Andrea Conti (calciatore 1994)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrea Conti
Andrea Conti 01.jpg
Conti con la maglia dell'Atalanta nel 2016.
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Parma
Carriera
Giovanili
2001-2002Lecco
2003-2013Atalanta
Squadre di club1
2013-2014Perugia16 (0)
2014-2015Virtus Lanciano24 (0)
2015-2017Atalanta47 (10)
2017-2021Milan40 (0)
2021Parma11 (0)
Nazionale
2010-2011Italia Italia U-179 (0)
2011Italia Italia U-181 (0)
2014Italia Italia U-203 (0)
2015-2017Italia Italia U-2117 (1)
2017Italia Italia1 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Polonia 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 febbraio 2021

Andrea Conti (Lecco, 2 marzo 1994) è un calciatore italiano, difensore del Parma in prestito dal Milan.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino destro dotato di ottima resistenza fisica e buona capacità di corsa e inserimento.[1][2] I gravi infortuni ne hanno limitato l'affermazione ad alti livelli.[3][4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Giovanili e prestiti a Perugia e Lanciano[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile dell'Atalanta, nel 2013, a 19 anni, viene ceduto in prestito al Perugia in Lega Pro Prima Divisione. Ottiene 16 presenze in campionato con la squadra umbra, che vince il girone B e viene promossa nella serie cadetta.

Nel 2014 passa in prestito alla Virtus Lanciano, in Serie B, dove ottiene 24 presenze in campionato.

Ritorno all'Atalanta[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2015-2016 ritorna all'Atalanta e viene inserito nella rosa della prima squadra. Esordisce in competizioni ufficiali con la squadra bergamasca il 2 dicembre 2015, nella partita del quarto turno di Coppa Italia persa per 3-1 contro l'Udinese allo Stadio Friuli[5]. Esordisce in Serie A il successivo 6 gennaio 2016, sempre in trasferta contro l'udinese, nella partita persa dai bergamaschi per 2-1.[6] Segna la sua prima rete in Serie A (che è inoltre la sua prima rete in competizioni professionistiche) il 3 febbraio 2016 in trasferta, nella partita persa per 2-1 contro il Verona.[7] Chiude il suo primo campionato in Serie A con 2 reti in 14 presenze.

La stagione successiva viene impiegato come titolare dall'allenatore Gasperini. In campionato realizza ben 8 gol in 33 presenze, contribuendo al 4º posto finale dell'Atalanta che torna così nelle coppe europee qualificandosi alla successiva Europa League.[8]

Milan[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 luglio 2017, a 23 anni, passa al Milan a titolo definitivo per 24 milioni di euro[9], firmando un contratto quinquennale valido fino al 30 giugno 2022.[10] Debutta con la maglia rossonera, nonché nelle competizioni UEFA per club[11], il 27 luglio seguente, a Drobeta-Turnu Severin in occasione del match d'andata del terzo turno preliminare di Europa League vinto per 0-1 contro il U Craiova[12]. Il 15 settembre in allenamento si rompe il crociato anteriore del ginocchio sinistro: operato il giorno seguente, torna a disposizione sei mesi dopo. Il 27 marzo 2018, in allenamento, si procura una nuova lesione al ginocchio già precedentemente operato, riportando un forte trauma distorsivo che lo costringe ad un nuovo intervento chirurgico.[13]

Torna in campo la stagione successiva, il 22 dicembre 2018, subentrando ad Abate nel finale della partita persa 1-0 in casa contro la Fiorentina alla 17ª giornata di campionato. Esordisce in Coppa Italia il 12 gennaio 2019 nella partita contro la Sampdoria, vinta per 2-0 dai rossoneri, in cui realizza l'assist a Cutrone per il primo gol. In questa sua seconda stagione al Milan ottiene 15 presenze totali, di cui 12 in campionato ed una nella Supercoppa Italiana disputata a Gedda e persa contro la Juventus.

Nella stagione 2019-2020 trova maggiore continuità, sia sotto la gestione di Marco Giampaolo che con Stefano Pioli, alternandosi spesso sulla fascia destra con Davide Calabria. A fine stagione, la terza in maglia rossonera, totalizza 26 presenze, di cui 23 in Serie A.

All'inizio della stagione successiva trova pochissimo spazio,[14] ma il 10 dicembre 2020, in occasione dell'ultima gara della fase a gironi di Europa League, vinta 1-0 in trasferta contro lo Sparta Praga, gioca titolare e indossa per la prima volta la fascia di capitano.[15]

Parma[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 gennaio 2021 si trasferisce al Parma in prestito con l’obbligo di riscatto fissato a 7 milioni di euro in caso di salvezza.[16][17][18]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce con la nazionale Under-21 il 12 agosto 2015, nella partita amichevole Ungheria-Italia (0-0). Il 10 novembre 2016 realizza il suo primo gol con l'Under-21, nella partita amichevole giocata a Southampton contro l'Inghilterra, dove realizza la rete del momentaneo 1-1 nella gara vinta (3-2) dagli inglesi.

Viene convocato per l'Europeo Under-21 2017 in Polonia, dove l'Italia viene eliminata in semifinale dalla Spagna.

Convocato dal CT Gian Piero Ventura, esordisce con la nazionale maggiore il 5 settembre 2017, a 23 anni, giocando da titolare nella partita Italia-Israele (1-0) disputata a Reggio Emilia, valida per le qualificazioni al mondiale 2018, partendo titolare e venendo poi sostituito a causa di una distorsione alla caviglia.[19]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 maggio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014 Italia Perugia 1D 16 0 CI+CI-LP 1+3 0 - - - SdL-1D 1 0 21 0
2014-2015 Italia Virtus Lanciano B 24 0 CI 1 0 - - - - - - 25 0
2015-2016 Italia Atalanta A 14 2 CI 1 0 - - - - - - 15 2
2016-2017 A 33 8 CI 2 0 - - - - - - 35 8
Totale Atalanta 47 10 3 0 - - - - 50 10
2017-2018 Italia Milan A 2 0 CI 0 0 UEL 3[20] 0 - - - 5 0
2018-2019 A 12 0 CI 2 0 UEL 0 0 SI 1 0 15 0
2019-2020 A 23 0 CI 3 0 - - - - - - 26 0
2020-gen. 2021 A 3 0 CI 0 0 UEL 2 0 - - - 5 0
Totale Milan 40 0 5 0 5 0 1 0 51 0
gen.-giu. 2021 Italia Parma A 11 0 CI 0 0 - - - - - - 11 0
Totale carriera 138 10 13 0 5 0 2 0 158 10

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-9-2017 Reggio Emilia Italia Italia 1 – 0 Israele Israele Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 49’ 49’
Totale Presenze 1 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-8-2015 Telki Ungheria Under-21 Ungheria 2 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 60’ 60’
8-9-2015 Reggio Emilia Italia Under-21 Italia 1 – 0 Slovenia Slovenia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
8-10-2015 Capodistria Slovenia Under-21 Slovenia 0 – 3 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
13-10-2015 Vicenza Italia Under-21 Italia 1 – 0 Irlanda Irlanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
13-11-2015 Novi Sad Serbia Under-21 Serbia 1 – 1 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
24-3-2016 Waterford Irlanda Under-21 Irlanda 1 – 4 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
29-3-2016 Andorra la Vella Andorra Under-21 Andorra 0 – 1 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
2-6-2016 Venezia Italia Under-21 Italia 0 – 1 Francia Francia Under-21 Amichevole -
10-8-2016 San Benedetto del Tronto Italia Under-21 Italia 0 – 0 Albania Albania Under-21 Amichevole -
2-9-2016 Vicenza Italia Under-21 Italia 1 – 1 Serbia Serbia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ammonizione al 80’ 80’
6-9-2016 La Spezia Italia Under-21 Italia 3 – 0 Andorra Andorra Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
11-10-2016 Kaunas Lituania Under-21 Lituania 0 – 0 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ammonizione al 82’ 82’
10-11-2016 Southampton Inghilterra Under-21 Inghilterra 3 – 2 Italia Italia Under-21 Amichevole 1 Uscita al 46’ 46’
14-11-2016 Bergamo Italia Under-21 Italia 0 – 0 Danimarca Danimarca Under-21 Amichevole -
18-6-2017 Cracovia Danimarca Under-21 Danimarca 0 – 2 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno -
21-6-2017 Tychy Rep. Ceca Under-21 Rep. Ceca 3 – 1 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno - Ammonizione al 73’ 73’
24-6-2017 Cracovia Germania Under-21 Germania 0 – 1 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno - Ammonizione al 46’ 46’
Totale Presenze 17 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 2007-2008

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Perugia: 2013-2014
Perugia: 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A "Conti" fatti, un profilo ideale: perché il dialogo tra Milan e Atalanta non dovrebbe fermarsi solo a Kessie, su milannews.it, 18 maggio 2017. URL consultato l'8 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2017).
  2. ^ Andrea Conti: sfruttare il lato debole, su zonacesarini.net, 17 maggio 2017. URL consultato il 10 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2017).
  3. ^ Milan, cos'è successo a Conti? Infortuni e ruolo sbagliato, la svalutazione è choc, su calciomercato.com, 21 ottobre 2019. URL consultato il 24 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 22 ottobre 2019).
  4. ^ Milan, Conti si ferma ancora in allenamento. Distorsione al ginocchio già operato, su gazzetta.it, 27 marzo 2018. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  5. ^ Fabio Disingrini, Never en Di Natale! Doppietta all'Atalanta nella vetrina dei giovani, Udinese avanti 3-1, su EuroSport, 02/12/2015. URL consultato l'8 febbraio 2016.
  6. ^ Marco Sanfilippo, L’Atalanta cade a Udine, finisce 2-1. Risveglio tardivo: è il terzo ko di fila, su L'Eco di Bergamo, 6 gennaio 2016. URL consultato l'8 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2016).
  7. ^ Redazione, VIDEO/ Verona-Atalanta (2-1): gol e highlights della partita. Il primo gol di Conti nella massima serie (Serie A 2015-2016, 23ª giornata), su Il Sussidiario, 4 febbraio 2016. URL consultato l'8 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2016).
  8. ^ Andrea Conti sempre più "bomber": gol al Milan e sono otto, su www.resegoneonline.it. URL consultato il 14 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 16 maggio 2017).
  9. ^ Calciomercato Milan, ufficiale l'arrivo di Conti: Pessina all'Atalanta, Goal, 7 luglio 2017.
  10. ^ Ufficiale: Conti è rossonero, su acmilan.com, 7 luglio 2017. URL consultato il 7 luglio 2017.
  11. ^ Pietro Mazzara, Milan, ben 17 giocatori non hanno mai giocato in una competizione UEFA per club, su milannews.it, 25 luglio 2017. URL consultato il 28 luglio 2017.
  12. ^ Marco Fallisi, Milan, i nuovi convincono: Musacchio insuperabile, Kessie ha un altro passo, su gazzetta.it, 27 luglio 2017. URL consultato il 28 luglio 2017.
  13. ^ BOLLETTINO MEDICO: ANDREA CONTI, su acmilan.com, 4 aprile 2018. URL consultato il 5 aprile 2018.
  14. ^ Milan: il punto sul futuro di Conti e Calabria, su calciomercato.com. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  15. ^ Sarà Andrea Conti ad indossare la fascia da capitano questa sera: per il terzino rossonero si tratta dell'esordio stagionale, su tribuna.com. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  16. ^ Comunicato Ufficiale: Andrea Conti, su acmilan.com, 21 gennaio 2021. URL consultato il 21 gennaio 2021.
  17. ^ ANDREA CONTI È UN GIOCATORE DEL PARMA, su parmacalcio1913.com, 21 gennaio 2021. URL consultato il 21 gennaio 2021.
  18. ^ Milan, UFFICIALE: Conti ceduto al Parma. I dettagli, su Calciomercato.com | Tutte le news sul calcio in tempo reale. URL consultato il 21 gennaio 2021.
  19. ^ Conti, distorsione a una caviglia: 'E' gonfia', su sport.sky.it. URL consultato il 2 marzo 2021.
  20. ^ Nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]