Associazione Calcio Milano 1939-1940

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Milan.

Associazione Calcio Milano
Milan 1939 1940.jpg
Stagione 1939-1940
AllenatoreUngheria József Bánás
Direttore tecnicoUngheria József Violak
PresidenteItalia Achille Invernizzi
Serie A8º posto.
Coppa ItaliaOttavi di finale.
Maggiori presenzeCampionato: Antonini, Boffi e Loik (30)
Totale: Antonini (32)
Miglior marcatoreCampionato: Boffi (24)
Totale: Boffi (24)
StadioSan Siro

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Associazione Calcio Milano nelle competizioni ufficiali della stagione 1939-1940.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Bruno Berra, al Milan dal 1937 al 1941.

Prima dell'inizio della stagione c'è l'avvicendamento alla carica di presidente tra Emilio Colombo e Achille Invernizzi. Alla luce del pessimo inizio di campionato della stagione precedenza è approntato un importante calciomercato con l'acquisto di Bruno Chizzo, Piero Pasinati, Carlo Biraghi, Enrico Boniforti e con lancio dal vivaio rossonero di Paolo Todeschini. Vista l'ottima seconda parte della stagione precedente, il duo József Bánás e József Violak è confermato alla guida tecnica della squadra.

In Serie A il Milano parte bene raggiungendo, alla fine del girone d'andata, il 2º posto in classifica a soli due punti dal Bologna capolista. Nella seconda parte della stagione i rossoneri conoscono una forte involuzione che li porta poi all'8º posto finale. Lo scudetto va poi all'Ambrosiana-Inter. In Coppa Italia i rossoneri vengono invece eliminati negli ottavi di finale dalla Fiorentina.

Ancora sugli scudi il rossonero Aldo Boffi, capocannoniere della Serie A con 24 reti. Questa è l'ultima stagione per Luigi Perversi, che chiude con il calcio giocato dopo 319 presenze nel Milan.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Luigi Diamante
Italia P Egidio Micheloni
Italia P Mario Zorzan
Italia D Bruno Berra
Italia D Enrico Boniforti
Italia D Giuseppe Bonizzoni
Italia D Luigi Perversi
Italia D Leandro Remondini
Italia C Giuseppe Antonini
Italia C Antonio Gino Bortoletti (capitano)
Italia C Pietro Buscaglia
Italia C Bruno Chizzo
N. Ruolo Giocatore
Italia C Ezio Loik
Italia C Mario Loetti
Italia C Paolo Todeschini
Italia C Teresio Traversa
Italia C Riccardo Alberto Villa
Italia A Carlo Biraghi
Italia A Aldo Boffi
Italia A Franco Bolla
Italia A Valerio Cassani
Italia A Umberto Menti
Italia A Piero Pasinati

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Direttore tecnico: Ungheria József Violak
Medico sociale: Italia Giuseppe Veneroni

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Carlo Biraghi Pro Vercelli -
D Enrico Boniforti Varese -
C Giuseppe Bonizzoni Cremonese -
C Bruno Chizzo Triestina -
C Umberto Menti Padova -
P Egidio Micheloni Verona -
C Piero Pasinati Triestina -
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Egidio Capra Lucchese -
A Elpidio Coppa Lucchese -
A Remo Cossio Pisa -
D Giacinto Ellena Fiorentina -
D Sereno Gianesello Venezia -
D Ettore Girardengo Ilva Novi -
P Vittore Martini Ternana -
A Giovanni Moretti Brescia -
D Mario Provaglio Pisa -
A Cinzio Scagliotti Prato -

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1939-1940.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Torino
17 settembre 1939
1ª giornata
Torino2 – 1MilanoStadio Filadelfia (12 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Milano
24 settembre 1939
2ª giornata
Milano3 – 1FiorentinaStadio San Siro (16 000 spett.)
Arbitro:  Gamba (Napoli)

Genova
1º ottobre 1939
3ª giornata
Genova 18931 – 1MilanoStadio Luigi Ferraris (15 000 spett.)
Arbitro:  Mazza (Torre del Greco)

Milano
8 ottobre 1939
4ª giornata
Milano4 – 0BariStadio San Siro (14 000 spett.)
Arbitro:  Forni (Trento)

Milano
15 ottobre 1939
5ª giornata
Milano0 – 2LazioStadio San Siro (24 500 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Novara
22 ottobre 1939
6ª giornata
Novara1 – 0MilanoStadio del Littorio (5 000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Milano
29 ottobre 1939
7ª giornata
Milano0 – 2[1]BolognaStadio San Siro (22 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Torino
5 novembre 1939
8ª giornata
Juventus2 – 2MilanoStadio Benito Mussolini (14 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Milano
19 novembre 1939
9ª giornata
Milano2 – 1VeneziaStadio San Siro (18 000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Napoli
3 dicembre 1939
10ª giornata
Napoli1 – 4MilanoStadio Partenopeo (16 000 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Milano
10 dicembre 1939
11ª giornata
Milano1 – 1LiguriaStadio San Siro (11 000 spett.)
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Milano
17 dicembre 1939
12ª giornata
Ambrosiana-Inter0 – 3MilanoArena Civica (21 000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Milano
31 dicembre 1939
13ª giornata
Milano3 – 0RomaStadio San Siro (12 000 spett.)
Arbitro:  Rosso (Torino)

Trieste
7 gennaio 1940
14ª giornata
Triestina1 – 1MilanoStadio del Littorio (10 000 spett.)
Arbitro:  Moretti (Genova)

Milano
14 gennaio 1940
15ª giornata
Milano4 – 0ModenaStadio San Siro (10 000 spett.)
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Milano
21 gennaio 1940
16ª giornata
Milano1 – 3TorinoStadio San Siro (14 000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Firenze
28 gennaio 1940
17ª giornata
Fiorentina1 – 0MilanoStadio Giovanni Berta (7 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Milano
4 febbraio 1940
18ª giornata
Milano2 – 2Genova 1893Stadio San Siro (20 000 spett.)
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Bari
11 febbraio 1940
19ª giornata
Bari2 – 0MilanoStadio della Vittoria (8 000 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Roma
18 febbraio 1940
20ª giornata
Lazio2 – 2MilanoStadio Nazionale del PNF (12 000 spett.)
Arbitro:  Soliani (Genova)

Milano
25 febbraio 1940
21ª giornata
Milano0 – 2NovaraStadio San Siro (12 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Bologna
10 marzo 1940
22ª giornata
Bologna1 – 0MilanoStadio del Littoriale (13 500 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Milano
17 marzo 1940
23ª giornata
Milano1 – 2JuventusStadio San Siro (22 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Venezia
24 marzo 1940
24ª giornata
Venezia0 – 2[2]MilanoStadio Pierluigi Penzo (8 000 spett.)
Arbitro:  Soliani (Genova)

Milano
31 marzo 1940
25ª giornata
Milano3 – 0NapoliStadio San Siro (15 000 spett.)
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Genova
21 aprile 1940
26ª giornata
Liguria0 – 2MilanoStadio del Littorio (5 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
12 maggio 1940
27ª giornata
Milano1 – 3Ambrosiana-InterStadio San Siro (35 000 spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Roma
19 maggio 1940
28ª giornata
Roma3 – 1MilanoCampo Testaccio (5 000 spett.)
Arbitro:  Scotto (Savona)

Milano
26 maggio 1940
29ª giornata
Milano0 – 0TriestinaStadio San Siro (4 000 spett.)
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Modena
2 giugno 1940
30ª giornata
Modena2 – 2MilanoStadio Cesare Marzari (3 000 spett.)
Arbitro:  Mazza (Torre del Greco)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1939-1940.

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Novara
24 dicembre 1939
Gara unica
Novara0 – 2MilanoStadio del Littorio (4 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Milano
7 aprile 1940
Gara unica
Milano1 – 1
(d.t.s.)
FiorentinaStadio San Siro (6 000 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Firenze
13 aprile 1940
Ripetizione
Fiorentina5 – 0MilanoStadio Giovanni Berta (3 000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 28 30 10 8 12 46 38 +8
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia ottavi di finale 3 1 1 1 3 6 -3
Totale - 33 11 9 13 49 44 +5

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Antonini, G. G. Antonini 30020320
Berra, B. B. Berra 28020300
Biraghi, C. C. Biraghi 14120161
Boffi, A. A. Boffi 3024103124
Bolla, F. F. Bolla 001010
Boniforti, E. E. Boniforti 19031221
Bonizzoni, G. G. Bonizzoni 9010100
Bortoletti, A. A. Bortoletti 28030310
Buscaglia, P. P. Buscaglia 9331124
Cassani, V. V. Cassani 001010
Chizzo, B. B. Chizzo 25310263
Diamante, L. L. Diamante 400040
Loetti, M. M. Loetti 18010190
Loik, E. E. Loik 30410314
Menti, U. U. Menti 13220152
Micheloni, E. E. Micheloni 600060
Pasinati, P. P. Pasinati 21331244
Perversi, L. L. Perversi 200020
Remondini, L. L. Remondini 920092
Todeschini, P. P. Todeschini 701080
Traversa, T. T. Traversa 002020
Villa, R. A. R. A. Villa 800080
Zorzan, M. M. Zorzan 20030230

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A tavolino. Incontro sospeso all'80' sul risultato di 2 a 2 per intemperanze del pubblico.
  2. ^ A tavolino per intemperanze del pubblico. Risultato sul campo: 0-0.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Milan, 2ª ed., Panini, marzo 2005.
  • Almanacco illustrato del Milan, 1ª ed., Panini, 1999.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]