Associazione Sportiva L'Aquila 1936-1937

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Sportiva L'Aquila.

Associazione Sportiva L'Aquila
Stagione 1936-1937
AllenatoreItalia Attilio Buratti (1ª-3ª)
Ungheria András Kuttik (4ª-30ª)
PresidenteItalia Giovanni Centi Colella
Serie B14ª (retrocessa in Serie C)
Coppa ItaliaSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Brindisi (30)
Miglior marcatoreCampionato: Lessi (11)
StadioStadio XXVIII Ottobre (12 000)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva L'Aquila nelle competizioni ufficiali della stagione 1936-1937.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Per l'Associazione Sportiva L'Aquila, la stagione 1936-1937 è la 3ª in Serie B.[1] La stagione è fortemente condizionata dall'incidente ferroviario di Contigliano in cui perde la vita l'allenatore Attilio Buratti.[2] Durante la stagione, il club partecipa per la 2ª volta alla Coppa Italia venendo sconfitto solo ai sedicesimi di finale dall'Ambrosiana-Inter.[3]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia Angiolini
Italia A Giovanni Antolini
Italia C Giovanni Battioni
Italia A Marino Bon
Italia D Pio Angelo Brindisi
Italia Di Giacomo [4]
Italia C Valerio Gravisi
Italia D Floro La Roma Iezzi
Italia Lanzarini
Italia C Luigi Lessi
Italia A Osvaldo Martini
Italia D Augusto Mattei
Italia C Luigi Michetti
Italia Orsini [4]
N. Ruolo Giocatore
Italia C Duilio Pastorelli (I)
Italia Pastorelli (II) [4]
Italia D Bruno Poletti
Italia C Alfredo Romagnoli [4]
Italia C Bruno Rossi (I)
Italia D Luigi Rossini
Italia P Orlando Sain
Italia P Gorido Stornelli
Italia C Dino Testoni
Italia A Otello Trombetta [4]
Italia A Giuseppe Ugolini
Italia A Giacomo Valentini [4]
Italia A Giorgio Verità [4]
Italia D Pasquale Viganò

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1936-1937.

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1936-1937.

Preliminari[modifica | modifica wikitesto]

Parma
24 dicembre 1936
Terzo turno
Parma0 – 1L'AquilaPolisportivo Walter Branchi (1 435 spett.)
Arbitro:  Curradi (Firenze)

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Milano
6 gennaio 1937
Sedicesimi di finale
Ambrosiana-Inter4 – 3L'AquilaArena Civica (2 033 spett.)
Arbitro:  Carminati (Milano)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B[5] 24 15 6 6 3 23 18 15 2 2 11 13 33 30 8 8 14 36 51 -15
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 0 0 0 0 0 0 2 1 0 1 4 4 2 1 0 1 4 4 0
Totale - 15 6 6 3 23 18 17 3 2 12 17 37 32 9 8 15 40 55 -15

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chiodi, p. 74
  2. ^ Capaldi, p. 40
  3. ^ Matteo Massacesi, Quel pomeriggio di 80 anni fa all'Arena, quando L'Aquila lottò contro l'Inter, in news-town.it, 6 gennaio 2017. URL consultato il 24 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2017).
  4. ^ a b c d e f g Aggiunto alla rosa in seguito all'incidente ferroviario di Contigliano.
  5. ^ SERIE B 1936-1937 - L'Aquila - Partite - Riepilogo, su calcio-seriea.net. URL consultato il 7 luglio 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dante Capaldi, La storia dell'Aquila Calcio, 1ª ed., L'Aquila, Editpress, 2012.
  • Domenico Chiodi, Storia del calcio aquilano, L'Aquila, Futura, 1992.
  • La Storia del Calcio, 1936-1937, Giemme Edizioni, p. 145.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio