Milan Associazione Sportiva 1936-1937

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Milan.

Milan Associazione Sportiva
Milan193637.jpg
Stagione 1936-1937
AllenatoreItalia Adolfo Baloncieri (fino al 5 dicembre 1936)
Inghilterra William Garbutt (dal 6 dicembre 1936)
PresidenteConsiglio di reggenza (fino al 21 ottobre 1936)
Italia Emilio Colombo (dal 22 ottobre 1936)
Serie A4º posto.
Coppa ItaliaSemifinale.
Maggiori presenzeCampionato: Bonizzoni, Bortoletti e Perversi (30)
Totale: Bonizzoni, Bortoletti e Perversi (36)
Miglior marcatoreCampionato: Capra (12)
Totale: Boffi (15)
StadioGiuseppe Meazza

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Milan Associazione Sportiva nelle competizioni ufficiali della stagione 1936-1937.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il neoacquisto Aldo Boffi, destinato a divenire a cavallo degli anni 1930 e 1940 tra i più grandi bomber della storia milanista.

In questa stagione la società rossonera cambia la denominazione sociale passando dall'albionico "Milan Football Club" al più italico "Milan Associazione Sportiva". L'italianizzazione del nome della società è imposta dal regime fascista. Il 22 ottobre 1936 diventa presidente del Milan Emilio Colombo: i giocatori più importanti acquistati dalla nuova dirigenza sono Aldo Boffi, Egidio Capra e Remo Cossio. Boffi, in particolare, diventerà uno dei più forti bomber della storia rossonera.

La stagione è soddisfacente. In campionato, a sei giornate dal termine del torneo, il Milan raggiunge il 2º posto a due punti dal Bologna capolista ed è ancora in lizza per la vittoria finale. Un cedimento porta poi i rossoneri al 4º posto conclusivo. Questa stagione si sviluppa in maniera opposta rispetto alle precedenti: il Milan parte molto male, poi risale la china fino al 2º posto provvisorio e infine va in crisi nelle ultime giornate. In Coppa Italia viene invece eliminato ai tempi supplementari dal Genova 1893 in semifinale.

Da segnalare il cambio sulla panchina rossonera. Il 6 dicembre 1936 Adolfo Baloncieri viene sostituito dal britannico William Garbutt: è principalmente opera di quest'ultimo la risalita in campionato del Milan.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Emilio Colombo (dal 22 ottobre 1936)
  • Consiglio di reggenza: Pietro Annoni, Giovanni Lorenzini e Rino Valdameri (fino al 21 ottobre 1936)

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Vittore Martini
Italia P Mario Zorzan
Italia D Giuseppe Bonizzoni
Italia D Luigi Perversi (capitano)
Italia D Carlo Rigotti
Italia C Antonio Gino Bortoletti
Italia C Giorgio Buila
Italia C Luigi Cresta
Italia C Renato De Manzano
Brasile C Elisio Gabardo
N. Ruolo Giocatore
Italia C Sereno Gianesello
Italia C Mario Zidarich
Italia C Gipo Poggi
Italia A Aldo Boffi
Italia A Egidio Capra
Italia A Remo Cossio
Italia A Giovanni Moretti
Italia A Enrico Rivolta
Italia A Massimiliano Zandali

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Massaggiatore: Italia Luigi Clerici

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Vittore Martini Catanzarese definitivo
C Renato De Manzano Palermo definitivo
C Gipo Poggi Sampierdarenese definitivo
A Aldo Boffi Seregno definitivo
C Egidio Capra Fanfulla definitivo
A Remo Cossio Udinese definitivo
C Enrico Rivolta Napoli definitivo
C Massimiliano Zandali Pro Patria definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Pietro Arcari Genova 1893 definitivo
A Vicente Arnoni Palestra Itália definitivo
D Ermanno Bertolotti Pavese Luigi Belli definitivo
P Dario Compiani Sampierdarenese definitivo
D Emilio Gattoronchieri Ambrosiana-Inter definitivo
A Oliviero Mascheroni Sampierdarenese definitivo
C Giuseppe Pagni Fanfulla definitivo
D Gian Emilio Piazza Como definitivo
A Mario Romani Palermo definitivo
C Giulio Rossi Sampierdarenese definitivo
C Giuseppe Spinola Palermo definitivo
C José Spirolazzi Forlimpopoli definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1936-1937.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
13 settembre 1936
1ª giornata
Lazio3 – 0
referto
MilanStadio Nazionale del PNF (9 000 spett.)
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Milano
20 settembre 1936
2ª giornata
Milan4 – 1
referto
AlessandriaStadio San Siro (7 000 spett.)
Arbitro:  Biancone (Roma)

Lucca
27 settembre 1936
3ª giornata
Lucchese0 – 0
referto
MilanStadio del Littorio (7 000 spett.)
Arbitro:  Moretti (Genova)

Milano
4 ottobre 1936
4ª giornata
Milan1 – 1
referto
Ambrosiana-InterStadio San Siro (24 000 spett.)
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Genova
11 ottobre 1936
5ª giornata
Sampierdarenese0 – 0
referto
MilanStadio del Littorio (7 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Milano
18 ottobre 1936
6ª giornata
Milan1 – 0
referto
NapoliStadio San Siro (8 000 spett.)
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Torino
1º novembre 1936
7ª giornata
Torino3 – 1
referto
MilanStadio Filadelfia (12 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
8 novembre 1936
8ª giornata
Milan0 – 0
referto
TriestinaStadio San Siro (5 000 spett.)
Arbitro:  Moretti (Genova)

Bari
22 novembre 1936
9ª giornata
Bari2 – 0
referto
MilanStadio della Vittoria (9 000 spett.)
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Milano
29 novembre 1936
10ª giornata
Milan2 – 0
referto
NovaraStadio San Siro (4 000 spett.)
Arbitro:  Sassi (Roma)

Genova
6 dicembre 1936
11ª giornata
Genova 18930 – 1
referto
MilanStadio Luigi Ferraris (8 000 spett.)
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Milano
20 dicembre 1936
12ª giornata
Milan1 – 0
referto
RomaStadio San Siro (12 000 spett.)
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Milano
27 dicembre 1936
13ª giornata
Milan3 – 4
referto
JuventusStadio San Siro (18 000 spett.)
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Firenze
3 gennaio 1937
14ª giornata
Fiorentina1 – 2
referto
MilanStadio Giovanni Berta (10 000 spett.)
Arbitro:  Soliani (Genova)

Milano
10 gennaio 1937
15ª giornata
Milan1 – 0
referto
BolognaStadio San Siro (25 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Milano
17 gennaio 1937
16ª giornata
Milan5 – 3
referto
LazioStadio San Siro (15 000 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Alessandria
24 gennaio 1937
17ª giornata
Alessandria1 – 3
referto
MilanStadio del Littorio (5 000 spett.)
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Milano
31 gennaio 1937
18ª giornata
Milan3 – 0
referto
LuccheseStadio San Siro (7 000 spett.)
Arbitro:  Sassi (Roma)

Milano
7 febbraio 1937
19ª giornata
Ambrosiana-Inter1 – 1
referto
MilanArena Civica (30 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
14 febbraio 1937
20ª giornata
Milan2 – 2
referto
SampierdareneseStadio San Siro (8 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Napoli
21 febbraio 1937
21ª giornata
Napoli0 – 1
referto
MilanStadio Partenopeo (8 000 spett.)
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Milano
28 febbraio 1937
22ª giornata
Milan0 – 0
referto
TorinoStadio San Siro (10 000 spett.)
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Trieste
7 marzo 1937
23ª giornata
Triestina0 – 0
referto
MilanStadio del Littorio (5 000 spett.)
Arbitro:  Salvatori (Roma)

Milano
7 marzo 1937
24ª giornata
Milan4 – 0
referto
BariStadio San Siro (7 000 spett.)
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Novara
14 marzo 1937
25ª giornata
Novara1 – 0
referto
MilanStadio Littorio (6 000 spett.)
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Milano
28 marzo 1937
26ª giornata
Milan2 – 2
referto
Genova 1893Stadio San Siro (10 000 spett.)
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Roma
4 aprile 1937
27ª giornata
Roma0 – 0
referto
MilanCampo Testaccio (8 500 spett.)
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Torino
2 maggio 1937
28ª giornata
Juventus2 – 0
referto
MilanStadio Benito Mussolini (4 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Milano
9 maggio 1937
29ª giornata
Milan1 – 0
referto
FiorentinaStadio San Siro (7 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Bologna
16 maggio 1937
30ª giornata
Bologna2 – 0
referto
MilanStadio del Littoriale (16 000 spett.)
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1936-1937.

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Milano
6 gennaio 1937
Gara unica
Milan4 – 0AlessandriaStadio San Siro (2 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Milano
6 maggio 1937
Gara unica
Milan2 – 0VeneziaStadio San Siro (2 500 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Bari
23 maggio 1937
Gara unica
Bari2 – 2
(d.t.s.)
MilanStadio della Vittoria (2 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
27 maggio 1937
Ripetizione
Milan3 – 1BariStadio San Siro (3 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Milano
30 maggio 1937
Gara unica
Milan1 – 1
(d.t.s.)
Genova 1893Stadio San Siro (15 000 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Genova
2 giugno 1937
Ripetizione
Genova 18932 – 1
(d.t.s.)
MilanStadio Luigi Ferraris (18 000 spett.)
Arbitro:  Saracini (Ancona)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 36 15 9 5 1 30 13 15 4 5 6 9 16 30 13 10 7 39 29 +10
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia semifinale 4 3 1 0 10 1 1 0 0 1 1 2 5 3 1 1 11 3 +8
Totale - 19 12 6 1 40 14 16 4 5 7 10 18 35 16 11 8 50 32 +18

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30
Luogo T C T C T C T C T C T C C T C C T C T C T C T C T C T T C T
Risultato P V N N N V P N P V V V P V V V V V N N V N N V P N N P V P
Posizione

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Boffi, A. A. Boffi 228672815
Bonizzoni, G. G. Bonizzoni 30160361
Bortoletti, A. A. Bortoletti 30060360
Buila, G. G. Buila 000000
Capra, E. E. Capra 2912623514
Cossio, R. R. Cossio 28610296
Cresta, L. L. Cresta 301141
De Manzano, R. R. De Manzano 11010120
Gabardo, E. E. Gabardo 27662338
Gianesello, S. S. Gianesello 27060330
Martini, V. V. Martini 200020
Moretti, G. G. Moretti 24660306
Perversi, L. L. Perversi 30060360
Poggi, G. G. Poggi 600060
Rigotti, C. C. Rigotti 28060340
Rivolta, E. E. Rivolta 002020
Zandali, M. M. Zandali 201030
Zidarich, M. M. Zidarich 300030
Zorzan, M. M. Zorzan 28060340

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Ragazzi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Milan Associazione Sportiva 1936-1937, su magliarossonera.it. URL consultato il 2 agosto 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Milan, 2ª ed., Panini, marzo 2005.
  • Almanacco illustrato del Milan, 1ª ed., Panini, 1999.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]