Coppa Italia Primavera 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Primavera TIM Cup 2012-2013
Logo della competizione
Competizione Coppa Italia Primavera
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 41ª
Organizzatore Lega Serie A
Date dal 22 agosto 2012
al 16 aprile 2013
Luogo Italia Italia
Partecipanti 42
Risultati
Vincitore Juventus
(4° titolo)
Secondo Napoli
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Coppa Italia Primavera 2012-13, denominata Primavera Tim Cup, è la quarantunesima edizione del torneo riservato alle squadre giovanili iscritte al Campionato Primavera. Il torneo è iniziato il 22 agosto 2012 e si è concluso il 16 aprile 2013.

la Juventus ha vinto il torneo per la 4ª volta nella sua storia battendo nella doppia finale il Napoli.

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Andata 22 agosto 2012, ritorno 29 agosto 2012.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Spezia 2 - 7 Pro Vercelli 1 - 2 1 - 5
Ternana 2 - 2 (3-4 dcr) Virtus Lanciano 2 - 0 0 - 2 (dts)

Primo turno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Andata il 15 e 19 settembre 2012; ritorno 3, 6 e 24 ottobre 2012

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Sassuolo 3 - 4 Novara 0 - 3 (a tav.)[1] 3 - 1
Atalanta 3 - 5 Modena 0 - 3 (a tav.)[1] 3 - 2
Bologna 2 - 5 Parma 2 - 2 0 - 3
Brescia 5 - 1 Cagliari 4 - 0 1 - 1
Fiorentina 3 - 3 (gfc) Sampdoria 2 - 2 1 - 1
Grosseto 4 - 3 Pro Vercelli 3 - 0 1 - 3
Empoli 4 - 3 Genoa 2 - 2 2 - 1
Siena 6 - 2 Livorno 3 - 2 3 - 0
Chievo 6 - 0 Virtus Lanciano 3 - 0 3 - 0
Cittadella 4 - 5 Cesena 2 - 2 2 - 3
Verona 2 - 6 Padova 2 - 3 0 - 3
Udinese 4 - 2 Ascoli 2 - 0 2 - 2
Juve Stabia 3 - 5 Pescara 2 - 1 1 - 4 (dts)
Bari 4 - 3 Reggina 2 - 2 2 - 1
Crotone 2 - 7 Napoli 2 - 4 0 - 3
Catania 4 - 1 Vicenza 3 - 0 1 - 1

Secondo turno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Andata il 30 e 31 ottobre 2012; ritorno il 7 novembre 2012

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Modena 4 - 2 Novara 1 - 2 3 - 0 (a tav.)[2]
Parma 3 - 2 Brescia 3 - 1 1 - 0
Sampdoria 4 - 2 Grosseto 2 - 1 2 - 1
Siena 2 - 2 (gfc) Empoli 0 - 1 2 - 1
Chievo 3 - 3 (gfc) Cesena 1 - 1 2 - 2
Udinese 2 - 2 (gfc) Padova 1 - 2 1 - 0
Bari 3 - 7 Pescara 0 - 4 3 - 3
Napoli 6 - 3 Catania 2 - 0 4 - 3

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata il 27 e 28 novembre 2012; ritorno il 7, 8 e 9 dicembre 2012

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Modena 0 - 5 Inter 0 - 1 0 - 4
Parma 3 - 4 Torino 1 - 1 2 - 3
Sampdoria 3 - 1 Varese 0 - 0 3 - 1
Siena 1 - 5 Juventus 1 - 2 0 - 3
Chievo 0 - 2 Roma 0 - 1 0 - 1
Padova 1 - 5 Milan 1 - 3 0 - 2
Pescara 4 - 2 Palermo 1 - 2 3 - 0
Napoli 3 - 1 Lazio 3 - 1 0 - 0

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata il 15 e 16 dicembre 2012; ritorno il 21 e 22 dicembre 2012

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Inter 3 - 4 Torino 1 - 3 2 - 1
Sampdoria 3 - 6 Juventus 1 - 3 2 - 3
Milan 2 - 3 Roma 2 - 0 0 - 3
Napoli 3 - 1 Pescara 2 - 0 1 - 1

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Andata il 23 gennaio 2013; ritorno il 30 gennaio 2013

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Torino 1 - 4 Juventus 0 - 2 1 - 2
Roma 1 - 3 Napoli 1 - 1 0 - 2

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata il 13 marzo 2013; ritorno 16 aprile 2013[3]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Juventus 3 - 2 Napoli 1 - 1 2 - 1 (dts)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 0-3 a tavolino per aver schierato un giocatore squalificato.
  2. ^ 0-3 a tavolino per aver schierato un giocatore "fuori quota" che non aveva titolo a partecipare alla gara.
  3. ^ Coppa Italia Primavera, rinviata finale di ritorno, corrieredellosport.it, 11 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio