Carpi Football Club 1909 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Carpi Football Club 1909.

Carpi FC 1909
Stagione 2012-2013
AllenatoreItalia Fabio Brini subentrato a Daniele Tacchini
All. in secondaItalia Giandomenico Costi subentrato a Gabriele Cioffi
PresidenteItalia Claudio Caliumi
Lega Pro Prima Divisione
Coppa ItaliaTerzo turno
Coppa Italia Lega ProSecondo turno
Miglior marcatoreCampionato: Rachid Arma (9)
Totale: Rachid Arma (11)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Carpi Football Club 1909 nelle competizioni ufficiali della stagione 2012-2013.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2012-2013 viene disputata davanti al pubblico del Cabassi, restaurato e messo a norma per la categoria. La squadra viene affidata all'inedita coppia Tacchini-Cioffi che riesce a far raggiungere alla squadra la testa della classifica dopo la vittoria sul Lecce del 16 dicembre. Al termine del girone d'andata il Carpi è Campione d'inverno a pari punti con i pugliesi. Nel mercato invernale la società acquista, fra gli altri, Della Rocca, Melara e Viola. Il girone di ritorno inizia con un punto ottenuto nelle prime sei partite. La squadra si ritrova poi fuori dalla zona play-off e la coppia Tacchini-Cioffi viene esonerata. Il nuovo allenatore è Fabio Brini, che in passato aveva già ottenuto due promozioni in Serie B allenando Ancona e Salernitana. La squadra riesce a recuperare posizioni in classifica, chiudendo la regular season al terzo posto. I biancorossi si qualificano quindi per il secondo anno consecutivo agli spareggi promozione. L'avversario delle semifinali è il Südtirol; il Carpi supera il turno vincendo 2-1 in trasferta e poi pareggiando 2-2 in casa al ritorno. L'ultimo avversario è il Lecce: l'andata si gioca in casa, dove i salentini escono sconfitti per 1-0. Il Carpi si presenta la domenica successiva al Via del Mare con due risultati su tre a disposizione, ottenendo il pareggio per 1-1 con le reti di Mariano Bogliacino per il Lecce e Kabine per il Carpi. Il Carpi vince così i play-off e raggiunge la sua prima promozione in Serie B della storia.[1]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Presidente: Italia Claudio Caliumi
Direttore Sportivo: Italia Cristiano Giuntoli
Team Manager - Responsabile Area Tecnica - Collaboratore tecnico Prima Squadra: Italia Roberto Canepa
Allenatore: Italia Fabio Brini
Vice allenatore: Italia Giandomenico Costi
Preparatore atletico: Italia Andrea Nuti
Preparatore dei portieri: Italia Roberto Perrone

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Paolo Guerci
Italia P Marco Sportiello
Italia P Matteo Trini
Italia D Denny Cardin
Italia D Riccardo Gagliolo
Italia D Gaetano Letizia
Italia D Claudio Lollini
Italia D Fabrizio Poli
Italia D Federico Sorbo
Italia D Nicolò Sperotto
Italia D Leonardo Terigi
Italia C Raffaele Bianco
Italia C Leonardo Crafa
Italia C Antonio Di Gaudio
N. Ruolo Giocatore
Italia C Fabio Concas
Italia C Elia Cortesi
Italia C Fabrizio Melara
Italia C Romeo Papini
Italia C Lorenzo Pasciuti
Italia C Marco Perini
Italia C Francesco Potenza
Italia C Nicolas Teggi
Marocco A Rachid Arma
Italia A Andrea Ferretti
Italia A Luigi Della Rocca
Marocco A Mehdi Kabine
Italia A Alessio Viola

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su carpifc1909.it. URL consultato il 20 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2015).