ungheria 2014
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Oro Polonia 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 maggio 2018

Niklas Stark (Neustadt an der Aisch, 14 aprile 1995) è un calciatore tedesco, di ruolo difensore dell'Hertha Berlino.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Proviene dalle giovanili del Norimberga.

Esordisce in prima squadra il 27 aprile 2013, all'età di 18 anni, contro l'Hoffenheim, e realizza altre 2 presenze in Bundesliga nel finale della stagione 2012-13.

Nella stagione 2013-14 realizza 21 presenze in Bundesliga, di cui 15 da titolare, rimanendo tra l'altro fermo da dicembre a febbraio per un problema agli adduttori. Purtroppo non riesce ad evitare la retrocessione del Norimberga, che chiude la Bundesliga al penultimo posto.

Nella stagione 2014-15 realizza 26 presenze (20 da titolare) nella Serie B tedesca, ma il Norimberga non riesce ad ottenere l'immediata promozione e mantiene la categoria.

Il 24 agosto 2015 si trasferisce a titolo definitivo all'Hertha Berlino per 3 milioni di euro.

Nel 2015-16 realizza 21 presenze (15 da titolare) alla sua prima stagione nella nuova squadra, rimanendo oltretutto fermo da metà ottobre a fine dicembre per un problema all'inguine. Grande stagione per l'Hertha, che termina in semifinale di DFB-Pokal (sconfitta con il Dortmund) e raggiunge il 7 posto in classifica, con la conseguente qualifica alla successiva edizione (2016-17) dell'UEFA Europa League. Purtroppo l'avventura europea terminerà al terzo turno preliminare, con l'eliminazione ad opera dei danesi del Brondby.

Nella stagione 2016-17 realizza 27 presenze (tutte da titolare) in campionato con l'Hertha, che termina la stagione al 6 posto, raggiungendo per il secondo anno consecutivo la qualificazione in Europa League, questa volta direttamente ai gironi.

Nella stagione 2017-18 debutta nei gironi di Europa League, con Athletic Bilbao, Östersunds e Zorja. Purtroppo l'Hertha si fermerà a questa fase, ottenendo una sola vittoria in 6 partite. In campionato realizza 26 presenze, ma non riesce a centrare una nuova qualificazione europea, dato che l'Hertha termina la Bundesliga al 10 posto.

Nella stagione 2018-19 realizza 22 presenze in campionato.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale tedesco a partire dall'Under 17, ottiene sicuramente i risultati migliori (per ora) con la selezione Under 21.

Nel giugno 2017, viene convocato dal CT Stefan Kuntz agli Europei Under 21 in Polonia, vinti proprio dalla Germania in finale contro la Spagna con gol di Mitchell Weiser. Stark è grande protagonista, e gioca da titolare 4 partite su 5 al centro della difesa, in coppia con Marc-Oliver Kempf. È costretto solo a saltare la semifinale contro l'Inghilterra (a causa di una contusione), dove viene sostituito da Gideon Jung.

È stato convocato 4 volte anche in nazionale maggiore (la prima il 20 marzo 2019), ma al momento non ha ancora esordito.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ungheria 2014
Polonia 2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Polonia 2017

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]