Leon Goretzka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leon Goretzka
2019-06-11 Fußball, Männer, Länderspiel, Deutschland-Estland StP 2074 LR10 by Stepro (cropped).jpg
Goretzka con la nazionale tedesca nel 2019
Nazionalità Germania Germania
Altezza 189[1] cm
Peso 82[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Bayern Monaco
Carriera
Giovanili
1999-2001non conosciuta Werner SV 06 Bochum
2001-2012Bochum
Squadre di club1
2012-2013Bochum32 (4)
2013-2018Schalke 04116 (14)
2018-Bayern Monaco90 (21)
Nazionale
2010-2011Germania Germania U-1610 (2)
2011-2012Germania Germania U-1717 (5)
2012-2013Germania Germania U-193 (0)
2013-2017Germania Germania U-2110 (1)
2014-Germania Germania41 (14)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Rio de Janeiro 2016
Transparent.png Confederations Cup
Oro Russia 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 novembre 2021

Leon Christoph Goretzka (Bochum, 6 febbraio 1995) è un calciatore tedesco, centrocampista del Bayern Monaco e della nazionale tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Goretzka nasce a Bochum da una famiglia di origini polacche in cui il padre era un dipendente della Opel.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca prevalentemente nel ruolo di centrocampista centrale, ma è anche in grado di agire da trequartista e da esterno di centrocampo.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Goretzka con il Bayern Monaco nel 2019.

Dopo aver mosso i primi passi nel Werner SV 06 Bochum, nel 2001 entra nel settore giovanile del Bochum. Debutta in prima squadra il 4 agosto 2012 nella gara di 2. Bundesliga, la seconda serie tedesca, contro la Dinamo Dresda. Nello stesso anno viene premiato come miglior giocatore Under-17 tedesco durante la consegna della Fritz-Walter-Medaille.

Nell'estate del 2013 viene ingaggiato dallo Schalke 04, squadra con cui firma un contratto di durata quinquennale.[3][4] In cinque stagioni colleziona 147 presenze e 19 reti tra tutte le competizioni.

Il 19 gennaio 2018, in scadenza di contratto, si accorda con il Bayern Monaco, firmando un quadriennale valido dal 1º luglio.[5] Segna il primo gol con la maglia del Bayern Monaco il 1º settembre 2018 nella vittoria contro lo Stoccarda in Bundesliga per 3-0.[6] Nella prima stagione contribuisce alla vittoria del campionato tedesco e della Coppa di Germania, oltre alla Supercoppa di Germania. Nella seconda stagione completa addirittura il treble, vincendo il campionato, la Coppa di Germania e la Champions League, quest'ultima battendo in finale per 1-0 il Paris Saint-Germain.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Goretzka con la maglia della nazionale tedesca nel 2019.

Goretzka ha fatto parte delle nazionali giovanili tedesche Under-16, Under-17, Under-19 e Under-21. Debutta con la nazionale maggiore il 13 maggio 2014 ad Amburgo, dove viene schierato dal primo minuto di gioco nella sfida amichevole contro la Polonia, terminata col punteggio di 0-0. Partecipa al torneo olimpico di calcio di Rio de Janeiro 2016, dove ottiene la medaglia d'argento in virtù del secondo posto finale.

Nel giugno 2017 riceve la convocazione da parte del commissario tecnico tedesco Joachim Löw per disputare la Confederations Cup in Russia. In quest'ultimo torneo, concluso con la vittoria da parte dei tedeschi, si laurea capocannoniere, insieme ai connazionali Lars Stindl e Timo Werner, con tre gol: Goretzka segna una rete contro l'Australia nella fase a gruppi il 19 giugno e una doppietta, la sua prima con la nazionale, nella semifinale giocata contro il Messico il 29 giugno.[7]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 dicembre 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Germania Bochum 2.BL 32 4 CG 4 0 - - - - - - 36 4
feb. 2015 Germania Schalke 04 II RL 1 0 - - - - - - - - - 1 0
2013-2014 Germania Schalke 04 BL 25 4 CG 2 1 UCL 5[8] 0 - - - 32 5
2014-2015 BL 10 0 CG 0 0 UCL 1 0 - - - 11 0
2015-2016 BL 25 1 CG 2 1 UEL 7 0 - - - 34 2
2016-2017 BL 30 5 CG 2 0 UEL 9 3 - - - 41 8
2017-2018 BL 26 4 CG 3 0 - - - - - - 29 4
Totale Schalke 04 116 14 9 2 22 3 - - 147 19
2018-2019 Germania Bayern Monaco BL 30 8 CG 5 1 UCL 6 0 SG 1 0 42 9
2019-2020 BL 24 6 CG 5 1 UCL 8 1 SG 1 0 38 8
2020-2021 BL 24 5 CG 0 0 UCL 7 2 SG+SU+CmC 0+1+0 0+1+0 32 8
2021-2022 BL 12 2 CG 1 0 UCL 4 0 SG 1 0 18 2
Totale Bayern Monaco 90 21 11 2 25 3 4 1 130 27
Totale carriera 239 39 24 4 47 6 4 1 314 50

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Germania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
13-5-2014 Amburgo Germania Germania 0 – 0 Polonia Polonia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
11-11-2016 Serravalle San Marino San Marino 0 – 8 Germania Germania Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 77’ 77’
15-11-2016 Milano Italia Italia 0 – 0 Germania Germania Amichevole - Uscita al 60’ 60’
6-6-2017 Brøndby Danimarca Danimarca 1 – 1 Germania Germania Amichevole - Uscita al 77’ 77’
10-6-2017 Norimberga Germania Germania 7 – 0 San Marino San Marino Qual. Mondiali 2018 -
19-6-2017 Soči Australia Australia 2 – 3 Germania Germania Conf. Cup 2017 - 1º turno 1 Ammonizione al 55’ 55’
22-6-2017 Kazan' Germania Germania 1 – 1 Cile Cile Conf. Cup 2017 - 1º turno -
29-6-2017 Soči Germania Germania 4 – 1 Messico Messico Conf. Cup 2017 - Semifinale 2 Uscita al 67’ 67’
2-7-2017 San Pietroburgo Cile Cile 0 – 1 Germania Germania Conf. Cup 2017 - Finale - Uscita al 90+2’ 90+2’[9]
4-9-2017 Stoccarda Germania Germania 6 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2018 1 Ingresso al 46’ 46’
5-10-2017 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 1 – 3 Germania Germania Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 66’ 66’
8-10-2017 Kaiserslautern Germania Germania 5 – 1 Azerbaigian Azerbaigian Qual. Mondiali 2018 2
23-3-2018 Düsseldorf Germania Germania 1 – 1 Spagna Spagna Amichevole - Ingresso al 80’ 80’
27-3-2018 Berlino Germania Germania 0 – 1 Brasile Brasile Amichevole - Uscita al 61’ 61’
2-6-2018 Klagenfurt Austria Austria 2 – 1 Germania Germania Amichevole - Ingresso al 57’ 57’
27-6-2018 Kazan' Corea del Sud Corea del Sud 2 – 0 Germania Germania Mondiali 2018 - 1º turno - Uscita al 63’ 63’
6-9-2018 Monaco di Baviera Germania Germania 0 – 0 Francia Francia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Uscita al 66’ 66’
15-11-2018 Lipsia Germania Germania 3 – 0 Russia Russia Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
19-11-2018 Gelsenkirchen Germania Germania 2 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 80’ 80’
20-3-2019 Wolfsburg Germania Germania 1 – 1 Serbia Serbia Amichevole 1 Ingresso al 56’ 56’
24-3-2019 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 3 Germania Germania Qual. Euro 2020 - Uscita al 70’ 70’
8-6-2019 Barysaŭ Bielorussia Bielorussia 0 – 2 Germania Germania Qual. Euro 2020 - Ingresso al 81’ 81’
11-6-2019 Magonza Germania Germania 8 – 0 Estonia Estonia Qual. Euro 2020 1
16-11-2019 Mönchengladbach Germania Germania 4 – 0 Bielorussia Bielorussia Qual. Euro 2020 1
19-11-2019 Francoforte sul Meno Germania Germania 6 – 1 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Qual. Euro 2020 2 Uscita al 73’ 73’
10-10-2020 Kiev Ucraina Ucraina 1 – 2 Germania Germania UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno 1
13-10-2020 Colonia Germania Germania 3 – 3 Svizzera Svizzera UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
14-11-2020 Lipsia Germania Germania 3 – 1 Ucraina Ucraina UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
17-11-2020 Siviglia Spagna Spagna 6 – 0 Germania Germania UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Uscita al 61’ 61’
25-3-2021 Duisburg Germania Germania 3 – 0 Islanda Islanda Qual. Mondiali 2022 1 Uscita al 71’ 71’
28-3-2021 Bucarest Romania Romania 0 – 1 Germania Germania Qual. Mondiali 2022 -
31-3-2021 Duisburg Germania Germania 1 – 2 Macedonia del Nord Macedonia del Nord Qual. Mondiali 2022 -
19-6-2021 Monaco di Baviera Portogallo Portogallo 2 – 4 Germania Germania Euro 2020 - 1º turno - Ingresso al 73’ 73’
23-6-2021 Monaco di Baviera Germania Germania 2 – 2 Ungheria Ungheria Euro 2020 - 1º turno 1 Ingresso al 58’ 58’
29-6-2021 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Germania Germania Euro 2020 - Ottavi di finale -
2-9-2021 San Gallo Liechtenstein Liechtenstein 0 – 2 Germania Germania Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 73’ 73’
5-9-2021 Stoccarda Germania Germania 6 – 0 Armenia Armenia Qual. Mondiali 2022 -
8-9-2021 Reykjavík Islanda Islanda 0 – 4 Germania Germania Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 80’ 80’
8-10-2021 Amburgo Germania Germania 2 – 1 Romania Romania Qual. Mondiali 2022 -
11-10-2021 Skopje Macedonia del Nord Macedonia del Nord 0 – 4 Germania Germania Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 61’ 61’
11-11-2021 Wolfsburg Germania Germania 9 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 41 Reti 14

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bayern Monaco: 2018, 2020, 2021
Bayern Monaco: 2018-2019, 2019-2020, 2020-2021
Bayern Monaco: 2018-2019, 2019-2020

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bayern Monaco: 2019-2020
Bayern Monaco: 2020
Bayern Monaco: 2020

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro 2016
Russia 2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior Under-17: 2012
2017 (3 gol, a pari merito con Lars Stindl e Timo Werner)
2019-2020

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dati fcbayern.de
  2. ^ Leon Goretzka, chi è il centrocampista che ha salvato la Germania e mostrato il cuore per i diritti Lgbt, su ilfattoquotidiano.it, 24 giugno 2021. URL consultato il 30 giugno 2021.
  3. ^ a b Dati Transfermarkt.it
  4. ^ Dati Schalke04.de
  5. ^ FC Bayern sign Germany international Leon Goretzka fcbayern.com
  6. ^ Bayern 3 Stoccarda 0. Decidono Goretzka, Lewandoski e Muller, su gazzetta.it, 1º settembre 2018.
  7. ^ MILAN I DIRIGENTI ANDRANNO A CASA DI DONNARUMMA, in la Repubblica, 30 giugno 2017, p. 49.
  8. ^ Una presenza nei turni preliminari.
  9. ^ 1º titolo

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]