Thilo Kehrer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Thilo Kehrer
Thilo Kehrer.jpg
Kehrer nel 2016
Nazionalità   Germania
Altezza 186 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Paris Saint-Germain
Carriera
Giovanili
1999-2005  TSG Tübingen
2005-2009Reutlingen
2009-2012Stoccarda
2012-2015Schalke 04
Squadre di club1
2015-2016Schalke 04 II19 (0)
2015-2018Schalke 0445 (4)
2018-Paris Saint-Germain73 (4)
Nazionale
2012  Germania U-161 (1)
2012-2013  Germania U-1712 (0)
2015  Germania U-195 (1)
2015-2016  Germania U-206 (1)
2017-2018  Germania U-219 (0)
2018-  Germania16 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Oro Polonia 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 gennaio 2022

Thilo Kehrer (Tubinga, 21 settembre 1996) è un calciatore tedesco, difensore del Paris Saint-Germain.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kehrer è nato a Tubinga da padre tedesco e madre burundese.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale non molto abile nel gioco aereo, all'occorrenza è capace di giocare anche terzino destro oppure nella posizione di mediano.[2] Destro naturale, è dotato di personalità e di buone capacità di lettura della manovra avversaria.[2][3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto delle giovanili dello Schalke 04, compie il suo debutto in Bundesliga il 6 febbraio 2015, nella vittoria per 3-0 contro il Wolfsburg.[4] Sigla la sua prima rete con la maglia dei Knappen il 1º aprile 2017, in un pareggio per 1-1 contro il Borussia Dortmund.[5]

Il 16 agosto 2018 viene acquistato dal Paris Saint-Germain per 37 milioni di euro, legandosi al club francese con un quinquennale.[6][7][8]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato nel 2017 per l'Europeo Under-21 in Polonia.

Debutta con la maglia della nazionale maggiore l'anno successivo, scendendo in campo il 9 settembre 2019 nell'amichevole vinta per 2-1 contro il Perù.[9][10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 23 gennaio 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2015-2016   Schalke 04 II RL 19 0 - - - - - - - - - 19 0
2015-2016   Schalke 04 BL 1 0 CG 0 0 UEL 0 0 - - - 1 0
2016-2017 BL 16 1 CG 1 0 UEL 8 0 - - - 24 1
2017-2018 BL 28 3 CG 5 0 - - - - - - 33 3
Totale Schalke 04 45 4 6 0 8 0 - - 59 4
2018-2019   Paris Saint-Germain L1 27 1 CF+CdL 5+1 0 UCL 7 0 SF - - 40 1
2019-2020 L1 7 1 CF+CdL 5+3 0 UCL 5 0 SF 1 0 21 1
2020-2021 L1 24 0 CF 4 0 UCL 5 0 SF - - 33 0
2021-2022 L1 15 2 CF 2 0 UCL 4 0 SF 1 0 21 2
Totale Paris Saint-Germain 73 4 20 0 21 0 2 0 116 4
Totale carriera 137 8 26 0 29 0 2 0 194 8

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Germania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-9-2018 Sinsheim Germania   2 – 1   Perù Amichevole - Ingresso al 76’ 76’
16-10-2018 Saint-Denis Francia   2 – 1   Germania UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
15-11-2018 Lipsia Germania   3 – 0   Russia Amichevole -
19-11-2018 Gelsenkirchen Germania   2 – 2   Paesi Bassi UEFA Nations League 2018-2019 - 1 turno -
20-3-2019 Wolfsburg Germania   1 – 1   Serbia Amichevole - Ingresso al 90’ 90’
24-3-2019 Amsterdam Paesi Bassi   2 – 3   Germania Qual. Euro 2020 -
11-6-2019 Magonza Germania   8 – 0   Estonia Qual. Euro 2020 -
3-9-2020 Stoccarda Germania   1 – 1   Spagna UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
6-9-2020 Basilea Svizzera   1 – 1   Germania UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
2-9-2021 San Gallo Liechtenstein   0 – 2   Germania Qual. Mondiali 2022 -
5-9-2021 Stoccarda Germania   6 – 0   Armenia Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 83’ 83’
8-9-2021 Reykjavík Islanda   0 – 4   Germania Qual. Mondiali 2022 -
8-10-2021 Amburgo Germania   2 – 1   Romania Qual. Mondiali 2022 - Ammonizione al 87’ 87’
11-10-2021 Skopje Macedonia del Nord   0 – 4   Germania Qual. Mondiali 2022 -
11-11-2021 Wolfsburg Germania   9 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 72’ 72’
14-11-2021 Erevan Armenia   1 – 4   Germania Qual. Mondiali 2022 -
Totale Presenze 16 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Paris Saint-Germain: 2018-2019, 2019-2020
Paris Saint-Germain: 2019-2020, 2020-2021
Paris Saint-Germain: 2019
Paris Saint-Germain: 2019-2020

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Polonia 2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su dfb.de. URL consultato il 24 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2017).
  2. ^ a b Matteo Brega, Inter, preso il 18enne Kehrer, stellina dello Schalke e della Germania Under 19, Gazzetta dello Sport, 5 marzo 2015. URL consultato il 27 aprile 2017.
  3. ^ Introducing Thilo Kehrer, Schalke's latest homegrown star bundesliga.com
  4. ^ Schalke 04 vs. Wolfsburg - 6 February 2015 - Soccerway, su int.soccerway.com, soccerway.com. URL consultato il 7 febbraio 2016.
  5. ^ Thilo Kehrer earns Schalke point in Revierderby, su skysports.com, Sky Sports. URL consultato il 1º aprile 2017.
  6. ^ Thilo Kehrer au Paris Saint-Germain psg.fr
  7. ^ Letzte Formalitäten geklärt: Thilo Kehrer wechselt zu Paris Saint-Germain schalke04.de
  8. ^ Calciomercato, il PSG prende Kehrer dello Schalke 04 per 37 milioni foxsports.it
  9. ^ (DE) Thilo Kehrer kommt zu seinem Debüt in der Nationalmannschaft – als zweiter Spieler aus dem Kreis, in Schwäbisches Tagblatt online. URL consultato l'11 settembre 2018.
  10. ^ (FR) RMC SPORT, Comment Kehrer a réussi sa première avec l’équipe d’Allemagne, su RMC SPORT. URL consultato l'11 settembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]