Rimini Football Club 2018-2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Rimini Football Club.

Rimini FC
Stagione 2018-2019
AllenatoreItalia Gianluca Righetti (2ª-8ª)
Italia Leonardo Acori (1ª[1]; 9ª-21ª)
Italia Marco Martini (22ª-32ª)
Italia Mario Petrone (33ª-36ª e play-out)
All. in secondaItalia Marco Martini (1ª-21ª)
Segnaposto vacante (22ª-32ª)
Italia Gianluca Procopio (33ª-36ª e play-out)
PresidenteItalia Giorgio Grassi
ProprietarioItalia Giorgio Grassi
Serie C18º posto. Vince i play-out.
Coppa Italia Serie CFase a gironi
Maggiori presenzeCampionato: Michele Volpe (36+2[2])
Miglior marcatoreCampionato: Michele Volpe (6+0[2])
Abbonati1.261
Maggior numero di spettatori2.909 vs Vis Pesaro
(22 dicembre 2018 - 18ª giornata)
Minor numero di spettatori1.523 vs L.R. Vicenza
(22 gennaio 2019 - 22ª giornata)
Media spettatori2.124

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Rimini Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2018-2019.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2018-2019 è Macron, mentre lo sponsor ufficiale è Grabo, azienda di palloncini del patron Grassi.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

L'avvio del campionato era stato rinviato dalla Lega alla seconda metà di settembre, perché alcune squadre erano in attesa di sapere se sarebbero state ripescate o meno in Serie B, in una diatriba comunque proseguita nei tribunali anche nelle successive settimane e mesi. Proprio per questo motivo, la prima giornata in programma tra Ternana e Rimini è stata rinviata a causa dell'accoglimento della richiesta di sospensiva presentata dagli umbri e accolta dal TAR del Lazio.[3]

La prima partita è così giocata il 22 settembre tra le mura amiche e vinta contro la più quotata Triestina davanti alle telecamere di Sportitalia.[4]

Già dalla gara successiva però inizia un lungo periodo senza vittorie, il quale porta Gianluca Righetti a rassegnare le proprie dimissioni da capo allenatore dopo la sconfitta per 3-1 rimediata a Imola all'ottava giornata.[5] Come suo sostituto viene scelto un nome ben noto alla piazza: Leonardo Acori, tra i tecnici più vincenti della storia del calcio riminese. La nuova parentesi di Acori dura comunque pochi mesi, poiché il tecnico umbro viene sollevato dall'incarico il successivo 20 gennaio dopo aver collezionato 4 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte, di cui l'ultima fatale sul campo della Triestina.[6] Questa scelta della società ha provocato numerose critiche da parte della piazza, perlopiù contraria all'esonero.[7]

Il terzo tecnico stagionale è Marco Martini, promosso dal ruolo di vice a quello di capo allenatore.[6] La sua avventura inizia rispettivamente con uno 0-0 casalingo contro il Vicenza, una vittoria a sorpresa in trasferta contro la capolista Pordenone (primo successo esterno in stagione) e un pareggio interno contro la Giana Erminio.[8] Tuttavia, nelle successive 9 partite (considerando anche la prosecuzione di Rimini-Ternana che era stata sospesa a dicembre per nebbia) arrivano solamente 5 punti, trend che porta la squadra al penultimo posto in classifica. Nonostante la fiducia espressagli dalla dirigenza dopo il derby casalingo perso contro il Ravenna[9] con annessa contestazione dei tifosi a squadra e società,[10] Martini viene esonerato il 25 marzo all'indomani della sconfitta esterna per 3-0 contro la Virtus Verona, diretta concorrente nella lotta salvezza.[11]

Per affrontare le ultime 6 giornate, la dirigenza chiama dunque il quarto allenatore della stagione, Mario Petrone.[12] I biancorossi si apprestano a disputare l'ultima giornata in bilico tra play-out, salvezza diretta e retrocessione diretta. Il pareggio interno a reti bianche contro una diretta concorrente come il Renate premia i lombardi, mentre il Rimini riesce a evitare l'ultimo posto in una classifica finale che vede ben quattro squadre comprese fra i 39 e i 38 punti.

Il terzultimo posto costringe dunque i biancorossi a giocarsi la salvezza ai play-out contro la penultima classificata, la Virtus Verona. La gara di andata disputata in Veneto mette i biancorossi con le spalle al muro, poiché arriva una sconfitta con il risultato di 1-0.[13] Nella partita di ritorno al Romeo Neri è necessaria una vittoria con qualsiasi punteggio: Buonaventura apre le marcature, Alimi raddoppia e la squadra riesce così a raggiungere una soffertissima salvezza.[14]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Francesco Scotti
2 Italia D Andrea Brighi
3 Italia D Luigi Buscè[15]
3 Italia D Valerio Nava[16]
4 Italia D Andrea Venturini
5 Italia D Manuel Ferrani
6 Macedonia del Nord C Isnik Alimi
7 Italia A Daniele Simoncelli
8 Italia C Guido Variola
9 Italia A Alex Buonaventura
10 Montenegro A Sasa Cicarevic
11 Burkina Faso C Abdoul Guiebre
12 San Marino P Mirco De Angelis
13 Italia D Alessio Petti
14 Italia A Gianmarco Piccioni[16]
N. Ruolo Giocatore
16 Italia A Michele Volpe
17 Italia A Scott Arlotti
18 Italia C Giorgio Viti
19 Italia D Stefano Marchetti
20 Italia A Francesco Serafino[15]
20 Italia C Antonio Palma[16]
21 Ghana C Stephen Danso
22 Italia P Giacomo Nava
23 Italia D Andrea Bandini
24 Italia A Giacomo Cecconi[15]
26 Italia C Sedrick Kalombo[16]
27 Italia C Roberto Candido
28 Italia C Gianmarco Pierfederici[16]
29 Gambia C Modou Lamin Badje
30 Italia C Andrea Montanari

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Amministratore unico: Tiziano Fabbri
  • Presidente: Giorgio Grassi

Area organizzativa

  • Team manager: Gianluca Fabbri

Area comunicazione

  • Ufficio stampa: Sergio Cingolani

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Pietro Tamai
  • Allenatore: Gianluca Righetti, poi Leonardo Acori
  • Allenatore in seconda: Marco Martini
  • Preparatore atletico: Alessandro Platone
  • Preparatore dei portieri: Luciano Agudo Ballestero

Area sanitaria

  • Medico sociale: Cesare Gori
  • Fisioterapisti: Italo Ralvi, Mattia Pulazzi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 2018-2019.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Terni
4 dicembre[17] 2018, ore 20:30 CEST
1ª giornata
Ternana3 – 0
referto
RiminiStadio Libero Liberati
Arbitro:  Daniele Rutella (Enna)

Rimini
22 settembre 2018, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Rimini2 – 1
referto
TriestinaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Francesco Meraviglia (Pistoia)

Vicenza
26 settembre 2018, ore 18:30 CEST
3ª giornata
L.R. Vicenza 600px pentasection HEX-E42B2E White.svg1 – 1
referto
RiminiStadio Romeo Menti
Arbitro:  Fabio Natilla (Molfetta)

Rimini
30 settembre 2018, ore 14:30 CEST
4ª giornata
Rimini2 – 2
referto
PordenoneStadio Romeo Neri
Arbitro:  Cristian Cudini (Fermo)

Gorgonzola
7 ottobre 2018, ore 14:30 CEST
5ª giornata
Giana Erminio2 – 2
referto
RiminiStadio Città di Gorgonzola
Arbitro:  Gino Garofalo (Torre del Greco)

Rimini
13 ottobre 2018, ore 16:30 CEST
6ª giornata
Rimini1 – 1
referto
TeramoStadio Romeo Neri
Arbitro:  Gianpiero Miele (Nola)

Salò
17 ottobre 2018, ore 18:30 CEST
7ª giornata
Feralpisalò2 – 0
referto
RiminiStadio Lino Turina
Arbitro:  Alessandro Chindemi (Viterbo)

Imola
21 ottobre 2018, ore 18:30 CEST
8ª giornata
Imolese3 – 1
referto
RiminiStadio Romeo Galli
Arbitro:  Marco Rossetti (Ancona)

Rimini
28 ottobre 2018, ore 14:30 CET
9ª giornata
Rimini0 – 0
referto
SüdtirolStadio Romeo Neri
Arbitro:  Enrico Maggio (Lodi)

Gubbio
4 novembre 2018, ore 14:30 CET
10ª giornata
Gubbio3 – 0
referto
RiminiStadio Pietro Barbetti
Arbitro:  Fabio Pirrotta (Barcellona Pozzo di Gotto)

Rimini
11 novembre 2018, ore 14:30 CET
11ª giornata
Rimini2 – 0
referto
FermanaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Luca Zufferli (Udine)

Ravenna
18 novembre 2018, ore 18:30 CET
12ª giornata
Ravenna0 – 0
referto
RiminiStadio Bruno Benelli
Arbitro:  Mario Saia (Palermo)

Rimini
25 novembre 2018, ore 14:30 CET
13ª giornata
Rimini1 – 0
referto
Virtus VeronaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Alberto Santoro (Messina)

Fano
1º dicembre 2018, ore 18:30 CET
14ª giornata
Fano1 – 0
referto
RiminiStadio Raffaele Mancini
Arbitro:  Fabio Natilla (Molfetta)

Rimini
8 dicembre 2018, ore 14:30 CET
15ª giornata
Rimini3 – 2
referto
AlbinoLeffeStadio Romeo Neri
Arbitro:  Giuseppe Repace (Perugia)

Rimini
11 dicembre 2018, ore 19:00 CET
16ª giornata
Rimini3 – 2
referto
MonzaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Ermanno Feliciani (Teramo)

San Benedetto del Tronto
15 dicembre 2018, ore 18:30 CET
17ª giornata
Sambenedettese1 – 0
referto
RiminiStadio Riviera delle Palme
Arbitro:  Andrea Colombo (Como)

Rimini
22 dicembre 2018, ore 18:30 CET
18ª giornata
Rimini1 – 1
referto
Vis PesaroStadio Romeo Neri
Arbitro:  Matteo Gualtieri (Asti)

Meda
26 dicembre 2018, ore 14:30 CET
19ª giornata
Renate1 – 0
referto
RiminiStadio Città di Meda
Arbitro:  Adalberto Fiero (Pistoia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Rimini
19 febbraio[18] 2019, ore 20:30 CET
20ª giornata
Rimini1 – 1
referto
TernanaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Daniele De Santis (Lecce)

Trieste
19 gennaio 2019, ore 16:30 CET
21ª giornata
Triestina2 – 0
referto
RiminiStadio Nereo Rocco
Arbitro:  Davide Curti (Milano)

Rimini
22 gennaio 2019, ore 18:30 CET
22ª giornata
Rimini0 – 0
referto
600px pentasection HEX-E42B2E White.svg L.R. VicenzaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Cristian Cudini (Fermo)

Pordenone
26 gennaio 2019, ore 14:30 CET
23ª giornata
Pordenone1 – 2
referto
RiminiStadio Ottavio Bottecchia
Arbitro:  Matteo Gariglio (Pinerolo)

Rimini
2 febbraio 2019, ore 14:30 CET
24ª giornata
Rimini0 – 0
referto
Giana ErminioStadio Romeo Neri
Arbitro:  Marco Ricci (Firenze)

Teramo
9 febbraio 2019, ore 18:30 CET
25ª giornata
Teramo1 – 0
referto
RiminiStadio Gaetano Bonolis
Arbitro:  Marco Monaldi (Macerata)

Rimini
2 febbraio 2019, ore 20:30 CET
26ª giornata
Rimini1 – 3
referto
FeralpisalòStadio Romeo Neri
Arbitro:  Davide Miele (Torino)

Rimini
16 febbraio 2019, ore 20:30 CET
27ª giornata
Rimini2 – 0
referto
ImoleseStadio Romeo Neri
Arbitro:  Luigi Carella (Bari)

Bolzano
23 febbraio 2019, ore 14:30 CET
28ª giornata
Südtirol1 – 0
referto
RiminiStadio Druso
Arbitro:  Valerio Maranesi (Ciampino)

Rimini
3 marzo 2019, ore 16:30 CET
29ª giornata
Rimini1 – 1
referto
GubbioStadio Romeo Neri
Arbitro:  Maria Marotta (Sapri)

Fermo
10 marzo 2019, ore 16:30 CET
30ª giornata
Fermana1 – 0
referto
RiminiStadio Bruno Recchioni
Arbitro:  Daniele Perenzoni (Rovereto)

Rimini
17 marzo 2019, ore 16:30 CET
31ª giornata
Rimini0 – 1
referto
RavennaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Alessandro Di Graci (Como)

Verona
24 marzo 2019, ore 16:30 CET
32ª giornata
Virtus Verona3 – 0
referto
RiminiCentro sportivo Mario Gavagnin-Sinibaldo Nocini
Arbitro:  Alessio Clerico (Torino)

Rimini
31 marzo 2019, ore 16:30 CEST
33ª giornata
Rimini0 – 0
referto
FanoStadio Romeo Neri
Arbitro:  Enrico Maggio (Lodi)

Bergamo
7 aprile 2019, ore 16:30 CEST
34ª giornata
AlbinoLeffe1 – 1
referto
RiminiStadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro:  Mattia Pascarella (Nocera Inferiore)

Monza
14 aprile 2019, ore 16:30 CEST
35ª giornata
Monza3 – 0
referto
RiminiStadio Brianteo
Arbitro:  Ilario Guida (Salerno)

Rimini
20 aprile 2019, ore 20:30 CEST
36ª giornata
Rimini3 – 1
referto
SambenedetteseStadio Romeo Neri
Arbitro:  Alessandro Meleleo (Casarano)

Pesaro
28 aprile 2019, ore 18:30 CEST
37ª giornata
Vis Pesaro0 – 0
referto
RiminiStadio Tonino Benelli
Arbitro:  Matteo Marcenaro (Genova)

Rimini
20 aprile 2019, ore 15:00 CEST
38ª giornata
Rimini0 – 0
referto
RenateStadio Romeo Neri
Arbitro:  Matteo Marchetti (Ostia)

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Verona
19 maggio 2019, ore 16:00 CEST
Andata
Virtus Verona1 – 0
referto
RiminiCentro sportivo Mario Gavagnin-Sinibaldo Nocini
Arbitro:  Marco Acanfora (Castellammare di Stabia)

Rimini
26 maggio 2019, ore 15:00 CEST
Ritorno
Rimini2 – 0
referto
Virtus VeronaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Giovanni Ayroldi (Molfetta)

Coppa Italia Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 2018-2019.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Ravenna
5 agosto 2018, ore 20:30 CEST
Girone E - 1ª giornata
Ravenna1 – 0
referto
RiminiStadio Bruno Benelli
Arbitro:  Alessandro Di Graci (Como)

Forlì
26 agosto[19] 2018, ore 20:30 CEST
Girone E - 2ª giornata
Rimini0 – 0
referto
ImoleseStadio Tullo Morgagni[20]
Arbitro:  Luca Angelucci (Foligno)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ recupero
  2. ^ a b Play-out.
  3. ^ Rinviati match Ternana, Pro Vercelli, Novara e Catania, su ansa.it, 16 settembre 2018.
  4. ^ Rimini, Righetti esulta dopo la Triestina: "Battuta una squadra forte", su tuttomercatoweb.com, 23 settembre 2018.
  5. ^ Calciomercato Rimini, Righetti rassegna le dimissioni, su tuttosport.com, 22 ottobre 2018.
  6. ^ a b Serie C Rimini, l'allenatore Acori è stato esonerato, su corrieredellosport.it, 20 gennaio 2019.
  7. ^ Rimini FC. Sui Social è un plebiscito: i tifosi dalla parte di Leonardo Acori, su newsrimini.it, 21 gennaio 2019.
  8. ^ È Marco Martini il nuovo allenatore del Rimini FC. Grassi: "Se retrocediamo lascio", su newsrimini.it, 21 gennaio 2019.
  9. ^ Rimini Calcio, nessun ribaltone: mister Martini resta al suo posto. Il ds Tamai: 'Ha la nostra fiducia', su altarimini.it, 18 marzo 2019.
  10. ^ Alla fine del derby col Ravenna la contestazione: i tifosi del Rimini in sala stampa, su corriereromagna.it, 18 marzo 2019.
  11. ^ Serie C Rimini, esonerato Martini. Petrone è il nuovo allenatore, su corrieredellosport.it, 25 marzo 2019.
  12. ^ Rimini FC. Ore 15:08, inizia l'era Petrone. Il primo allenamento del nuovo allenatore, su newsrimini.it, 25 marzo 2019.
  13. ^ Playout, Virtus Verona-Rimini 1-0: Sirignano avvicina la salvezza, su corrieredellosport.it, 19 maggio 2019.
  14. ^ Calcio, il Rimini batte la Virtus Verona 2 – 0: è salvo!, su chiamamicitta.it, 26 maggio 2019.
  15. ^ a b c Partito durante la sessione invernale di calciomercato
  16. ^ a b c d e Arrivato durante la sessione invernale di calciomercato
  17. ^ Posticipata per il ricorso della Ternana al TAR sul ripescaggio in B.
  18. ^ Prevista il 30 dicembre 2018, è stata sospesa al 19' per nebbia e rinviata alla data attuale.
  19. ^ Originariamente in programma il 19 agosto, è stata rinviata per lutto nazionale a seguito del crollo del ponte Morandi di Genova.
  20. ^ Disputata a Forlì a causa dei lavori allo stadio Romeo Neri
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio