Associazione Calcio Rimini 1912 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rimini Calcio
Stagione 2012-2013
AllenatoreItalia Luca D'Angelo
All. in secondaItalia Maurizio Drudi
PresidenteItalia Biagio Amati
Lega Pro Seconda Divisione14º posto nel girone A
Coppa Italia Lega ProPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: A. Brighi, Rosini (36)
Miglior marcatoreCampionato: Taddei (11)
Maggior numero di spettatori1.700
Minor numero di spettatori500
Media spettatori1.129

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Rimini 1912 nelle competizioni ufficiali della stagione 2012-2013.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

È l'anno del centenario del calcio riminese, nato appunto nel 1912.

La stagione si apre in estate con l'annuncio dell'ingresso in società dello svizzero Roman Lutz, rappresentante della società JetSet attiva nel turismo, ma dopo ulteriori sviluppi l'operazione non si concretizzerà.[1]

A settembre Riccardo Taddei si infortuna al piede ed è costretto a due mesi di stop.[2]

Il 14 ottobre il Rimini sfida il Bassano celebrando il centenario con una festa organizzata, ma in campo viene rimontato finendo poi per perdere al 91º minuto con un tap-in degli ospiti in rovesciata per l'1-2 finale.[3] Dal punto di vista societario, nei mesi a seguire, si registrano trattative per la vendita del club al gruppo di supermercati BSE o all'imprenditore della telefonia Antonio Esposito, senza che queste vadano in porto.

Il 14 aprile, dopo la sconfitta interna contro l'Alessandria, si dimette l'allenatore Luca D'Angelo, che riceverà anche quattro giornate di squalifica per una reazione nei confronti del giocatore alessandrino Fanucchi. Le dimissioni verranno comunque respinte dalla dirigenza.[4]

Il 5 maggio i biancorossi vincono 0-5 in Sicilia contro il già retrocesso Milazzo ed evitano la retrocessione diretta. Per salvarsi, visto il 14º posto, occorre comunque disputare i playout e prevalere in due doppi confronti, rispettivamente contro la 15º classificata e contro la vincitrice dello scontro dell'altro girone. Il Vallée d'Aoste viene liquidato con un doppio 2-0, così come arriva una doppia affermazione sul Gavorrano (vittoria riminese per 0-3 all'andata in Toscana). Il Rimini rimane in Lega Pro Seconda Divisione.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

In occasione del centenario vengono introdotte alcune divise storiche, prodotte da Macron.

La prima divisa è la classica maglia a scacchi biancorossi, su cui è presente lo sponsor Banca di Rimini.
La seconda divisa è una riproposizione della maglia del "Dopolavoro Ferroviario" (DLF) degli anni '30, ovvero la squadra che si unì alla U.S. Libertas per formare la Rimini Calcio nel 1939. È nera, con banda orizzontale rossa e bianca.
La terza divisa richiama la maglia indossata dal Rimini nel 1962, ovvero l'anno del cinquantenario. Si presenta di colore bianco, con una banda diagonale rossa.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza Divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Andrea Dini[5]
Italia P Francesco Scotti
Italia P Alessandro Semprini
Italia D Andrea Barone
Italia D Andrea Brighi
Italia D Matteo Ferrari[5]
Italia D Davide Mandorlini
San Marino D Mirko Palazzi
Italia D Roberto Rosini
Italia D Lorenzo Signorini[6]
Italia D Fabio Vignati
Italia D Luca Vittori
Italia C Armando Amati[5]
Italia C Leonardo Bianchi[7]
N. Ruolo Giocatore
Italia C Marco Brighi
Italia C Gabriele Aniello Ciccarelli[5][6]
Italia C Marco Gasperoni
Italia C Mattia Maita
Romania C Daniel Onescu
Italia C Mirco Spighi
Italia C Luca Valeriani
Italia A Pierluigi Baldazzi
Italia A Francesco Maio
Italia A Manuel Marras
Italia A Francesco Morga
Italia A Riccardo Taddei
Italia A Andrea Zanigni

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1/7 al 1/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Davide Mandorlini svincolato definitivo
D Fabio Vignati svincolato definitivo
C Mattia Maita Reggina prestito
A Francesco Maio svincolato definitivo
A Manuel Marras Spezia prestito
A Cristian Monac Alessandria fine prestito
A Francesco Morga svincolato definitivo
A Riccardo Taddei svincolato definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Alessandro Mastronicola svincolato
D Dario Deluigi svincolato
D Gianluca Zanetti svincolato
C Alfredo Cardinale svincolato
C Giacomo Favero svincolato
C Ivan Buonocunto svincolato
A Cristian Monac svincolato
A Daniele Degano Alessandria fine prestito
A Luca Gerbino Polo svincolato
A Matteo Bufalo svincolato
A Pasquale Basilico Prato risoluzione comproprietà

Sessione invernale (dal 7/1 al 1/2)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Leonardo Bianchi Empoli prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Lorenzo Signorini 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg Misano prestito
C Gabriele Aniello Ciccarelli 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg Misano prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Seconda Divisione 2012-2013.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

2 settembre 2012
1ª giornata
Renate2 – 0Rimini

9 settembre 2012
2ª giornata
Rimini0 – 2Monza

16 settembre 2012
3ª giornata
Pro Patria4 – 1Rimini

23 settembre 2012
4ª giornata
Rimini2 – 0Vallée d'Aoste

30 settembre 2012
5ª giornata
Rimini0 – 0Forlì

7 ottobre 2012
6ª giornata
Bellaria0 – 0Rimini

14 ottobre 2012
7ª giornata
Rimini1 – 2Bassano

21 ottobre 2012
8ª giornata
Casale2 – 2Rimini

28 ottobre 2012
9ª giornata
Rimini1 – 1Unione Venezia

4 novembre 2012
10ª giornata
Santarcangelo1 – 1Rimini

11 novembre 2012
11ª giornata
Rimini1 – 1Fano

18 novembre 2012
12ª giornata
Mantova2 – 2Rimini

25 novembre 2012
13ª giornata
Alessandria2 – 1Rimini

2 dicembre 2012
14ª giornata
Rimini0 – 0Castiglione

9 dicembre 2012
15ª giornata
Savona1 – 0Rimini

16 dicembre 2012
16ª giornata
Rimini4 – 0Milazzo

22 dicembre 2012
17ª giornata
Giacomense1 – 1Rimini

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

6 gennaio 2013
18ª giornata
Rimini0 – 1Renate

13 gennaio 2013
19ª giornata
Monza2 – 1Rimini

20 gennaio 2013
20ª giornata
Rimini1 – 1Pro Patria

27 gennaio 2013
21ª giornata
Vallée d'Aoste0 – 2Rimini

3 febbraio 2013
22ª giornata
Forlì2 – 0Rimini

17 febbraio 2013
23ª giornata
Rimini0 – 0Bellaria

24 febbraio 2013
24ª giornata
Bassano1 – 0Rimini

3 marzo 2013
25ª giornata
Rimini1 – 0Casale

10 marzo 2013
26ª giornata
Unione Venezia4 – 1Rimini

17 marzo 2013
27ª giornata
Rimini2 – 0Santarcangelo

24 marzo 2013
28ª giornata
Fano1 – 1Rimini

7 aprile 2013
29ª giornata
Rimini4 – 1Mantova

14 aprile 2013
30ª giornata
Rimini0 – 1Alessandria

21 aprile 2013
31ª giornata
Castiglione2 – 0Rimini

28 aprile 2013
32ª giornata
Rimini2 – 0Savona

5 maggio 2013
33ª giornata
Milazzo0 – 5Rimini

12 maggio 2013
34ª giornata
Rimini0 – 0Giacomense

Coppa Italia di Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2012-2013.
Rimini
19 agosto 2012, ore 20:30 CEST
Fase a Gironi
Rimini2 – 0
referto
FanoStadio Romeo Neri
Arbitro:  Juan Luca Sacchi (Macerata)

Santarcangelo di Romagna
29 agosto 2012, ore 20:45 CEST
Fase a Gironi
Santarcangelo2 – 2
referto
RiminiStadio Valentino Mazzola
Arbitro:  Daniele Martinelli (Roma)

Pisa
3 ottobre 2012, ore 18:30 CEST
Primo Turno
Pisa3 – 0
referto
RiminiStadio Arena Garibaldi - Romeo Anconetani
Arbitro:  Silvia Tea Spinelli (Terni)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sponsor in fuga, a rischio il futuro della Rimini calcio, il Resto del Carlino, 26 ottobre 2012.
  2. ^ Rimini, Taddei torna ad allenarsi con il gruppo, ma si ferma Scotti, newsrimini.it, 20 novembre 2012.
  3. ^ Rimini, Taddei torna ad allenarsi con il gruppo, ma si ferma Scotti, altarimini.it, 14 ottobre 2012.
  4. ^ Luca D'Angelo è ancora l'allenatore del Rimini, newsrimini.it, 16 aprile 2013. URL consultato il 17 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 5 novembre 2013).
  5. ^ a b c d Aggregato alla prima squadra dalla formazione Berretti.
  6. ^ a b Partito durante la sessione invernale di calciomercato
  7. ^ Arrivato durante la sessione invernale di calciomercato
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio