Jannik Huth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jannik Huth
20161011 U21 AUT GER 9329.jpg
Nazionalità Germania Germania
Altezza 185 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Magonza
Carriera
Giovanili
????-2007non conosciuta Hassia Bingen
2007-2014Magonza
Squadre di club1
2014-Magonza II50 (-58)
2015-Magonza2 (-?)
Nazionale
2016-Germania Germania U-212 (-1)
2016Germania Germania olimpica0 (-0)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Rio de Janeiro 2016
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 aprile 2017

Jannik Huth (Bingen am Rhein, 15 aprile 1994) è un calciatore tedesco, portiere del Magonza e della Nazionale Under-21 tedesca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Magonza[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare nelle giovanili dell'Hassia Bingen, squadra della sua città, dove rimane fino al 2007, a 13 anni, quando si trasferisce al Magonza. Nel 2014 viene aggregato al Magonza II, la squadra B militante in Fußball-Regionalliga, la quarta serie tedesca. Esordisce il 24 maggio, all'ultima di campionato sul campo del Wormatia Worms, vincendo 3-1.[1] Vince i play-off e viene promosso in 3. Liga, debuttandovi il 5 ottobre 2014 nell'1-1 casalingo contro l'Holstein Kiel.[2] Dal 2015 entra a far parte della rosa della prima squadra, facendo il suo esordio l'8 dicembre 2016, nel successo interno per 2-0 sugli azeri del Qəbələ nell'ultima giornata del girone di Europa League, con entrambe le squadre già eliminate.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2016 viene convocato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro, dove vince l'argento senza però ottenere nessuna presenza.[4] Nei mesi successivi debutta in Under-21, prima nell'amichevole vinta a Kassel per 3-0 contro la Slovacchia il 2 settembre 2016[5] e poi nelle qualificazioni all'Europeo 2017 l'11 ottobre a Sankt Pölten, nella gara vinta 4-1 contro l'Austria.[6]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 marzo 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014 Germania Magonza II RLSW 1 -1 - - - - - - - - - 1 -1
2014-2015 3L 15 -17 - - - - - - - - - 15 -17
2015-2016 3L 31 -37 - - - - - - - - - 31 -37
2015-2016 Germania Magonza BL 0 -0 DFB-P 0 -0 - - - - - - 0 -0
2016-2017 Germania Magonza II 3L 3 -3 - - - - - - - - - 3 -3
Totale Magonza II 50 -58 - - - - - - - - - 50 -58
2016-2017 Germania Magonza BL 0 -0 DFB-P 0 -0 UEL 1 -0 - - - 1 -0
Totale Magonza 0 -0 - 0 -0 - 1 -0 - - - 1 -0
Totale carriera 50 -58 - 0 -0 - 1 -0 - - - 51 -58

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Germania Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
2-9-2016 Kassel Germania Under-21 Germania 3 – 0 Slovacchia Slovacchia Under-21 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
11-10-2016 Sankt Pölten Austria Under-21 Austria 1 – 4 Germania Germania Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -1
Totale Presenze 2 Reti -1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wormatia-Magonza II, transfermarkt.it, 24 maggio 2014. URL consultato il 12 ottobre 2016.
  2. ^ Magonza II-Holstein Kiel, transfermarkt.it, 5 ottobre 2014. URL consultato il 12 ottobre 2016.
  3. ^ Magonza-Qabala, transfermarkt.it, 8 dicembre 2016. URL consultato il 27 marzo 2017.
  4. ^ DIE OLYMPIA-KADER STEHEN FEST, dfb.de, 15 luglio 2016. URL consultato il 12 ottobre 2016.
  5. ^ Germania U21-Slovacchia U21, transfermarkt.it, 2 settembre 2016. URL consultato il 12 ottobre 2016.
  6. ^ Austria U21-Germania U21, transfermarkt.it, 11 ottobre 2016. URL consultato il 12 ottobre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]