Filippo Costa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Filippo Costa
Filippo Costa.jpg
Filippo Costa nel marzo 2018
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175[1] cm
Peso 68[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Bari
Carriera
Giovanili
2000-2005Rosso e Blu.svg Nova Gens
2005-2014Chievo
2015Bournemouth
Squadre di club1
2014-2015Pisa26 (0)
2016-2017Chievo7 (0)
2017-2019SPAL47 (1)
2019Napoli0 (0)
2019-Bari9 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 ottobre 2019

Filippo Costa (Noventa Vicentina, 21 maggio 1995) è un calciatore italiano, difensore o centrocampista del Bari, in prestito dal Napoli.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Chievo, Pisa e Bournemounth[modifica | modifica wikitesto]

Costa è cresciuto nelle giovanili del Chievo, dove è arrivato quando era in quinta elementare[2]. Con i gialloblù vince il Campionato Primavera 2013-2014[3]. Nell'estate del 2014 viene ceduto in prestito al Pisa, dove rimane per una stagione[4]. All'inizio della stagione 2015-2016 passa in prestito al Bournemouth[5]. Il 16 gennaio 2016 rientra dal prestito, senza aver mai giocato in prima squadra[6]. Esordisce in Serie A il 3 febbraio 2016, giocando gli ultimi 8 minuti di Inter-Chievo 1-0[7].

SPAL[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 gennaio 2017 passa in prestito con diritto di riscatto e controriscatto alla SPAL, militante in Serie B.[8] L'11 febbraio seguente segna il primo gol in carriera nel match vinto 3-0 in trasferta contro l'Entella.

Al termine della stagione contribuirà a riportare la squadra ferrarese in massima divisione dopo 49 anni di assenza; rimarrà poi a far parte della rosa dei biancazzurri grazie alla clausola che prevedeva il riscatto automatico in caso di promozione in Serie A della SPAL.

Napoli e prestito al Bari[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 luglio 2019 è stato acquistato a titolo definitivo dal Napoli, venendo il 15 luglio girato in prestito al Bari.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate all'11 agosto 2019

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Italia Pisa LP 26 0 CI+CI-LP 3+0 0 - - - - - - 29 0
2015-2016 Inghilterra Bournemouth PL 0 0 FA+CdL 0 0 - - - - - - 0 0
gen. 2016 Italia Chievo A 6 0 CI - - - - - - - - 6 0
2016-gen. 2017 A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
Totale Chievo 7 0 1 0 - - - - 8 0
gen.-giu. 2017 Italia SPAL B 15 1 CI - - - - - - - - 15 1
2017-2018 A 23 0 CI 1 0 - - - - - - 24 0
2018-2019 A 9 0 CI 2 0 - - - - - - 11 0
Totale SPAL 47 1 3 0 - - - - 50 1
2019-2020 Italia Bari C 9 1 CI-C 1 0 - - - - - - 10 1
Totale carriera 89 2 8 0 - - - - 97 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Chievo: 2013-2014

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

S.P.A.L.: 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Filippo Costa, su chievoverona.it. URL consultato il 14 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 21 marzo 2016).
  2. ^ Paolo Lora Lamia, Chievo, Costa: “Al Chievo dalla quinta elementare, felice per l’esordio in A con questa maglia”, in mondoprimavera.com, 5 febbraio 2016.
  3. ^ Marta Benedetti, I vicentini che vincono a Verona, in Il Giornale di Vicenza, 5 febbraio 2016.
  4. ^ Simone Antolini, Costa al Pisa, Gatto corre verso Carpi, in L'Arena, 19 luglio 2014.
  5. ^ Ufficiale: Filippo Costa in prestito al Bournemouth, in chievoverona.it, 10 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2015).
  6. ^ Ufficiale: Filippo Costa rientra dal prestito all'AFC Bournemouth, in chievoverona.it, 16 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2016).
  7. ^ Francesco Carci, Inter-Chievo 1-0: Icardi gol e riscatto, i nerazzurri ritrovano la vittoria, in La Repubblica, 3 febbraio 2016.
  8. ^ Ufficiale: Filippo Costa è biancazzurro spalferrara.it

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]