Rimini Calcio Football Club 1998-1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Rimini Calcio Football Club.

Rimini Calcio
Stagione 1998-1999
AllenatoreItalia Mauro Melotti, poi
Italia Franco Bonavita
PresidenteItalia Vincenzo Bellavista
Serie C2/B3º posto
Coppa Italia Serie CSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Ferrari, Striuli (31)
Miglior marcatoreCampionato: Tedeschi (12)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Rimini Calcio Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1998-1999.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La guida tecnica della squadra rimane a Mauro Melotti, primo allenatore dell'era Bellavista ad essere confermato dopo un campionato. Insieme a lui, rimangono molti dei protagonisti dell'annata precedente.

L'avvio di campionato è in chiaroscuro per la formazione biancorossa: nelle prime 10 partite arrivano solo 3 vittorie, tra cui le rotonde affermazioni casalinghe contro il Teramo (3-0) e la Torres (5-0). Dall'11ª alla 14ª giornata arrivano 4 vittorie di fila, poi un pareggio a Castel San Pietro permette comunque di agganciare il primo posto in classifica. Già dalla partita successiva però (sconfitta interna contro il Mestre) la squadra di Melotti perde contatto con la vetta, e inizia una serie negativa. Nelle ultime partite, Melotti colleziona 8 punti sui 24 disponibili, venendo esonerato il 15 febbraio dopo lo 0-1 casalingo contro il San Donà[1].

Al suo posto arriva Franco Bonavita, che inizia con 5 pareggi consecutivi prima di battere 5-0 il Tempio e terminare il campionato da imbattuto nelle restanti partite. L'avversario del Rimini nelle semifinali play-off è il San Donà: in Veneto sono i padroni di casa a festeggiare grazie alla rete di Evans Soligo, mentre lo 0-0 del ritorno condanna i riminesi a rimanere nuovamente in Serie C2[2].

Nella Coppa Italia di categoria la squadra vince il suo girone eliminatorio, subendo in seguito una doppia sconfitta dall'Ancona nei sedicesimi di finale.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Vincenzo Bellavista

Area organizzativa

  • Team manager: Piergiorgio Ceccherini

Area comunicazione

  • Segretario: Floriano Evangelisti
  • Ufficio Stampa : Giuseppe Meluzzi

Area tecnica

  • Allenatore: Mauro Melotti, dal 15 febbraio Franco Bonavita
  • Preparatore atletico: Davide Landi
  • Preparatore dei portieri: Pietro Martini

Area sanitaria

  • Medico sociale: Pasquale Contento
  • Massaggiatore: Pietro Rossini

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Ciro Polito
Italia P Roberto Menghini
Italia D Alessio Ballanti
Italia D Davide Ferrari
Italia D Luciano Civero
Italia D Marco Carrara
Italia D Mario Masini
Italia D Massimiliano Striuli
Italia D Mauro Bertoni
Italia C Alessandro Bellemo
N. Ruolo Giocatore
Italia C Antonio Martorella
Italia C Arnaldo Franzini
Italia C Emiliano Centanni
Italia C Franco Micco
Italia C Luca Matteassi
Italia C Massimiliano D'Urso
Italia C Matteo Brighi
Italia A Cristian Baldelli
Italia A Gianluca Pittaluga
Italia A Andrea Tedeschi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C2 1998-1999.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

6 settembre 1998
1ª giornata
Gubbio1 – 2Rimini

13 settembre 1998
2ª giornata
Rimini1 – 2Sassuolo

20 settembre 1998
3ª giornata
Rimini1 – 1Fano

27 settembre 1998
4ª giornata
Viterbese2 – 2Rimini

4 ottobre 1998
5ª giornata
Rimini3 – 0Teramo

11 ottobre 1998
6ª giornata
San Donà1 – 1Rimini

18 ottobre 1998
7ª giornata
Rimini5 – 0Torres

25 ottobre 1998
8ª giornata
Vis Pesaro0 – 0Rimini

1º novembre 1998
9ª giornata
Rimini1 – 1Trento

8 novembre 1998
10ª giornata
Faenza1 – 1Rimini

22 novembre 1998
11ª giornata
Rimini4 – 0Giorgione

29 novembre 1998
12ª giornata
Tempio0 – 1Rimini

6 dicembre 1998
13ª giornata
Rimini1 – 0Maceratese

13 dicembre 1998
14ª giornata
Baracca Lugo1 – 2Rimini

20 dicembre 1998
15ª giornata
Castel San Pietro1 – 1Rimini

23 dicembre 1998
16ª giornata
Rimini0 – 1Mestre

6 gennaio 1999
17ª giornata
Triestina0 – 0Rimini

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

10 gennaio 1999
18ª giornata
Rimini0 – 0Gubbio

17 gennaio 1999
19ª giornata
Sassuolo0 – 0Rimini

24 gennaio 1999
20ª giornata
Fano0 – 1Rimini

31 gennaio 1999
21ª giornata
Rimini0 – 0Viterbese

7 febbraio 1999
22ª giornata
Teramo1 – 1Rimini

14 febbraio 1999
23ª giornata
Rimini0 – 1San Donà

28 febbraio 1999
24ª giornata
Torres1 – 1Rimini

7 marzo 1999
25ª giornata
Rimini2 – 2Vis Pesaro

14 marzo 1999
26ª giornata
Trento1 – 1Rimini

21 marzo 1999
27ª giornata
Rimini0 – 0Faenza

28 marzo 1999
28ª giornata
Giorgione1 – 1Rimini

11 aprile 1999
29ª giornata
Rimini5 – 0Tempio

18 aprile 1999
30ª giornata
Maceratese1 – 1Rimini

25 aprile 1999
31ª giornata
Rimini3 – 0Baracca Lugo

2 maggio 1999
32ª giornata
Rimini2 – 0Castel San Pietro

9 maggio 1999
33ª giornata
Mestre0 – 0Rimini

16 maggio 1999
34ª giornata
Rimini2 – 1Triestina

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Messina Cavese: l'utilizzo di Marra diventa un caso, La Gazzetta dello Sport (archivio storico), 16 febbraio 1999.
  2. ^ Soligo: "A Porto Tolle c'è entusiasmo e voglia di mantenere la categoria", tuttolegapro.com, 22 novembre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Bertozzi, C. Cerbara, AA.VV., Il Risorgimento: dieci anni di storia del Rimini Calcio dal fallimento alla promozione, I libri del Corriere Romagna, 2004.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio